venerdì 12 giugno 2015

The plight of Greece





Arrivederci Sant’Agata. Questa mattina, dal balconcino del Grand Hotel Due Golfi (http://www.grandhotelduegolfi.com/), ci hai regalato questo scenario mozzafiato! Un altro convegno piacevolissimo, con tempo atmosferico perfetto, cibi super, ospitalità uguale, aria “vera” e tanti amici felici di rincontrarsi. Alla prossima: Roma quarto weekend di Ottobre (quando conosceremo la sede ve la comunicheremo) e poi di nuovo qui a Giugno 2016, il 24-25-26, sempre al Grand Hotel Due Golfi, che vi consiglio di prenotare subito perché, a partire da Gennaio 2016, con la nuova splendida piscina, sarà ancora più straordinario e difficilmente prenotabile....



Le due foto sono di Ciro Discepolo



Qualche altro momento del nostro incontro attraverso gli scatti di Pino Valente e di Daniela:
















Mancano molte foto perché l'ottimo tempo atmosferico invitava a continue fughe dalla nostra sala, soprattutto in piscina... Inoltre non siamo riusciti a fotografare mai un'alta percentuale di presenti, tra aerei e treni che giungevano e partivano da ogni parte d'Italia, dalla Svizzera italiana, dalla Svizzera tedesca, dalla Romania... A presto!




Il nostro blogger Lorenzo Diana ci comunica e io volentieri pubblico:





Caro Ciro Discepolo, l'altro giorno quando sono venuto a Sant'Agata mi sono dimenticato (forse il mio "limite" nel parlare in pubblico mi blocca) di fare una comunicazione credo utile per chi come noi viaggia, ma se vuole lo può comunicare Lei. Esiste, ed io sono iscritto, una prepagata mastercard di una banca Londinese che ha un servizio exchange molto conveniente, con solo l'1% o 1,5% di commissione. In pratica funziona in questo modo, una volta registratosi sul sito della banca ed aver fatto le opportune verifiche (documenti etc etc) ricevo la mastercard a casa, dopodichè, se devessi fare una viaggio verserò la cifra che mi interessa, ad esempio 100€, sulla carta e poi dal pannello chiedo il cambio in una qualsiasi valuta, a questo punto sulla mia carta avrò la stessa somma decurtata dell'1% o 1,5% quindi quando arriverò a destinazione non dovrò far altro che andare presso un qualsiasi ATM e prelevare. Credo sia molto conveniente. La percentuale dell'1% o 1,5% è dovuta al fatto che se non ho urgenza del cambio, quindi minimo 7 giorni per il cambio, la commissione è dell'1% se invece ho necessità immediata max 24 ore la commissione sale all'1,5%.
Il sito della banca è https://www.weswap.com/it/ Può comunicare agli ospiti, se lo vuole questa notizia, unico favore che Le chiedo è che se desiderano farla, di andarci tramite la mia pagina webhttp://www.lorenzodiana.it cliccando sulla voce in alto Mastercard cambio valuta, in questo modo avrei delle piccolissime agevolazioni.
Cordiali Saluti

