domenica 20 maggio 2018

Just a few notes about Harry from England








Soltanto poche note a proposito di Harry di Inghilterra

Harry è un saturnino, profondamente saturnino, su base Scorpione. Ecco, a mio avviso, in poche parole, il suo universo astrologico e umano.
La fortissima dominante Saturno al Medio Cielo, rafforzata da un Ascendente Capricorno, ci parla del fatto che assai difficilmente sarà re, ma anche dell’estero come contenitore di tante prove: la morte violenta della madre avvenuta a Parigi, la sua esperienza di guerra in Afghanistan, probabilmente anche la moglie straniera... (Venere cuspide Ottava-Nona).
Sicuramente egli porta sul viso i segni di grandi dolori e il dolore è la vera dominante di questo cielo dove la direzione della libido è sicuramente Scorpione: il Sole e uno stellium sono in Ottava Casa e la morte è stata la protagonista spietata della sua storia.
Pensate perdere una madre giovane e bellissima quando si è ancora ragazzi e leggere di tutti i sospetti relativi al proprio padre che secondo molti sarebbe implicato in detta morte!
La morte è senza dubbio protagonista in questa esistenza, sia con il Sole e lo stellium in Ottava Casa e sia con la temibile congiunzione Marte-Urano in Undicesima Casa, l’altro settore del cielo non meno importante e relativo ai decessi. Morte violenta, appunto, come Marte e Urano assieme ci fanno pensare, morte che è stata quella della madre (Marte è signore della Decima) e pericolo di morte violenta per lui soprattutto se avesse continuato a fare l’elicotterista.
Certamente il connubio di forti valori Saturno-Scorpione ci seleziona una galleria di personaggi storici di indirizzo psicologico pesante, per non dire pesantissimo, e l’esempio di maggiore attualità in questo momento potrebbe essere quello di Aldo Moro, con lo stesso Saturno stretto al Medio Cielo e una Prima Casa quasi tutta in Scorpione.
Quest’uomo mi appare molto fragile e spero davvero per lui che sua moglie non gli dia altri grandi dispiaceri.









... e poche riflessioni anche sul cielo di nascita di Rachel Meghan Markle







Meghan, duchessa del Sussex, è fondamentalmente un’Ariete (per il Sole e Mercurio in Prima Casa), con dominante Marte (l’astro, oltre a essere congiunto all’Ascendente, dal lato giusto e nei limiti dimostrati dai Gauquelin, è anche il signore dell’Ariete).

Se già ci fermassimo a ciò, non avremmo bisogno di scomodare stelle fisse, parti arabe e 5-10 mila altri elementi “astrologici” che, lontano dall’essere utili a chiarirci la natura della neo sposa reale, ci confonderebbero solo le idee: pochi elementi netti e certi sono sempre meglio di tonnellate di informazioni inutili e fuorvianti.

Dunque tale cielo ci parla soprattutto di primarietà, di valori tendenti alla immediatezza, alle reazioni a corto circuito, all’eseguire quasi senza pensare: e tutto ciò vale, naturalmente, sia nel bene che nel male.
Certamente ciò corrisponde anche a una natura belligerante e la nostra lo è, assai diversamente dall’immagine romantica e sensibile che tanti hanno tratto dal suo sguardo apparentemente dolce e remissivo, soprattutto durante la cerimonia del royal wedding.
Il suo lato guerriero, come sappiamo dalla sua biografia anche recentemente stigmatizzata sul sito ufficiale delle Corona inglese, si esprime soprattutto attraverso il suo essere “orgogliosamente femminista”. Come farà la nostra a conciliare ciò all’interno di un ruolo che già per definizione si vuole essere quello quasi della “bella addormentata che attende il suo principe azzurro ogni sera” non lo sappiamo, ma possiamo immaginare che in tale dicotomia sarà speso il più delle sue contraddizioni esistenziali future e — a tale proposito — consiglierei alla Principessa di tenere sotto stretta osservazione il seno e lo stomaco.

Certamente la sua Venere in cuspide Seconda-Terza Casa ha avuto un peso non indifferente nella valorizzazione della sua immagine e in questo potremmo rintracciare un elemento un tantino magico che le ha fatto scalare molte posizioni sociali, forse al di sopra della sua effettiva bellezza.
Non conosco in dettaglio la sua biografia e non saprei dire cosa possa significare una terza Casa così importante: probabilmente scriverà molto in futuro e la stessa non sarà soltanto in rapporto alle tensioni familiari del ramo cadetto, a cominciare da quelle con la sorellastra Samantha che l’ha attaccata in più occasioni, affermando, tra l’altro, che “Meghan è un’arrampicatrice sociale”.

