mercoledì 1 maggio 2013

A Few Notes About The Contemporarely Italian Political Situation






Tutto il materiale di questo blog, di oggi e di sempre, è Copyright e non può essere riprodotto né in toto né in parte senza la precisa autorizzazione dell'owner.






Poche note sulla situazione politica italiana di oggi






Come molti di voi ricorderanno (gli altri possono andare a leggersi i blog in oggetto) sono ormai alcuni mesi che dichiaro tutta la mia preoccupazione per la situazione italiana politica attuale che, a mio avviso, con grosse probabilità astrologiche, potrà avere una evoluzione nel sangue.

I prodromi ci sono tutti. E se ricordate, indicavo anche un preciso periodo: giugno-luglio quando si dovrà pagare l’IMU e diverse altre tasse in una situazione in cui molta parte della popolazione italiana non ha neanche più di che mangiare.

L’episodio dell’operaio calabrese, da poco licenziato e lasciato dalla moglie, che spara a due nobili servitori dello Stato davanti a Palazzo Chigi e mentre si vota la fiducia al nuovo governo, è certamente un altro prodromo da non sottovalutare (indipendentemente se egli abbia agito da solo o se abbia avuto dei mandanti).

E tanto meno lo è il commento di migliaia di massaie che hanno chiosato: “Peccato, avrebbe dovuto mirare meglio”, alludendo al bersaglio rappresentato dai politici a pochi metri da lì.

Personalmente ho detto come la penso in una maniera tanto chiara che più chiara non si può.

Sono assolutamente contrario a gesti simili che distruggono la vita sia di uomini che non ce la fanno più a sopportare la miseria, il degrado e la mancanza di futuro e sia la vita di magnifiche figure di tutori della legge che lavorano tantissimo, guadagnano poco e rischiano la pelle ogni santo giorno.

No, con questo metodo si ottiene nulla.

Men che mai credo nell’azione isolata di gruppuscoli che una volta erano le Brigate Rosse o Ordine Nero e oggi potrebbero chiamarsi in ogni modo e che uccidendo vilmente pochi padri di famiglia non sortirebbero alcun risultato pratico e/o utile per la società.

Gli anarchici, poverini, di solito sono quelli che proprio non c’entrano nulla, da quelli che venivano rinchiusi a migliaia nei gulag staliniani al nostro povero Valpreda accusato ingiustamente della strage di Piazza Fontana a Milano, ennesimo atto dei servizi segreti a cui si deve una lunga serie di barbarie nel nostro Paese.



No, la mia ricetta che ricetta non è, è tutt’altra.



Non è una ricetta, ma una necessità del mondo: credo in quanto affermava Gian Battista Vico a proposito dei cicli e dei ricicli storici.

Nella mia personale e modesta Weltanschauung, che però ripeto essere in linea con il pensiero del grande Vico, guardo al mondo come a una bottiglia di champagne agitata in cui la pressione interna aumenta sempre di più fino al punto in cui udiremo uno scoppio e ci accorgeremo che il tappo ha bucato il soffitto…



Mi riferisco alla perpetuazione per secoli di malcostume, aggravato da ogni forma di vizio (droga, sesso, prostituzione, avventure bisessuali, furto del denaro pubblico come sistema regolare di vita e molte altre forme di delitti ormai assolutamente impuniti, soprattutto se si tratta di atti compiuti da politici che vanno a messa ogni mattina… Ovviamente il sesso, la bisessualità o la omosessualità non li considero delitti, ma se agiti da farisei che prendono l’ostia ogni giorno…). La reiterazione prolungata e visualizzata a mezzo media di una classe particolare, la Casta, davanti agli occhi sbigottiti di milioni di donne e di uomini che tirano la cinghia e che sanno che le loro figlie tredicenni (non tutte per fortuna) giungono a prostituirsi con i compagni di scuola per le ricariche telefoniche o per acquistare il telefonino nuovo.



Tutto questo non può andare avanti all’infinito ed ecco che alla ennesima provocazione – che siano le brioches di Maria Antonietta o l’ennesimo politico che esce dopo pochi mesi di carcere e dopo avere messo al sicuro una cinquantina di milioni di euro alle Isole Cayman, ecco, si giunge a un punto che qualcosa fa corto circuito nell’aria e ciò ci porta inesorabilmente al 14 luglio 1789.





Desidero ripeterlo fino alla noia: sono antimilitarista e non violento, ma credo nell’opera del bisturi: quando c’è da amputare occorre amputare e basta, senza tentare ancora con i lifting.





