sabato 23 giugno 2018

Di nuovo sul grande Gianbattista Callegari




Disponibile, da subito, il nuovo libro di Giuseppe Callegari: “Radionica e Radiobiologia Callegari” - Volume 3 k - Tomo I, di oltre 530 pagine di grosso formato (18x25 cm), con copertina rigida, rilegato e cucito.
Si può richiedere qui:


Il libro, che fa parte di quattro volumi di cui uno già pubblicato anni fa e altri due disponibili a breve, lo potremmo definire il “lavoro di una vita”, quella del professore e ingegnere Giuseppe, dedicata al suo grande padre, Giambattista Callegari.
Anche se stavo partendo per il mio convegno annuale di Sant’Agata sui Due Golfi, non ho potuto resistere e l’ho sfogliato a lungo, provando, nuovamente, tantissime emozioni nell’immergermi ancora in quegli scritti, in quelle prove di esperimenti, nelle tantissime foto, nei racconti (ce n’è anche uno mio, breve), negli amarcord che hanno legato, a mezzo di un filo invisibile, quanti ammirarono e amarono Giambattista Callegari, certamente una delle persone più straordinarie che io abbia mai conosciuto.

Mi sono già impegnato, con l’amico ingegnere Giuseppe Callegari, a organizzargli qui a Milano (in autunno?) una presentazione pubblica di questi lavori e un dibattito con i Lettori che avrò l’onore di coordinare.

Nel libro in oggetto ci sono anche le storiche foto di un altrettanto storico convegno da me organizzato a Vico Equense e a cui parteciparono personaggi straordinari come lo stesso Giuseppe Callegari, Nicola Del Giudice, Emilio Del Giudice, Renato Palmieri, Massimo Troise, il sottoscritto, tutti mirabilmente coordinati da Andrea Rossetti (vedi foto): quante emozioni! Una vita di ricordi!

Ma ora mi taccio, su questo versante, ad evitare che l’emozione mi prenda la mano e…
Parliamo di scienza, invece.
Nel libro vengono riportati molti esperimenti realizzati da fisici, medici, scienziati vari, relativamente all’effetto k, alla Centralina Callegari e alle sue innumerevoli possibili applicazioni.
Ripeto: sto scrivendo relativamente alla Radionica e alla Radiobiologia Callegari che è cosa diversa rispetto alla radioestesia.
Desidero illustrarvi, come semplice esempio, un esperimento descritto nel libro in oggetto.
Tutti i particolari tecnico-scientifici dello stesso potrete trovarli in esso, ma la cosa più importante, a mio parere, è che voi stessi potrete ripetere tale esperimento!

Prendiamo due piccoli recipienti contenenti acqua bidistillata ed esposti alle stesse variabili microclimatiche: temperatura del recipiente, temperatura della stanza, pressione barometrica dell’ambiente, stessa quantità di luce e via dicendo.

Ora immettiamo nei due recipienti la stessa quantità di acqua bidistillata proveniente dalla stessa fonte, con un PH (acidità) di partenza pari a 6,14.

Poi lasciamo il primo recipiente (che ci serve come riferimento nell’esperimento) come lo abbiamo preparato e sottoponiamo il secondo all’effetto di irraggiamento, all’interno di un circuito k Callegari, per 180 minuti, con un’onda pari a fk=2,500 (giallo canarino/giallo medio oro, nella relativa scala Callegari).
Come già detto procediamo a un irraggiamento “acido” della durata di 180 minuti e poi andiamo a leggere il PH nei due recipienti a distanza di 24 ore, di 48 ore e di 72 ore.

Ecco i risultati:

Campione di riferimento (non irradiato): PH 6,14, a 24, 48 e 72 ore di distanza dalla partenza dell’esperimento.

Campione irradiato: PH iniziale 6,14; PH dopo 60 minuti di irraggiamento 5,38; PH dopo 120 minuti di irraggiamento 5,18; PH dopo 180 minuti 5,07. Valori mantenuti dopo 24 ore, dopo 48 ore e dopo 72 ore dall’inizio dell’esperimento.


Lasciate che vi spieghi più in dettaglio tale esperimento dato che per molti anni, da giovane, mi sono occupato di PH, quando lavoravo con mio padre che era il rappresentante campano della più importante casa costruttrice al mondo di apparecchi di misura del PH, nel sangue e in altri liquidi.
Ma vorrei fare un ulteriore passo indietro e riandare alla mia materia preferita nel biennio prima del diploma in Elettronica Industriale: Misure Elettroniche.
Posso dire senza timore di essere smentito che tale materia mi ha formato molto, a livello di essere pensante.
In essa, infatti, venivano e vengono analizzate tutte le possibili cause di errore quando si fanno misure elettroniche (di questo stiamo parlando): errore di parallasse, errore medio, errore percentuale medio e molti altri errori ancora.

