mercoledì 15 aprile 2015

Ciao

Greetings from the Canada-Alaska border







Ben ritrovati e saluti dal confine Canada-Alaska (dove mi trovavo pochi giorni fa...).


Care Amiche e cari Amici,
eccoci alla ripresa del nostro blog dopo qualche mese di sospensione, sospensione assai positiva per me in  quanto ho potuto riposarmi (non secondo i minimi sindacali dopo oltre sette anni di lavoro ininterrotto di circa otto ore al giorno, feste comprese, ma comunque in maniera abbastanza soddisfacente) e dedicarmi un poco in più alla fotografia che avevo dovuto seppellire per quarantacinque anni circa, giusto il tempo del mio grande amore per l’Astrologia.
In questo breve periodo, come vi avevo annunciato, ho meditato su di una possibile nuova formula per questo spazio, necessariamente diversa da quella di tutti questi anni. Certamente non avremmo potuto riprendere la “formula bancomat” così come l’avevano intesa molti. E non potremmo neanche immaginarne nuovamente una che mi tenga bloccato per molte ore al giorno in un rapporto di forte mio impegno continuo verso gli altri che a volte lo hanno commentato in questo modo: “Sì, forse lo avrai anche scritto, ma io non ho il tempo di leggermi il blog ogni giorno!” (e perché dovrei averne io per redigerlo, tutti i giorni?).
Non sono pentito di avervi regalato una parte davvero consistente di questi ultimi sette anni della mia vita perché il fine era soprattutto quello di far crescere il livello medio di conoscenza degli studiosi della mia scuola e ciò l’ho raggiunto, senza ombra di dubbio.
Ora guardiamo avanti.
E quello che leggerete qui a seguire può essere l’esempio di come intendo redigere il blog in futuro: aperiodico, innanzitutto, con miei studi, soprattutto (ma si potranno pubblicare anche vostri eventuali lavori), su argomenti di interesse generale, appunto come questo mio breve saggio sul possibile oroscopo dell’Aviazione.
Va da sé che non sarà possibile, per me, rispondere direttamente alle vostre domande: se io lo facessi, si ripristinerebbe, subito e automaticamente, lo stesso meccanismo precedente.
Voi potrete mandarmi le vostre domande e richieste che saranno pubblicate (escludendo, ovviamente, eventuali insulti o cose del genere). Io ne terrò certamente conto e, di tanto in tanto, potrei raccoglierne diverse per orientarmi in uno studio specifico che poi vi offrirò su questo spazio oppure in uno dei tanti incontri annuali dove siete sempre invitati e dove molti di voi non partecipano, solitamente.
A proposito di questi incontri, vorrei ricordarvi che essi sono anche un onere non indifferente per me, oltre che un piacere, e vorrei anche farvi notare che le cariche degli owners non sono equiparabili a quelle dei senatori a vita della Repubblica Italiana...
Insomma spero di vedervi sempre molto attivi, ma non solo a chiedere a distanza.
Non so quando ci sarà un nuovo blog perché, come ho appena scritto, il blog sarà aperiodico.
Un caro saluto a Tutti.





 Lo studio della possibile Carta del Cielo dell’Aviazione. 






Le recenti cronache del terribile genocidio da parte di Andreas Lubitz relativo al suo suicidio sulle alpi francesi alla guida dell’Airbus 4U9525 della Germanwing, lo scorso 24 marzo, mi hanno spinto a riflettere su quello che potrebbe essere considerato il cielo di nascita dell’Aviazione.
Qual è il cielo di nascita dell’Aviazione?
Secondo me, di primo acchito, avrei detto quello del primo volo dei fratelli Wright del 17 dicembre del 1903, alle 10.35 minuti, a Kitty Hawk Beach, North Carolina, 75e42 e 36n06.
In effetti, se pensiamo a esperimenti fatti da molti altri pionieri, tra cui George Cayley, Francis Herbert Wenham, Otto Lilienthal ed altri,  dovremmo dire che forse non è così. Andando ancora più indietro nel tempo troviamo il primo volo della mongolfiera nel 1783 e i disegni di Leonardo Da  Vinci ancora più indietro, nel Rinascimento. Ma ancora prima ci imbattiamo nel mito di Dedalo e Icaro...
Tuttavia dalla maggioranza dei colleghi quello del primo distacco da terra dei fratelli Wright viene considerato il battesimo dell’Aviazione intesa ancora come la consideriamo oggi e anche io sono d’accordo, in linea di principio, con tale datazione.
Ma se valutiamo quel TN, siamo poi certi che funzioni?
Personalmente non ho dubbi: se facendo diverse prove non trovo neanche una falla, allora il TN considerato è quello giusto.
A questo proposito devo ribadire quanto già scritto varie volte in passato: cosa non è bene fare in Astrologia.
A mio avviso in Astrologia non è bene fare analisi a posteriori tese a giustificare tutto.
Mi capita ogni tanto di leggere cose del tipo: ho due cugini e una cognata che soffrono di epistassi e il loro comune denominatore astrologico è Venere in sestile a Giove: possiamo prendere questo come elemento guida in tali patologie?
Da lì partono thread che vivono in rete anche intere settimane e dove illustri colleghi, chiamati in causa, dicono che sì, la cosa potrebbe andare e che blà blà bla... Ciò mi fa pensare a una scenetta deliziosa del film Sedotta e Abbandonata dove il grande Pietro Germi ci mostra il medico del paese al capezzale di un Lando Buzzanca in preda a una febbre altissima. Se ricordo bene egli gli sta prescrivendo una purga, ma il capofamiglia e padre del malato, gli chiede: "Ma non potremmo prescrivergli anche un po’ di penicillina?". E il medico: “Va bene..., 1 milione di unità di penicillina...”.
E l’altro: “Ma non potremmo fare 2 milioni?”.
“Va bene..., 2 milioni di unità di penicillina...”.