Sono certo che una nuova rivoluzione della Bastiglia sia alle porte, non solo in Italia. I prodromi, come dicevo, ci sono tutti. Basta una piccola miccia, come ai tempi degl’untori: qualcuno che vedendo passare un gruppo di politici, gridi “Addosso!”, e la frittata è fatta.



Penso che ciò sia necessario per disinquinare il pianeta da una corruzione totale e generale.

Sono convinto che non ci siano alternative.



Ma non mi si venga a dire che una nuova Rivoluzione Francese possa essere paragonata alle gesta delle Brigate Rosse o di Ordine Nero: nella civilissima Francia, faro di civiltà del mondo, ogni anno si celebra con tutto l’orgoglio nazionale la ricorrenza di quel 14 luglio.



Chi potrebbe essere il collettore di un’azione del genere? Tutti pensano a Beppe Grillo, ma credo che egli abbia preparato il terreno, ma non sia in grado di giungere fino in fondo. Il suo Marte in Bilancia (siamo gemelli astrali nati a poche ore di distanza tra noi, ma il mio Marte è in Vergine e non si tirerebbe mai indietro, quello di Grillo sì, come ha già fatto dopo una semplice telefonata dal Ministero degl’Interni mentre “scendeva su Roma”…).

Non è la stessa cosa, ma può essere omologo: il Presidente Jimmy Carter, Bilancia con Ascendente Bilancia, quando in Iran tennero in ostaggio gli addetti dell’Ambasciata americana tra il 1979 e il 1981, mandò sì i marines per liberarli, ma appena ebbe notizia che due elicotteri della missione si erano scontrati in volo ed erano caduti, non se la sentì di andare fino in fondo e fece ritirare l’attacco…



No, non credo che la miccia verrà accesa da Beppe Grillo, anche se al suo lavoro si deve la preparazione in questo caso sacrosanta di una visione ribellista da parte di milioni di italiani.



Non mi piace neanche dire “vorrei sbagliarmi” perché, pur avendo precisato di essere un non violento per definizione, sarei pronto a morire tra i primi sulle barricate per una causa tanto giusta come l’estirpazione totale di un cancro dalle mille metastasi già in funzione e con le cellule di riserva pronte a entrare in funzione.



La misura della paura che stanno avendo i politici è sotto gli occhi: poche ore dopo gli spari davanti a Palazzo Chigi, il premier Letta ha dichiarato immediatamente l’abolizione dell’IMU a giugno, l’abolizione del finanziamento pubblico ai Partiti e il non aumento dell’IVA: tre punti che erano stati esattamente il pomo della discordia tra PDL e PD fino a poche ore prima. Adesso si vedrà anche se l’on. Berlusconi andrà fino in fondo con l’IMU, anche per la seconda rata e a quali condizioni perché poi, se uno come me, dovrà pagarla e salatissima, pur non avendo un castello o una casa con parco e piscine, ma un semplice appartamento in una strada elegante, allora si tratterà dell’ennesimo bluff e dell’ennesima truffa a danno di milioni di cittadini.

Tuttavia IMU tolta o non tolta sempre di lifting parliamo e come dice Paolo Mieli, il direttore editoriale della RCS, magnifico giornalista, quando chiediamo loro dove prenderanno i soldi per queste piccole agevolazioni agli italiani che affogano e ci rispondono “con la lotta all’evasione”, allora sì che davvero può scoppiare la rivoluzione: invece di annullare l’ordine dei superbombardieri statunitensi per fare guerra a Marte. Con quei soldi si sanerebbe buona parte del deficit, si darebbe più welfare, si darebbero più soldi alle scuole, all’università, alla ricerca, agli ospedali, ai bambini, ai pensionati ormai poverissimi.





Ora, tornando su di un terreno del tutto astrologico, vorrei farvi un regalo: la nuova curva di AstralDetector per monitorare l’Italia. Non che quella pubblicata fino a oggi sia obsoleta, dato che dentro ci sono i nomi di Silvio Berlusconi, come di Carlo De Benedetti che guida ancora la corrente “comunista” del nostro Paese. Ci sono Mario Monti, Massimo D’Alema il cui potere sembra diminuito, ma è ancora tanto forte. Ci sono Giorgio Napolitano e Schifani e rappresentanti del mondo sindacale e dell’imprenditoria. Ma un ricambio, per una sempre maggiore precisione nelle previsioni, è assolutamente necessario. Uomini come Bossi e Fini sono usciti di scena e tanti altri con loro. A voi chiedo di fare ricerche in rete e fornirmi solo dati di nascita certi, provenienti da estratti di nascita, dal Premier (che forse potrei avere nei miei archivi) alle molte donne giovani e non che sono parte importante del nuovo governo (i dati di Emma Bonino li possiedo).

