giovedì 25 agosto 2011

New 5 Detached Sections Of Active Astrology
















The first three cities are Varese, Como and Lugano. 
Owner Luigi Galli: gallui@alice.it 

Via San Giorgio 45
21011 Casorate Sempione (VA)

Phone 0331 767393
Mobile 339 4567640






Luigi Galli was born in Milan in 1946; for several years he worked for the Corriere della Sera. He has been interested in astrology since 1977; since the mid 80’s he’s been dealing with Solar Returns. He is convinced that in astrology everything can be said as well as its contrary; he is therefore against any form of  ‘chattered’ astrology. He’s passionately fond of geographic research. Together with Ciro Discepolo, he owns a webpage on the homepage of Ricerca ’90 (www.cirodiscepolo.it/supporto.asp) which is addressed to those who practice the ASR’s to help them solve the different problems connected with a displacement, giving them useful information for their journeys all over the world, even to the most remote
places. On the quarterly issue Ricerca ’90 he actively collaborates with a regular feature aimed to point at new hypotheses of relocation for the students of this subject, in an attempt of exploiting the potentiality of geographic displacement at their best. Together with Ciro Discepolo he’s the co-author of the book “Supporto tecnico alla pratica delle Rivoluzioni solari mirate”, published by Blue Diamond, Milan.





The others two cities are Casalmaggiore and Cremona.
Owner Luciano Drusetta: drusetta@libero.it




















Born in 1962, Luciano Drusetta has been an independent astrological counsellor to individuals, couples and businesses for almost thirty years. After experimenting different schools of Astrology and a wide range of methods and techniques, in the late ’90s he resolved to embrace the Active Astrology. He has been following Discepolo’s school since then.
A professional translator, he has translated several works of Ciro Discepolo into Spanish and, together with Ram Ramakrishnan, into English.
Developing an early intuition of Massimo Frisari, Luciano Drusetta has organized a set of absolutely innovative rules that allow to cast horoscopes for the individuals who will be born out of the planet Earth, called Extraterrestrial Astrology. A special branch of it, the Orbital Astrology explains how to cast the chart of Solar Returns of the growing number of astronauts who happen to celebrate their birthday orbiting in the outer space.
Luciano Drusetta is the founder and current administrator of two groups of astrological discussion and information in Italian language on the Web, both named it.discussioni.astrologia (one on Usenet and one on Facebook). He is currently working on opening another virtual group of contact and interchange among professional astrologers who speak Spanish. He occasionally collaborates with astrological magazines and websites with his original writings, usually explaining the basics of the astronomical and geographical foundations, as well as the epistemological implications of Astrology.
Luciano invites you to visit his website at http://digilander.libero.it/drusetta/ and to follow his blog at http://lucianodrusetta.blogspot.com/ where you can also interact and exchange views with him in Italian, Spanish, English, and Hungarian language.









Dear Mordecai,
please, send me, in private, a your good photo and some biographical notes.





For alla the Owners: I suggest you to create a your account on Google+ for best communications.






Cara Antonietta, ma tu pensi che tuo figlio Pasquale che non vuole partire per il compleanno mirato si disciplinerà ad attuare molte regole di esorcizzazione dei simboli per un anno intero? Io ne dubito fortemente. Questa notte mia figlia Luna si è beccato il terzo compleanno duro di seguito e non è voluta partire, forse perché avrà letto da qualche parte che sarebbe cresciuta. Invece ha sofferto molto in questi anni e ha fatto soffrire anche me. Purtroppo mi farà soffrire parecchio anche quest'anno, ma l'AA non si impone ad alcuno perché è una libera scelta e non tutti sono gli eletti per capirla e per accettarla.
So che sei religiosa. Affidati alla preghiera o al pensiero positivo. Ti mando, comunque, molti auguri.