Ecco, qualcosa del genere a me sembra capitare spesso anche in Astrologia dove l’acquiescenza non dovrebbe mai avere cittadinanza e dove invece spesso l’ottiene.
Allora andiamo a vedere il Cielo Natale del primo volo dei fratelli Wright.
In esso notiamo una forte concentrazione di valori Aquario/Sagittario che effettivamente sembrerebbero convincerci molto: quali altri valori avremmo potuto trovare?
Lo stellium in Decima aggiunge valori Capricorno e anche qui mi trovo dato che tutta la storia dell’aviazione è stata segnata da una grandissima ambizione: da parte dei pionieri, dei progettisti, delle compagnie aeree...

  Ora, se io devo testare il funzionamento di un Cielo di Nascita, sia esso di un essere umano o di un animale o di qualcosa come l’Aviazione, non mi baserò mai sui transiti dai quali potrei ricavare indicazioni contrastanti e del tipo ‘tutto e il contrario di tutto’.
No, io mi baserei sulle 34 regole delle RS che seppure non sono state scritte da Dio sulle tavole della Bibbia, sono comunque qualcosa di rodato personalmente da me centinaia di migliaia di volte in 45 anni e tantissime altre volte dai colleghi di questa scuola.
Allora parto dal primo fatto che mi ha mosso in tale direzione: la terribile sciagura dell’ultimo 24 marzo.
Come possiamo vedere dai grafici, la risposta è davvero fortissima, relativamente alle 34 regole: Ascendente in 12^ Casa, stellium in 12^ Casa, Marte in Prima Casa e Saturno in Decima!!

Allora, come secondo fatto terribile che mi viene alla mente, e relativo anche alla eco che tale disastro segnò nella mia sensibilità personale, vado a cercare le stelle in rapporto alla strage di Ustica e anche qui trovo qualcosa di spettacolare: l’Ascendente sul Discendente (quindi valori sia di Sesta che di Settima Casa) e Marte in Prima Casa! Ricordo che al di là delle molte mitologie che ancora sopravvivono su questa drammatica vicenda, ormai in ogni parte del mondo si è certi che si trattò di un missile aria-aria sparato da un caccia francese per abbattere il caccia su cui volava Gheddafi.

Un’altra grandissima tragedia fu quella di Lockerbie (21 dicembre 1988, 259 vittime - Il Boeing 747 Pan Am volo PA 103 Londra ) che forse segnò una nuova e brutale tappa all’interno dell’uso terroristico dell’aviazione: l’abbattimento di una aereo civile con ben 259 vittime innocenti, sicuramente per la mano assassina di Gheddafi.
Anche qui i grafici ci illustrano una situazione eclatante: Marte sul DS (e dunque sia in Sesta che in Settima) e Ascendente in Ottava Casa radix.


Beh, a questo punto il passaggio diretto all’11 settembre del 2001 è assolutamente d’obbligo.
E cosa troviamo?
Il nulla assoluto!
Certo, alcuni astrologi della scuola del “Sì, però...”, potrebbero — e solitamente lo fanno — arrampicarsi sugli specchi e teorizzare un nuovo nesso strage/Quinta Casa e cose del genere, ma noi, non volendo cadere nel ridicolo, dobbiamo semplicemente giungere alla conclusione che questa data qui considerata non la possiamo ritenere esemplificativa del primo volo da parte dell’uomo e non possiamo utilizzarla per andare a studiare tutti i fatti belli e orribili della storia dell’Aviazione.