Lorenzo Diana










La drammatica situazione della Grecia


Credo che tutti noi siamo sinceramente in ansia per quello che sta accadendo ai nostri cugini greci.
Si tratta di una situazione davvero terribile che non fa tremare soltanto le borse internazionali, ma anche, credo, le coscienze individuali, a valle di notizie davvero terribili come quella più volte confermata: in Grecia molti cittadini decidono di inocularsi il virus con l’infezione dell’AIDS per poter fruire di una piccola pensione mensile, pari a poche centinaia di euro, con cui continuare solamente a mangiare.
Ritengo che questo dato, più di ogni altro, ci dia la cifra precisa di un dramma di proporzioni bibliche.
Da molto tempo penso a quale potrebbe essere una soluzione per questo paese che sta vivendo una delle pagine più drammatiche della sua storia.
Vorrei pensarci come astrologo prima che come uomo e cittadino, ma quali sono i dati di nascita della Grecia? Qual è il suo cielo natale?
Non saprei proprio.
Molti anni fa scrissi un articolo su Ricerca ’90 relativo ad una mia visione della situazione di Israele e ad una possibile soluzione di quella altra grande tragedia collettiva.
Amici giornalisti e/o persone impegnate in campo culturale, sentendo cosa volevo proporre, mi sconsigliarono fortemente dal farlo.
Io, invece, lo feci e lo rifarei, come nel caso di ciò che sto per scrivere per la Grecia: la fortuna di avere scelto una via autonoma, senza padroni, editori o partiti o palazzi di riferimento, consiste proprio nel piacere di poter esprimere delle opinioni e senza preoccuparsi di chi sarà contrariato dalle stesse.
Allora ecco ciò che penso della crisi greca e di come, secondo me, si potrebbe risolvere in tempi brevi.
Prima di dirlo, però, vorrei osservare come secondo me il monitoraggio che i media stanno avendo della stessa sia simile al contenuto di una famosa barzelletta sui Carabinieri:

“Sporgiti dal finestrino e dimmi se la freccia funziona”.

“Adesso sì, adesso no, adesso sì...”.


Ecco, in tutta evidenza mi sembra che stia avvenendo la stessa cosa: ogni giorno riceviamo una cronaca dettagliatissima dei particolari con cui ci si informa dell’eventuale avvenuto pagamento mensile o trimestrale, da parte della Grecia, del rateo relativo al debito enorme contratto con le banche internazionali.


Un giorno il ministro delle finanze greco Yanis Varoufakis minaccia di non pagare il rateo periodico relativo al proprio debito e il giorno dopo Alexīs Tsipras rassicura la comunità internazionale affermando che almeno per questa volta la Grecia riuscirà a rispettare i propri impegni, tutto in una altalena in cui ci si chiede, procedendo su questo filo del rasoio, quanti mesi manchino ancora al default totale che sembra inevitabile.

D’altra parte da dove potrebbe prendere le dovute risorse la Grecia per pagare ogni mese milioni di stipendi e pensioni e in più onorare ratealmente il proprio debito a fronte di entrate di molto inferiori alle uscite di base?

E allora?
Allora io proporrei ai nostri cugini greci un referendum:


Volete votare per chiedere di essere annessi alla Germania?


Immagino già il grido di sdegno di molte persone perbene e democratiche, ma — come scrivevo poco fa — non avendo padroni, essendo un uomo libero, posso permettermi di scrivere tranquillamente il mio pensiero.

La Germania, a mio avviso, sarebbe ben felice di “comprarsi” la Grecia e i greci potrebbero finalmente uscire da un incubo senza fine, avere un lavoro garantito quasi per tutti e uno stato sociale paragonabile a quello che ebbero i tedeschi dell’Est dopo la riunificazione.

Qualcuno direbbe: e i tremila anni di civiltà greca dove finirebbero?

Beh, a mio giudizio, resterebbero intatti e dove sono attualmente.

Le due cose non sarebbero in conflitto: un eventuale nuovo stato politico greco annesso alla Germania non cancellerebbe la nazione greca e tanto meno la sua storia e la sua immensa civiltà: si tratterebbe di una operazione di economia globale in cui le due parti potrebbero trovare grossi vantaggi reciproci.
Abbiamo altri esempi simili nella storia, a cominciare dalla riunificazione tedesca, ma non solo quello.
Altri critici potrebbero dire che un fatto del genere potrebbe scatenare guerre civili o situazioni simili. A mio avviso no, intanto perché una eventuale decisione del genere dovrebbe passare con un’alta maggioranza e non con una maggioranza minima di voti. In secondo luogo perché la stessa verrebbe decisa dal popolo e non sarebbe imposta dall’alto e in terzo luogo perché nel tempo si potrebbe, in determinati modi, pensare anche a referendum abrogativi.
La cosa potrebbe procedere come nello spirito del Commonwealth e noi abbiamo visto che recentemente è avvenuto qualcosa di simile in Scozia.
In quel Paese si votava apparentemente per il contrario: separarsi o no dall’Inghilterra. Gli scozzesi hanno scelto di restare uniti a Londra e nessuno mi venga a dire che i greci sono molto più lontani rispetto alla Germania di quanto la Scozia lo sia nei confronti dell’Inghilterra, da tutti i punti di vista.