Per Vince che scrive:

Grazie Ciro, li ho letti e gustati come sempre
Vediamo se riesco con copia incolla a inviarti il link per una stupenda canzone cantata da Mina
... speriamo nel cielo....

http://www.youtube.com/watch?v=-5wYqKEYc3A&feature=related
Vince 



Sì, ed è una musica e una canzone bellissima. Sono queste cose che ci allontanano sempre più dalle scimmie e ci fanno essere orgogliosi di appartenere alla razza umana, nonostante la stessa sia infestata da primati che sono rimasti gli stessi di almeno centomila anni fa. 






Per Francesca Babette che scrive:

"Carissimo Ciro,
il ritmo del blog sembra essere tornato a "regime" dopo la pausa estiva, quindi pongo una domanda che avevo già anticipato prima di ferragosto.

Vorrei capire meglio come fai interagire RSM e astrogeografia. Tempo fa, in un tuo post, hai detto che potendo scegliere fra diverse località di RSM, prediligi quella che è positiva per te anche dal punto di vista della rilocazione astrogeografica.

Ma, quanta importanza attribuisci alla suddetta rilocazione?

Cito l'esempio che mi ha fatto venire questo dubbi: per la mia prossima RSM la località d'elezione è Padang, in Sumatra, Indonesia.
Prevedo di fare scalo a Kuala Lumpur, e da lì raggiungere Padang. Guardando la cartina astrogeografica, in Kuala Lumpur Saturno è al mio MC.
Tu al posto mio cosa faresti: eviteresti di mettere piede in Kuala Lumpur, anche se solo di passaggio, o non è poi così importante stazionarvi - mettiamo - per un giorno?

Se l'unica RSM buona che puoi fare è in un luogo che presenta una rilocazione insidiosa, ti rechi lo stesso in quel luogo?

Quali rilocazioni sono da considerarsi più insidiose o pericolose per chi viaggia? Ad esempio marte o urano all'ASC...

Ho altri domande sulle RSM ma è meglio fare un passo alla volta... intanto grazie mille se vorrai rispondermi ;))

i miei dati: Pescara, 10.11.1970 ore 18:10

Francesca".




Cara Francesca,
partiamo dalla considerazione che stiamo parlando tra persone che partono sempre e che dunque sono protette a monte e a valle del giorno del compleanno. Se io posso scegliere, ovviamente scelgo il meglio. Così, per esempio, come ho scritto tante volte, ogni volta che posso fare un' ASR o un'ALR a Lisbona, Madeira, Azzorre (nel "mio" triangolo, rovesciato, delle Bermuda) ci vado con molto piacere. Se vado in posti molto pericolosi dal punto di vista della rilocazione, mi accerto se sono sufficientemente protetto e che tipi di pericoli reali posso correre. Avrei resistenze ad andare a Kabul o in Centro Africa, ma con le dovute precauzioni potrei recarmi anche lì. Le posizioni da osservare con maggiore attenzione sono quelle di Marte all'AS, al DS e al FC.









For all. This is not an important piece of news but I ask you to read it anyhow because it will explain, to some, the background noise which has been disturbing Astrology for some years (Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla in quanto potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia. Appena avrò un po’ di tempo, creerò altri tre o quattro blog per altre persone su cui vi state ponendo delle domande):

http://tinyurl.com/4ve2ubk















Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo

5 commenti:

katia ha detto...

Caro Ciro,
come richiesto ti riporto qui i tre link ai tre grafici
1910-1965 / 1965-2000 / 2000-2050.
Come potrai vedere i picchi negativi sono in corrispondenza della prima guerra mondiale, della crisi economica e della seconda guerra mondiale, della diffusione dell’Aids ma anche della crisi del petrolio, della caduta delle torri e dello scoppio della bolla del 2000, che vedeva un picco molto positivo.
In realtà se noti il picco in negativo che raggiungeremo nel 2020 è ben distante dai picchi negativi del 1915, 1940, 1980 e questo di ottimo auspicio, soprattutto se andiamo a vedere il periodo positivo che ci attende, spero di poterlo vedere, assomiglia moltissimo al periodo degli anni 60.
Il periodo però da adesso al 2015 diciamo galleggia su valori negativi, anche se ben distanti dai valori che abbiamo affrontato in passato.