È un peccato, ma non dobbiamo assolutamente cercare di far quadrare assolutamente il cerchio pur di dire qualcosa, di assolutamente sbagliato, in questo caso.

Potremmo provare su tutti gli altri principali incidenti/attentati della storia, ma non è necessario: una sola eccezione è sufficiente a cancellare dalla nostra attenzione questo grafico.

Con la pace di chi vorrebbe dare sempre una spiegazione a tutto.














Miei prossimi incontri pubblici



Care Amiche e cari Amici, 


sto viaggiando parecchio. Molte cose stanno accadendo e dalla scorsa estate è migliorata molto la qualità della mia vita dato che posso dedicarmi anche, tanto, alla fotografia che per me è un vero piacere e uno sfogo per l’animo...



Più persone mi hanno chiesto quando potermi incontrare, prossimamente. Devo dire, in tutta franchezza, che solitamente chi mi chiede ciò è proprio chi non partecipa mai ai nostri incontri, tuttavia, a dimostrazione del fatto che personalmente sono assai disponibile, vi elenco qui di seguito i miei prossimi meeting pubblici:


- Sabato 18 Aprile, alle 18.30, parlerò del cielo natale di Giacomo Casanova durante l’evento “L’eros tra le stelle e la psiche”, presso Voyage Pittoresque Factory, Corso Vittorio Emanuele 682, Napoli. Tel. 081 5621361. Interverrà anche il collega Paolo Crimaldi e ci saranno altri prestigiosi relatori. 


- Giovedì 23 aprile, alle 19, inaugurazione della mia mostra fotografica Grandangolo Campano, presso Eccellenze Campane, via Brin 69, Napoli. La mostra durerà fino al 31 maggio.



- Il 19, 20 e 21 Giugno, presso il Grand Hotel Due Golfi, Sant’Agata sui due Golfi, ci sarà il nostro convegno annuale primaverile di Astrologia Attiva, a partire dalle 15 di venerdì e fino alle 12 di domenica: quattro sessioni di full immersion nella nostra materia con gli Amici che ogni anno ci vengono a trovare dall’Italia e dall’estero. 



Spero di vedervi in uno di questi incontri, altrimenti non mancheranno altre occasioni negli anni a venire...



Cari saluti a Tutti.














Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/


For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/


Buona Giornata a Tutti.


Ciro Discepolo

www.cirodiscepolo.it
www.solarreturns.com
www.lunarreturns.com
www.activeastrology.org
www.solarlunarreturns.com
MyAmazonPage
MyGoogleProfile
MyGoogleBlog


Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI:


http://cirodiscepolo.blogspot.com/2012/03/astrology-essays-esercizi-di-solar_15.html



Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.


Where it will be my birthday?

Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.

A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?

CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?


Test Your Couple Compatibility:

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp


Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:

http://sabisabiselaticampwhereihavelosteverything.wordpress.com/


Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo:


http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=8-1

venerdì 6 febbraio 2015

A break




Una pausa


Care Amiche e cari Amici,
questo weekend andrò in giro a scattare foto. La settimana prossima sarò all'estero e poi mi prenderò una pausa sabbatica di qualche tempo perché desidero riflettere su una possibile nuova formula del blog. Infatti il nostro spazio di Astrologia va avanti nello stesso modo da oltre sette anni e certamente ha bisogno di un refresh. In tutti questi anni esso è stato attivo praticamente 365 giorni all'anno e vi assicuro che sono stai tutti giorni intensissimi da questa parte della prospettiva.
Adesso ci prendiamo tutti una bella vacanza e riflettiamo per il futuro.
Va da sé che in questo frattempo non potrete postare domande né qui né sulla mia pagina Google+ che è dedicata ad altri argomenti e tantomeno potrete inviarmele privatamente a mezzo email personali.
I colleghi della scuola di Astrologia Attiva che già svolgono attività simile a questa o che desiderassero iniziare a farlo da domani, possono mandarmi una email che io pubblicherò volentieri, sotto queste stesse righe, nei prossimi giorni, anche se il blog resterà sospeso per il resto.
Ricordo a Tutti che per questioni personali, private ed urgenti, i nostri ottimi colleghi sono anche disponibili per quanto riguarda consulti professionali e trovate i loro riferimenti qui: 



Un caro saluto a Tutti. 



