giovedì 5 giugno 2008

A Torino una notizia importante (credo)


Care Amiche e cari Amici,
dato che Torino sarà una tappa un po' speciale, ho deciso che, in quella sede ufficiale, darò un annuncio importante (credo per molti) relativamente al titolo preciso e al contenuto del mio prossimo libro che sarà in libreria il 20 settembre prossimo.

Cara Lucia, non devi ringraziarmi perché i tuoi meriti sono indiscussi e perché penso che l'apertura mentale non debba mai essere un optional...

Caro Marco, credo che con il calcio e con lo sport in genere stai colmando una importante lacuna di questo spazio. Bravo e auguri per la tua prossima conferenza a Budapest!

Cara Paola, un grosso in bocca al lupo per gli States! Mi spiacerà non vederti a Torino. Fai cose buone e mi associo a Giulia nel ricordarti anche il celeberrimo West Egg per una prima colazione a cinque stelle.
Buona giornata a Tutti
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

4 commenti:

Marco Celada ha detto...

A Torino sarò presente e poi vi racconterò di Budapest dove andrò il 14-15 giugno per parlare di Astrologia Attiva e poi ci vedremo a S.Agata il 20 giugno.

un saluto a tutti
Marco

Olrak ha detto...

Eh caro Ciro, tu a Torino darai delle indicazioni precise sul tuo libro, ma sappi che la notte tra il 3 e il 4 Giugno, approfittando di uno stupendo novilunio, ho eseguito uno stupendo rito atlantideo, a firma Giuseppe Balsamo, che ha soggiornato nella mia città.
Non rivelerò il titolo e il contenuto del tuo libro, ma dico solo che costerà 19,50 euro (ma per noi lettori del blog le entità hanno detto che tu farai fare lo sconto del 65%). Bella anche la copertina, particolarmente astrale...

Cari saluti... :D

Olrak.

al rami ha detto...

caro maestro, purtroppo il mio desiderio di poterti stringere la mano è sfumato per cause lavorative. sicuramente ci sarà un'altra occasione in cui potrò incontrarti. un saluto a tutti quanti.

Sergio ha detto...

Caro Ciro,
non so se posso venire a Torino, mi piacerebbe anche vedere qesta città che non ho mai visitato, ma vedremo.

Alla fine a Bruno ho dato questa risposta:

"Non mi sono fatto una cattiva opinione di Lei, molte volte ho dovuto rendere conto di quanto io, in prima persona, ho affermato a miei amici e conoscenti. Mi creda, comprendo perfettamente la Sua situazione, soprattutto perché io stesso ho avuto i medesimi dubbi. Purtroppo le cose si complicano quando si tratta una problematica esistenziale, cioè, una problematica che stimola interesse e/o preoccupazioni in modo costante nell'intera esistenza. Nel mio caso (ne ho parlato ampiamente del blog di Ciro Discepolo) il mio problema esistenziale è l'amore, e Le garantisco che in tale problematica ho avuto dubbi molto maggiori dei Suoi.

Purtroppo, non è detto che i pianeti assecondino i le nostre aspettative, perché agiscono a volte in modi imprevisti, e a volte di conseguenza a dei nostri comportamenti dettati dall'inconscio.

Per tanto, non è detto che la fortuna nel denaro dovuta a una venere in ottava si debba necessariamente manifestare con un aumento dell'ingesso di denaro o una diminuzione delle uscite. L'esempio più semplice che posso dare è quello della persona con il vizio del gioco: a una persona così una venere in ottava può comportare una vincita, ma quasi sicuramente tale vincita non appagherà mai la sua voglia di vincere. Per tanto,vedendo che la fortuna è dalla sua parte, continuerà a giocare somme di denaro per vincere ancora di più, ma il risultato sarà un fallimento che metterà in ombra la fortuna che c'è stata all'inizio.

Nel Suo caso non credo si tratti di vizio, ma, da quanto ho letto dalle Sue e-mail, credo che la Sua natura sagittario (mi riferisco a sua nona casa radix) abbia contribuito molto a farLe sottovalutare le problematiche economiche che si sono presentate. Purtroppo, nella vita non bisogna mai dare niente per scontato e non bisogna mai abbassare la guardia.

Il problema di fondo sta nel dualismo tra libero arbitrio e influenze astrali e tale dualismo genera di fatto un dissidio che interessa quotidianamente ogni astrologo o studioso di astrologia. Personalmente mi sono reso conto che a volte è meglio lasciar fare agli astri senza imporre troppo la propria volontà, mentre altre volte è meglio agire nel modo più volitivo e deciso possibile.

In oltre si devono considerare dei meccanismi che se modificati scatenano reazioni imprevedibili. Mi riferisco a quei meccanismi che supportano le caratteristiche della libido individuale. Nel Suo caso il gestire il denaro in una certa maniera avrà sicuramente comportato abitudini, capacità e abilità specifiche che difficilmente potranno essere rivolte verso altre attività. Per tanto, un consiglio come quello di smettere di giocare in borsa, per lei significa sicuramente una serie di piccoli e grandi cambiamenti che La inducono a situazioni alle quali Lei non potrebbe essere preparato.

Le ricordo nuovamente che Lei è interessato da un transito di Saturno su Plutone Radix e dato che Lei si interessa allo studio dell'Astrologia, si studi anche o tempi di tale transito. Ma oltre a questo transito si studi anche Plutone in transito al MC Radix, e Nettuno sulla cuspide della dodicesima e in opposizione alla Luna radix. Le consiglio vivamente di interessarsi anche ai problemi economici degli altri, di qualche amico, parente, socio o conoscente, e vedrà che anche se penserà meno a giocare in borsa non se ne resterà mai con le mai in mano o con la preoccupazione di cosa fare e non fare.

Invece di sottovalutare gli astri, le consiglio di dare loro fiducia e vedrà non troverà più motivo per lamentarsi.

In ogni caso, vorrei far notare che i soldi spesi per un immobile sono sempre investiti bene. Anche le spese di ristrutturazione credo siano un investimento, in quanto se non vengono fatte, l'immobile viene svalutato in modo pesante. Ma sono convinto che se Lei si impegna potrà trovare il modo usare in modo proficuo i propri beni.

Cari saluti
Sergio Berti"