mercoledì 17 settembre 2008

Le radici europee della poetessa


È un librino appena pubblicato negli USA (Coyote Books, PO Box 629, Brunswick, ME 04011) in cui Mariagrazia Pelaia tratta uno dei suoi argomenti preferiti e cioè qualcosa che, a mio avviso, lega la storia dell'Umanità e l'Astrologia a una visione complessiva del mondo e del Sapere. Costante l'impegno della nostra brava collega su tale versante, oltre che come studiosa anche in senso politico attivo.
I miei complimenti a Mariagrazia per questo suo saggio che si aggiunge a una già ottima produzione.
Buona serata a Tutti.
Ciro Discepolo

3 commenti:

pasquale iacuvelle ha detto...

Ciao a tutti!
Ho finito di leggere 'Archetipi le chiavi dell'universo' di Mario Pincherlè e lo trovo interessante. Mi farebbe piacere sapere se qualcuno lo ha letto e se si che ne pensa delle sue teorie, a presto Pasquale.

al rami ha detto...

caro pasquale iacuvelle, ho letto il libro sugli archetipi dell'inconscio collettivo di C.G.Jung, ma il tuo ancora non l'ho letto. mi potresti dire qual'è la casa editrice? inoltre, si tratta di un libro che affronta anche temi astrologici?

pasquale iacuvelle ha detto...

Ciao al rami la casa editrice è la 'Macro edizioni'.
Il testo parla di tutto ciò che si ri fa agli archetipi e simboli specialmente riguardo quelli delle scritture antiche quando tutte le lettere dell'alfabeto (segni-geroglifici) suoni (mantra) che avevano a che fare direttamente con la matrice degli stessi,quindi ci da delle sue chiavi interpretative per poter avvicinarsi sgusciarli dall'impasto delle sovrastrutture delle lingue odierne per cogliere e intendere le loro funzioni di forze-leve inconsce e indirettamente conscie a chi ne è capace di coglierne il significato.
Parla anche di Jung e del suo importante ruolo di ricercatore rispetto ad essi.
Riguardo l'astrologia se non erro fa'degli accenni generici.
Ciao a presto Pasquale.