giovedì 15 marzo 2012

Astrology Essays: Esercizi di Solar Returns Dal Blog Di Ciro Discepolo 5 (Italian)





You can get it here:



Enjoy it!










ari ciao ciro sono simone sempre da Orvieto ti volevo chiedere se in futurò ci sarà un' altro lavoretto per me sempre in abito delle telecomunicazioni e sempre della protezione civile grazie simone



Caro Simone,
la tua domanda riguarda più la divinazione che l'Astrologia. Diciamocelo francamente: il momento è molto difficile, ma non perdere le speranze! 











STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI






Breve cronaca di una vicenda personale che può riguardare milioni di italiani




Napoli, 8 marzo 2012

Fax inviato in data odierna a:

Poste Italiane
Gestione Reclami
Protocollo 0006335 del 6/3/2012 indirizzata a me
Fax 06/59587618


Resto sconcertato dalla vostra risposta. In pratica mi state dicendo che a me, titolare della carta Postepay, viene impedito di ricaricare per tre volte in una giornata 50 euro sulla Postepay di mia moglie. E, a fronte di ciò, voi lasciate che qualcuno, da Istanbul e da Dublino, contemporaneamente, prelevi 1800,00 euro circa dalla mia carta Postepay, in 7 operazioni successive a distanza di 2-3 minuti l’una dall’altra!
Sono certo che vi siete sbagliati e attendo per questo, gentilmente, una vostra veloce conferma.
Se mi doveste confermare la vostra decisione, sarà mio dovere pubblicizzare in continuazione, per mesi o per anni, attraverso il mio blog seguito da migliaia di persone in tutta Italia e nel Mondo, i rischi enormi cui andrebbero incontro i miei blogger se usassero le Poste Italiane. Naturalmente farò presente che tale decisione non viene dalle Poste Italiane, ma dalla persona specifica che è “Il Responsabile” dell’Ufficio Gestione Reclami che risponde al Fax 06/59587618.
Fiducioso in una vostra revisione della cosa, vi saluto distintamente


Ciro Discepolo
Viale Gramsci 16
80122 Napoli













La cosa è gravissima! Ed è tanto più grave in quanto il dirigente che si firma con un graffio della penna, senza nome e cognome, dice che è tutto a posto perché chi ha rubato lo ha fatto da un sito certificato e che conosceva il numero della carta, il nome del titolare e il numero segreto! Per forza: ogni volta che noi compriamo anche un DVD o un tostapane su Internet ci chiedono questi dati e, se un impiegato è corrotto, li passa ad associazioni criminali. Truffe come queste ne sono state fatte a decine di migliaia fino a oggi e tutti quelli che conosco e che le hanno subite sono stati rimborsati. Anche all'ufficio delle Poste Italiane dove andai a sporgere la denuncia, due-tre impiegati, anche loro truffati, mi dissero di stare tranquillo perché "dopo pochi mesi si viene rimborsati".
Evidentemente le cose sono cambiate, a mio avviso, per due ragioni:


- Il grosso impoverimento di ogni cittadino italiano fa sì che anche gente "per bene", per poter mangiare deve industriarsi su come produrre denaro extra.
- Le Poste Italiane, forti del fatto che il Governo Monti intende spezzare le reni ai ceti medi e poveri e protegge le banche, le assicurazioni, i petrolieri e i grossi gruppi economici, hanno deciso di non risarcire più i truffati e trovano normale che che due esercenti di Istanbul e di Dublino, contemporaneamente e con 7 operazioni successive (il titolare della carta può effettuare solo due ricariche al giorno), a distanza di 2-3 minuti l'una dall'altra, svuotino totalmente una carta di credito.


Per fortuna questo furto non mi getta in mezzo alla strada, ma voi pensate al fatto che l'attuale Governo ha imposto anche ai contadini, ai pensionati ultraottantenni e al ceto poverissimo di doversi munire di un ccb e di una carta di credito. Avete idea di quante di queste povere persone, molte delle quali non istruite e assolutamente indifese, subiranno truffe del genere che toglieranno loro anche l'intera pensione di un mese, lasciandoli nella disperazione?


Pertanto faccio un appello a tutti i Blogger che ci seguono di usare il tam-tam telematico, da Facebook a tutte le altre forme di social networking services, per diffondere questa notizia e di chiedere prima al Governo Monti di dare una risposta ufficiale alla vicenda e poi alle Poste Italiane che, a mio avviso, dovrebbero licenziare in tronco il dirigente che ha posto il proprio sigillo su tale truffa.


Ve lo ripeto: non lo scrivo per me, ma per centinaia di migliaia di nostri concittadini poveri e anziani!
Facciamo qualcosa per loro. Grazie. 



Con queste notizie costruirò una pagina e molto spesso metterò un link sul blog affinché anche le new entry possano conoscere una vicenda così squallida.



Dalla prima pagina del Corriere della Sera di oggi 





Grazie Ciro, mia sorella si stava strappando tutti i capelli quando le ho detto che doveva assolutamente partire..mi ha colpito molto, e qui chiedo a te e a chiunque voglia dire la sua, come ci siano delle similitudini forti nelle RS di mia sorella e la mia..ma è possibile una sorta di eredità planetaria? mi domando come sia possibile che ambedue nello stesso momento..a distanza di poco ci troviamo ad inciampare in eventi (in questo caso negativi) che coinvolgono le stesse case??..sono molto presa a riinventare la mia vita ma le tue pillole sono sempre istruttive e brillanti..saluti Aleph3377




Cara Aleph3377, il tuo intervento apre squarci di discussione a 360°... Abbiamo la fortuna di ospitare, in modo fisso o estemporaneo, non solo bravissimi astrologi italiani e di tutto il Mondo, ma anche simpatizzanti dell'Astrologia con una cultura umanistica formidabile. Lascio a loro l'iniziativa se continuare questo thread. Cari saluti. 










