mercoledì 15 aprile 2015

Ciao

Greetings from the Canada-Alaska border







Ben ritrovati e saluti dal confine Canada-Alaska (dove mi trovavo pochi giorni fa...).


Care Amiche e cari Amici,
eccoci alla ripresa del nostro blog dopo qualche mese di sospensione, sospensione assai positiva per me in  quanto ho potuto riposarmi (non secondo i minimi sindacali dopo oltre sette anni di lavoro ininterrotto di circa otto ore al giorno, feste comprese, ma comunque in maniera abbastanza soddisfacente) e dedicarmi un poco in più alla fotografia che avevo dovuto seppellire per quarantacinque anni circa, giusto il tempo del mio grande amore per l’Astrologia.
In questo breve periodo, come vi avevo annunciato, ho meditato su di una possibile nuova formula per questo spazio, necessariamente diversa da quella di tutti questi anni. Certamente non avremmo potuto riprendere la “formula bancomat” così come l’avevano intesa molti. E non potremmo neanche immaginarne nuovamente una che mi tenga bloccato per molte ore al giorno in un rapporto di forte mio impegno continuo verso gli altri che a volte lo hanno commentato in questo modo: “Sì, forse lo avrai anche scritto, ma io non ho il tempo di leggermi il blog ogni giorno!” (e perché dovrei averne io per redigerlo, tutti i giorni?).
Non sono pentito di avervi regalato una parte davvero consistente di questi ultimi sette anni della mia vita perché il fine era soprattutto quello di far crescere il livello medio di conoscenza degli studiosi della mia scuola e ciò l’ho raggiunto, senza ombra di dubbio.
Ora guardiamo avanti.
E quello che leggerete qui a seguire può essere l’esempio di come intendo redigere il blog in futuro: aperiodico, innanzitutto, con miei studi, soprattutto (ma si potranno pubblicare anche vostri eventuali lavori), su argomenti di interesse generale, appunto come questo mio breve saggio sul possibile oroscopo dell’Aviazione.
Va da sé che non sarà possibile, per me, rispondere direttamente alle vostre domande: se io lo facessi, si ripristinerebbe, subito e automaticamente, lo stesso meccanismo precedente.
Voi potrete mandarmi le vostre domande e richieste che saranno pubblicate (escludendo, ovviamente, eventuali insulti o cose del genere). Io ne terrò certamente conto e, di tanto in tanto, potrei raccoglierne diverse per orientarmi in uno studio specifico che poi vi offrirò su questo spazio oppure in uno dei tanti incontri annuali dove siete sempre invitati e dove molti di voi non partecipano, solitamente.
A proposito di questi incontri, vorrei ricordarvi che essi sono anche un onere non indifferente per me, oltre che un piacere, e vorrei anche farvi notare che le cariche degli owners non sono equiparabili a quelle dei senatori a vita della Repubblica Italiana...
Insomma spero di vedervi sempre molto attivi, ma non solo a chiedere a distanza.
Non so quando ci sarà un nuovo blog perché, come ho appena scritto, il blog sarà aperiodico.
Un caro saluto a Tutti.





 Lo studio della possibile Carta del Cielo dell’Aviazione. 