Soprattutto in campo medico, all’alba della “Scienza del Laboratorio di Analisi” (parliamo degli anni Sessanta e dei primi apparecchi computerizzati) si utilizzavano fialette costosissime e dal valore pre-tarato. In altre parole e facendo un esempio volutamente grossolano, come se volessi spiegarlo a un bambino di 5 anni, se io mi attendessi di leggere valori assolutamente affidabili di PH nell’intervallo che va da 5 a 6,20, utilizzerei, per l’appunto, due fialette di taratura del mio piaccametro e, dopo avere controllato le cento e una ragioni di possibili errori, aprirei le due fialette e mi attenderei di leggere sul mio display i valori di PH 5,00 con + o - 2 centesimi di errore e anche il valore di PH di 6,14 con un errore massimo di + o - 2 centesimi di PH. Detto ancora più semplicemente, io tarerei il mio strumento di misura tra due valori noti, il primo compreso nell’intervallo di 4,98 e 5,02 e il secondo nell’intervallo di 6,12 e 6,16 di PH.


Questo ci serve a dichiarare quanto segue:


- che il mio errore, in tali misurazioni, potrebbe essere al massimo dell’ordine di centesimi di PH
- che, invece, l’acidificazione del campione è avvenuta nella misura di circa 1 cifra intera, ovvero di quasi il 20% del valore iniziale!!!
- che tale acidificazione, se non vogliamo prendere in considerazione eventuali interventi magici nel corso di quell’esperimento, è dovuta all’effetto k Callegari e a quella specifica onda irradiata.


Aggiungo solo che simili esperimenti si fanno anche in medicina omeopatica, alla faccia di tutti i positivisti a prescindere che negherebbero tali risultati anche se li conducessero loro personalmente e in condizioni di laboratorio controllate da regolari professori di cattedra di facoltà scientifiche e non filosofiche.

Dove voglio arrivare?
Mi piacerebbe arrivare tanto lontano e proporre al Lettore tantissimi esperimenti di grande, grandissimo interesse, ma lascio agli altri il proprio lavoro e mi limito solo a fare un’ultima osservazione che riguarda assai da vicino l’Astrologia Attiva.

Alcuni miei colleghi, da un po’ di anni a questa parte, asseriscono di fare esperimenti di invio di persone (umani) in luoghi virtuali della Terra, anche in mezzo all’Oceano Pacifico, per Rivoluzioni Solari Mirate o per Rivoluzioni Lunari Mirate, a mezzo dell’uso di un pendolino radioestesico.

Più volte ho spiegato perché ciò è impossibile, sia in via teorica che pratica e anche a quest’ultimo convegno di metà giugno 2018 ho invitato a parlarne, ma nessuno si è fatto avanti.
Allora ripeterò quanto già detto in diverse occasioni e, su tale argomento, sono disposto a rispondere, di nuovo e pubblicamente, se qualcuno, firmandosi con nome e cognome (veri), mi porrà quesiti o critiche.

Sul piano pratico, mi sembra non ci possano essere dubbi di sorta: se noi a Mario mettiamo, con una RLM gestita dal pendolino, un Marte in Seconda Casa, togliendolo dalla Prima, saremo certamente in grado, dopo un mese, di dire, con assoluta certezza, se tale Marte sia caduto al centro della Prima Casa o al centro della seconda Casa. A meno che non ci riferiamo all’astrologia filosofica in contrapposizione all’Astrologia Giudiziaria.
Da un punto di vista teorico la cosa — mi sembra in tutta evidenza — è ancora più apodittica e vediamo il perché.

Mettiamo che Marte in Prima Casa di RSM, per Stefania, picchiando per 12 mesi, “procurerà” qualcosa del tipo ulcera allo stomaco. E mettiamo che, semplificando volutamente, ciò sia espressione di un “raggio acido” (per esempio giallo nella scala Callegari) che colpisca costantemente lo stomaco della poverina, per dodici mesi di seguito. Come potremmo, con il pendolino, annullare tale “raggio giallo”?
Abbiamo visto che la centralina Callegri potrebbe irradiare lo stomaco di Stefania, di Amedeo o di Ketty, con un raggio basico (questa volta!) per tentare di neutralizzarne il PH. Vero: se lo stomaco è in forte acidità e si trova in una condizione “stabile”, cioè senza cause che continuino ad acidificarne il contenuto, o a mezzo Maalox o a mezzo bicarbonato di sodio o a mezzo di un irraggiamento basico della centralina Callegari, noi potremmo tentare di riportare a PH neutro tale organo.
Ma ciò presupporrebbe che la fonte di acidificazione, cioè Marte in Prima Casa che ha iniziato a funzionare mettiamo a Pavia al momento dell'ultimo return, smettesse di funzionare da parte sua.
E come potrebbe? Qualcuno potrebbe dire a Marte di smettere di fare il proprio lavoro (in Prima Casa)?

