martedì 16 aprile 2013

A Demi Aimed Solar Return For Max From Boston?









Dear Maestro Ciro,
i am so lucky that i found out about you and your books yesterday while i was checking on line about my Demi Solar return. i will start to read your books. please let me know which book i should start with. also, i would like to travel for my Demi Solar return to a place where there are good aspects in strong houses (i usually try to be at that place a week before the exactness and stay there for 24 hours after the exactness). can you please give places that would be good for me. it could be anywhere in the USA or any other country. here is my information. Birthday: Jan 21 1953. Time: 01/01 AM. Place: Boston, Massachusetts, USA. Thanks so much for your kindness.
Max



Welcome Max from Boston, Massachusetts!



Dear Max,
I can do more: I can try to show you that the Demi Aimed Solar Returns don't work. You read this example of a book of mine,  Elective Astrology. If you will be not convinced, I would be able to publish every day an example for many years following. More under you will find a least list of my books that you should study a lot for understanding well the Active Astrology. The my most famous best seller Transits and Solar Returns is now not available. It will be available next June, probably. You could now read one more preceding book of mine and less suit on this matter: Solar Returns.
I hope to have you again with us. Best wishes.












This book is the book of inaugurations.
The mother of all inaugurations is the inauguration of our year through the Aimed Solar Return.
On this matter you can read a number of books of mine.
Some astrologers use the Aimed Solar Return of the Mid Point between a birthday and another. I will try to demonstrate that this is a big foolishness and I will utilise two very clear examples to demonstrate it. In my future books, I could as well publish hundreds of examples of Mid Point Solar Returns – concerning famous people – in order to state this assertion deciscively.



Example 1. Omissis. 



Example 2.



This example regards the beautiful Mata Hari who, as many of you know, was first a dancer and then a prostitute and a spy who worked for the Germans against the French.
Before becoming a prostitute and a spy, she married a Dutch officer, her fellow countryman, and went to live in Medan, Indonesia, where on June 27, 1899 destiny violently knocked on her: a local maid poisoned her two children and one of them, Norman, died after a terrible agony. We thus have all the ideal conditions for a well done comparison: Mata Hari’s birth data is certain and her entire horoscope confirms them: the case we are dealing with is dated with precision and Leeuwarden and of Medan are very far from each other (it took many months to move from one place to the other, so we know for sure that she was in Medan on her birth day).
So, if we study her 1898-1899 Solar Return drawn for Medan we find the Solar Return Ascendant in the 8th House of birth (the House of death!) and, should it not be enough, we see Uranus in the 5th House with its two governors, Mars and Pluto, in conjunction in the Twelfth House! If, on the other hand, we draw the Solar Return chart of the Mid Point for Medan as well, but for February 4 1899, at 1.09 p.m., we obtain an absolutely “silent” chart in relation to her children’s death and death danger. In this second spectacular example as well, should anyone tell you that it is necessary to study the Mid Point Solar Return Chart, then he can believe anything.
  







 Mata Hari 1907






Natal Chart of Mata Hari







Aimed Solar Return for Mata Hari, Leewarden 1898






Aimed Solar Return of Mata Hari Medan 1898






                                       Aimed Solar Return of Mid Point For Medan, Mata Hari 1899



A very very short list of books of mine to begin the study of the Active Astrology on www.Amazon.com:





















Caro Maestro,
come sempre HAI RAGIONE!
Spero non avrai frainteso lo spirito delle mie domande come trepidante preoccupazione perchè, invece, il motivo è squisitamente di studio.
Ritorno spesso sulle cose per controllare di non aver tralasciato nulla (Saturno opposto a Mercurio)...

Grazie!
Diapason



Caro Ciro,
sto organizzando la mia prossima RS a Chita con l'aiuto del "nostro" Rosario. Farò quindi scalo a Mosca sia all'andata che al ritorno e spero di incontrare il Prof. Gariev. Mi sembra doveroso informartene e farti avere un documento, faticosamente tradotto dal russo, che illustra le tecniche di questo scienziato.
Se lo riterrai interessante anche per i tuoi blogger nulla ti vieta di pubblicarlo...

