mercoledì 3 dicembre 2008

Strage a Mentana


Un’altra strage familiare, allucinante come le altre che la cronaca continua a spiattellarci in faccia a intervalli di tempo regolari e ravvicinati. Questa volta a Mentana, vicino Roma. Grazie a Graziano Vagnozzi per i dati di nascita, quantomai preziosi per i nostri studi.
Nella mattanza quasi quotidiana che ci mostra figli uccidere genitori, madri o padri massacrare figli o l’intero nucleo familiare, vicini di casa che fanno altrettanto con chi abita accanto a loro, si inserisce una dichiarazione dello psichiatra Paolo Crepet che lascia abbastanza sgomenti: “Il raptus non esiste, è un’invenzione di certi ambienti giornalistici” (o qualcosa del genere). Se ciò avesse un fondamento di verità penso che l’intera storia del genere umano andrebbe riscritta e, soprattutto, Crepet dovrebbe spiegarci cosa dovremmo intendere, esattamente, che avviene al posto del raptus.
Da un punto di vista astrologico la cosa non ha moltissima importanza perché, per noi, si tratta, in tutta evidenza, dell’incrocio simultaneo, di transiti, Rivoluzioni solari, Rivoluzioni lunari e Rivoluzioni terrestri e dunque tale timing preciso, associato a un terreno di base già evidente in un cielo natale, può sostituirsi tranquillamente al concetto di raptus. Ma la vedo male per quegli eserciti di persone che, pensando a una Weltanschauung che non contempli al suo interno anche l’astrologia, dovranno davvero arrampicarsi sugli specchi per poter spiegare cosa stia avvenendo nel mondo, soprattutto in questi ultimi tempi.

A Roma, il 14 dicembre, un nuovo corso di Tarocchi della collega astrologa Francesca Mola che ce lo segnala e io vi passo la notizia: info@specchioastrologico.it.

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

3 commenti:

Marco Celada ha detto...

Vi ripropongo i grafici di Hillary Clinton e che comprendono la RS 2008 (penso trascorsa a Chicago ma chi ha informazioni differenti cortesemente lo dica) con Ascendente in decima natale, i transiti del giorno della nomina, i grafico di AstralDetector (relativo alla famiglia), il Tema di Luna Nuova ed il Tema Progresso;
per la Luna Nuova è importante il fatto che si sia formata esattamente sul Giove di Hillary, evento assai raro; i mesi nei quali il Novilunio cade su un nostro pianeta importante fanno presagire momenti positivi e viceversa se si forma su Saturno;
il Tema Progresso presenta Giove in quarta Casa che rappresenta il top per i politici (quarta Casa come simbolo di patria o unità territoriale):

Scarica qui

un saluto
Marco

albertolai ha detto...

A Marco Celada,

tanti complimenti per un ottimo lavoro!

al rami ha detto...

caro marco celada, molto interessante la questione sulla tema di luna nuova. approfondirò...
ho avuto modo di controllare il grafico relativo al ragazzo romano che ha compiuto la strage. penso possa trattarsi di un acquario compensato. giove in decima casa nel tema radix ha caratterizzato la sua popolarità (seppur negativa poichè riceve pesanti opposizioni da pianeti in quarta casa) poi ho notato unapersonalità complessa poichè vi sono più dominanti: giove in decima opposto a marte in quarta (le esagerazioni)la luna congiunta marte (sempre in quarta) mercurio congiunto a marte (sempre in quarta indica insofferenza e impazienza tra le mura domestiche) la prima casa alla fine della bilancia occupa tutto il segno dello scorpione... vorrei porre alla vostra attenzione un tema natale analogo: cosa ne pensate: ferrara, 16/11/1976 ore 23.45

a proposito del tema precedente, ho notato un ascendente in prima casa, che parla da se, un sole in terza di riv. (pubblicità sui giornali) stelliumn in quarta casa (i genitori) stellium in seconda (la visibilità televisiva per la sua strage) e marte in ottava (la morte)