Buona giornata a Tutti.









Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


For Everybody. 
It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology: http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


Buona Giornata a Tutti.






Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.To see well a graph, click on it and it will enlarge itself. Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno? CALCULATE, FREE, YOUR 
INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility
http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 



Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: 
http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=






lunedì 28 maggio 2018

Poche osservazioni sulla brutta crisi politica italiana





Alle ultime elezioni politiche ho annullato la mia scheda, in segno di protesta verso la maggioranza di miei concittadini che avevano votato no al referendum su sistema maggioritario, abolizione del Senato e repubblica presidenziale.

Nel contempo registravo di essere molto in disaccordo con il programma dei 5 Stelle e della Lega.

Se, invece, io fossi chiamato a votare nuovamente domani, e se fosse possibile farlo, questa volta voterei per Lega e 5 Stelle, tanto alto è il mio sdegno per quanto accaduto in questi giorni.
Vediamo.

Il Presidente Mattarella ha dichiarato che, con la morte nel cuore e nell’esclusivo interesse del popolo italiano, ha detto no all’elezione del ministro Savona nel dicastero delle Finanze.
Con la morte nel cuore e nell’esclusivo interesse degli italiani.

Perché, in quale altro modo avrebbe potuto giustificare  il gesto gravissimo che a mio avviso ha compiuto?
Avrebbe forse potuto dire “Per fottere i 5 Stelle, la Lega e il Popolo Italiano”?

E quando il presidente Napolitano fece qualcosa di ancora più grave, “licenziando” un presidente del consiglio in carica e sostituendolo con un uomo non eletto dal popolo?
Non disse anch’egli di averlo fatto con la morte nel cuore e nell’esclusivo interesse del Paese?

Mattarella ha affermato, di fronte al mondo, di avere agito così perché Savona minacciava di farci uscire dall’euro. A mio parere si tratta di una grandissima stupidaggine: non è che un ministro si insedi e subito dopo riesca a portare il proprio paese fuori dall’Europa e dalla moneta comune: questi automatismi non possono avvenire, come tali, neanche se tutto il parlamento fosse d’accordo.
Ma se pure fosse stato possibile, non era questa, in ogni caso e a prescindere, la volontà del popolo italiano?
Lui dice: perché i cittadini del nostro stato non si stavano rendendo conto del pericolo verso cui si incamminavano. E se pure fosse così, i cittadini non sono liberi di decidere il loro destino?
Se essi hanno bisogno di un tutore o di una badante, allora che andiamo a fare a votare?
O vorremmo teorizzare che quando le forze che hanno ottenuto la maggioranza dei voti vogliono procedere per strade “troppo rischiose”, è giusto che l’arbitro scenda in campo, diventando giocatore, e da buon padre di famiglia riporti il gregge all’ovile?

Ma vogliamo scherzare o stiamo facendo sul serio?

Vogliamo ribattezzare il tutto e dire che l’Itala è una repubblica a sovranità limitata e sempre soggetta alle correzioni sagge e benevoli del presidente/padre di tutti noi?

Ma, allora, viene anche da chiedersi: perché ci hanno detto che gli italiani avevano votato contro la repubblica presidenziale se poi — nei fatti — la stessa è perfettamente in funzione?
I bravi costituzionalisti, quelli che hanno studiato, ci spiegheranno che l’articolo 92 permette al Capo dello Stato di fare ciò, ma va da sé che se Mattarella, Napolitano o altri vogliono decidere al posto di milioni di votanti, è ovvio che diranno che l’hanno fatto nell’esclusivo interesse dell’Italia: in quale altro modo potrebbero giustificare il loro atto?

E poi: non è stato forse il cavallo di battaglia sia del M5S che della Lega quello di affermare che la sudditanza all’Europa e alla Germania sono esattamente la causa dell’enorme aumento del debito pubblico?
Loro sostenevano e sostengono che non è vero che saremmo giunti alla bancarotta o a scenari del tipo Grecia: hanno o no diritto di governare in questo modo avendo avuto mandato da parte del popolo?

Non è vero che anche in tre casi, in passato, altri presidenti hanno fatto nello stesso modo: essi chiesero di cambiare dei ministri e lo ottennero. Ma in tale specifica circostanza, dopo averlo chiesto e non avendolo ottenuto, Mattarella ha tolto il mandato al Presidente del Consiglio e questo mi sembra di una gravità mai vista fino ad oggi.