Un abbraccio forte a te e Daniela che spero prima o poi di conoscere!
Diapason





LA "WAVEGENETIC" DI PIOTR GARIAEV E LA NUOVA MEDICINA

CHE COS’E’ LA GENETICA ONDULATORIA

Peter (Piotr) Gariaev, Ph.D., è famoso per la sua scoperta dell’ “effetto fantasma del DNA”, ed è uno dei fondatori della Genetica Odulatoria. Gariaev lavora con un team di genetisti e linguisti a Mosca e in Canada.
Il punto di vista dominante rispetto alla genetica e alla biologia molecolare dice che:
- l’apparato genetico funziona puramente come una struttura materiale;
- tutte le funzioni di controllo genetico di un organismo occupano il 2% circa del DNA, il restante 98% è considerato “junk DNA” che non esegue funzioni genetiche.
La quint'essenza della teoria del genoma ondulatorio, invece, può essere rappresentata così:
- l’apparato genetico è considerato un bio-computer quantistico che utilizza le strutture verbali della struttura del DNA, del RNA e delle proteine per la gestione dell’organismo;
- questo bio-computer genera onde acustiche ed elettromagnetiche (suono e luce) per trasportare l’informazione 4D usata dai biosistemi;
- il DNA è un’istruzione-testo che gestisce l’organismo;
- il ruolo del DNA-spazzatura è, in realtà, strategico, perché codifica la struttura e le funzioni degli organismi viventi secondo i tre fondamentali principi: linguistico, olografico e non locale.
In altre parole, la genetica ondulatoria stabilisce la primarietà dell’attività energetico-informazionale su quella biochimica. Questo principio, quando sarà universalmente accettato, trasformerà radicalmente la scienza genetica.


IL DNA – SPAZZATURA RICORDA IL LINGUAGGIO UMANO

Solo il 10% del nostro DNA è utilizzato per costruire proteine, ed è proprio questa parte del DNA che è stata studiata e catalogata dagli scienziati occidentali. Il restante 90% della molecola è considerata “scarto” o “spazzatura”. Essendo convinti cha la Natura non poteva essere così sciocca, gli scienziati russi hanno messo insieme genetisti e linguisti per studiare il DNA-spazzatura.
E i loro risultati sono rivoluzionari: non è solo responsabile della costruzione del nostro corpo, ma è anche un mezzo di immagazzinamento di dati ed informazioni.
Il DNA-spazzatura, gli alcalini del nostro DNA, seguono la normale grammatica e le regole del linguaggio umano.
Premesso che la struttura base del DNA e il linguaggio sono simili, non è necessaria alcuna decodifica del DNA, basta parlargli! Questo spiega scientificamente perché affermazioni, ipnosi e simili possono avere effetti tanto potenti sugli esseri umani (la sostanza viva del DNA nel tessuto vivo reagisce ai raggi laser modulati dal linguaggio ma anche alle onde radio).


