lunedì 9 giugno 2008

Rivoluzioni Lunari e Rivoluzioni Terrestri


Care Amiche e cari Amici,
avevo promesso che, nel corso della mia partecipazione all'VIII Convegno di Astrologia, a Torino, avrei annunciato il titolo preciso del mio prossimo libro che è quello che vedete insieme alla copertina definitiva.
Circa il 40% del contenuto del libro sarà rivolto a ricerche riguardanti le Rivoluzioni lunari. Un altro venti per cento riguarderà tecniche nuove di analisi delle RS e il rimanente sarà dedicato allo studio delle Rivoluzioni Terrestri per le quali proporrò due diversi metodi di calcolo (senza bisogno di software specializzati) e due possibili applicazioni pratiche. Credo che questo nuovo filone di ricerca, affiancato agli altri già utilizzati in Astrologia Attiva (RSM, Esorcizzazione dei simboli, Astrogeografia, lettura parallela e incrociata di Transiti, RS, RL, algoritmo di AstralDetector e via dicendo), possa aprire ulteriori nuove interessanti piste di ricerca in AA e in Astrologia Previsionale in generale.
Spero di avervi fatto cosa gradita segnalandovi tale anticipazione.
Grazie a tutti quanti, pubblicamente e privatamente, hanno voluto inviarmi le loro congratulazioni e i loro auguri per il premio Serena Foglia.
Cara Giulia,
io penso che nel tuo post ci siano due importanti questioni.
La prima riguarda l'orario di nascita di Silvio Berlusconi. Ne scrissi a lungo alcuni anni fa (non ricordo se in un mio libro o nella rivista) e feci una mini-storia di come erano nati almeno i tre orari principali di cui si discute. Dissi anche le ragioni della mia opinione sull'orario usato da me in un primo tempo e su quello utilizzato in seguito. Se qualcuno è interessato, potrebbe rintracciare tale scritto e riproporlo qui.
In quel caso lo potremmo valutare, credo, insieme alle tue osservazioni su di un possibile AS Vergine del Cavaliere, cosa che non mi sembra impossibile.
In secondo luogo vorrei ricordare che Saturno in decima, nella RS, può significare spesso uno o più problemi seri di salute nel corso dell'anno che impediscono di lavorare: molti anni fa riportai l'esempio di un grosso infarto subito dall'avvocato Gianni Agnelli, infarto che lo tenne lontano dal lavoro per molti mesi e che poi gli cambiò definitivamente i ritmi e le abitudini lavorativi.
Un caro saluto a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Posta un commento