Urano e Nettuno in Quinta Casa ci parlano di molti colpi di scena e anche di angoli bui nel suo passato amoroso, con la presenza quasi certa di uno o più aborti (Marte in Dodicesima Casa è signore della Quinta). E questo lo annoto per solo dovere di cronaca, senza etichettarlo con qualsivoglia valenza morale.

Con tale cielo di nascita, invece, farei tanta attenzione ai possibili incidenti di ogni tipo, a cominciare da quelli su auto, moto, elicotteri (considerando analoghi pericoli leggibili nel cielo del marito). Sempre lo stesso Urano in Quinta ci parla di seri pericoli di incidenti per Harry.

Detti valori marziali finiscono per colorare anche la sinastria tra i due principi neo sposi: il loro punteggio di coppia è un 16, e quindi niente male (lasciate perdere i mezzi punti e altre sofisticherie del genere che non vi portano da alcuna parte), ma assai offuscato dalla presenza di un pesante Marte di lei esattamente sul Discendente dello sposo: ovviamente vuol dire che lo stesso ha fatto da magnete nel mix chimico che li ha visti legare, ma è comunque una tessera non di poco peso...

Infine un occhio alle rilocazioni: a Canoga Park (luogo di nascita di Meghan) troviamo la Venere rilocata vicina all’Ascendente dell’inquieto figlio di Diana e a Londra troviamo un problematico Plutone all’Ascendente di Meghan.

Personalmente, comunque, faccio sempre il tifo per ogni coppia e auguro loro una lunga e felice vita assieme.














Milano, Orticola 2018. Alcuni scatti. By Ciro Discepolo.































I NOSTRI DUE CONVEGNI ANNUALI DI ASTROLOGIA ATTIVA


Si svolgono a Milano e a Sant’Agata sui Due Golfi, vicino Sorrento, Napoli, al Grand Hotel Due Golfi (081 878 0004).


Il Convegno di Giugno si tiene, solitamente, il terzo weekend di giugno, quest’anno il 15, 16 e 17 giugno (venerdì 15-19, sabato 9-13 e 15-19, domenica 9-12). Controllate sempre, però: se la Luna si trova a circa 9° in Sagittario, allora si passa al 4° weekend di Giugno, ma farete bene, sempre, a chiedere alla direzione dell’Hotel.
Il tema è libero, come in ogni nostro convegno: vari argomenti proposti dagli stessi partecipanti. 
La formula è ancora aperta e gratuita, ma molti intendono male questa realtà e scelgono di soggiornare e pranzare e cenare altrove: quando non potremo più godere della squisita ospitalità del Grand Hotel Due Golfi, tale convegno di giugno sarà soppresso e resterà solo per pochissimi amici/amiche (massimo una decina), in forma assolutamente privata.
Per quest’anno è prevista la cena del venerdì al Ristorante “Da Michele”, alla Marina della Lobra (081 878 9871), a pochi chilometri dall’Hotel, con prenotazione obbligatoria, e per la serata del sabato una cena intorno alla meravigliosa piscina a sfioro del Grand Hotel Due Golfi (è necessaria la prenotazione).





Il convegno di Milano si svolge il terzo weekend di ottobre o il quarto (se la Luna si trova a 9° circa in Sagittario). Sede da stabilire. Ingresso libero e pranzi e cene altrettanto liberi. Quest’anno il 20 e il 21 ottobre (sabato 9-13 e 15-19, domenica 9-12).

Questa pagina resterà sempre il punto di riferimento anche per eventuali altri incontri annuali.


Le due cene del Convegno di questo giugno 2018


Premessa.
A Sant’Agata, come tutti sanno, è possibile avere un pasto, gustoso e sano, anche con meno di 5 euro...
Inoltre io e Daniela abbiamo davvero piacere di stare tra tanti amici e amiche che non vediamo per tanti mesi, ma è anche vero che con quelli più stretti ci vediamo e ci continueremo a vedere più volte all’anno.
Il Grand Hotel Due Golfi, rinnovando una tradizione di grande ospitalità e simpatia, ci continua ad invitare ogni anno e solo pochi di voi soggiornano nell’Hotel.
Per me questo non è un problema, ma come ho spiegato più volte, quando tale notevole ospitalità cesserà, io non cercherò un’altra location: semplicemente lascerò invariato tale appuntamento, ma in forma assolutamente privata e destinato solo a quelle dieci persone circa che tutti gli anni si ritrovano con noi all’interno di tale splendida cornice.