Le recenti cronache del terribile genocidio da parte di Andreas Lubitz relativo al suo suicidio sulle alpi francesi alla guida dell’Airbus 4U9525 della Germanwing, lo scorso 24 marzo, mi hanno spinto a riflettere su quello che potrebbe essere considerato il cielo di nascita dell’Aviazione.
Qual è il cielo di nascita dell’Aviazione?
Secondo me, di primo acchito, avrei detto quello del primo volo dei fratelli Wright del 17 dicembre del 1903, alle 10.35 minuti, a Kitty Hawk Beach, North Carolina, 75e42 e 36n06.
In effetti, se pensiamo a esperimenti fatti da molti altri pionieri, tra cui George Cayley, Francis Herbert Wenham, Otto Lilienthal ed altri,  dovremmo dire che forse non è così. Andando ancora più indietro nel tempo troviamo il primo volo della mongolfiera nel 1783 e i disegni di Leonardo Da  Vinci ancora più indietro, nel Rinascimento. Ma ancora prima ci imbattiamo nel mito di Dedalo e Icaro...
Tuttavia dalla maggioranza dei colleghi quello del primo distacco da terra dei fratelli Wright viene considerato il battesimo dell’Aviazione intesa ancora come la consideriamo oggi e anche io sono d’accordo, in linea di principio, con tale datazione.
Ma se valutiamo quel TN, siamo poi certi che funzioni?
Personalmente non ho dubbi: se facendo diverse prove non trovo neanche una falla, allora il TN considerato è quello giusto.
A questo proposito devo ribadire quanto già scritto varie volte in passato: cosa non è bene fare in Astrologia.
A mio avviso in Astrologia non è bene fare analisi a posteriori tese a giustificare tutto.
Mi capita ogni tanto di leggere cose del tipo: ho due cugini e una cognata che soffrono di epistassi e il loro comune denominatore astrologico è Venere in sestile a Giove: possiamo prendere questo come elemento guida in tali patologie?
Da lì partono thread che vivono in rete anche intere settimane e dove illustri colleghi, chiamati in causa, dicono che sì, la cosa potrebbe andare e che blà blà bla... Ciò mi fa pensare a una scenetta deliziosa del film Sedotta e Abbandonata dove il grande Pietro Germi ci mostra il medico del paese al capezzale di un Lando Buzzanca in preda a una febbre altissima. Se ricordo bene egli gli sta prescrivendo una purga, ma il capofamiglia e padre del malato, gli chiede: "Ma non potremmo prescrivergli anche un po’ di penicillina?". E il medico: “Va bene..., 1 milione di unità di penicillina...”.
E l’altro: “Ma non potremmo fare 2 milioni?”.
“Va bene..., 2 milioni di unità di penicillina...”.

Ecco, qualcosa del genere a me sembra capitare spesso anche in Astrologia dove l’acquiescenza non dovrebbe mai avere cittadinanza e dove invece spesso l’ottiene.
Allora andiamo a vedere il Cielo Natale del primo volo dei fratelli Wright.
In esso notiamo una forte concentrazione di valori Aquario/Sagittario che effettivamente sembrerebbero convincerci molto: quali altri valori avremmo potuto trovare?
Lo stellium in Decima aggiunge valori Capricorno e anche qui mi trovo dato che tutta la storia dell’aviazione è stata segnata da una grandissima ambizione: da parte dei pionieri, dei progettisti, delle compagnie aeree...

  Ora, se io devo testare il funzionamento di un Cielo di Nascita, sia esso di un essere umano o di un animale o di qualcosa come l’Aviazione, non mi baserò mai sui transiti dai quali potrei ricavare indicazioni contrastanti e del tipo ‘tutto e il contrario di tutto’.
No, io mi baserei sulle 34 regole delle RS che seppure non sono state scritte da Dio sulle tavole della Bibbia, sono comunque qualcosa di rodato personalmente da me centinaia di migliaia di volte in 45 anni e tantissime altre volte dai colleghi di questa scuola.
Allora parto dal primo fatto che mi ha mosso in tale direzione: la terribile sciagura dell’ultimo 24 marzo.
Come possiamo vedere dai grafici, la risposta è davvero fortissima, relativamente alle 34 regole: Ascendente in 12^ Casa, stellium in 12^ Casa, Marte in Prima Casa e Saturno in Decima!!

Allora, come secondo fatto terribile che mi viene alla mente, e relativo anche alla eco che tale disastro segnò nella mia sensibilità personale, vado a cercare le stelle in rapporto alla strage di Ustica e anche qui trovo qualcosa di spettacolare: l’Ascendente sul Discendente (quindi valori sia di Sesta che di Settima Casa) e Marte in Prima Casa! Ricordo che al di là delle molte mitologie che ancora sopravvivono su questa drammatica vicenda, ormai in ogni parte del mondo si è certi che si trattò di un missile aria-aria sparato da un caccia francese per abbattere il caccia su cui volava Gheddafi.

Un’altra grandissima tragedia fu quella di Lockerbie (21 dicembre 1988, 259 vittime - Il Boeing 747 Pan Am volo PA 103 Londra ) che forse segnò una nuova e brutale tappa all’interno dell’uso terroristico dell’aviazione: l’abbattimento di una aereo civile con ben 259 vittime innocenti, sicuramente per la mano assassina di Gheddafi.
Anche qui i grafici ci illustrano una situazione eclatante: Marte sul DS (e dunque sia in Sesta che in Settima) e Ascendente in Ottava Casa radix.