A break


Dear Friends,
this weekend I will go around taking photos. Next week I will be abroad and then I will take a sabbatical pause because I want to think about a new formula of the blog. In fact, our space of Astrology goes on in the same way for over seven years and certainly needs a refresh. In all these years it has been active almost 365 days a year, and I assure you that they were all extremely intense days on this side of the perspective.
Now all we take a nice vacation and think about the future.
Now all we take a nice vacation and think about the future.
At this time you will not be able to post questions here or on my Google+ page that is devoted to other topics and even less can mail them privately via my personal email.
Colleagues of the school of Active Astrology that already perform activities like this, or who wish to start doing it tomorrow, can send me an email that I publish it certainly, under these same lines, in the coming days, even though the blog will remain suspended for the rest .

I remind all that for personal, private and urgent questions, our excellent colleagues are also available with regard to professional consults and you can find them here:



Best regards to All.






Caro Ciro,

nuovamente complimenti e grazie per la tua lunga attività sul Blog.

Se vuoi puoi ricordare esplicitamente la mia email (info@marcocelada.com) dicendo che le persone posso scrivermi per domande e sicuramente per le consulenze compleanni mirati; per i compleanni mirati troverò privatamente una forma di accordo sul costo (ridotto per gli ex Blogger).

Un abbraccio

Marco Celada




Molti complimenti a Ciro per aver donato su questo spazio il suo immenso sapere astrologico, per tutti questi anni.

Per chi lo desiderasse sono disponibile a consultazioni sulle RSM alla seguente email: gallui@alice.it

Grazie

Luigi Galli



Caro Ciro,

mi associo per ringraziarti per la tua intensa e infaticabile attività sul Blog.
Sono certa che la tua ricerca dopo questa tua meritata pausa sabbatica
proseguirà assai fertile per continuare a farci crescere tutti quanti.

Nel frattempo, puoi segnalare a tutti i Bloggers che chi lo desidera può proseguire con me
il suo cammino di Emancipazione attraverso i compleanni mirati, l'esorcizzazione dei simboli,
nonché l'indispensabile verifica dell'orario di nascita e la perfetta conoscenza del proprio TN.

La mia mail è la seguente: info@danilamadauperra.com.

Ricevo nel mio studio a Torino o su Skype.

Un caro saluto a Te e a tutti i Bloggers.

Danila Madau Perra




Per chi volesse può approfittare pure della mia disponibilità inviando una email a cui potrò dare una prima risposta gratuita sul mio blog. ggaleota@libero.it

Caro maestro è bene che tu ti conceda un meritato momento di pausa dal blog perché Infondo te lo meriti! Ci hai donato talmente tante perle che possiamo vivere di rendita. Un rinnovamento del blog forse è necessario. Sarà interessante studiare i transiti relativi a questa tua decisione. Nel frattempo è inutile dire che ci mancherà questo appuntamento quotidiano che era una opportunità per imparare sempre di più. 

Giuseppe Galeota Al Rami


Caro Ciro, come stai? Devo ammettere che il tuo post di ieri sul blog mi ha un po' stupito anche se come dice Danila hai un più che meritato diritto di riposare . Un grazie immenso per il tempo che ci hai dedicato in questi anni e per il tuo amore per l' astrologia. Desidero dare anch' io la mia disponibilità per consulti riguardo a Rivoluzioni solari e quindi ti autorizzo a pubblicare la mia mail stefanomeriggi2008@gmail.com . Desidero anche chiederti se puoi aggiungere come compare nell'allegato anche la parte inglese per quanto riguarda activeastrology.org e se puoi cambiare la mia foto esistente con una di qualità migliore(sempre in allegato). 

Ti auguro buon fine settimana.

Un abbraccio,

Stefano Meriggi



Caro Ciro,

innanzitutto desidero ringraziarti per tutto quanto finora ci hai regalato (anche) sul blog, in tutti questi anni, con un impegno continuo e instancabile:
veramente un "tesoro" preziosissimo cui tutti noi, anche in questo periodo di pausa, possiamo continuare ad attingere, strumento importantissimo di evoluzione dei nostri studi e arricchimento delle nostre conoscenze.
Inoltre, se vuoi, puoi segnalare di nuovo la mia mail (f.dimonda1959@libero.it) e il mio numero di cellulare (347-3915264), nonché la mia disponibilità sia per consultazioni, su RSM "e non", sia per lezioni di astrologia, via skype, via telefono, o direttamente presso il mio studio di Napoli.