Ecco, sono certo che i politici e i politologi troverebbero oceani di ragioni per contrastare un’idea del genere, ma io punto solamente, come un famoso collega scrittore, ai miei venticinque lettori...
















Alcuni suggerimenti per coloro che verranno a Sant’Agata sui Due Golfi per il nostro convegno del 19, 20 e 21 Giugno.

Coloro che ci raggiungeranno in auto, potranno dirigersi su Sorrento, uscendo a Castellammare di Stabia sull’autostrada Napoli-Salerno, e quindi proseguire fino a Sant’Agata.

Chi giungerà in aereo potrà utilizzare il bus Curreri Viaggi di Sorrento che due-tre volte al giorno parte da Capodichino e raggiunge Sorrento senza fermate intermedie.

A chi arriverà in treno alla Stazione Garibaldi, consiglio di prenotare il Campania Express della Circumvesuviana: 15 euro andata e ritorno, con certezza di posto a sedere, aria condizionata e viaggio assai confortevole di soli 50 minuti da Napoli a Sorrento. Una volta lì vi è una navetta gratuita (che però va prenotata) che vi porta fino a Massa Lubrense e da lì potrete utilizzare i pullman di linea che in circa 12 minuti vi portano a Sant’Agata.
Chi volesse utilizzare i treni della Circumvesuviana, ma non il Campania Express che c’è soltanto tre volte al giorno, lo potrà fare liberamente, ma preferibilmente partendo da Porta Nolana (circa 200 metri dalla Stazione Garibaldi), in modo da avere molte probabilità di sedersi per tutta la durata del viaggio: evitate di salire sul treno a Piazza Garibaldi, a meno che non viaggiate con il Campania Express.


Chi vorrà pranzare con noi venerdì e sabato, potrà farlo prenotandosi direttamente presso la reception del Grand Hotel Due Golfi: tel. 081 878 0004. Il cibo è ottimo, la vista è straordinaria e la compagnia molto buona...

La sera del venerdì ceneremo dal nostro carissimo amico Mimmo de Lo Stuzzichino (migliore osteria italiana dell’anno secondo la Guida Espresso).
Siamo riusciti a ottenere un menu davvero speciale: nel prezzo e nella composizione. Eccolo:


- Fritturina all’italiana come antipasto oppure insalata verde per qualche signora
- Spaghetti alle zucchine (alla Nerano, specialità del posto) o, in alternativa, scialatielli ai frutti di mare. Unica alternativa a chi non dovessero andare bene entrambi: spaghetto al filetto di pomodoro con basilico.

In alternativa al primo (cioè per chi preferisse soltanto il secondo), gli ospiti potrebbero scegliere tra:

- Involtini di pesce bandiera con provola
- Fettina di agnello alla brace
- Parmigiana di melanzane

- Dolce: Delizia al limone o profiteroles al cioccolato.
- Mezzo litro di vino della casa a testa con acqua minerale.
Euro 25 a testa più la mancia (consiglio 5 euro).

A chi avesse esigenze particolari e non volesse stare all’interno di questo menu, consiglio di prenotare a parte e di mangiare scegliendo liberamente alla carta (parliamo di uno dei migliori ristoranti di tutta la Costiera Sorrentina).

Il sabato sera andremo a cena dal mitico Mimì, La Rosticceria, vecchia gloria dei nostri convegni e ciascuno prenderà e pagherà quello che desidera.

Chi non desiderasse un pasto completo e si volesse orientare per un pasto più leggero tipo una pizza o un panino, potrà chiedere direttamente a Daniela qualche consiglio al momento.

