giovedì 1 settembre 2011

I Make It Also For You...











Cara Giulia (per favore, quando posti, indica se sei Giulia di Catania o di Sora), già Kepler nel suo "De Harmonice Mundi" era convinto del ruolo attivo del nascituro al momento del parto: "e accorgendosi della presenza in cielo delle stelle della materna o della paterna genitura o di qualche configurazione simile, spinge forte per i fianchi e viene al mondo..." (cito a memoria).
Ciò, naturalmente, con l'esigenza dei medici di rispettare orari compatibili anche con una propria vita privata, ha fatto sì che la somiglianza dei cieli genitori/figli, conosciuta da sempre, è diminuita, ma non si è annientata dopo il 1950/1960 quando i parti pilotati sono aumentati in misura altissima. Ma ti racconterò un episodio che ti dimostra come, quasi sempre, la natura (le stelle) è più forte della volontà dell'uomo (per questo noi dell'AA utilizziamo la potenza delle stelle e ci andiamo a posizionare sotto le migliori configurazioni).
Allora, mio fratello Bruno doveva diventare papà intorno al 1° luglio 1998, come era stato stabilito dai medici perché si trattava di un cesareo. Ma i medici avevano fatto i conti senza le stelle. Mio fratello è Leone e mia cognata Cancro. Pochi giorni prima, il 26 giugno del 1998, la Luna entrò nel Leone (segno solare del padre) e mia cognata iniziò ad avere forti dolori all'addome. Poche ore dopo, appena l'AS su Napoli divenne Leone, sempre il segno solare del padre, si ruppero le acque a mia cognata e pochi minuti dopo nacque mio nipote Nicolò che prese il segno solare della madre e il segno lunare e ascendente uguali al segno solare del padre. Se tu studierai molti gruppi familiari vedrai quante volte troverai ciò, considerando anche i nonni. Il mio Grande Maestro non inizia mai un consulto se non fa prima questo controllo ed è entusiasta dello stesso perché gli permette di correggere all'istante molti orari di nascita (entro certi limiti). Nel libro che sta scrivendo adesso sta riferendo nuovamente su ciò, come mi ha scritto la collega e amica Clara Negri che lo sta traducendo. Leggi anche il magnifico capitolo del compianto collega Mario Zoli sull'ereditarietà astrale presente nel mio libro sui risultati eccezionali della mia ricerca effettuata insieme a Luigi Miele:


http://cirodiscepolo.homeip.net/download/Alcuni_Casi_Di_Ereditarieta'_Astrale.pdf




For Julie Of Wisconsin that writes:


"Dear Ciro,My baby Nadia Marie, was born by emergency cesarean section on August 18, 2011. I am not sure of exact time but it was between 3:30-3:34am.She is small but healthy and beautiful. I would die for her a hundred time over.
Would you please look at her natal chart. I wanted the best for her birth, but unfortunately Mars is in her twelfth house- the worst location. Also she has heavy squares.
Thank you for your kindness and intelligence. Julie from Wisc".












Dear Julie, Nadia Marie is beautiful! Our compliments! She is also a bit an our child because we participated, somehow, to your decisions trying to give you some good suggestion. Don't fear for some bad configurations of her Natal Chart because if you will be able to aimed her symbols, all could be OK!
I am departing for an Aimed Lunar Return. Please, remember to me, after September 5th, by a private email, to write a comment for Nadia Marie in this blog. It could be useful to receive also her father's birth data. Best wishes for your jewel.





Per Stefano Meriggi. Scusami, ma non ricordo a cosa ti riferivi nel tuo post di ieri, alla seconda domanda. Se ti vengono in mente maggiori particolari, fammi sapere. Un caro saluto.







Per Nico. Beh, l'elenco delle sezioni distaccate di Astrologia Attiva aumenta ogni giorno e viene frenato solo dal fatto che ho tantissime altre cose da fare. Appena ti capita la tua città a tiro... Ma adesso il problema è superato perché si è detta disponibile Danila. Grazie per gli auguri di buon viaggio.







Grazie ad Alessandro Franchi per l'ottima sintesi sulle strategie di risparmio nei viaggi. Chi viaggia molto le conosce già, ma sono utilissime a chi viaggia poco.








For all. This is not an important piece of news but I ask you to read it anyhow because it will explain, to some, the background noise which has been disturbing Astrology for some years (Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla in quanto potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia. Appena avrò un po’ di tempo, creerò altri tre o quattro blog per altre persone su cui vi state ponendo delle domande):















Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo


Posta un commento