Un abbraccio,

Francesco di Monda




Caro Ciro,

sono convinto che questa pausa ti potrà rigenerare. In questi anni hai donato, a tutti noi, delle perle Astrologiche di inestimabile valore. Ti confesso che nel leggere il tuo post ho provato un senso di sconforto, ma poi a mente serena mi sono reso conto che si tratta di un arrivederci e non di un addio. Non posso che ringraziarti per tutto il tempo che mi hai dedicato. Sei il Maestro che tutti dovrebbero avere.
Un grande abbraccio e a presto. Tuo Alberto B.

ps per chi avesse bisogno di aiuto per le RSM può contattarmi all'indirizzo email:

mercantidelleduesicilie@gmail.com

Grazie!

Alberto Buemi


Mi associo anche io con tutti gli altri blogger ringraziandoti per tutto quello che ci hai dato finora e che continuerai a darci in futuro, una pausa occorre a tutti ma ti aspettiamo qui come sempre, un saluto affettuoso. Sono disponibile come tutti gli altri per consulenze astrologiche alla mail: astrologianiko@libero.it


Niko











Miei prossimi incontri pubblici



Care Amiche e cari Amici,

sto viaggiando parecchio e anche nelle prime due settimane di Aprile sarò impegnato in un lungo viaggio.

Molte cose stanno accadendo e dalla scorsa estate è migliorata molto la qualità della mia vita dato che posso dedicarmi anche, tanto, alla fotografia che per me è un vero piacere e uno sfogo per l’animo...

Più persone mi hanno chiesto quando potermi incontrare, prossimamente. Devo dire, in tutta franchezza, che solitamente chi mi chiede ciò è proprio chi non partecipa mai ai nostri incontri, tuttavia, a dimostrazione del fatto che personalmente sono assai disponibile, vi elenco qui di seguito i miei prossimi meeting pubblici:



- Giovedì 19 marzo alle 19, Mostra Fotografica Collettiva (esporrò due opere), presso Eccellenze Campane, via Brin, Napoli.


- Lunedì 23 marzo alle 18, presentazione del mio libro “Napoletani”, presso lo Spazio Guida, via Bisignano 11, Napoli (tel. 081 290768). Presenterà la professoressa Mara De Chiara e interverrà anche l’artista Daniele Galdiero.


- Sabato 18 Aprile, alle 17, parlerò del cielo natale di Giacomo Casanova durante l’evento “L’eros tra le stelle e la psiche”, presso Voyage Pittoresque Factory, Corso Vittorio Emanuele 682, Napoli. Tel. 081 5621361. Interverrà anche il collega Paolo Crimaldi e ci saranno altri relatori.


- Il 19, 20 e 21 Giugno, presso il Grand Hotel Due Golfi, Sant’Agata sui due Golfi, ci sarà il nostro convegno annuale primaverile di Astrologia Attiva, a partire dalle 15 di venerdì e fino alle 12 di domenica: quattro sessioni di full immersion nella nostra materia con gli Amici che ogni anno ci vengono a trovare dall’Italia e dall’estero.



Spero di vedervi in uno di questi, altrimenti non mancheranno altre occasioni in futuro...


Cari saluti a Tutti.




 






Da oggi è disponibile, su Amazon, il mio libro “Napoletani”, a questo indirizzo:

http://www.amazon.com/Napoletani-Ciro-Discepolo/dp/1508599718/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1424785370&sr=8-3&keywords=ciro+discepolo

È un libro di fotografie, di street photography, con capitoli che riguardano anche la snack photography, le serie “Immigrants”, “Mendicanti e anziani in difficoltà”, “Ragazzi di bar”, “Napoletani che si divertono” e altro ancora. I testi (in inglese e in italiano) e le foto sono di Ciro Discepolo. 383 foto originali (354 a colori e 29 in bianco e nero).

Dalla quarta di copertina:



Does napoletanità (‘Neapolitanness’) exist?

Of course it does. Who could doubt it? I am not certainly referring to napoletanità in Lombrosian terms, but rather as something which encompasses a set of well defined and visible features shared by a large part of the population. The great Carl Gustav Jung maintained that everything that is born upon the Earth takes on the characteristics of the moment in which it is born, like vintage wines. For this reason, I am not claiming the existence of a napoletanità which could be either good or bad. I am simply arguing that Neapolitans set themselves apart from the rest of the world population. I believe that the privilege of the photographer, as well as of the anthropologist or of the sociologist, could be that of focusing on such characteristic features which cannot be confused with others belonging to different populations.