Più della metà dei presenti non ha trovato posto nel nostro albergo e alcuni, addirittura, dovranno pernottare a Sorrento.
Noi ci riuniremo venerdì dalle 15 alle 19; sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; domenica dalle 9 alle 12.

Come sempre parleremo e ci confronteremo a tema libero, con argomenti scelti dai presenti di ora in ora...

Vi consigliamo di portare con voi una maglia di lana perché siamo a 400 metri sul livello del mare e la sera potrebbe far fresco.

Penso che non debba consigliarvi altro.

A presto e cari saluti a Tutti.















Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


Buona Giornata a Tutti.


Ciro Discepolo

www.cirodiscepolo.it 
www.solarreturns.com
www.lunarreturns.com
www.activeastrology.org
www.solarlunarreturns.com 
MyAmazonPage 
MyGoogleProfile
MyGoogleBlog


Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.


Where it will be my birthday?

Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.

A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno?

CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility:

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 



Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo:


http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=8-1



32 commenti:

Anonimo ha detto...

Ragazzi, per preparare degnamente il Convegno di Sant'Agata una chicca reale
e clamorosa:

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/spagna-l-infanta-cristina-perde-il-titolo-a-causa-delle-accuse-di-frode-al-fisco_2116339-201502a.shtml

L'Infanta Cristina di Spagna, alla vigilia del suo 50° compleanno (13 giugno 1965)
viene de-titolarizzata dal Re di Spagna -suo fratello- perdendo ogni diritto ed ogni
privilegio del suo rango.
Un sigillo reale alla teoria dei venti giorni!

Sandro NH

Katia Novikova ha detto...

Carissime amiche che vengono al convegno, ho prenotato una camera doppia a Sant'Agata. Il mio marito non potrà accompagnarmi a causa di un urgente impegno lavorativo. Chi vuole condividere la stanza con me ad un prezzo molto conveniente può contattarmi su indirizzo novikova.katia@gmail.com. Un saluto affettuoso a tutti, Katia

alessandra ha detto...

Caro Ciro,come stai? Spero bene! Io non mi lamento . Quest'anno vorrei pianificare cn largo anticipo la mia rivoluzione in quanto gli ultimi anni, forse a causa delle lontane destinazioni ( Nuova Zealand , Namibia e Nuova caledonia ) nn ti nego Che ho dovuto fare un po' di corsa Tutto. Ma meravigliosi viaggi comunque!! Grazie a te ho visitato posti Che nn avrei Mai pensato di conoscere. Ormai , e' colpa tua se da oltre 20 nn posso fare a meno di contare sul tuo aiuto ma anche Sulla tua generosita' . Spero mi manderai lontano lontano. Alessandra catania 19/11/1968 h.23. 40. Ti abbraccio

Silvia ha detto...

Ciao Ciro,come stai? Sono Silvia di Torino, nata a Mileto (VV), il 20/08/1969, alle ore 11:10.
Ti scrivo perché mi sono accorta che rimanendo a Torino, il giorno del mio compleanno, avrei un Ascendente di Rivoluzione in prima casa radicale, per cui ho veramente bisogno del tuo prezioso consiglio su dove andare per la mia prossima Rivoluzione Solare Mirata. Ti ringrazio anticipatamente e ti auguro una buona serata. Silvia

Anonimo ha detto...

Caro Ciro,
come ben sai nei miei interessi astrologici, un posto preminente lo ha l'Astrologia mondiale.
Salto le premesse e vengo al dunque: ai primi sintomi di crisi greca anch'io mi chiesi
inevitabilmente la stessa cosa approdando dopo una lunga ricerca tra siti greci di Astrologia approdai ad una data riconosciuta dalla maggioranza degli astrologi ellenici.
Questa è: 13 gennaio 1822, quando gli indipendentisti proclamarono ad Epidauro, appunto, l'indipendenza della Grecia dagli ottomani (anche se poi venne raggiunta pienamente nel 1830).
Per complicare un po' le cose devo dire che i Greci festeggiano il 25 marzo, quando il vessillo ellenico venne issato per la prima volta ad Aghìa Lavras dando inizio alla guerra d'indipendenza.
Infine una nota storico-attuale. Il primo Re di Grecia fu Ottone I che arrivava dalla Baviera come lo furono i suoi successori...
E se, i corsi e ricorsi storici di Giovanbattista Vico (Cancro) hanno un loro fondamento...

