domenica 3 agosto 2008

Partorienti e compleanno mirato



Come ho dichiarato, tenterò, quando possibile, di continuare a scrivere durante il mese di agosto. Relativamente all’argomento proposto da Stefano, ovviamente penso che ciascuno deciderà secondo scienza e coscienza, ma forse è bene sapere qualche dato che possiedo. Tutte le compagnie aeree si regolano in maniera diversa: alcune sono severissime, altre molto elastiche. Vi racconto questo episodio che mi è capitato durante il viaggio di ritorno dall'Oceania, sul volo Tokyo-Parigi, con Air France. A fianco a me sedeva una giovane giapponese di 26-28 anni, direi, molto educata, signorile nell'aspetto, riservata di carattere. Quando stavamo ancora imbarcando passeggeri ne è salito uno, uomo d’affari francese (presumibilmente), sui cinquant'anni, molto elegante. Si è seduto a fianco della giapponese e poi, senza dire né A né B, si è sfilato i pantaloni e, restando con le proprie mutande in faccia alla ragazza, con calma ha estratto un pigiama dalla ventiquattr’ore e lo ha indossato. Ho visto un assistente di volo che guardava la scena e si girava subito dall’altra parte. Ho pensato anche di intervenire, ma mi sono fermato. La mattina dopo l’uomo ha fatto la stessa cosa (dopo 13 ore e 20 di volo) per rivestirsi. Devo dire che mi sono proprio dovuto trattenere dal non prenderlo a schiaffi.
Questo per dire che possono accadere cose anche abbastanza gravi durante un volo e le reazioni dell’equipaggio variano in funzione di molte variabili.
So per certo che molte donne a cui avevo consigliato di partire, non ci sono riuscite. Tante altre non ci hanno neanche provato. Ma diverse sono partite anche al settimo-ottavo mese di gravidanza.
Infine vorrei ricordare che un giorno ho conosciuto una popolana che mi ha raccontato di avere avuto un figlio fuori dal matrimonio: è giunta fino ai giorni del parto e né il marito né altri si sono accorti che era incinta. È andata a partorire in un altro comune, ha lasciato il bimbo in ospedale ed è rientrata a casa.


Buona serata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

Posta un commento