Attendo i vostri dati per disegnarvi e donarvi la curva di AstralDetector di cui avremo bisogno non poco nei prossimi mesi.
c.d.














Gentile Maestro Discepolo,
seguo la pratica delle RSM da anni e pratico anche d'abitudine quella delle RL. Sono una sua fan entusiasta, anche se ovviamente...non ne so mai abbastanza! Vengo al quesito.
Sono nata a Napoli il 13 maggio 1958, alle ore 15, anche se spesso ho il dubbio di essere nata 15 minuti prima o dopo. Quest'anno ho pensato, per accentuare la portata di tanti pianeti in 5a casa, di trascorrere il compleanno a Bari. Che cosa ne pensa? O sarebbe preferibile restare a Roma? E la 5.a si riferisce solo ai figli o può essere intesa come la ripresa di una storia d'amore importante che lo scorso anno si è bruscamente interrotta,cosa alla quale terrei molto? il dubbio mi viene anche perché tra l'altro ho in corso l'adozione di un bimbo straniero. Naturalmente avendo sempre dei dubbi sull'ora esatta di nascita, io sono sempre lì a calcolare questo benedetto quarto d'ora prima o dopo, e non vorrei fare pasticci. Grazie!
Eloisa



Sono sempre Eloisa, per errore ho fatto partire il post precedente, ma devo integrarlo. La mia scelta è caduta su Bari per mitigare quel Saturno che a Roma mi cade in X casa, ma nel tentativo di non perdere i benefici della 5.a casa.
Grazie e mi scuso della confusione.

Eloisa




Benvenuta Eloisa da Napoli!




Qui sul blog ci diamo tutti del tu.

Non ti consiglio né Roma, né Bari, né Napoli, né Milano e neanche i Castelli Romani: in tutti questi luoghi lasceresti Saturno ben piazzato in X Casa e il tuo viaggio non servirebbe a nulla.

Ti consiglio, invece, Zilfi in Arabia Saudita, codice aeroporto ZUL, (più sotto leggi a che ora e in che giorno dovresti trovarti lì) dove - se siamo fortunati - prendiamo la cuspide di Giove tra IV e 5^ Casa. In questo modo togliamo anche Plutone dalla 12^ Casa. Se invece quest'ultimo non ti preoccupa, allora puoi scegliere la più semplice Trabzon in Turchia. Se opti per Zilfi telefona oggi stesso a un hotel importante di lì (se ce ne sono) e chiedi che ti facciano da sponsor, cioè che ti invitino a visitare la città: in questo modo ti procureranno loro il visto in poche ore. Infine, per il tuo problema sull'ora di nascita, puoi studiare un mio libro specifico che ti aiuta a risolvere tale dilemma. Molti auguri.















ciao caro Maestro sono Maria Antonietta Bertoli 3 1 1962 nata a bologna 8.50. Sono stata a Tenerife per RS era la tua seconda opzione dopo Surgut. Non va male sono solo infelice in amore come mi avevi preannunciato. Ora molti mesi prima ti chiedo aiuto di nuovo perché voglio organizzarmi per tempo e andare dove mi spedisci tu e questa volta so che sarà molto lontano dato il compleanno 2014 con marte in prima quadrato a tutta quella roba se resto A Roma dove vivo. Peccato perché perdo giove al MC. Non si può quadrare il cerchio. dove verrò spedita ora che intendo essere ligia alla consegna? Tanti baci

Maria Antonietta Bertoli



Cara Maria Antonietta,
questo, purtroppo, per la serie che il risparmio non è mai guadagno.
Speriamo che questa volta sarai più saggia: Hofn, la seconda città dell'Islanda. Molti auguri (Venere e Urano dovrebbero essere cuspidi).



























Carissimo Ciro
ho letto il tuo blog di oggi e sono felice e ti faccio gli auguri che finalmente i tuoi sforzi decennali sono stati riconosciuti anche dalla scienza ufficiale oltre da noi,appassionati di astrologia.A me personalmente é chiaro.Ieri con la mia osservazione ti avro fatto ridere,spero non arrabbiare.Penso che anche noi,nel nostro piccolo,nelle nostre vite possiamo direttamente sperimentare e osservare le tue funzionanti regole e sia in positivo che in negativo testarne la veridicitá.Tante piccole gocce d acqua alla fine formano un oceano,cosi le nostre esperienze proprie,messe tutte insieme,danno la prova di tutto cio.
Buona giornata
Sierra



Carissima Sierra,

nessun problema: oltre a essere una new entry, non potevi conoscere nulla su tale argomento. Adesso hai letto, hai un buon cervello, hai capito e farai tesoro di ciò.