Tuttavia questa non è la sola enormità a cui abbiamo assistito negli ultimi quasi novanta giorni.
Anche la Lega e il M5S ci hanno sorpresi in quanto a comportamenti assai poco ortodossi, cominciando dal fatto che hanno gestito le loro campagne elettorali soprattutto a base di odio e di disprezzo verso l’altra forza oggi alleata: si consulti, giusto per fare un solo esempio, quanto dichiarava Di Battista contro la Lega, solo pochi mesi fa

 

Senza parlare del fatto che in questi ultimi mesi, sia il Carroccio che i followers di Grillo sono passati più volte, e con grande disinvoltura, da posizioni antieuropeiste a posizioni di rassicurazione verso i nostri partner europei e atlantici, anche dicendo tutto e il contrario di tutto, più volte e nel giro di pochi giorni.

Tutto, a mio avviso, è stato determinato da una legge elettorale truffa ideata per fregare il M5S e non ce lo nascondiamo perché anche un cieco lo vedrebbe.
Però, a mio avviso, Di Maio e compagni, invece di denunciare a gran voce ciò e di pretendere di cambiare subito tale sistema elettorale a favore di un maggioritario secco, del tipo di quello utilizzato per l’elezione dei sindaci, si sono tenuti tale aborto costituzionale e hanno fatto i salti mortali pur di governare giungendo perfino a dichiarare che a loro andava bene fare un accordo sia con il PD che con la Lega…

Non è soltanto propaganda di sinistra quella che dichiara l’estrema ignoranza politica sia di Di Maio che di Salvini: i primi parlano di “reddito di cittadinanza“, teorizzato dallo “psicologo” De Masi e già in funzione in vari paesi del mondo, ma — in tutta evidenza — non sanno neanche di cosa stanno parlando. Sono convinto che Di Maio e compagni non hanno neanche letto il libro del sociologo De Masi “Lavorare gratis, lavorare tutti”, altrimenti saprebbero, at least, che l’esperimento del reddito di cittadinanza è stato provato soltanto su duemila cittadini finlandesi ed è stato eliminato dopo pochi mesi…
E non si facciano paragoni con le teorie economiche di John Maynard Keynes che molti indicano, erroneamente, come l’ispiratore di Herbert Hoover, il 31° presidente USA che durante la grande depressione del 1929 pagava un piccolo salario “per far scavare buche nel terreno a milioni di americani” (ovviamente si trattava di tutt’altra cosa rispetto al reddito di cittadinanza).

Salvini, dal canto suo, ha impostato la campagna elettorale al grido: “Mezz’ora dopo che andremo al governo, caricheremo tutti i neri sui barconi e li riporteremo in Africa!”. Sapendo benissimo che tutto ciò era soltanto propaganda e che non avrebbe mai potuto fare nulla di simile.
Ma è anche vero che tantissime persone di sinistra, perfino nelle storiche regioni rosse, hanno votato Lega in grande percentuale perché davvero non se ne può più di una deregulation totale che vede intere città italiane nelle mani anche di mafie nigeriane e simili che si dedicano prevalentemente al racket della droga e della prostituzione, senza parlare di molti altri reati.

Insomma l’Italia sta vivendo anni davvero nerissimi e questa ciliegina sulla torta che ci ha regalato Mattarella ieri sera, “con la morte nel cuore e per salvare gli italiani”, al di là del giudizio di piccola dittatura che credo porterà una valanga di voti a Salvini e compagni, per adesso, lungi dal far abbassare lo spread e dal salvarci da precipizi di borsa, secondo me ha ulteriormente peggiorato la situazione perché — questo lo sanno perfino i bambini — i mercati finanziari risentono molto negativamente soprattutto dell’incertezza politica e più incertezza politica di quella che si è creata ieri sera, non riesco proprio a immaginarla (mentre scrivo queste righe lo spread ha raggiunto quota 230 e le borse stanno andando giù a picco).

Infine mi viene da pensare che, ancora una volta, le parole di Woody Allen possono sintetizzare l’intera vicenda (dal film il Dittatore dello stato libero di Banans): “Noi possiamo anche accettare che l’imputato abbia idee diverse da quelle del nostro presidente, ma NON TROPPO DIVERSE!!”.









Il Cielo Natale di Sergio Mattarella. Come si può notare la sua dominate Marte, in Ariete e stretta al Discendente, ci parla di lui in tutt’altro modo rispetto a come, forse, lo immaginavano tanti italiani: un uomo “belligerante”, nel bene come nel male.
Per inciso: la sua stretta e pessima congiunzione Urano-Saturno in Ottava Casa, non solo non lo qualifica in materia economica, ma — in questo campo — gli suggerirebbe di non parlare affatto, “per il bene degli italiani”.








I NOSTRI DUE CONVEGNI ANNUALI DI ASTROLOGIA ATTIVA


Si svolgono a Milano e a Sant’Agata sui Due Golfi, vicino Sorrento, Napoli, al Grand Hotel Due Golfi (081 878 0004).


