martedì 11 agosto 2009

The Checkpoint Charlie di Berlino















Torno sempre volentieri a Berlino, metropoli dove si respira un’aria di civiltà, di democrazia, di grande dignità perfino nell’enfatizzare quelle pagine poco edificanti del proprio passato.
Il Checkpoint Charlie di Berlino è il punto, a ridosso del Muro, dove i due blocchi si fronteggiavano, a volte anche a colpi di mitra.
Parliamo di pagine assai drammatiche della storia di questa città e di questo Paese, un luogo gravido di dolore. Parliamo di anni quando la delazione, lo spionaggio perfino nei confronti dei vicini di casa, era la prassi. Per chi non lo avesse visto consiglio il film tratto da una storia vera “Le vite degli altri”, regia di Florian Henckel von Donnersmarck.
Parliamo di esseri borderline rispetto al genere umano tra cui, forse, è anche possibile rintracciare qualche elemento “alto” (prometto che in futuro scriverò il ritratto astrologico di alcune spie di grande rilievo e mosse da ideali sinceri). Ma, a fianco a pochi rari esempi che potremmo definire positivi, esiste una pletora di abitatori di fogne, fogne della mente e dell’animo umano. Miserabili disposti a vendersi e/o a giocare su due campi per pochi soldi. Il più antico di costoro si chiamava Giuda e vendette sé stesso per trenta denari.

Torneremo su questo argomento. Ora, invece, è quasi ferragosto e vi propongo un gioco a premi (da stabilire). Vogliamo provare a lanciare un quiz?
Come sapete, da poco tempo, Wikipedia Italia ha inserito, tra le proprie pagine, alcune voci relative all’astrologia, voci che grondano errori da tutte le parti. Non si comprende se chi le ha redatte sia un amico dell’astrologia o un suo nemico o un completo ignorante della materia. Ma potrebbe trattarsi anche di uno (o più) individuo che sia al tempo stesso qualcuno che si presenta come censore dell’astrologia e come astrologo, ma che sia soprattutto ignorante.
E allora il quiz: siete in grado di indicare almeno un nome e cognome di un redattore di Wikipedia Italia che, a qualunque titolo, dichiari di essere legato all’astrologia?
Provate a indovinare e, se non ci riuscite, più avanti vi dirò io di chi si tratta e vi dirò anche altre cose interessanti.
Abbiate pazienza e avrete una nuova inconfutabile dimostrazione di come e quanto funzioni l’AA.


Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

2 commenti:

al rami ha detto...

non conosco i redattori di wikipedia, ma mi sovviene un episodio relativo a qualche tempo fa, in cui un tuo amico volendo farti un regalo, volle inserire il tuo nominativo nella banca dati della suddetta enciclopedia virtuale che rispose con il tono inquisitorio tipico dell'ignoranza mediovale della caccia alle streghe. sulla base di questi ricordi, deduco che la persona in questione possa essere proprio quella con cui ti scontrasti tempo fa...

daniele ha detto...

Caro sig. Ciro
a seguito la sua tappa a Berlino nonchè l'ottimo consiglio di vedere il film "le vite degli altri", proprio per quel passato poco edificante che lei citava, mi permetto di consigliare a chi non l'abbia ancora visto il film "The reader - A voce alta", dal best sellers di bernard Schlink.
Strameritato l'ultimo oscar alla Wislet, ormai destinata a prendere gradualmente il posto di Meryll Streep.
Credo che sia attualmente in replica in tutte le città d'Italia, da non perdere.