L'EFFETTO FANTASMA

E’ stato scoperto che il DNA funziona come una spugna che assorbe la luce: una molecola del DNA messa in un contenitore di quartz aveva assorbito tutti i fotoni di luce conservandoli poi sotto forma di una spirale.
Noi non siamo abituati a pensare alla luce come a qualcosa che può essere conservata, la luce vola nello spazio a velocità incredibile. Anche le piante non sono capaci di conservare la luce durante la fotosintesi e la trasformano subito in clorofilla. Che cosa dunque conserva la luce nel DNA?
Come essa si conserva? E perché?
Quando Gariaev ha tolto il DNA dal contenitore non pensava che potesse accadere qualcosa, ma era accaduto questo: laddove fino a poco tempo fa c’era la molecola del DNA, la luce continuava a esistere sotto forma di una spirale. Come si spiega il fenomeno?
L’unica spiegazione razionale e scientifica era questa: esiste un campo di energia che si unisce al “fantasma”, al “doppio” energetico del DNA. Questo “fantasma” mantiene e conserva la luce.
Stando a questa scoperta, tutto il nostro corpo deve avere il suo doppio energetico e quindi esiste un campo informazionale che detta alle nostre cellule il lavoro da fare.
Anche dopo essere stato coperto dall’azoto liquido il “fantasma” non muore: in un primo momento sparisce ma ritorna già tra i 5 e gli 8 minuti. Per quanto tempo continua a vivere il “fantasma”?
Per circa 30 giorni.
Si pensa quindi che noi abbiamo un doppio energetico che interagisce con un campo energetico sconosciuto alla scienza tradizionale; si potrebbe chiamarlo il campo della Fonte. Se in questo momento voi siete seduti sulla sedia leggendo queste righe ma poi vi alzate e ve ne andate, il vostro doppio energetico continua a comporre piccole spirali di luce laddove eravate seduti, trilioni di molecole del vostro DNA per almeno 30 giorni.
Gariaev è riuscito a misurare il nostro “doppio”: assomiglia a un perfetto ologramma del nostro corpo.


IL DNA CONSERVA, TRASFORMA E EMANA UNA LUCE ARMONICA

Il ricercatore Fritz Albert Popp (fisico teorico dell’ Università di Marburg, Germania) non aveva scoperto il fantasma del DNA ma il suo lavoro era strettamente collegato alle ricerche di Gariaev.
Trattando il benzopirene – una sostanza altamente cancerogena – con una luce ultravioletta, aveva scoperto che questa assorbiva la luce per poi emanarla ma con un'altra lunghezza d’onda assolutamente innocua per un organismo vivente. Aveva scoperto anche che altre 37 sostanze chimiche, tra cui alcune cancerogene, trasformavano così la luce ultravioletta.
Tutte queste sostanze prendevano la luce avente la lunghezza d’onda pari a 380 nanometri e la trasformavano. Evidentemente, la luce con questa lunghezza d’onda è molto importante per la nostra salute. In seguito Popp aveva stabilito che se una cellula, morta al 99%, riceveva un impulso con questa lunghezza d’onda, era capace di “risorgere” in brevissimo tempo.
Si pensa quindi che quando l’energia della Fonte entra nella nostra realtà misurabile, lascia la sua firma elettromagnetica con la lunghezza d’onda di 380 nm.
Popp aveva supposto che uno degli aspetti-chiave del funzionamento del DNA è la capacità di conservare e di emanare luce, tesi confermata più tardi da Gariaev. Popp aveva anche scoperto che tutto ciò che vive emana fotoni di luce armonica simile ad una luce laser. Quando siamo stressati cominciamo a perdere fotoni di luce senza accumulare luce complementare. Questo è molto importante dal momento che sappiamo che molte malattie sorgono a causa dello stress: provando emozioni negative noi perdiamo la luce che si conserva nel DNA delle nostre cellule. E quindi, per ripristinare la salute, dobbiamo ricaricare il nostro DNA.
Ma se solo lo strato esterno dell’epidermide è sottoposto ad illuminazione, come fa allora la luce ad entrare negli strati profondi dei nostri corpi? Forse i fotoni di luce possono arrivare direttamente dalla Fonte (strettamente collegata alla coscienza)? Possono i nostri pensieri e le nostre emozioni influenzare la quantità di luce che entra?

IL DNA REAGISCE ALLA COSCIENZA UMANA (E QUESTO PUO’ ESSERE MISURATO)