Il Convegno di Giugno si tiene, solitamente, il terzo weekend di giugno, quest’anno il 15, 16 e 17 giugno (venerdì 15-19, sabato 9-13 e 15-19, domenica 9-12). Controllate sempre, però: se la Luna si trova a circa 9° in Sagittario, allora si passa al 4° weekend di Giugno, ma farete bene, sempre, a chiedere alla direzione dell’Hotel.
Il tema è libero, come in ogni nostro convegno: vari argomenti proposti dagli stessi partecipanti. 
La formula è ancora aperta e gratuita, ma molti intendono male questa realtà e scelgono di soggiornare e pranzare e cenare altrove: quando non potremo più godere della squisita ospitalità del Grand Hotel Due Golfi, tale convegno di giugno sarà soppresso e resterà solo per pochissimi amici/amiche (massimo una decina), in forma assolutamente privata.
Per quest’anno è prevista la cena del venerdì al Ristorante “Da Michele”, alla Marina della Lobra (081 878 9871), a pochi chilometri dall’Hotel, con prenotazione obbligatoria, e per la serata del sabato una cena intorno alla meravigliosa piscina a sfioro del Grand Hotel Due Golfi (è necessaria la prenotazione).


Il convegno di Milano si svolge il terzo weekend di ottobre o il quarto (se la Luna si trova a 9° circa in Sagittario). Sede da stabilire. Ingresso libero e pranzi e cene altrettanto liberi. Quest’anno il 20 e il 21 ottobre (sabato 9-13 e 15-19, domenica 9-12).

Questa pagina resterà sempre il punto di riferimento anche per eventuali altri incontri annuali.


Le due cene del Convegno di questo giugno 2018


Premessa.
A Sant’Agata, come tutti sanno, è possibile avere un pasto, gustoso e sano, anche con meno di 5 euro...
Inoltre io e Daniela abbiamo davvero piacere di stare tra tanti amici e amiche che non vediamo per tanti mesi, ma è anche vero che con quelli più stretti ci vediamo e ci continueremo a vedere più volte all’anno.
Il Grand Hotel Due Golfi, rinnovando una tradizione di grande ospitalità e simpatia, ci continua ad invitare ogni anno e solo pochi di voi soggiornano nell’Hotel.
Per me questo non è un problema, ma come ho spiegato più volte, quando tale notevole ospitalità cesserà, io non cercherò un’altra location: semplicemente lascerò invariato tale appuntamento, ma in forma assolutamente privata e destinato solo a quelle dieci persone circa che tutti gli anni si ritrovano con noi all’interno di tale splendida cornice.



Quest’anno abbiamo modificato l’organizzazione delle cene, accogliendo qualche vostro suggerimento e gl’inviti ricevuti.
Venerdì sera la cena sarà presso il ristorante “Da Michele”, alla Marina della Lobra, un incantevole borgo marinaro nei pressi di Massalubrense da cui potremo godere il panorama del tramonto e mangiare al meglio. Il ristorante “Da Michele” è un luogo a me particolarmente caro, sia per la qualità del cibo, che per la cornice in cui si trova, senza considerare la simpatia e la professionalità dei proprietari...

Per praticità di gestione abbiamo concordato un menù fisso di 3 portate + dolce al costo (comprese le bevande) di euro 30 a persona (più la mancia). Naturalmente c’è la disponibilità per qualcuno che abbia delle intolleranze a fare qualche piccola variazione (da chiedere telefonicamente prima di giungere al ristorante), ma vi chiedo di attenervi il più possibile a quanto previsto.

Il menù stabilito è il seguente:
Antipasto (focaccia, frittelle, treccia con pomodori locali)
Linguine cozze e pecorino
Cozze gratinate e alici fritte
Dolce del giorno

Una monovolume 7 posti  farà dei viaggi dal Grand Hotel due Golfi e ci riaccompagnerà a fine cena. Se qualcuno di voi prevede di venire in auto, è invitato a comunicarmelo per tempo: potrebbe, utilizzando il parcheggio gratuito e riservato del ristorante, aiutarci a raggiungere più rapidamente la destinazione.
Vi consiglio di essere lì già alle 19.30 per godere del magnifico spettacolo del tramonto.
Per partecipare alla cena di venerdì è necessaria la prenotazione scrivendo direttamente al seguente indirizzo mail:
Siete tutti pregati di non presentarvi a inizio cena e senza prenotazione.


La sera di sabato 16 giugno, invece, la direzione dell’hotel Due Golfi ci ha riservato la splendida area a bordo della piscina panoramica e con loro abbiamo concordato un menù tipico con 3 portate in cui ci sarà un antipasto, una selezione di 3 primi piatti, una di due secondi piatti e una  scelta tra due dessert, più bevande al costo di 40 euro a persona (più la mancia). La professionalità del Personale e la cornice della location sono davvero speciali. Considerata anche la rinnovata disponibilità dell’Hotel ad accoglierci di giorno nelle sale, ed anche l’opportunità di riservarci per la sera un’area generalmente  utilizzata per eventi a pagamento, invito tutti a partecipare.