Sandro NH

Anonimo ha detto...

Scusate, una dimenticanza: Repubblica Greca, 24 luglio 1974, ore 04.00 am.
Alexis Tsipras, 28 luglio 1974!!!

Sandro NH

Anonimo ha detto...

Assisto mia zia invalida e fino all ultimo ho sperato di riuscire a venire al convegno. Scrivo solo per dire che mi auguro di poter partecipare al prossimo, non poter esserci mi fa perdere preziose conoscenze oltre non poter godere della compagnia di chi come me segue la tua scuola. Ciro ti penso con gratitudine. Grazie alle tue ricerche, publicazioni,libri, pillole, convegni, blog (che ha questa nuova veste) ecc. la qualità della mia vita è cambiata. Soprattutto mi hai dato di poter vivere attivamente, in parte, il mio destino. Ogni giorno posso verificare che quanto hai scritto nelle tue regole corrisponde perfettamente. A presto. Barbara Pat

Anonimo ha detto...

Mi dispiace per questa ragazza che ricorderà non bene il suo compleanno:

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/lanterna_cinese_morto_acerra/notizie/1415716.shtml

Sandro NH

matteoaragorn ha detto...

Buongiorno sig. Discepolo,
sono Matteo di Pesaro e altre volte le ho scritto ricevendo sempre consigli illuminanti.
Da sempre sono appassionato nello studio delle Rivoluzioni Lunari – in particolare per quel che riguarda le progressioni dell'Ascendente nella costruzione del c.d.oroscopo "giornaliero" – e sono rimasto un po' perplesso quando ho letto nel suo manuale sulle R.Lunari e R. Terrestri, al punto 12) delle "Venti buone regole", che "La lettura della Rivoluzione lunare è praticamente la stessa della Rivoluzione solare".
Sottinteso che condivido tale affermazione a grandi linee, ma mi chiedo: tale affermazione vale anche per la Luna?
Mi spiego meglio: questo pianeta che ha così poco valore nelle Rivoluzioni solari, ne ha così poco anche nelle Rivoluzioni lunari?
Grazie in anticipo per la risposta che vorrà darmi e complimenti per il suo lavoro.

Stefano Mastrosimone ha detto...

I miei più affettuosi in bocca al lupo a Ciro Discepolo e a tutti coloro che prenderanno parte all'incontro di Sant'Agata.

Ludovico ha detto...

Un caro saluto a Ciro, Daniela e tutti gli amici.
Io sono al lavoro anche oggi e domani, quindi vi penso con affetto e invidia.
Buon convegno !!
Ludovico

alessandra ha detto...

In bocca al lupo x Il congresso

Anonimo ha detto...

Bellissimo sapere che ci sarà un altro incontro il quarto weekend a Roma, caro maestro!
Ci puoi informare qui sul blog appena sarà ufficiale il luogo per non trovare tutto occupato come nel caso del convegno di giugno?Grazie!

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Uno dei convegni più belli e interessanti a cui abbia mai partecipato. Tantissime le tematiche affrontate e le "chicche" astrologiche del nostro maestro. Tante le proposte per la nostra scuola e infine tanti amici e belle persone. Ma soprattutto io e la mia fidanzata, espressione eclatante del mio Giove in 5^ Casa di rivoluzione, in uno scenario spettacolare con vista mozzafiato. Per non parlare della RLM trascorsa proprio a S'Agata con Venere e Luna in 3^ Casa.
Sandro NH questa volta ti faccio concorrenza con questa notizia: http://www.stranomavero.info/2015/06/19/malta-stavano-per-perdere-laereo-italiani-scendono-in-pista-a-bloccarlo/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+StranoMaVero+%28Strano+Ma+Vero%29 Non tutte le partenze riescono "col buco"!