Le spirali del DNA di una cellula morta sono staccate; esse però si ricollegano quando la cellula cerca di riparare un danno (guarigione). Glenn Rein, Ph.D., dell’Università di Londra, aveva collocato un campione del DNA umano vivo nell’acqua distillata per esporla all’influenza mentale di un gruppo di persone. E’ risultato che le persone aventi attività cerebrale armonica riuscivano a influenzare di più la struttura del DNA mentre le persone molto eccitate, o di cattivo umore, creavano uno spostamento della luce ultravioletta pari alla lunghezza d’onda di 310 nm (molto vicina ai 380 nm di Popp) che il DNA assorbiva. Dunque, i nostri pensieri riescono a procurare i cambiamenti chimico-fisici nella struttura della molecola del nostro DNA, a scollegarla e ricollegarla. Potrebbe esserci un collegamento tra i pensieri rabbiosi e la crescita del tessuto cancerogeno. Ma le persone potevano influenzare il DNA solo se volevano farlo, e la distanza qui non ha nessuna importanza: Valery Sadirin, stando a Mosca, poteva scollegare e ricollegare le spirali del DNA che si trovava nel laboratorio di Rein in California, a migliaia di km di distanza!
Secondo Rein l’Amore è la chiave per armonizzare l’attività cerebrale ed influenzare il DNA.
Si pensa che il campo della Fonte crei il DNA-fantasma e conservi la luce nella molecola del DNA.
Al momento si osserva che il pensiero cambia prima il DNA-fantasma e solo dopo si possano riscontrare cambiamenti nella molecola fisica.
Si pensa che è l’Amore sia la caratteristica più importante dell’energia della Fonte.
Per la prima volta abbiamo una definizione scientifica dell’Amore e cioè una maggiore organizzazione, una maggiore strutturazione, una maggiore cristallizzazione delle molecole, delle cellule, dei campi energetici nei nostri corpi. Più siamo armonici, più siamo cristallizzati, più amore circola. E come ben evidenziano dalle ricerche fatte sulle Piramidi Russe, questo stato influenza direttamente anche lo stato della Terra, facendo di nuovo supporre che in un qualche modo, stiamo vivendo dentro un sogno lucido collettivo.


TRASFORMAZIONE GENETICA E LA GUARIGIONE

La luce del laser è molto armonica ed è altamente strutturata. Durante un esperimento sui topi fu stabilito che l’informazione raccolta dal laser, dopo essere stata inviata sul pancreas sano, riesce a guarire i topi con il pancreas colpito da alloxan (tossina che provoca una morte di diabete in pochi giorni). Sfruttando l’effetto non locale, Gariaev diresse la luce dal pancreas sano a distanza di molti km. e l’effetto fu altrettanto forte. Già nel 2005 il ricercatore aveva dichiarato che con queste tecniche si riusciva a far crescere i denti e a fermare il processo d’invecchiamento. Proclamò i risultati ottenuti durante la cura di una donna anziana caricandola dell’energia contenuta nel sangue di suo nipote di 10 anni. Secondo il modello di Gariaev, il DNA del bambino contiene le firme energetiche dei suoi antenati ma in una configurazione giovane e sana. Per questo si usa il laser rosso a largo spettro, modificato appositamente.
In tal senso un altro scienziato russo, Budakovski, aveva dimostrato l’inutilità dei trapianti degli organi. Infatti, inviando l’ologramma di un esemplare di lampone ottenuto con il laser rosso su quello colpito da un tumore, vide sparire completamente il tumore. Questo prova che tutto ciò che ci serve è l’informazione codificata e per ottenerla non serve il tessuto vivo perché il codice informazionale si può ottenere tramite la luce armonica. In questo caso, l’ologramma del lampone aveva codificato l’informazione corretta che aveva”suggerito” al tessuto malato la via per guarire.
Anche noi siamo in grado di aiutare le altre persone, gli animali, le piante ecc. se riusciamo ad armonizzare i nostri pensieri. Solo così miglioreremo la nostra capacità di “centrare” il campo della Fonte per accedere ai codici della vita che vi si trovano. E questa informazione la otteniamo tramite la luce ultravioletta (l’unica che la fa passare) così come otteniamo l’informazione visiva tramite la ghiandola pineale e i nostri corpi sottili.