Caro Ciro,
una copia del tuo libro "Astrologia applicata" sta viaggiando verso casa mia, e io non vedo l'ora di riceverlo e leggerlo, he he ; )
Era ormai introvabile e, hai ragione, credo di aver avuto non poca fortuna a trovarne una copia superstite.

Di fortuna ce n'è sempre più bisogno, ahimè, perché la crisi si sta abbattendo su di noi come una mannaia. L'azienda artigiana dei miei suoceri, in cui lavora anche mio marito, sta subendo un drastico calo di fatturato da un paio di anni. I suddetti suoceri non sono stati mai molto prudenti nella vita (forse perché molto fortunati), e non hanno gestito con oculatezza i loro guadagni. Ora, in età da pensione, la crisi sta portando alla luce questa "debolezza", e hanno messo in vendita la loro unica casa di proprietà per coprire i debiti e andare avanti.
Inutile dire che questo si ripercuote sulle risorse del figlio, che lavora con loro da subalterno, e che vede così sfumare l'unica eredità certa che avrebbe ricevuto da loro.

Ho provato a cercare una località per la prossima RS di mio marito Emanuele, in modo tale che, se anche questa scongiurata vendita della casa dovesse realizzarsi, possa almeno tradursi in un'entrata di denaro anche per lui. Emanuele, infatti, vorrebbe chiedere ai genitori di dare a lui una parte del ricavato della vendita, al fine di poter acquistare un (molto piccolo) fondo e mettere su un negozio, un'attività in proprio.

Io ho trovato Palma di Mallorca come possibile destinazione, con Venere in cuspide prima/seconda casa. Volevo sapere che ne pensi di questa scelta.
Giove in settima potrebbe favorire la stipula di contratti? Effetto bistabile? Veniamo da un periodo difficile economicamente e non solo, se Giove deve ribaltare qualcosa, secondo me la potrebbe solo migliorare. Ma spero di non essere troppo ottimista.
I dati: Emanuele, Firenze 31 dicembre 1978 ore 22:15. Ultima RSM a Horta, Azzorre.

Grazie se vorrai dedicarmi del tempo.
un caro saluto
Francesca Babette



Cara Francesca,
dati i presupposti che ci hai descritto, la tua scelta è la migliore possibile. Brava. 







...niente da fare...non riesco a trovare la destinazione esatta...

Laly  


Cara Laly,
la località per la tua amica è l'isola di Makemo nell'arcipelago di Tuamotu, French Polynesia. Molti saluti. 











Buongiorno Ciro,

vorrei condividere con te e gli amici del blog alcune foto che ho scattato nel corso della mia ultima rs a Colombo, dopo aver chiaramente avuto il tuo placet: ascendente in 5° con la bellissima congiunzione Giove Venere sempre in 5°.

Una curiosità: ma la congiunzione Giove e Venere in 5° può portare fortuna anche al gioco?

Un affettuoso saluto,

Max



Caro Max, sì, ma soltanto se vi è una forte e positiva indicazione di ciò nel tuo tema natale. Cari saluti.













Caro maestro, grazie per la risposta. In realtà nessuna polemica: solo un confronto con alcuni esponenti della scienza accademica su facebook. Poi non so se ultimamente qualcuno appartenente ad altre scuole di pensiero astrologico sta nuovamente cercando di mettere zizzania. Ma in ogni caso, secondo me, sarebbe meglio lasciar perdere. Giuseppe Galeota Al Rami



Sagge parole. 









Ciao caro Ciro,scusa se per un pò di tempo,non mi sono fatto sentire,ma sono molto inpegnato con la chiusura del mio negozio,poi sono stato a fare qualche serata con il mio gruppo,ma non ho mai smesso di studiare sui tuoi libri,questa nostra amata astrologia.Dopo aver comprato i tuoi libri:rivoluzioni solari e il tema natale,ora ho ordinato"nuova guida all'astrologia".Ti ringrazio,ho visto che hai messo 20 pillole su plutone,sicuramente saranno fantastiche e molto costruttive.Un saluto affettuoso da Patrizio di Orvieto.

 
Caro Patrizio, nessun problema. Auguri per i tuoi progetti e sono lieto che stai avendo tante soddisfazioni dallo studio dell'Astrologia. 








Ciro se l'ascendente cade a un 1,40 gradi dalla cuspide seconda casa si può accettare o vale lo stesso discorso dei pianeti che devono trovarsi almeno a 2,5 gradi di distanza?.. Ti chiedo questo perché l'isoletta poco sotto Eureka è una località dove si può soggiornare e l'ascendente appunto cade in seconda casa a 1,40 gradi circa dalla cuspide.
grazie come sempre... Gabri



Caro Gabri, purtroppo questa località non va bene perché essendo a meno di 2,5 gradi dalla cuspide I/2^, metterebbe in funzione anche la I Casa. Ricordati il mio consiglio: fai ricerche su Internet notte e giorno, per mesi. Io da circa sei mesi sto facendo lo stesso per me e non ci sono ancora riuscito. Ma pensi che mi sia arreso? Con i migliori auguri. 









Posta un commento