Anonimo ha detto...

Dear Master,
Thank you very much for all your advice on my last years ASRs. I am truly convinced it works!
Now, could you please help me with my husband’s SR. If he stays in the current town of living or around he will have a big involvement of the 6th house (AC, Mars, Mercury and Sun on DC cusp) and a Saturn on MC. Which location is best or at least better in order to avoid all (or if not possible, at least partial) the above?
Mike’s data: 22 July 1959/ 7:00 AM (not absolutely exact hour, +/-15 minutes)/ born at 27e55, 43n13. Currently living in 42n42, 23e20.
Thank you very, very much for your advice.
Many best regards,
Vicky

Anonimo ha detto...

Caro Giuseppe,
innanzitutto mi dispiace non aver avuto più tempo per poter parlare con te, ma recupereremo.
Sono contento che tu mi faccia "concorrenza" poiché più siamo a mettere mattoncini e prima finiremo la muraglia cinese...anche perché così io ho più tempo per potermi dedicare all'astrologia mondiale, all'astro-calcio, alla astro-storia, al mai sopito studio di previsione dei terremoti...
Ritornando all'articolo, evidentemente a Malta la ragazza aveva una pessima RS!!
Con amicizia
Sandro NH
P.S. Salutami la bella Puglia, terra dei miei avi.

Anonimo ha detto...

Ultime news da casa NH,
ieri sera tornato a casa dalla proficua tre giorni di Sant'Agata, la mia dolce Cancerina mi ha relazionato sulle ultime novità di famiglia; seguitemi bene:
il 14 giugno scorso (tenete bene a mente la data) l'unica cugina di mia moglie ha avuto un brutto incidente automobilistico finendo fuori strada; per fortuna niente di letale ma ne è uscita malconcia.
La cugina è nata il 28 maggio e mia moglie compirà gli anni il 30 giugno, fate un po' voi i conti...
Ora faccio una domanda volutamente retorica: "Ma non potevo che essere io il più convinto sostenitore della teoria dei venti giorni?"
Sandro NH

Anonimo ha detto...

Gent.mo Maestro Discepolo, mi chiamo Maria. Da poco sto approfondendo la tematica dell'Astrologia Attiva attraverso la lettura e lo studio dei tuoi numerosissimi testi. Ti scrivo per domandarti cortesemente quale potrebbe essere la migliore località presso la quale mio marito dovrebbe trascorrere il suo prossimo compleanno mirato. I suoi dati sono i seguenti: Carlo, nato a Torino il 03.02.1975 alle ore 13:45 (da estratto di nascita e conferma della madre). Ti ringrazio in anticipo e ti saluto caramente, Maria.

Anonimo ha detto...

Una notizia cinematografica che sicuramente non sarà sfuggita a Ciro:

http://www.lastampa.it/2015/06/23/cultura/addio-magali-noel-la-gradisca-di-fellini-wOBIOj75HxnkfDSQb5JTNL/pagina.html

La Gradisca sabato avrebbe compiuto gli anni.

Sandro NH

Anonimo ha detto...

Pochi giorni prima del compleanno zero del nipotino:

http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/morto-sull-amp-39-autostrada-per-prestare-soccorso.-raffaele-il-biologo-dall-amp-39-animo-gentile/notizie/1426736.shtml

Sandro NH

Anonimo ha detto...

Meglio se la bimba fosse partita...

http://www.ilmattino.it/primopiano/esteri/rissa_genitori_festa_compleanno_bambino_video/notizie/1426668.shtml

Sandro NH

gabriele paganella ha detto...

Ciao Ciro sarebbe interessante una tua breve relazione sul tema natale di Laura Antonelli. Credo che quel Nettuno in quarta casa abbia delle grosse responsabilità così come il trigono potente di fuoco Marte Sole e Plutone che si sono attivati fino all eccesso..

PeccTo non essere venuto al convegno ma come ti ho anticipato ero in viaggio di rivoluzione,ma a Roma a fine ottobre ci sarò..

Un abbraccio

Anonimo ha detto...