Quest’anno abbiamo modificato l’organizzazione delle cene, accogliendo qualche vostro suggerimento e gl’inviti ricevuti.
Venerdì sera la cena sarà presso il ristorante “Da Michele”, alla Marina della Lobra, un incantevole borgo marinaro nei pressi di Massalubrense da cui potremo godere il panorama del tramonto e mangiare al meglio. Il ristorante “Da Michele” è un luogo a me particolarmente caro, sia per la qualità del cibo, che per la cornice in cui si trova, senza considerare la simpatia e la professionalità dei proprietari...

Per praticità di gestione abbiamo concordato un menù fisso di 3 portate + dolce al costo (comprese le bevande) di euro 30 a persona (più la mancia). Naturalmente c’è la disponibilità per qualcuno che abbia delle intolleranze a fare qualche piccola variazione (da chiedere telefonicamente prima di giungere al ristorante), ma vi chiedo di attenervi il più possibile a quanto previsto.

Il menù stabilito è il seguente:
Antipasto (focaccia, frittelle, treccia con pomodori locali)
Linguine cozze e pecorino
Cozze gratinate e alici fritte
Dolce del giorno

Una monovolume 7 posti  farà dei viaggi dal Grand Hotel due Golfi e ci riaccompagnerà a fine cena. Se qualcuno di voi prevede di venire in auto, è invitato a comunicarmelo per tempo: potrebbe, utilizzando il parcheggio gratuito e riservato del ristorante, aiutarci a raggiungere più rapidamente la destinazione.
Vi consiglio di essere lì già alle 19.30 per godere del magnifico spettacolo del tramonto.
Per partecipare alla cena di venerdì è necessaria la prenotazione scrivendo direttamente al seguente indirizzo mail:
Siete tutti pregati di non presentarvi a inizio cena e senza prenotazione.


La sera di sabato 16 giugno, invece, la direzione dell’hotel Due Golfi ci ha riservato la splendida area a bordo della piscina panoramica e con loro abbiamo concordato un menù tipico con 3 portate in cui ci sarà un antipasto, una selezione di 3 primi piatti, una di due secondi piatti e una  scelta tra due dessert, più bevande al costo di 40 euro a persona (più la mancia). La professionalità del Personale e la cornice della location sono davvero speciali. Considerata anche la rinnovata disponibilità dell’Hotel ad accoglierci di giorno nelle sale, ed anche l’opportunità di riservarci per la sera un’area generalmente  utilizzata per eventi a pagamento, invito tutti a partecipare.

Anche qui potrete prenotarvi direttamente via mail all’indirizzo: mariorusso@grandhotelduegolfi.com

Menù della cena del sabato:

Antipasto terra e mare ai sapori del territorio.

Primo:
1° scelta: Spaghetti alla Nerano, con zucchine e formaggio
2° scelta: Risotto ai frutti di mare e basilico
3° scelta: Mezzo pacchero al ragù di scorfano di fondale

Secondo:
1° Scelta: Filetto di orata su crosta di patate e verdurine croccanti
2° scelta: Scamorza filante su sfoglia di limone di Sorrento 

Dessert
Delizia a limone
Caprese al Cioccolato

Vino: Falanghina o Aglianico ½ bott. a persona

Venerdì faremo un ceck delle prenotazioni per confermare il numero dei partecipanti.

I pranzi come al solito, invece, sono liberi. Io e Daniela andremo da Mimmo, allo “Stuzzichino”, la cui cucina non ha bisogno di presentazioni.









Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


For Everybody. 
It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology: http://ilblogperidepressi.wordpress.com/ 


Buona Giornata a Tutti.






Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.To see well a graph, click on it and it will enlarge itself. Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del mio Anno? CALCULATE, FREE, YOUR 
INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399): http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto vale il mio rapporto di coppia?


Test Your Couple Compatibility
http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp 



Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo: 
http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=




Posta un commento