IL DNA E’ COLLEGATO ALL’ENERGIA DEL “VUOTO”

Secondo gli scienziati russi il DNA “disegna” dei pattern invisibili nel vuoto cosmico, creando così nell’Universo dei collegamenti-tunnel capaci di trasmettere l’informazione al di là del tempo e dello spazio (ipercomunicazione). L' ipercomunicazione esiste nella natura da milioni di anni, i “campi morfogenetici”, e noi possiamo accedervi sotto forma d’intuizione o ispirazione.
Gli effetti collaterali che a volte si osservano durante la ipercomunicazione tra persone è la creazione degli inspiegabili campi elettromagnetici (guasti negli apparecchi ecc).
In realtà, il campo elettromagnetico deriva dal campo torsionale (l’energia della coscienza collegata al DNA), ed è il campo torsionale a creare dei micro tunnel spazio-temporali.


LE APPLICAZIONI PRATICHE DELLA GENETICA ONDULATORIA: LE MATRICI DELLA GUARIGIONE

Una delle principali applicazioni delle ricerche russe è la messa a punto dei principi della correzione dello stato bio-chimico-fisiologico dell’organismo umano, allo scopo di ritardare l’invecchiamento.
Il raggio del bio-computer quantistico sonda il campione (una goccia di sangue contenente le cellule staminali, un follicolo del capello, una fotografia del soggetto). Avviene una scansione /lettura spin-torsionale dell’equivalente ondulatorio dei dati genetico-metabolici e la sua istantanea trasmissione non locale, utilizzando i fotoni del raggio laser. Di fatto, la funzione del bio-computer quantistico è la stessa della cellula nei confronti del proprio apparato genetico: esso legge in tempo reale l’informazione ondulatoria polarizzata delle cellule e dei tessuti dell’organismo. Proprio l’informazione polarizzata è il principale fattore della gestione dell’organismo. In seguito, questa informazione viene convertita in bande di lunghezza d’onda ampia, comprese le onde radio.
Le matrici che utilizzano le onde ampie dell’irradiazione elettromagnetica rappresentano il fattore che spingono il soggetto a ritornare allo stato giovane. Una “matrice” così ottenuta può essere trasformata in un file audio (mp3) che conserva l’informazione ottenuta con i metodi descritti.
Questi file mp3 rappresentano dei bio-regolatori acustici dell’organismo umano.
Nel laboratorio di Gariaev sono stati preparati i seguenti programmi registrati su CD:
programma n.1 – correzione del sistema immunitario
programma n.2 – correzione dei processi metabolici della circolazione, delle ossa e del cervello;
programma n.3 – oncologia;
programma n.4 – correzione dei processi metabolici in generale;
programma n.5 – stop all’invecchiamento (versione 1) - ferma l’invecchiamento all’età attuale (e blocca molti processi oncologici);
programma n.6 – stop all’invecchiamento (versione 2) - utilizza i follicoli dei capelli del paziente, anche questa ferma l’invecchiamento all’età attuale.

Tutti i programmi sono strettamente individuali. In seguito il paziente deve soltanto ascoltare la registrazione dei “rumorini” prima di andare a dormire, oppure farlo durante il sonno, anche con le cuffie, per qualche settimana.  E’ anche possibile un breve “aggravamento omeopatico” nei primi giorni della cura.















La mia attività onirica in questo anno astrologico è davvero molto intensa. Ecco l'ultimo sogno di questa notte: ero in un bosco e attraverso i rami filtravano raggi di luce soffusa. Sopra di me un arcobaleno che mi avvolge completamente.
Eccone la spiegazione secondo http://guide.supereva.it/sogni/interventi/2006/11/276986.shtml

"L’arcobaleno nei sogni compare raramente, ma quando accade è un’apparizione potente, i cui colori e la cui forma regolare, oltre ad affascinare il sognatore, recano importanti significati. L’arcobaleno è un grande semicerchio che si affaccia nel cielo dopo la pioggia, un ponte fra il cielo e la terra simbolo di un’ unione fra questi due elementi, un luogo di scambio e di passaggio.

I sette colori di cui è composto lo rendono una rappresentazione dello scibile umano, della varietà di aspetti e dell’insieme di livelli che formano la realtà. In molte culture e fin dall’antichità viene considerato il principale collegamento fra il basso e l’alto, fra l’uomo e la divinità, il simbolo di un’ ascensione e di una tensione verso i territori dello spirito.