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2015/06/25/birmania-stop-a-san-suu-kyi-presidente_737d884c-cecb-472d-9faa-60af692372ee.html

Aun Suu Ki, 19 giugno 1945

Sandro NH

Anonimo ha detto...

Don Diego Maradona, papà del Pibe de oro, è morto questa sera a Buenos Aires:

http://canchallena.lanacion.com.ar/1804848-murio-don-diego-maradona

Era nato il 12 novembre 1927, Diego junior il 30 ottobre 1960.

A Diego Armando un pensiero di vicinanza in quest'ora triste.
Sandro NH

Anonimo ha detto...

Questo blog è diventato troppo noioso

Anonimo ha detto...

Benvenuti nella terza guerra mondiale...

Sandro NH

Anonimo ha detto...

Carissimo Ciro, per quanto bravi i nostri politici mi domando quale sia il loro potere... Aderendo ai trattati europei l'Italia ha consegnato all'Europa (ovvero alla Germania) tutti i poteri economici ed ora non si muove foglia che Merkel non voglia! Ormai non fanno nemmeno più finta e spudoratamente tutte le risoluzioni sulla Grecia sono state prese dalla Merkel e dal parlamento tedesco, incredibile! Nemmeno la Francia, che pur vanta un arsenale atomico, ha più alcuna voce in capitolo. Il nostro premier per quanto sia in gamba non conta nulla o meno di niente tanto che viene incontrato all'expo e nemmeno nelle sedi legittime. I suoi poteri sono pari a zero, come quelli di Hollande perché comandano esclusivamente i tedeschi. Tutte le decisioni economiche devono passare per l'approvazione tedesca, ed ora ci impongono persino i direttori dei musei pubblici, ora occupati da stranieri, pazzesco! Credo che questo sia il gradino più basso nella storia d'Italia. A Renzi forse permetto ancora di decidere se mettere il senso unico in via Roma... Che tristezza. Io sinceramente spero che la storia si ripeta e che la Germania crolli per la terza volta, e che sia quella definitiva....
Fabrizio Torino

Unknown ha detto...

Caro Ciro,

saresti così gentile da consigliarmi dove compiere gli anni nel 2016?
Sono nata a Cantù-Como il 3 maggio 1981, alle ore 23:05.
Ora vivo a Barcelona-Spagna.
Ho provato, ma non riesco a trovare un luogo non troppo negativo!

Grazie mille!
Laura

Anonimo ha detto...

La media delle temperature si riferisce a quanto rilevato su di un campione di migliaia di punti del pianeta rilevato per tutti i giorni dell'anno. Per questo dicono che sia aumentata mediamente di 2 gradi. Certo non di 10 o 15 altrimenti se fosse aumentata "mediamente" di 10 gradi non saremmo nemmeno qui a scrivere……

Anonimo ha detto...

Meno male che c'è Renzi, altrimenti avremmo la disoccupazione giovanile al 40%, il PIL fermo, le tasse sempre più alte, le aziende che chiudono in massa, ondate incontrollate di migranti che letteralmente assalgono il nostro povero paese, i direttori dei musei stranieri, gli hooligan olandesi che devastano le nostre fontane…ecc. ecc. ecc. Invece Renzi c'è e da quando c'è le cose sono cambiate e tutto va bene! Grande Renzi!

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, qualcuno ha notizie del blog di Georgiana segnalatoci da Ciro che sembra immobile ormai da parecchi giorni: http://thesolarreturn.blogspot.it ?
Cari Saluti a tutti, Alberto Torino

Anonimo ha detto...

Egregio dottor Discepolo,
sono Anna nata a Torino il 13/12/55 alle 6,45 e purtroppo ho trovato solo da poco tempo il Suo interessantissimo blog che adesso seguo quotidianamente. Potrei chiedere quale sarebbe la localita' indicata per il mio prossimo compleanno, considerando possibilmente una meta poco dispendiosa? Le sarei molto grata. Le porgo i migliori saluti e auguri per una buona vita. Anna