Anche qui potrete prenotarvi direttamente via mail all’indirizzo: mariorusso@grandhotelduegolfi.com

Menù della cena del sabato:

Antipasto terra e mare ai sapori del territorio.

Primo:
1° scelta: Spaghetti alla Nerano, con zucchine e formaggio
2° scelta: Risotto ai frutti di mare e basilico
3° scelta: Mezzo pacchero al ragù di scorfano di fondale

Secondo:
1° Scelta: Filetto di orata su crosta di patate e verdurine croccanti
2° scelta: Scamorza filante su sfoglia di limone di Sorrento 

Dessert
Delizia a limone
Caprese al Cioccolato

Vino: Falanghina o Aglianico ½ bott. a persona

Venerdì faremo un ceck delle prenotazioni per confermare il numero dei partecipanti.

I pranzi come al solito, invece, sono liberi. Io e Daniela andremo da Mimmo, allo “Stuzzichino”, la cui cucina non ha bisogno di presentazioni.







Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


For Everybody. 
It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology: http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


Buona Giornata a Tutti.






Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.To see well a graph, click on it and it will enlarge itself. Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno? CALCULATE, FREE, YOUR 
INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility
http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 



Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: 
http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=





domenica 20 maggio 2018

Just a few notes about Harry from England








Soltanto poche note a proposito di Harry di Inghilterra

Harry è un saturnino, profondamente saturnino, su base Scorpione. Ecco, a mio avviso, in poche parole, il suo universo astrologico e umano.
La fortissima dominante Saturno al Medio Cielo, rafforzata da un Ascendente Capricorno, ci parla del fatto che assai difficilmente sarà re, ma anche dell’estero come contenitore di tante prove: la morte violenta della madre avvenuta a Parigi, la sua esperienza di guerra in Afghanistan, probabilmente anche la moglie straniera... (Venere cuspide Ottava-Nona).
Sicuramente egli porta sul viso i segni di grandi dolori e il dolore è la vera dominante di questo cielo dove la direzione della libido è sicuramente Scorpione: il Sole e uno stellium sono in Ottava Casa e la morte è stata la protagonista spietata della sua storia.
Pensate perdere una madre giovane e bellissima quando si è ancora ragazzi e leggere di tutti i sospetti relativi al proprio padre che secondo molti sarebbe implicato in detta morte!
La morte è senza dubbio protagonista in questa esistenza, sia con il Sole e lo stellium in Ottava Casa e sia con la temibile congiunzione Marte-Urano in Undicesima Casa, l’altro settore del cielo non meno importante e relativo ai decessi. Morte violenta, appunto, come Marte e Urano assieme ci fanno pensare, morte che è stata quella della madre (Marte è signore della Decima) e pericolo di morte violenta per lui soprattutto se avesse continuato a fare l’elicotterista.
Certamente il connubio di forti valori Saturno-Scorpione ci seleziona una galleria di personaggi storici di indirizzo psicologico pesante, per non dire pesantissimo, e l’esempio di maggiore attualità in questo momento potrebbe essere quello di Aldo Moro, con lo stesso Saturno stretto al Medio Cielo e una Prima Casa quasi tutta in Scorpione.
Quest’uomo mi appare molto fragile e spero davvero per lui che sua moglie non gli dia altri grandi dispiaceri.









... e poche riflessioni anche sul cielo di nascita di Rachel Meghan Markle







Meghan, duchessa del Sussex, è fondamentalmente un’Ariete (per il Sole e Mercurio in Prima Casa), con dominante Marte (l’astro, oltre a essere congiunto all’Ascendente, dal lato giusto e nei limiti dimostrati dai Gauquelin, è anche il signore dell’Ariete).

Se già ci fermassimo a ciò, non avremmo bisogno di scomodare stelle fisse, parti arabe e 5-10 mila altri elementi “astrologici” che, lontano dall’essere utili a chiarirci la natura della neo sposa reale, ci confonderebbero solo le idee: pochi elementi netti e certi sono sempre meglio di tonnellate di informazioni inutili e fuorvianti.