Otherwise, we should claim that the musicality of African Americans is pure invention, as well as the Russians’ attitude for poetry, or the Greenlanders’ sense of snow. It is unquestionable that, as for the homeopathic psora, centuries of history and of genetic grafts with the Greeks, Normans, Spanish and French have sedimented in the DNA of Neapolitans... Whole universes of environmental stimuli, that have produced peculiar varieties of lemons, wines, and landscapes, have merged in this culture. In addition, economic, social and political variables have also contributed to creating this specific picture. From this incredibly rich bunch of miscellaneous elements, the Neapolitan keeps on emerging as an ever changing being. S/he is never crystallized in the past, and yet s/he remains a unique specimen across the world, as well as the Scottish, the Cuban, or the Cantonese Chinese.

I believe that, the moment they share the joys and sufferings of this city, the many tourists who enjoy Naples end up by behaving in a Neapolitan way. Just observe them and you will see what I mean: do you really believe that a Swede, for instance, would behave the same way were he in Berlin, Sidney, or Naples?

This is the reason why in this book you will also find many pictures of “almost Neapolitans”, as in the cover image.



Esiste la napoletanità?

Certamente. Chi potrebbe dubitarne? Naturalmente non in senso lombrosiano, ma di raccogliente un insieme di caratteristiche ben definite e osservabili in una vasta porzione di popolazione. Il grande Carl Gustav Jung osservava che ogni cosa che nasce sulla Terra prende le caratteristiche del luogo e dell’istante in cui nasce, come i vini di annata.

Quindi non sto scrivendo che esista una napoletanità che possa essere declinata nel bene o nel male, ma semplicemente che i napoletani si distinguono dal resto della popolazione mondiale e privilegio del fotografo, come dell’antropologo o del sociologo o dell’astrologo, può essere quello di focalizzare tali tratti caratteristici e non confondibili con altri al mondo. Se così non fosse, dovremmo anche dire che la musicalità degli afro-americani è pura invenzione e così anche l’attitudine verso la poesia dei russi o il senso della neve di molti groenlandesi. Indubbiamente, come per la psora di concezione omeopatica, nel DNA dei napoletani si sono sedimentati millenni di storia, di innesti genetici di greci, nor­manni, spagnoli, francesi... Si sono fusi universi di stimoli ambientali che caratterizzano anche particolari limoni, determinati vini e paesaggi a cui vanno aggiunte, indubbiamente, anche le variabili economiche, sociali, politiche, degli ultimi secoli di tale specifica storia.

Da questo ricchissimo coacervo continua a nascere il napoletano, un essere certamente in divenire e mai cristallizzato nel passato, ma pur sempre un esemplare assolutamente unico nell’universo, esattamente come uno scozzese, un cubano o un cinese cantonese.

Penso anche che i tantissimi turisti che godono di Napoli, nel momento in cui condividono le gioie e i dolori di questa città, finiscono per comportarsi anch’essi in maniera un po’ napoletana e basta osservarli per rendersene conto: pensate davvero che uno svedese, tanto per fare un esempio, si comporti in modo simile se si trova a Berlino, Sydney o Napoli? Per tale motivo troverete in questo libro di immagini anche tante foto, come nel caso della copertina, di “quasi napoletani”.


A journalist, writer, and astrologer, Ciro Discepolo has published about one hundred books in eight languages. This is his second book of photography. He travels extensively and has recently rediscovered his old passion for photography, to which he is devoting much of his time. His blog has had over one million visits and his Google+ page (which contains mainly his photographs) has been visited over 14 million times. He loves literature, cinema, photography, good food, and the Amalfi Coast.


Ciro Discepolo, giornalista, scrittore e astrologo, ha pubblicato un centinaio di libri in otto lingue. È al suo secondo libro di fotografia. Viaggia moltissimo e ha riscoperto, da poco, un’antica passione per la fotografia che lo sta prendendo tantissimo. Il suo blog ha superato 1 milione di contatti e la sua pagina di Google+ (praticamente di sole fotografie) è stata cliccata oltre 14 milioni di volte.
Ama particolarmente la letteratura, il cinema, la fotografia, il buon cibo e la Costiera Sorrentina.









Sig. Discepolo,

mi sa che c'è stato un errore. Le ho chiesto qualche esempio di Capricorno compensato e Lei mi ha fatto nomi di Cancro compensati.
Se riesce a rettificare la risposta mi farebbe un favore enorme.
Non finirò mai di ringraziarla per la sua gentilezza e per la sua disponibilità, in ogni caso.

Buon proseguimento di giornata,
L.

Sì, è vero, ho letto Fellini e ho pensato a un Cancro...

I primi nomi che mi vengono in mente sono: Albert Schweitzer, Adriano Celentano (per molti versi), Roberto Murolo, Nicoletta Orsomando...





