martedì 21 ottobre 2008

La strada del male


Relativamente a ciò che chiede Al Rami penso che l’AA possa agire almeno alla pari di una buona cura omeopatica. Checché ne dicano alcuni scientifisti sul libro paga delle case farmaceutiche. Infatti la medicina omeopatica è capace di cambiare una persona introversa e farla diventare estroversa. E può fare molte cose ancora.
Allo stesso modo un soggetto, viaggiando con compleanni mirati studiati intelligentemente, potrà modificare i propri obbiettivi e rivolgersi verso il bene, abbandonando la strada del male (se nel suo tema natale esiste tale possibilità). Anche i suoi familiari potranno contribuire su tale versante utilizzando l’alto valore della sinergia dei compleanni: se i genitori trascorreranno anni sereni e vincenti, come potrebbero avere una tragedia in casa del tipo che dici tu?

Grazie a Marco e anche agli altri per l’invio delle foto. Vorrei chiarire meglio la questione. Non ho avuto tempo per approfondire la cosa sotto l’aspetto astrologico, ma il convegno di Budapest 2008 è stato certamente caratterizzato da cattive stelle per la fotografia. Infatti, quasi appena giunti a Budapest, Luigi Galli ha perso la custodia della fotocamera che poi ha distrutto il giorno successivo. Marco aveva un nuovo telefonino con il quale non aveva ancora familiarizzato e le foto sono venute quasi tutte cattive. Il mio flash lampeggiava, ma non illuminava… L’ottimo Vincenzo Andreoli ha scattato tantissime fotografie… di belle figliole… e anche una ventina di primi piani miei (che mi sono guardato bene dal pubblicare per motivi di decenza). Le memorie SD delle fotocamere di Doriana e di Virginia non ne hanno voluto sapere di entrare nel mio computer. Doriana si è fatta in quattro, recuperando anche il proprio portatile e trasferendo le foto su di una penna USB data poi a Vincenzo. Risultato: mi sono giunte quelle uniche due foto che ho pubblicato ieri.
Quasi tutti si sono affannati a scattare foto della sala vuota e nessuno ha potuto o voluto scattare immagini del tardo pomeriggio di sabato quando eravamo tutti insieme nella stessa sala… Insomma, davvero una Waterloo dell’immagine. Per il resto, però, come detto, il tutto è stato ultragodibile.

Plaudo all’iniziativa di Doriana di collettare più amici per una gita al Palazzo Schifanoia. Io non potrò esserci, ma vi assicuro che la collezione astrologica lì conservata è davvero qualcosa di magnifico. Personalmente la visitai tanti anni fa, in occasione di un famoso congresso di Lisa Morpurgo nella splendida Ferrara.

Bentornata Virginia e grazie di averci donato la tua spontanea simpatia. Grazie anche a tutti gli altri per le belle giornate trascorse assieme.

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

8 commenti:

Lucia ha detto...

Si, decisamente, anche dal punto di vista umano il Convegno è stata una bella esperienza. E quindi non perdiamoci di vista.
Per Franceso: non trovo più né la tua data di nascita né il tuo indirizzo e mail. Potresti ridarmeli con un messaggio al mio indirizzo di posta elettronica lucia.bellizia@tin.it? Così ti calcolo la posizione delle stelle fisse.
Per Doriana: come ti dissi è mia intenzione scrivere una “seconda puntata” sulle stelle fisse, concentrando questa volta la mia attenzione sulle immagini delle costellazioni di derivazione orientale. Conto di finire per marzo prosimo. E non vorrò né potrò prescindere da una visita a Palazzo Schifanoia. Se ti offri come capo-cordata ne sarò felicissima e verrò da Genova con un po' di persone alle quali avevo già accennato il progetto. E metteremo nuovamente assieme astrologia e spensieratezza spero. Se Virginia poi è della partita non mancheranno gli spunti [qualche tema natale da commentare lo troviamo senz'altro....]. Se riusciremo invece a mettere assieme tutti gli amici, meglio ancora!!!! (Ma Ciro, come fai a sapere fin d'ora che non potrai venire? non è stata decisa ancora nessuna data).
Sono d'accordo anch'io sulla necessità di fare parte di gruppi “indipendenti”, che dialogano con tutti ma non obbediscono/rispondono alle “sollecitazioni” di (come dire?) nessuna “istituzione”. Spero proprio che la mia Apotélesma riesca a mantenere sempre la sua identità senza gravitare a mò di satellite, catturata dall'orbita di qualche ingombrante pianeta (e ce la metterò proprio tutta). Con Ciro non si corre per fortuna questo rischio: ti prende per quello che sei e non cerca di fare di te un “seguace”. Anche perchè le persone convinte delle sue idee abbondano di già. E lascia seguire agli altri i loro percorsi mentali/culturali.
NB: ragazze (voi 2)! Scrivetemi!
A presto.
Lucia

pasquale iacuvelle ha detto...

Che invidia mi dispiace di non essere potuto venire neanche all'ultimo momento ma cascasse il mondo non mancherò all'appuntamento di giugno a Sant'Agata o se ci sarà qualche altro a breve.
Un saluto a tutti.

Giuseppe ha detto...

Cara Antonella,
hai letto gli altri miei commenti?
Polinesia francese e in altissima stagione?E per far che...per andare in seconda Casa con Saturno di transito in ottava sù Marte?
Certo,Molriv fà il giro del mondo in un baleno e,pure gratis ma...la realtà è un'altra cosa.
Marte?Da una parte deve stare se segui le trenta regole.
In VIII Casa ha sempre accentuato il mio,già intenso,vissuto sessuale.(Al momento contrastato da Saturno in transito).Forse potrebbe star bene proprio là.
Venere considerala in 9 Casa,poichè credo di esser nato tra le 18.23/18.25.
Grazie per l'interessamento.Un caro saluto.

Giuseppe ha detto...

Caro Marco,
Ti ringrazio,non ho ancora capito perchè il maestro Ciro ha detto che Victoria non và bene.
Comunque,Lisbona non è stata una scelta casuale ma,forzata.
Un salutone.

Antonella CT ha detto...

Caro Giuseppe,
mi spiace che tu l'abbia presa così a male,
l'ho specificato che sicuramente sarebbe stata una meta molto più dispendiosa, ma io personalmente un marte in ottava non me lo metterei mai, di emoraggie di denaro ne ho avute abbastanza! Era un'alternativa e non credo che ce ne siano tante! Comunque se dici che un marte in ottava per te va bene allora penso che Victoria sia la scelta giusta.
Saluti

Sergio ha detto...

Niente foto!! Mi sono venute bene solo le foto fatte ai monumenti di giorno le altre fatte di notte sono venute male e un paio fatte di giorno sono venute male per il riflesso del sole. Vorrà dire che dovremo allenare la memoria il più possibile.
In sala non ho fatto foto, tra l'altro ero così assorto dall'ascoltare le relazioni che non mi ero neanche reso conto che la sala si era riempita.

Ciao Lucia e salute a tutti

al rami ha detto...

maestro ciro, grazie per la sempre squisita disponibilità. nella fattispecie, quali posizioni sarebbero ideali per seguire la strada del "bene"? ho ipotizzato che venere e/o giove in settima di riv.; venere e/o giove in prima di riv.. cosa ne pensi? grazie ancora.

Giulia ha detto...

Finalmente ho avuto un momento libero per visionare la RS 2009 di giuseppe.
Caro giuseppe volevo premettere una cosa: io non ho Aladino.
Ho solo il pacchetto base Astral. Per cui ogni volta che credo di essere nei paraggi della località giusta da mirare, mi tocca inserire le coordinate geografiche dei posti contigui fino a che non trovo la località perfetta (dal mio punto di vista, s'intende).
Quindi i miei sono consigli "per sommi capi" perchè certo non posso permettermi di prendermi tutto il tempo che occorrerebbe per fare le cose come si deve in mancanza del programma specifico.
Il resto sono le mie considerazioni-valutazioni personalissime in merito alla situazione globale, di cui ignoro perfettamente le specifiche peculiarità (figli, legami, salute, lavoro, genitori etc.)
Per cominciare volevo fare un'inciso riguardo la tua "intensa vita sessuale".
Credo sia dovuta più a Venere radix in 5a ed in Gemelli che a Marte in 8a in Vergine.
Per carità sarà pur un "signor" Marte che non riceve lesioni, ma insomma, credo tu sia un flirtaiolo seriale, che prende e lascia (hai una settima molto significativa per questo, che contiene tra l'altro un Sole che non riceve appoggi ed Urano)
Insomma, il tuo Marte radix io immagino agisca più sul versante finanziario.
Ora è vero che al momento è penalizzato da Saturno, (ma anche da Urano eh!) quindi fai bene a temere per le finanze.
Ma io credo che lo stop sessuale sia dovuto più all'As in 5a di Riv che ti sei messo con Lisbona unito al tormento di Plutone in 7a di riv. che nel radix ti sta ancora quadrando Venere.
Alla luce di ciò mi pare ovvio che Victoria, come dice ciro, visto che ha marte in 8a di riv. non vada bene!
Ora, passando alla prossima RSM
io, molto modestamente, ti consiglierei San Pietroburgo. Km più, Km meno. (vedi la premessa di cui sopra)
Tu dici di essere quasi certo di essere nato alle 18,23-25. A fronte di un primo orario dichiarato delle 18.30.
Verrebbe da chiedere in quanti anni ed in quali modi hai attuato questa rettifica davvero minima.
Ti dico le mie ragioni.
E' vero che avresti l'As in 8a. Ma è anche vero che avresti Venere dominante al MC, e forse anche il Sole in 10a.
Anzi a questo punto ti servirebbe per avvicinarti davvero all'orario di nascita, vedere dove cascherà quel Sole in cuspide.
Poi, si sa, Marte si mette in 3a o in 9a.
Saturno in 12a di riv non mi impensierisce eccessivamente.
Altrimenti, se ti va, se non temi danni e se vuoi rischiare, te ne vai alle Maldive.
Ti piazzi Marte in 7a e così godi di Sole in 10a e Venere in 8a. E chi sta meglio di te?
La settima ti sta cara? Allora prova con l'India, Mumbay, metti Venere e Marte in 8a e vedi che fuochi d'artificio finanziari!
Questo è il mio modesto parere, spero di esserti stata utile, se non altro per approfondire la cosa e continuare a cercare nelle zone contigue da me suggerite, tanto di tempo ce n'è!