martedì 30 ottobre 2018

Contro l’ecumenismo




Se volessimo stilare una ideale classifica storica e mondiale dei personaggi che più hanno marcato l’ecumenismo di ieri e di oggi, avremmo non poche difficoltà a posizionare almeno i primissimi livelli della lista.
In una “graduatoria” del genere vedrei bene giganteggiare su tutte la figura di San Francesco che, millenni prima dell’indirizzo ecumenico stabilito dal Concilio Vaticano II, andava ben oltre la barriera delle differenze tra le diverse facce della chiesa cristiana e allargava il suo “personale ecumenismo” anche agli alberi, agli uccellini e alla natura tutta.
E certamente il Francesco di oggi viaggia in una direzione vocativamente assai simile e vorrebbe allargare, almeno idealmente, le proprie braccia anche ai fratelli musulmani, a quelli ebrei, ai divorziati, ai gay e via dicendo.

Molti applaudono a ciò e confesso che anche io, da laico, provo tanta simpatia per questo gesuita dalle aperture quasi senza confini.

Ma siamo proprio certi che essere ecumenici, esageratamente o totalmente ecumenici, sia davvero un bene?

Abbracciando in senso estensivo e quasi infinito il concetto di politicamente corretto, non si rischia anche di far torto a tantissimi che, seppure nel rispetto degli altri, desiderano affermare veementemente la propria identità o unicità?
Prendiamo Benedetto XVI, per esempio. L’ex papa, ancora vivente, si diceva disponibile al dialogo, ma mettendo i puntini sulle “i”: io sono cattolico-cristiano, tu sei ebreo, lui è musulmano…”.
Ecco, senza essere papa e neanche aspirando a esserlo, anche io sono del parere che, seppure nel rispetto per tutti, perfino per il CICAP, noi dobbiamo essere contro ogni forma di frittata culturale o di polpettone ideologico e filosofico.
Proprio così.

Giungendo all’Astrologia che è tra le realtà che più amorevolmente indirizzano la mia vita, non posso non condannare l’esagerato ecumenismo di taluni colleghi e colleghe che davvero vorrebbero farci affermare tutti di amare il verbo di ogni altro astrologo o astrologa, anche se costui o costei si dirigono esageratamente verso il cazzeggio totale.

Con questo non rinnego e anzi confermo fortemente quanto scrivevo nei miei primi libri: all’inizio studiate tutto! Fatevi indicare coloro che, per motivi oggettivi, dovremmo considerare almeno tra i maggiori dieci autori degli ultimi secoli e cercate di comprendere profondamente le differenze tra loro.

Ciò è fondamentale se si desidera studiare l’arte di Urania: come si potrebbe procedere se non si conoscono prima i suoi maestri più importanti?

Dunque, se state iniziando, è non solo positivo, ma imperativo passare per gli scritti di Morin de Villefranche, di Dane Rudyar, di Alan Leo, di André Barbault e via dicendo.
Poi, dopo che vi sarete chiarite le idee, per bene, buttate via tutti i libri degli autori che sono lontani o lontanissimi dalle vostre idee in Astrologia e proseguite imparando alla perfezione ciò che hanno scritto i maestri che apprezzate di più.

Diversamente non sarete molto democratici e dalle idee aperte, ma – forse – solo assai ignoranti e anche parecchio confusi.
Recentemente ho avuto l’ennesimo esempio clamoroso di ciò: “Il mio astrologo, vedico, mi prepara ogni anno la Rivoluzione Solare Mirata”.
Questo non è ecumenismo, ma solo crassa ignoranza: dove piazzerà l’astrologo “vedico” gli astri di RS, dato che egli viaggia con segni di differenza rispetto al nostro zodiaco?

E su questa lunghezza d’onda noi leggiamo anche della fascinazione provocata da seducenti oratori che insinuano in particolari menti il pressante bisogno di chiedersi a cosa potrebbe portare una Rivoluzione del Nodo Lunare eretta sul Mezzo Punto tra la Parte di Fortuna e Lilith.
Ricordo con quanto orgoglio un ristoratore mi faceva notare che lui era l’unico chef a servire gli spaghetti a vongole con i pomodori verdi!
Che meraviglia!
E se ci avesse aggiunto anche la mostarda e la marmellata? Beh, avremmo avuto di certo un nuovo primatista mondiale…

Se cercate una morale in queste mie righe di oggi, non la troverete. Però il senso sì: l’ignoranza che riguarda eserciti di astrologi auto-certificatisi tali è sotto gli occhi di tutti e le vongole che costoro sono capaci di mettere assieme lungo il proprio cammino, sono da brivido.
Forse perché ci si dimentica troppo spesso che a valle di tutto ci sono spesso utenti che potrebbero lasciarci la pelle o subire danni gravissimi da tutto ciò.




Autumn in Milan. Tre foto di Ciro Discepolo.







Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


For Everybody. 
It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology: http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


Buona Giornata a Tutti.






Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.To see well a graph, click on it and it will enlarge itself. Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno? CALCULATE, FREE, YOUR 
INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility
http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 



Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: 
http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=





Posta un commento