http://www.astrologiainlinea.it/Indice-Planetario/Grafico1910-1965.pdf

http://www.astrologiainlinea.it/Indice-Planetario/Grafico1965-2000.pdf

http://www.astrologiainlinea.it/Indice-Planetario/Grafico2000-2050.pdf

Francesca Babette ha detto...

Buongiorno Ciro,
grazie per la risposta.

Se ho capito bene, allora questo Saturno al MC nella rilocazione non è poi così determinante per un semplice veloce passaggio in un luogo; e comunque tutto va inquadrato in un contesto astrologico più ampio, a cominciare dalla RSM.

Volevo riportare brevemente un'esperienza di osservazione sulle RS di due persone a me vicine.
Seppure con modalità differenti, una più costruttiva l'altra meno - ho visto questi soggetti fortemente dominati dal desiderio di liberarsi da vincoli ma anche da responsabilità, e da rapporti di sudditanza. Si sentivano (e a guardare dall'esterno era appunto una realtà psicologica più che una realtà di fatti) "braccati" da certe situazioni e/o persone, e hanno agito anche talvolta facendo il passo più lungo della gamba.

Uno, ad esempio, pur vivendo già in un ampio appartamento concessogli in comodato gratuito dai suoceri, ha comprato una casa chiedendo un mutuo oneroso, che potrà sostenere solo al prezzo di grandi sacrifici.

L'altro sta attraversando una sorta di "regressione": sposato da pochi anni (ne ha 33) sembra che voglia liberarsi da ogni responsabilità e tornare a vivere una vita da adolescente: niente obblighi, niente impegni, solo serate in discoteca...

Entrambi, con questa voglia di emancipazione e libertà assoluta, hanno reciso legami e causato non poche rotture e traumi - forse difficilmente riparabili - intorno a sé.

Nella RS di entrambi - non mirata - ho notato un ASC in DECIMA in presenza di transiti pesanti (Saturno quadrato al sole per tutti e due; ma anche Plutone congiunto al sole per uno dei due soggetti) ma anche qualche transito buono.

A me sono sembrati due casi da manuale sull'accoppiata ASC in decima/transiti negativi... che ne pensi?
E comunque ho visto effetti talmente dirompenti e distruttivi che questa mi pare sia un'accoppiata straordinariamente temibile.

un caro saluto
Francesca

Danila Madau Perra ha detto...

Caro Maestro, anch’io avrei una domanda sulla rilocazione.
Sulla mappa individuale ci sono zone geografiche dove gli assi e le parabole o le parabole con altre parabole si incontrano. Da qui potrei dedurre (correggimi se sbaglio) che siano zone più calde in positivo o in negativo.
Ad esempio, l’incontro di Giove all’ASC con Marte all’ASC o quella di Giove al MC con Saturno all’ASC… Che ne pensi?
Un caro saluto a Te a Tutti i Bloggers.
Danila

gabri ha detto...

Per Francesca.
Ciao a tutti, mi interessa molto il discorso rilocazione, per questo volevo capire meglio. Non ho capito se quel Saturno si trovava nella tappa intermedia o nel luogo della riv?. Poi sempre per non fare confusione, poniamo il caso che la mia rsm cade a Roma ma a Roma la rilocazione è negativa, questo influisce tanto? va tenuto conto? ha una importanza trascurabile come i transiti in una rsm?
grazie :)

Anonimo ha detto...

buon giorno

gradirei sapere il luogo per la RS 2011 che mi protegga la salute. Sono nata a Roma il 16/11/1964 alle ore 13.40

Grazie di cuore

Elisabetta