Continua a studiare molto e tante care cose.


















Grazie Maestro. Lavoro chiarissimo ed esaustivo.

P.S. a quando l'edizione italiana di "The Great Treatise of Astrology".

Marcelloviv



Caro Marcelloviv,

sono lieto che questa grossa fatica da parte mia sia stata gradita da te e da molti altri. Per quanto riguarda la tua domanda, potremmo dire che esiste in Italia il Nuovo Trattato di Astrologia, Armenia editore, Milano, che contiene diversi capitoli del The Great Treatise of Astrology, ma centinaia di pagine sono diverse. Non credo che sarà mai pubblicato in Italia questo libro perché un editore dovrebbe investire troppo denaro e - di questi tempi - gli editori investono poco nella saggistica, soprattutto se parliamo di 2 volumi per un totale di oltre 1200 pagine e di formato simile a quello delle bibbie lette in chiesa... Un caro saluto.















pasquale iacuvelle ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "The Rules #1 And #2 Of Mine Active Astrology":

Bentornato Ciro! 


Carissimo Pasquale,
e tu sei sempre ben ritrovato! Un abbraccio.















Ricevo dall'amica Franca Mazzei e volentieri pubblico:



Bari: le basi dell’Astrologia in un week-end 


con Franca Mazzei 


24/25/26 maggio 2013 


Il simbolismo astrologico è una formidabile chiave interpretativa di noi stessi e della realtà circostante: una marcia in più in qualunque attività professionale. 

Questo seminario intensivo è pensato per quegli allievi che, impossibilitati a seguire un corso diluito nei mesi, vogliano apprendere in breve tempo i concetti essenziali e il corretto metodo di analisi: da approfondire in seguito grazie allo studio personale e/o attraverso successivi seminari intensivi di livello superiore. 

Struttura: modulo di 16 ore, dal venerdì pomeriggio alla domenica sera, per un massimo di 10 allievi. E’ consentito registrare. 

Obiettivo: analisi di tutte le simbologie astrologiche e interpretazione schematica del Tema Natale: personalità, carattere, tono vitale, affettività, famiglia d’origine, figli, comunicativa, sessualità, attitudini, nodi interiori. 

Metodo: morpurghiano. 

Docente: Franca Mazzei. 

Sede del Corso: Bari-Poggiofranco. 

Costo (comprensivo di tutte le fotocopie e dei coffee-break): 187 euro 

Iscrizioni: entro il 15 maggio ’13. 

N.B. All’atto dell’iscrizione fornire i propri dati di nascita completi di luogo e orario preciso). 

Info: 338.2716999 – 080.5618751 – francamazzei.6@gmail.com



Astro-vacanza a San Benedetto del Tronto
(Ascoli Piceno)

Dal 12 al 15 settembre ’13 il gruppo A.RI.A. organizza il seminario di astrologia “Dialoghi celesti: gli aspetti planetari”, con Franca Mazzei, Tiziana Bertone e Francesco Astore. Qual è il significato più essenziale dei dialoghi che s’intrecciano tra questi 12 commensali seduti intorno alla tavola zodiacale? Come possiamo superare gli aspetti o i transiti problematici attraverso il prezioso strumento delle costellazioni sistemiche? Sistemazione in pensione completa (bevande incluse) presso l’Hotel Taormina: piscina, idromassaggio, spiaggia privata, parcheggio, wi-fi, bici e bus-navetta inclusi nel prezzo. Pomeriggi e serate liberi. Costi (comprensivi delle 12 ore di seminario): 415 euro in doppia, 385 euro per chi prenota entro il 13 giugno. Iscrizioni entro e non oltre il 1° luglio ’13. Posti limitati. Info: 02.28510984 – 080.5588679 - 338.2716999 - 347.1591897 – francamazzei.6@gmai.com   –  fran.astore@yahoo.it.     












Continua il nostro quiz a premi. Sotto vi trascrivo tre numeri: provate a indovinare a cosa corrispondono e vinca il più bravo.


347 8235483
345 7707604
06 2414533

















Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.



STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:



Posta un commento