giovedì 8 agosto 2019

La correzione delle 30 regole




Questo è un mio vecchio articolo, ma – a mio avviso – sempre parecchio attuale e allora ve lo ripropongo aggiungendoci soltanto un breve post scriptum.

Nel mio testo Transiti e Rivoluzioni solari, Armenia, ho elencato trenta regole che a mio avviso potrebbero essere un buon punto di inizio per leggere la realtà degli avvenimenti che ci capitano di anno in anno. Ho subito e doverosamente precisato che si tratta di un punto di partenza e non delle tavole della Bibbia. Tuttavia, la mia dovuta modestia che mi obbligava a precisare ciò, sarà forse stata letta con eccessiva elasticità da parte di molti che hanno inteso essere possibile cambiare, senza troppi sforzi, le suddette regole.

Facciamo un esempio. Ho scritto che, secondo la mia esperienza, i venti giorni prima e i venti giorni dopo del compleanno sono straordinariamente importanti e raccolgono la maggior parte degli avvenimenti importantissimi di una vita (vi ricordo che questa è l’unica legge astrologica che abbia ricevuto l’avallo da parte della Scienza Ufficiale, come potete leggere qui:

https://www.amazon.it/Days-Before-After-Birthday-Astrology/dp/1490339507/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=ciro+discepolo+AND+the+20+days&qid=1565270092&s=gateway&sr=8-1

NdA).

Ebbene, posso assicurarvi che la cifra di venti non l’ho estratta dal panierino dei numeri della tombola, ma che essa corrisponde a delle lunghe meditazioni sul campo e soprattutto a migliaia di riscontri raccolti nel corso di decenni.

Mi capita, tuttavia, di assistere a dei discorsi o a delle sequenze di messaggi nelle mailing list che recitano pressoché in tal modo: “Io ho notato che a volte gli avvenimenti accadono anche trenta giorni prima e dopo del compleanno”. “E io ho notato che essi accadono anche quaranta giorni prima e dopo”. “Ma io posso provarvi che gli stessi, in alcuni casi, si verificano anche 45 giorni a monte e a valle del ritorno solare”. Allora, in alcuni casi, per alzata di mano, si passa a stabilire che la nuova regola è: 45 giorni prima e dopo il compleanno.

Se me lo si consente vorrei, simpaticamente, richiamare all’ordine costoro. Non è in questo modo che si fanno le statistiche e le ricerche e per chiarirvi meglio il mio punto di vista, vorrei riferirmi al grafico che vedete più sopra che fu elaborato da André Barbault per una sua splendida ricerca sull’orfanilità (articolo).


Osservate bene il disegno. Esso si riferisce alla distribuzione – nelle Case – della presenza di Saturno nei 264 cieli natali degli orfani su cui ha investigato il grande maestro d’oltralpe.  Come potete notare egli ha trovato una concentrazione assai alta nelle Case IV e X. Tuttavia, qualche “puntino” lo troviamo anche nella Casa ottava, sesta, quinta, etc. 

Allora, in tale circostanza, cosa avremmo dovuto dedurne? Che l’orfanilità è una specifica dei settori I°, 2°, 3°, IV °, 5°, 6°, VII°, 8°, 9°, X°, 11° e 12°?

Ritornando al nostro esempio di partenza, non credete che anche io abbia trovato che ci sono avvenimenti importanti che cadono un mese, due o n mesi prima o dopo il compleanno? Se ho scritto che, secondo la mia esperienza, andrebbero considerati i venti giorni prima e dopo, è per un fatto di presenza massiccia in tali giorni di avvenimenti importanti, senza escludere che qualche “puntino” possa esserci anche un po’ più in qua o in là di detto intervallo. In caso contrario, potremmo generalizzare e fare un po’ come la Protezione Civile che manda fax a pioggia, alle singole prefetture, a ogni vigilia di cattivo tempo: tanti allarmi, nessun allarme. Tanti giorni, nessun giorno. 

Pertanto, concludendo queste brevi note, vorrei ribadire che tutti hanno la libertà di cambiare le trenta regole in oggetto, ma almeno lo facciano dopo migliaia di casi esaminati e decenni di studi spesi sull’argomento.



P.S.

Come si vede dal titolo e dal contenuto, questo mio scritto risale a molti anni fa. Infatti, tra le altre cose, mi riferisco a tempi in cui avevo raccolto e pubblicato le prime 30 delle 34 regole: disseminate in tantissimi scritti diversi e poi finalmente riunite e ordinate nella prima edizione di “Transiti e Rivoluzioni Solari”, Armenia, Milano, 1997.

Non si può dire che, da allora, nulla sia cambiato. Ai molti revisori semplicemente stupidi di un tempo, si sono aggiunti tanti ignoranti ruspanti, certificati da Disneyland o autocertificati.
Molti, tra costoro, “correggono” le 34 regole sulla base della propria RSM dell’anno precedente oppure di quella con l’aggiunta della RSM del cognato di due anni prima (ovviamente entrambe lette secondo la “loro scienza”).

Se nei vari Bar dello Sport che furoreggiano attualmente in rete in quantità industriale, qualcuno fa loro osservare che stanno dicendo sciocchezze, costoro non rispondono negli unici due modi possibili e logici:

-          Controbattendo, step by step, a migliaia di esempi pubblicati dal sottoscritto e riguardanti per lo più personaggi pubblici. Non lo fanno perché, nella stragrande maggioranza dei casi, ignorano perfino che essi esistano e ritengono più formativo essere cresciuti al Bar dello Sport dove la cultura è un optional.
-          Presentando migliaia, o magari semplicemente centinaia, di esempi da loro pubblicati non dai maggiori editori di astrologia del mondo, ma almeno sul giornaletto web della parrocchia del proprio quartiere.

Niente. Neanche questo, E allora? Allora gl’ignoranti ruspanti preferiscono fare degli interventi “a gamba tesa”, per restare nel gergo dell’ambiente del Bar dello Sport, oppure “a cazzo”, parlando sotto metafora e più in generale.

Viva i correttori domenicali delle 34 regole!



Per A.P.: Sì, è crisi di Governo. Pupi Avati direbbe: "Festa di compleanno", per Giuseppe Conte. Eppure Nonna Papera e i suoi adepti dicono che sono tutte stronzate... Come la mettiamo?




Dalla pagina:

https://www.youtube.com/watch?v=y8Z4aahbi2E&lc=z22eyfj5exz2yfe5504t1aokgxotg2n214k1fyv5y0bobk0h00410





Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:


Buona Giornata a Tutti.




Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.To see well a graph, click on it and it will enlarge itself. Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.
A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno? CALCULATE, FREE, YOUR 
INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility
http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 


Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: 
http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=