Dunque tale cielo ci parla soprattutto di primarietà, di valori tendenti alla immediatezza, alle reazioni a corto circuito, all’eseguire quasi senza pensare: e tutto ciò vale, naturalmente, sia nel bene che nel male.
Certamente ciò corrisponde anche a una natura belligerante e la nostra lo è, assai diversamente dall’immagine romantica e sensibile che tanti hanno tratto dal suo sguardo apparentemente dolce e remissivo, soprattutto durante la cerimonia del royal wedding.
Il suo lato guerriero, come sappiamo dalla sua biografia anche recentemente stigmatizzata sul sito ufficiale delle Corona inglese, si esprime soprattutto attraverso il suo essere “orgogliosamente femminista”. Come farà la nostra a conciliare ciò all’interno di un ruolo che già per definizione si vuole essere quello quasi della “bella addormentata che attende il suo principe azzurro ogni sera” non lo sappiamo, ma possiamo immaginare che in tale dicotomia sarà speso il più delle sue contraddizioni esistenziali future e — a tale proposito — consiglierei alla Principessa di tenere sotto stretta osservazione il seno e lo stomaco.

Certamente la sua Venere in cuspide Seconda-Terza Casa ha avuto un peso non indifferente nella valorizzazione della sua immagine e in questo potremmo rintracciare un elemento un tantino magico che le ha fatto scalare molte posizioni sociali, forse al di sopra della sua effettiva bellezza.
Non conosco in dettaglio la sua biografia e non saprei dire cosa possa significare una terza Casa così importante: probabilmente scriverà molto in futuro e la stessa non sarà soltanto in rapporto alle tensioni familiari del ramo cadetto, a cominciare da quelle con la sorellastra Samantha che l’ha attaccata in più occasioni, affermando, tra l’altro, che “Meghan è un’arrampicatrice sociale”.

Urano e Nettuno in Quinta Casa ci parlano di molti colpi di scena e anche di angoli bui nel suo passato amoroso, con la presenza quasi certa di uno o più aborti (Marte in Dodicesima Casa è signore della Quinta). E questo lo annoto per solo dovere di cronaca, senza etichettarlo con qualsivoglia valenza morale.

Con tale cielo di nascita, invece, farei tanta attenzione ai possibili incidenti di ogni tipo, a cominciare da quelli su auto, moto, elicotteri (considerando analoghi pericoli leggibili nel cielo del marito). Sempre lo stesso Urano in Quinta ci parla di seri pericoli di incidenti per Harry.

Detti valori marziali finiscono per colorare anche la sinastria tra i due principi neo sposi: il loro punteggio di coppia è un 16, e quindi niente male (lasciate perdere i mezzi punti e altre sofisticherie del genere che non vi portano da alcuna parte), ma assai offuscato dalla presenza di un pesante Marte di lei esattamente sul Discendente dello sposo: ovviamente vuol dire che lo stesso ha fatto da magnete nel mix chimico che li ha visti legare, ma è comunque una tessera non di poco peso...

Infine un occhio alle rilocazioni: a Canoga Park (luogo di nascita di Meghan) troviamo la Venere rilocata vicina all’Ascendente dell’inquieto figlio di Diana e a Londra troviamo un problematico Plutone all’Ascendente di Meghan.

Personalmente, comunque, faccio sempre il tifo per ogni coppia e auguro loro una lunga e felice vita assieme.














Milano, Orticola 2018. Alcuni scatti. By Ciro Discepolo.































I NOSTRI DUE CONVEGNI ANNUALI DI ASTROLOGIA ATTIVA


Si svolgono a Milano e a Sant’Agata sui Due Golfi, vicino Sorrento, Napoli, al Grand Hotel Due Golfi (081 878 0004).


Il Convegno di Giugno si tiene, solitamente, il terzo weekend di giugno, quest’anno il 15, 16 e 17 giugno (venerdì 15-19, sabato 9-13 e 15-19, domenica 9-12). Controllate sempre, però: se la Luna si trova a circa 9° in Sagittario, allora si passa al 4° weekend di Giugno, ma farete bene, sempre, a chiedere alla direzione dell’Hotel.
Il tema è libero, come in ogni nostro convegno: vari argomenti proposti dagli stessi partecipanti. 
La formula è ancora aperta e gratuita, ma molti intendono male questa realtà e scelgono di soggiornare e pranzare e cenare altrove: quando non potremo più godere della squisita ospitalità del Grand Hotel Due Golfi, tale convegno di giugno sarà soppresso e resterà solo per pochissimi amici/amiche (massimo una decina), in forma assolutamente privata.
Per quest’anno è prevista la cena del venerdì al Ristorante “Da Michele”, alla Marina della Lobra (081 878 9871), a pochi chilometri dall’Hotel, con prenotazione obbligatoria, e per la serata del sabato una cena intorno alla meravigliosa piscina a sfioro del Grand Hotel Due Golfi (è necessaria la prenotazione).





Il convegno di Milano si svolge il terzo weekend di ottobre o il quarto (se la Luna si trova a 9° circa in Sagittario). Sede da stabilire. Ingresso libero e pranzi e cene altrettanto liberi. Quest’anno il 20 e il 21 ottobre (sabato 9-13 e 15-19, domenica 9-12).