Sì, ho corretto questa indicazione che ci desti sbagliata la prima volta che scrivesti.

Si lo so, è stato un mio errore. 

Francesco Manfredi







Ciao Ciro, grazie ancora per il consiglio su Mangareva, sto facendo fare un preventivo e domani mi confermano il tutto. Sara' un viaggio bellissimo ma impegnativo sia a livello ore di volo che a livello danaro ma se e' veramente il top per me, non mi pesera' anche se ho solo una settimana. L'unico dubbio che volevo togliermi e' quello di sapere che andando laggiu' non creo situazioni problematiche di salute ai miei genitori o a mio fratello. Mi puoi confortare su questo punto, per favore? Grazie mille e mille ancora!! 19.04.1964 ore 14.30 a Milano. Nel caso fosse da migliorare questo aspetto, mi potresti indicare un altro luogo che mi migliori notevolmente il lavoro, il denaro, l'amore che non c'e' da molto tempo e la salute? Con un occhio di riguardo importante per la mia bella e fantastica famiglia! I love you!!! 

Giulia Magia


Cara Giulia,
posso rassicurarti al 100%: spostandoci per il nostro compleanno mirato, non possiamo torcere neanche un solo capello a chicchessia. Diversamente io avrei un elenco lunghissimo di persone che vorrei fare fuori, al 99% politici, che ucciderei volentieri domani e non dopodomani, con dei compleanni mirati, ma come dicevo ciò non è possibile...
Molti saluti.





Gentilissimo Ciro,
mi hai tolto un grossissimo dubbio!
un caro saluto, CHICCA DA ROMA





Caro maestro, la seguo su questo blog da qualche mese anche se sono una neofita per quel che concerne la rivoluzione solare e i suoi effetti e a tal fine le chiedo per il prossimo compleanno (23/08/1967 ore 12,30 Reggio Calabria) quale potrebbe essere una località ideale per trascorrere un anno positivo in particolare per il lavoro e per i sentimenti considerato che vivo a roma ed ho trascorso l'ultimo compleanno a reggio calabria città natale. Da quel che ho capito il compleanno in corso non è dei migliori anche se mi aspetto una stabilizzazione per ciò che concerne l'insegnamento con buone probabilità in primavera, mentre per il lavoro di architetto tutto langue....In attesa di una sua gentilissima risposta le auguro una buona giornata. 

Maria

Benvenuta Maria da Reggio Calabria!

Cara Maria,
se il tuo orario di nascita è abbastanza preciso, ti consiglio Tsetserleg.
Molti auguri.






Gentile Ciro, 
ti chiedo aiuto e consiglio riguardo alla località per la mia prossima RSM. Idealmente vorrei riuscire a mettere Venere e Giove in cuspide, evitando invece le cuspidi di Marte e Saturno. Sono riuscita a trovare solo una località con Giove in cuspide tra VIII e IX casa e Venere tra VI e VII, ma Saturno sarebbe strettissimo all'Ascendente: Missoula (Montana, USA).
Altrimenti sto considerando Toronto, con Giove tra VII e VIII, Austin (Texas) con Venere tra V e VI o Falmouth (Massachusetts, USA) con Venere tra IV e V. 
Al momento non ho legami sentimentali significativi e non ho problemi di salute.
Ti ringrazio di cuore.
14/04/1975, ore 13.55, Bologna.

SoleInNona

In questo caso la cuspide di Venere la devi escludere perché prenderesti anche, automaticamente, la cuspide di Saturno.
Ti consiglio South River, Ontario.
Molti auguri.








Illustrissimo Signor Sandro NH, mi permetta innanzitutto di ringraziarla dei preziosi mattoncini che scrive ogni giorno e che apprezzo molto.
Evidentemente Lei non ha letto tutto il mio messaggio dove ribadivo che le capacità di Celada non erano assolutamente messe in discussione. La mia era una battuta più di natura politica che astrologica. Infatti i giochi erano fatti per ragioni politiche e numeriche, avendo Renzi in mano lo Scettro e Berlusconi di fatto nessuna possibilità ne volontà di opposizione avendo dichiarato di votare scheda bianca. Lei cita Prodi nella precedente elezione, ma i numeri erano ben diversi e si era in una situazione di netta contrapposizione, mentre ora PD e PDL governano insieme da parecchi mesi per non dire anni!
Ora, però, mi costringe a fare un'altra puntualizzazione (che lei sicuramente vedrà come un attacco a Celada, ma non lo è...), perchè tra tutte le previsioni lei cita proprio la più banale, ovvero la vittoria della Germania: vediamo innanzitutto il comportamento della Germania ai mondiali:

1954 Mondiali Svizzera – Germania Campione
1958 Mondiali Svezia – Germania quarta
1962 Mondiali Cile – Germania eliminata prima delle semifinali
1966 Mondiali Inghilterra – Germania Seconda
1970 Mondiali Messico - Germania Terza
1974 Mondiali Germania – Germania Campione
1978 Mondiali Argentina - Germania eliminata prima delle semifinali
1982 Mondiali Spagna - Germania Seconda
1986 Mondiali Messico - Germania Seconda
1990 Mondiali Italia - Germania Campione
1994 Mondiali USA - Germania eliminata prima delle semifinali
1998 Mondiali Francia - Germania eliminata prima delle semifinali
2002 Mondiali Corea – Germania Seconda
2006 Mondiali Germania - Germania Terza
2010 Mondiali Sud Africa - Germania Terza
2014 …….
Dal dopoguerra su 15 mondiali giocati (non contiamo l’ultimo) la Germania è la squadra più performante di tutte, con 3 mondiali vinti, quattro secondi posti, 3 terzi posti, un quarto posto. In tutto nel 74% dei casi la Germania arriva nelle prime 4, nessuno come lei.
Poi vediamo le quote dei bookmakers prima dell’inizio dei mondiali:
Brasile a quota 4,00 e prima favorita al podio più alto della competizione
Argentina a quota 6,50 a differenza di +2,50 dal Brasile
Germania quotata 7.00 con differenza di +3,00 dal Brasile vincente
Quindi la Germania era tra le prime tre favorite….dai principali bookmakers, che sorpresa!

http://it.blastingnews.com/calcio/2014/06/mondiali-2014-chi-vince-in-brasile-le-quote-snai-william-hill-e-sisal-00100768.html

Ribadisco tutto ciò senza nulla togliere al Sig. Celada che stimo e che lei si è probabilmente sentito in dovere di difendere da un attacco inesistente!
Io detesto il Cicap, però se portate queste previsioni come esempi certo scoprite il fianco ai loro sberleffi!
Tutt'altra cosa erano le previsioni sulla caduta del governo Letta o la previsione di Ciro sull'esplosione dei tumori... davvero sorprendenti!
Distinti saluti

Piero da Bergamo

Caro Piero,
come hai letto più su, da oggi questo blog è sospeso, ma ovviamente dobbiamo dare a te e a Marco la possibilità di replicare, non per fare polemiche, ma perché è giusto così in ogni piazza virtuale dove si discuta con civiltà.
Pertanto, se riterrete di tornare su tale argomento, farò passare i vostri post che tutti potranno leggere nell'apposita pagina.
Molti saluti.



Dott. Discepolo,

mi può consigliare un buon compleanno 2015 per gli studi?
devo iniziare l’università e se possibile le chiedo anche se faccio bene a fare Giurisprudenza.

Grazie molte

Elisa: 27/5/1995 ore 20:50 Milano

Benvenuta Elisa da Milano!

Cara Elisa,
giurisprudenza va sicuramente bene.
Per il compleanno ti consiglio Il Cairo.
Molti auguri.



Un post che mi riempe di tristezza in quanto ero un fan di Whitney Houston: è notizia di queste ore che la figlia Kristina è stata dichiarata in stato di morte cerebrale


Ed anche stavolta aggiungiamo non un mattoncino bensì un portone e sapete perché?
Ve lo dico subito: il papà della sfortunata ragazza (nonché ex-marito di Whitney) oggi compie gli anni e, nel giorno del suo compleanno gli è stato chiesto formalmente dai medici il consenso per staccare la spina!!!
Le rivoluzioni 2014 e 2015 erette per Atlanta, luogo di residenza di Robert Brown (nel caso in cui lo scorso anno NON si fosse mosso da lì, ripeto: NEL CASO), sono preoccupanti:
2014
Ascendente in XI
Marte in XI
Saturno in XII
Urano in IV 
Luna in V

2015 sicuramente ad Atlanta;
Ascendente in II (l'eredità??)
Sole, Nettuno, Venere e Marte in XII
Urano in I
Saturno in cuspide VIII/IX.
I dati se volete verificare:
Whitney Houston, 9 agosto 1963, 20.55 Newark (New Jersey) sepolta a Westfield NJ
Robert Barisford Brown, 5 febbraio 1969, 05.21 Boston (Massachusetts)
Kristina Brown, 4 marzo 1993, 11.38
Livingston (NEW Jersey)
Fonte AstroDataBank


Sandro NH


















Per Tutti
. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.



STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):




Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):


Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:





Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: