martedì 6 settembre 2011

A New Detached Section Of Active Astrology Was Born In Milan!
















Marco Celada was born in Varese in 1959 and graduated in Physics and Cybernetics at the University of Milan.

Since then he has been working in the field of Telecommunications, and has taken part in important international projects (included a two-year-post in The Hague working on an assignment with NATO).

Since 1992 he has been studying astrology, which he considers a stimulating interdisciplinary synthesis of his scientific, intellectual, and professional interests.

He follows the approach of the school of Active Astrology, founded by Ciro Discepolo whose techniques and teachings he actively popularizes through conferences and courses on both Astrocartography and Solar returns. To learn more about his activities, you may visit his webpage and blog (www.marcocelada.com).

Nowadays Marco, who since the early nineties has also been involved in the training and management of human resources, likes to regard himself as an ‘Astrological Coach’, applying his astrological expertise to the areas of personal wellbeing and professional development.





Best wishes to Marco Celada!
Ciro Discepolo













Importante lo speciale andato in onda ieri sera su Rai Uno che parlava della vita e della morte di Giancarlo Siani. Tra il 1984 e il settembre 1985, quando fu assassinato, iniziavamo assieme la vita al giornale, io da interno dopo avere collaborato per molti anni come esterno. Non eravamo amici e ci incontrammo solo due-tre volte al giornale. Scambiammo poche parole. Tuttavia ho provato tante diverse emozioni riguardando ieri quei frammenti di amarcord personali. Bravo Giancarlo, sei stato un uomo!

Ciro Discepolo






Dear Georgiana, in the first ten days of October you are very protected for your surgery. I recommend you not to make it only in the days when the Moon will be in Capricorn. You don't have to fear a lot of Saturn in the second House because it will represent the physical pain of the days after the surgical operation and all the bothers that you will have. But you are protected from a good ASR, a good ALR and a good transit of Venus! With the best wishes.










SUDLAB ITALIA è lieto di presentare:
LELLO LOPEZ - ANTONELLO MATARAZZO
HAYASTAN - VERAZNUNT

A cura di Ignazio Maria Colonna e Chiara Pirozzi
Dal 9 settembre al 15 ottobre 2011
Inaugurazione: giovedì 8 settembre 2011 ore 19.00

Palazzo Zenobio per l’Arte - Fondamenta del Soccorso 2596 - Venezia

HAYASTAN - VERAZNUT nasce con l’intento di approfondire e comunicare la storia della popolazione armena, vittima del duplice genocidio, avvenuto nel 1894 e nel 1915, e costretta alla diaspora dalla propria terra natia. La drammaticità delle vicende armene è tutt’oggi poco ricordata, conosciuta e riconosciuta come tale, generando per le vittime del massacro e per i loro discendenti un’ulteriore ingiustizia storica.
Gli artisti invitati sono accomunati da una costante ricerca su questioni sociali e culturali che, in contesti e livelli di osservazione differenti, giungono ad indagare l’animo umano e il suo quotidiano. Attraverso un dialogo fecondo, e attraverso media espressivi differenti che vanno dalla video installazione alla pittura, Lello Lopez e Antonello Matarazzo rendono omaggio al popolo armeno, attraverso la rielaborazione artistica di storie personali e collettive.


Lello Lopez presenta Hayastan (2009-2011), un’installazione che   indaga la realtà di un popolo che rinasce con forza e determinazione anche se sradicato dalle proprie origini:  radici mai dimenticate che lentamente sbiadiscono attraverso le generazioni in  flashback rievocativi. Una finale meditazione unificatrice indaga in maniera più ampia gli elementi comuni ad ogni conflitto. Un magistrale Stabat Mater di sottofondo ci ricorda, attraverso ripetizioni ossessive, che ogni uomo, sia esso vittima o carnefice, ha una madre misericordiosa , pronta a piangere il proprio figlio, o le sue azioni.


Antonello Matarazzo
 presenta la video installazione VeraZnunt (La rinascita) (2008-2011), il lavoro è frutto di uno studio d’archivio su testimonianze, testi e documenti che affrontano la questione del genocidio armeno. Con una forte valenza espressiva ed evocativa, l’artista narra le violenze subite da una famiglia armena, a partire dai racconti di Pascual Avedìs Abramian. L’opera vuole dar voce alla rinascita di un popolo segnato nella propria identità collettiva e nelle intimità familiari. Nel video la voce in primo piano si fonde con il canto liturgico armeno della “Congregazione Mekhitarista” di Venezia, come a sottolinearne l’intima sacralità.

 
Lello Lopez, il suo lavoro si fonda su un vissuto fatto di contatti con persone che fanno parte della sua realtà, frequentandola con cadenza quotidiana. Si stabiliscono così relazioni che sono esperienza concreta di un mondo concreto. Queste interazioni si manifestano attraverso l’installazione multimediale che è il mezzo di comunicazione scelto affinché l’esperienza-verità sia riproposta.

Antonello Matarazzo, pittore, regista e video artista, dal 1990 è impegnato nella ricerca nel campo delle arti visive. Il suo lavoro si colloca nella più recente tendenza denominata "Medialismo", intesa come integrazione dei vari media (fotografia, pittura, video ecc.). Il baricentro e trait d'union tra pittura, video e video installazioni è costituito dalla marcata inclinazione nell’approfondimento degli aspetti introspettivi e antropologici dell’umano.              
                                                                                                                                                    

Crediti evento
Curatori Ignazio Maria Colonna, Chiara Pirozzi
Event Management Maria Ines Abramian, Antonio Perna
Web Art Director Rosaria Millo
Ufficio Stampa Diana Caccavale, Clementina Crocco, Francesca Di Fraia
Staff tecnico Antonio Protano, Giampiero Sapienza 
Info SUDLAB ITALIAII Viale Melina, 4-6 80055 Portici (Na) Italy
www.sudlab.com
info@sudlab.com 
Tel. +39 081 274763 Mob +39 3920853880
Sponsor Qmediastudio.com, Idearecasa.com

LINKhttp://www.sudlab.com/mostra-arte-contemporanea-venezia.html








Per Alberto B. Grazie per l'interessante segnalazione.








Per Michele. Ho piacere che tu ti stia appassionando sempre più all'AA e all'Astrologia in genere, studiando seriamente ogni libro. Ti consiglio di dedicarti una mezza giornata allo studio della bibliografia del mio "Nuovo Trattato di Astrologia", Armenia editore: vi troverai delle perle che non dovresti perdere assolutamente, a cominciare dai molti libri dei Gauquelin e sui Gauquelin.









Per Daniela. Sono certo che sopravviverai ai valori di sesta e ti verrà una gran voglia di non beccarteli più. Relativamente alla tua domanda, ti invito a osservare che in questo blog non facciamo le formelle e se tu mi avessi chiesto se oggi è nuvoloso o no a Napoli, non avrei esitato a risponderti. Ma la risposta che tu cerchi, la sto cercando anche io da decenni e non penso che potrà essere un sì o un no netti, bensì un lungo esame dell'argomento, con diversi esempi pratici, con centinaia di grafici e con una possibile risposta finale assai articolata. E non è detto che io riuscirò a scrivere tale libro.










Per Alberto B. La canzone è molto bella. Come sai abbiamo già un magnifico inno dell'AA che ci consigliò Pasquale Iacuvelle. Tuttavia non è detto che non possiamo averne più d'uno. Chiedo ai Blogger di esprimersi. Grazie a te. 







Per Valeria. Le coordinate precise di Kilboghamn, rilevate dal satellite, sono 13°13'E e 66°29'N. Sotto vedi la cartina geografica e due ASR: una per le 12.20 e una per le 12.05. Solo se sei nata alle 12.20 o pochissimo prima, il cielo di return può andare bene. Ti ricordo che in Norvegia puoi arrivare ovunque e se non hai trovato come giungere dove ti ho consigliato io, non vuol dire che si tratti di una località irraggiungibile. Molti auguri. 




















Spero di non dimenticare nulla.







For all. This is not an important piece of news but I ask you to read it anyhow because it will explain, to some, the background noise which has been disturbing Astrology for some years (Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla in quanto potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia. Appena avrò un po’ di tempo, creerò altri tre o quattro blog per altre persone su cui vi state ponendo delle domande):

http://tinyurl.com/4ve2ubk

















Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo


9 commenti:

Ciro Discepolo ha detto...

Da parte di Nancy De Benedetto:

Caro Ciro,

è la terza volta che ti scrivo e non so perché, non riesco a spedire al Blog e quando do l'ordine mi dice che non si è potuto eseguire e mi cancella. Per questo ti scrivo qui.

Sono andata a fare la RSM in Africa australe, modificando però la tua indicazione di Brazzaville o Luanda: avevo tentato onestamente di andare in uno dei due posti, persino chiedendo un invito all'università, ma inutilmente: sono paesi dove per andare hai bisogno di un visto che si rilascia su lettera di invito e ti devi rivolgere solo ad agenzie locali che mi sono ssmbrate molto mafiose. Non ho voluto intristirmi, dovendo per di più andare da sola, e dunque sono andata a Windhoek, Namibia.
Ho anche chiesto consiglio a Gabriella Napolitano sul cambiamento che volevo fare e lei mi ha prudentemente avvisato del Marte che mi sarei ritrovata in settima. A me è sembrato è sembrato tuttavia che si possa vivere bene anche con questa postazione di Marte, cercando magari di attaccare per prima quando sarà possibile.
La rivoluzione è stato un viaggio molto bello in cui io mi sono sentita nel posto e nella compagnia giusta in ogni momento. Livello energetico eccellente, animo contento. Spero che non si mettano cose storte in mezzo e che i miei sentimenti riescano a trovare giusta riposizione.
Per quanto riguarda l'incontro di Barcellona, cercherò di venire il sabato per seguire i lavori e conoscerti personalmente. Devo essere lì nei giorni successivi per motivi di ricerca e quindi cercherò di anticiparmi un po'.
Dimmi, se puoi, se devo tenere a bada qualcosa che non ho visto nel quadro di rivoluzione a Windhoek,
Un saluto affettuoso
Nancy

Ciro Discepolo ha detto...

Da parte di Accra, Ghana


Dear Sir,
Today is my birthday! I am currently living in Vienna. I came across your side site. I am so delighted with the information.
Benjamin Mensah
5th September 1971 Accra Ghana, 14 PM.
What is Astral sky saying?
Thanks.
Benjamin

eva ha detto...

buongiorno a tutto voi e un particolare saluto a te Ciro, sono Eva Palestini , volevo chiederti cortesemente se puoi calcolarmi la mia rilocazione 07.11.1959 a san benedetto del tronto (A.P.) ore 18.37 circa risiedo sempre a san benedetto del tronto,esiste x me un paese dove potrei vivere meglio di come mi è andata qua ! con tutti i miei problemi di salute, cuore, artrite e tumore al seno...e speriamo ke basti !!! incrocio le dita !!! grazie a te Ciro ke mi hai già aiutato tanto psicologicamente le prime volte ke ho scritto al tuo blog, dandomi consigli preziosi, poi un'altra domanda : quando una persona va a vivere nel posto x lui/ lei - rilocato deve fare lostesso ogni anno più o meno le RSM ? questa è una curiosità ke vorrei tu mi esaudissi ! grazie ancora di cuore

Michele ha detto...

Caro Ciro,

il tuo trattato è un libro che ho sempre amato molto, fin dagli albori dei miei studi di astrologia nel 2003/2004.

Ricordo che in quel periodo, poco dopo aver acquistato la "nuova guida all'astrologia" mi sono imbattuto per caso, facendo zapping, nella trasmissione GAP, in cui parlavi di cose interessantissime e rispondevi anche a proposito di una domanda sul perché di un trattato di astrologia.


Sia la bibliografia che la sitografia presenti in quel librone mi sono stati molto utili per stabilire una base di studi affidabile e tuttora la maggior parte dei libri che acquisto sono edizioni ormai fuori commercio di testi importanti di astrologia che spesso riesco a scovare con un bel pò di fortuna in varie librerie e anche sulle bancarelle.
Altre volte riesco a consultare libri di astrologia trovandoli anche nel catalogo di qualche grande biblioteca pubblica.

La quasi totalità delle opere da studiare le ho prese in considerazione proprio attingendo a quella bibliografia.

Naturalmente continuerò su questa strada, così proficua.

Un abbraccio, e un saluto a tutti

M

Valeria ha detto...

Ma Ciro!! Che è 'sto Kilbogham??? E' la prima volta che lo sento! Tu mi avevi detto Storseloya, che è un micro aeroporto solo per residenti sull'isola di Hestmona!! E io ho trovato il campeggio con bungalow più vicino che si trova ad Aldersund... alle latitudini che ti ho scritto.
Io sono assolutamente nata alle 12:20, così mi è sempre stato detto con ricordo sicuro, così è registrato all'anagrafe e così abbiamo sempre fatto finora (e ha funzionato), che c'entrano le 12:05?
Per favore, sto acquistando i voli... sarò poco più a sud di Bodo, qui:
http://maps.google.com/maps?hl=en&tab=wl

l'isola di Hestmona, con l'aeroporto chiamato Storseloya, è poco più a nord-ovest... per favore, confermami!!

Valeria ha detto...

tra l'altro... ieri ho scoperto quella bellissima cosa che hai messo su Astrologia In Linea con Google Earth da una parte e i grafici di RS dall'altra che cambiano a seconda del punto geografico in cui si mette il cursore... veramente fantastico!!!
E, in effetti, sul punto che mi avevi indicato (Storseloya) e vicinanze, stranamente Marte si mette bene in XI, mentre tutto attorno va in XI... infatti ti volevo chiedere se era un qualche effetto strano dell'aurora boreale in quella zona... ahahahah :-)))
scherzi a parte, sembrerebbe che sia l'unico posto dove Marte arretra abbastanza in XI.
Scusami per la doppia mail, ma sto per prenotare un viaggio complicatissimo e devo essere sicura!!!

Valeria ha detto...

Scusami ancora, Ciro, mi sono allarmata ma le due località sono comunque vicinissime... vedi quell'isoletta poco sotto che si chiama Aldra? Ecco, io avrei trovato da pernottare lì. A 13°06E / 66°23N. Va bene?

Georgiana ha detto...

Thank you, Ciro. Is it more about the Venus in Libra?I mean,I could have the surgery done only before Venus enters the Scorpio?

If I posponed it for next year, which would be the situation? Would I benefit of similar circumstances, given the fact that I'm planning to have the SR in Ammarnas?

Thank you again.
Georgiana

Anonimo ha detto...

Buongiorno Ciro,ti pongo una mia riflessione,non sarebbe più corretto stilare una mappa astrale senza utilizzare l'ora legale quando questa è in vigore? In realtà noi lavoriamo con l'ora solare quindi se si nasce alle ore 13 in un mese estivo il sole in realtà è alle 12 quindi il momento reale di nascita è quella del sole non quello della convenzione statale,è una riflessione aperta a tuttti,buona giornata,Antonio