Un’energia simbolica che unisce gli opposti e che, per questa ragione, viene considerata punto di stasi, di equilibrio, di pace. Nella narrazione biblica l’arcobaleno appare alla fine del diluvio universale a sancire la fine di uno stato drammatico, segno di alleanza fra Dio e l’uomo.

“… io metto il mio arco nella nube ed esso diventerà un segno di alleanza fra me e la terra. Quando radunerò le nubi sulla terra e l’arco apparirà nella nube, esso diventerà un segno di alleanza che c’è fra me e voi e tutti gli essere animati con tutte le creature, e le acque non diventeranno più un diluvio per distruggere ogni creatura…” ( Genesi 9 ,12-17)

Sognare l’arcobaleno può alludere al termine di un periodo faticoso e turbolento, ad un cambiamento positivo e alla possibilità per il sognatore di attingere alle proprie risorse interiori.

L’arcobaleno nei sogni dispiega tutta la sua bellezza ed evoca eguale bellezza ed intensità che emergono dalle profondità inconsce, in una sorta di unione e di trasformazione dei contenuti rimossi della coscienza, che possono fondersi per favorire un nuovo inizio e una nuova forza."

Di buon auspicio a proposito degli ultimi accadimenti. E' il mio inconscio che mi parla.
Giuseppe Galeota Al Rami



Caro Giuseppe, concordo con te sul fatto che il tuo sogno racchiude molti simboli positivi e bene auguranti.  Tanti auguri.












Carissimo Ciro,
un sentito grazie per la tua risposta.. poi ti farò sapere del mio progetto..
Buon Lavoro
Angelino59


Bene, in bocca al lupo!












Dalla foto si vedono 102 libri scritti dal signor Discepolo, a fronte di 9 testi scritti dalla Bordoni, 7 da Pesatori e ZERO da parte di Tonino.

Rondò Veneziano












Buona sera Maestro,la nostra conoscenza ormai è di tanto tanto tempo,lei rimane unico sia per la sua professionalità che onestà,cosa non da tutti,specialmente quelli che si vendono anche per quatto soldi.Io le devo molto sia sul piano delle crescite che per l appoggio che via via mi ha dato,tra poco cercheremo un altra località ed io dopo anni di riv. sono come sempre entusiasta di affrontare nuove sfide,con affetto

Pina


Cara Pina,
se non avessi fatto tanti anni di psicoanalisi, mi "fruscerei", ma so bene che ciò si fa soprattutto per egoismo: offendere o cercare di delegittimare gli avversari, come ora stanno facendo con Renzi e Grillo, è nella natura animalesca dell'uomo. Fare del bene agli altri ci dà molte più soddisfazioni. 
















Caro Maestro,
sono arrivata da pochissimo in questo blog, ma sono stata accolta in un modo talmente affettuoso da sentirmi subito tra amici. Sicuramente è l’espressione più bella possibile della mia RSM in corso con venere in XI! Mi riempie di gioia leggere ultimi commenti di solidarietà e sostegno espressi dalle persone colte, belle e pulite, del’anima profonda e pensiero affascinante.
Sono orgogliosa anch’io di essere una “gallina” e di far parte della grande famiglia di Astrologia Attiva.
Sento doveroso di comunicare a tutti amici una mia scoperta del ultimo giorno. Maestro Ciro è stato troppo modesto nel comunicare la recente uscita del suo libro in lingua russa. Ieri ho curiosato in internet ed ho visto che questo libro è stato stampato dalla Scuola Superiore di Astrologia Classica. Questa è la più grande e prestigiosa Scuola di Astrologia in Russia. Il fatto che migliori astrologi russi hanno approvato la stampa di “Nuovo trattato delle rivoluzioni solari” con i commenti di grande rispetto e stima per il lavoro di Ciro Discepolo significa una sola cosa, che presto da tanti Novik-UOVA russi come me uscirà un esercito di Disce-polli e galline felici fruitori di Astrologia Attiva.