Questa pagina resterà sempre il punto di riferimento anche per eventuali altri incontri annuali.


Le due cene del Convegno di questo giugno 2018


Premessa.
A Sant’Agata, come tutti sanno, è possibile avere un pasto, gustoso e sano, anche con meno di 5 euro...
Inoltre io e Daniela abbiamo davvero piacere di stare tra tanti amici e amiche che non vediamo per tanti mesi, ma è anche vero che con quelli più stretti ci vediamo e ci continueremo a vedere più volte all’anno.
Il Grand Hotel Due Golfi, rinnovando una tradizione di grande ospitalità e simpatia, ci continua ad invitare ogni anno e solo pochi di voi soggiornano nell’Hotel.
Per me questo non è un problema, ma come ho spiegato più volte, quando tale notevole ospitalità cesserà, io non cercherò un’altra location: semplicemente lascerò invariato tale appuntamento, ma in forma assolutamente privata e destinato solo a quelle dieci persone circa che tutti gli anni si ritrovano con noi all’interno di tale splendida cornice.



Quest’anno abbiamo modificato l’organizzazione delle cene, accogliendo qualche vostro suggerimento e gl’inviti ricevuti.
Venerdì sera la cena sarà presso il ristorante “Da Michele”, alla Marina della Lobra, un incantevole borgo marinaro nei pressi di Massalubrense da cui potremo godere il panorama del tramonto e mangiare al meglio. Il ristorante “Da Michele” è un luogo a me particolarmente caro, sia per la qualità del cibo, che per la cornice in cui si trova, senza considerare la simpatia e la professionalità dei proprietari...

Per praticità di gestione abbiamo concordato un menù fisso di 3 portate + dolce al costo (comprese le bevande) di euro 30 a persona (più la mancia). Naturalmente c’è la disponibilità per qualcuno che abbia delle intolleranze a fare qualche piccola variazione (da chiedere telefonicamente prima di giungere al ristorante), ma vi chiedo di attenervi il più possibile a quanto previsto.

Il menù stabilito è il seguente:
Antipasto (focaccia, frittelle, treccia con pomodori locali)
Linguine cozze e pecorino
Cozze gratinate e alici fritte
Dolce del giorno

Una monovolume 7 posti  farà dei viaggi dal Grand Hotel due Golfi e ci riaccompagnerà a fine cena. Se qualcuno di voi prevede di venire in auto, è invitato a comunicarmelo per tempo: potrebbe, utilizzando il parcheggio gratuito e riservato del ristorante, aiutarci a raggiungere più rapidamente la destinazione.
Vi consiglio di essere lì già alle 19.30 per godere del magnifico spettacolo del tramonto.
Per partecipare alla cena di venerdì è necessaria la prenotazione scrivendo direttamente al seguente indirizzo mail:
Siete tutti pregati di non presentarvi a inizio cena e senza prenotazione.


La sera di sabato 16 giugno, invece, la direzione dell’hotel Due Golfi ci ha riservato la splendida area a bordo della piscina panoramica e con loro abbiamo concordato un menù tipico con 3 portate in cui ci sarà un antipasto, una selezione di 3 primi piatti, una di due secondi piatti e una  scelta tra due dessert, più bevande al costo di 40 euro a persona (più la mancia). La professionalità del Personale e la cornice della location sono davvero speciali. Considerata anche la rinnovata disponibilità dell’Hotel ad accoglierci di giorno nelle sale, ed anche l’opportunità di riservarci per la sera un’area generalmente  utilizzata per eventi a pagamento, invito tutti a partecipare.

Anche qui potrete prenotarvi direttamente via mail all’indirizzo: mariorusso@grandhotelduegolfi.com

Menù della cena del sabato:

Antipasto terra e mare ai sapori del territorio.

Primo:
1° scelta: Spaghetti alla Nerano, con zucchine e formaggio
2° scelta: Risotto ai frutti di mare e basilico
3° scelta: Mezzo pacchero al ragù di scorfano di fondale

Secondo:
1° Scelta: Filetto di orata su crosta di patate e verdurine croccanti
2° scelta: Scamorza filante su sfoglia di limone di Sorrento 

Dessert
Delizia a limone
Caprese al Cioccolato

Vino: Falanghina o Aglianico ½ bott. a persona

Venerdì faremo un ceck delle prenotazioni per confermare il numero dei partecipanti.

I pranzi come al solito, invece, sono liberi. Io e Daniela andremo da Mimmo, allo “Stuzzichino”, la cui cucina non ha bisogno di presentazioni.









Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


For Everybody. 
It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology: http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


Buona Giornata a Tutti.






Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.To see well a graph, click on it and it will enlarge itself. Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno? CALCULATE, FREE, YOUR 
INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility
http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 



Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: 
http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=