Beh, a questo punto il passaggio diretto all’11 settembre del 2001 è assolutamente d’obbligo.
E cosa troviamo?
Il nulla assoluto!
Certo, alcuni astrologi della scuola del “Sì, però...”, potrebbero — e solitamente lo fanno — arrampicarsi sugli specchi e teorizzare un nuovo nesso strage/Quinta Casa e cose del genere, ma noi, non volendo cadere nel ridicolo, dobbiamo semplicemente giungere alla conclusione che questa data qui considerata non la possiamo ritenere esemplificativa del primo volo da parte dell’uomo e non possiamo utilizzarla per andare a studiare tutti i fatti belli e orribili della storia dell’Aviazione.

È un peccato, ma non dobbiamo assolutamente cercare di far quadrare assolutamente il cerchio pur di dire qualcosa, di assolutamente sbagliato, in questo caso.

Potremmo provare su tutti gli altri principali incidenti/attentati della storia, ma non è necessario: una sola eccezione è sufficiente a cancellare dalla nostra attenzione questo grafico.

Con la pace di chi vorrebbe dare sempre una spiegazione a tutto.














Miei prossimi incontri pubblici



Care Amiche e cari Amici, 


sto viaggiando parecchio. Molte cose stanno accadendo e dalla scorsa estate è migliorata molto la qualità della mia vita dato che posso dedicarmi anche, tanto, alla fotografia che per me è un vero piacere e uno sfogo per l’animo...



Più persone mi hanno chiesto quando potermi incontrare, prossimamente. Devo dire, in tutta franchezza, che solitamente chi mi chiede ciò è proprio chi non partecipa mai ai nostri incontri, tuttavia, a dimostrazione del fatto che personalmente sono assai disponibile, vi elenco qui di seguito i miei prossimi meeting pubblici:


- Sabato 18 Aprile, alle 18.30, parlerò del cielo natale di Giacomo Casanova durante l’evento “L’eros tra le stelle e la psiche”, presso Voyage Pittoresque Factory, Corso Vittorio Emanuele 682, Napoli. Tel. 081 5621361. Interverrà anche il collega Paolo Crimaldi e ci saranno altri prestigiosi relatori. 


- Giovedì 23 aprile, alle 19, inaugurazione della mia mostra fotografica Grandangolo Campano, presso Eccellenze Campane, via Brin 69, Napoli. La mostra durerà fino al 31 maggio.



- Il 19, 20 e 21 Giugno, presso il Grand Hotel Due Golfi, Sant’Agata sui due Golfi, ci sarà il nostro convegno annuale primaverile di Astrologia Attiva, a partire dalle 15 di venerdì e fino alle 12 di domenica: quattro sessioni di full immersion nella nostra materia con gli Amici che ogni anno ci vengono a trovare dall’Italia e dall’estero. 



Spero di vedervi in uno di questi incontri, altrimenti non mancheranno altre occasioni negli anni a venire...



Cari saluti a Tutti.














Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/


For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:


http://ilblogperidepressi.wordpress.com/


Buona Giornata a Tutti.


Ciro Discepolo

www.cirodiscepolo.it
www.solarreturns.com
www.lunarreturns.com
www.activeastrology.org
www.solarlunarreturns.com
MyAmazonPage
MyGoogleProfile
MyGoogleBlog


Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.


STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI:


http://cirodiscepolo.blogspot.com/2012/03/astrology-essays-esercizi-di-solar_15.html



Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.


Where it will be my birthday?

Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.

A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/vvrot/oroscopi/rsmirata.asp


Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?

CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/free/formnascitam.asp?oroscopo=Punteggio


Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?


Test Your Couple Compatibility:

http://www.cirodiscepolo.it/inetpub/oroscopi_net/coppia_free/coppia1.asp


Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:

http://sabisabiselaticampwhereihavelosteverything.wordpress.com/


Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo:


http://www.amazon.com/Ciro-Discepolo/e/B003DC8JOQ/ref=sr_ntt_srch_lnk_1?qid=1407665052&sr=8-1

Posta un commento