Un abbraccio a tutti,
Katia Novikova



Cara Katia Novikova,

ti abbiamo accolto con amicizia sin dal tuo primo post perché abbiamo avvertito subito la schiettezza della tua persona e anche il fatto che avevi compreso, in pochi anni, l'essenza dell'Astrologia Attiva. Altri cominceranno a capirne qualcosa fra una ventina di anni, se tutto va bene. Sei un pollastra tra le più benvenute.














Carissimo Ciro :-)
Ho riso moltissimo e ancor più quando ho letto che Da Nang da te consigliato era in Tainlandia mentre io avevo un biglietto poi annullato per vari motivi a suo tempo menzionati per Da Nang in Vietnam !!!???? Chissà... Comunque il non andarci, ovunque fosse, non è stato un atto di avarizia sui kilomentri. Ma ciò che è stato è stato... ormai son qui e nulla potrà dirmi cosa sarebbe stato. Per cui mi diletto nella lettura del tuo libro sull'esorcizzazione dei simboli.
Grazie per il consiglio per il Canada Quebec ... L'ho individuato giusto vero? Un abbraccio
Vince




Cara Vince,

va bene però questa volta non ti sbagliare, per farti troppe risate, e non andare a Pozzuoli.















Continua il nostro quiz a premi. Sotto vi trascrivo tre numeri: provate a indovinare a cosa corrispondono e vinca il più bravo.


347 8235483
345 7707604
06 2414533














scusa Ciro ma venere in cuspide in 12 casa cosa fa di cosi negativo da sconsigliarmelo
Andrea Giuliano
nato a bentivoglio 1 8 1966 15 55 circa
l intervento all' occhio è riuscito
perfettamente può essere stata di aiuto la rivoluzione a otranto del 2012
cordiali saluti 




Caro Andrea,

Venere in 12^ Casa è un certissimo indicatore di un grosso dispiacere affettivo e/o sentimentale durante l'anno: magari può significare semplicemente un anno di "freddo" con tua moglie per problemi di rapporti con la famiglia di origine e dunque nulla di tragico. Ma ti sembra logico andare a spenderti il compleanno dall'altra parte del mondo per procurati anche soltanto un cattivo e momentaneo rapporto teso con tua moglie?

Poi mi chiedi se Venere in sesta Casa nella Aimed Solar Return di Otranto 2012 può avere influito sul buon esito della tua difficile operazione all'occhio: e tu pensavi che l'avessimo messa lì per sport? Non credi che gli astri potrebbero incollerirsi per tanta ingratitudine?

Molti auguri.











Orgogliosamente DISCE-POLLA e, lo dice una che inizio' piu' di 20 anni fa a studiare astrologia giusto per dimostrare a mia madre (DISCEPOLLA) che non era vero niente!! che dire..oltre all' Astrologia con la A maiuscola Ciro Discepolo mi ha anche insegnato a studiarla, con metodo,a verificarla ,a sperimentarla ad attualizzarla...Il solo fatto di aver reso l Astrologia uno strumento di prevenzione e non di previsione rende noi Disepolli anni luce lontani dall oscurantismo medievale e chiuso di astrologi/ghe da rivista e prostitute Oro-SCOPAIOLE da 4 soldi.....provare per credere,la matematica non e' un opinione le offese si....
Gabriella Napolitano

























Care Amiche e cari Amici,

sarò in viaggio dal 23 Aprile al 29 Aprile compreso. Chi volesse sostituirmi alla guida del blog è pregato di comunicarmelo subito. Io preferirei un'unica gestione anche per farvi conoscere meglio dai nostri blogger. Il blog del 23 lo preparerò io prima di partire: voi dovreste rispondere alle domande tra il 24 e il 30 Aprile. Come sempre i blogger dovranno postare nello spazio apposito e sempre nello stesso spazio troveranno le vostre risposte ed eventuali link per le immagini. Come sapete questi viaggi non mi divertono, essendo - tra l'altro - faticosissimi, ma lo faccio soprattutto per voi.














Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo




STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:




Posta un commento