mercoledì 8 ottobre 2008

Mostra di pittura a Modena


Troverete le notizie più in basso.
Benvenuta Cristiana. Mi spiace non poter condividere il tuo orientamento di pensiero rispetto alla prossima RS di tuo figlio, ma penso che l'AA, essendo una "cosa" vera e non un gioco, non possa prestarsi ad adattamenti occasionali. Essa segue regole precise e, in un caso del genere, secondo la mia esperienza, ti suggerisco o di non far partire tuo figlio o di farlo partire per la località giusta. Una terza via è solo un'illusione.
Caro Uranio13, diamo a Cesare quel che è di Cesare: l'ICP fu ideato da Henri J. Gouchon e perfezionato da André Barbault. Io non ho alcun merito migliorativo rispetto allo stesso.
Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Cari amici,vi mando la comunicazione di una mostra che mi vede tra i curatori. Spero d'incontrarvi a Modena.
Giordano Berti

18 ottobre ­ 9 novembre 2008 Modena, Palazzo Corni-Aggazzotti
Viale Martiri della Libertà 38, Modena
IL SOLE, LA LUNA, LE STELLE
Le correnti vitali del maschile e del femminile. Mostra di pittura, Conferenze e SeminariOpere diMarc Chagall, Salvador Dalì,Giorgio De Chirico, Ferenc PintereAtanas Atanassov, Antonella Castelli, Giancarlo Caracuzzo,Francesco Ciampi, Mauro DeLuca, Patrizio Evangelisti,Giacinto Gaudenzi, Iassen Ghiuselev, Elisabeth Mantovani,Paolo Martinello, Marco Nizzoli, Luigi Scapini, Andrea Serio,Davide Tonato, Sergio Toppi, Elisabetta Trevisan, Giorgio TrevisanInaugurazioneSabato 18 Ottobre ore 17:00presso³Il Salotto Culturale di Simonetta Aggazzotti ²Viale Martiri della Libertà 38, Modenawww.simonettaaggazzotti.it - 339.6559139La prestigiosa sede del Salotto Culturale Aggazzotti ospita, a partire dal 18 ottobre, una mostra d¹arte contemporanea organizzata dalla Galleria Wonderful Tarot, assieme all¹Istituto Graf di Bologna. Un¹esposizione che evidenzia l¹interesse di numerosi artisti contemporanei alla dimensione astrale. La scelta del curatore, Giordano Berti, privilegia il figurativo di matrice Surrealista, Metafisica, Simbolista e Visionaria, dove i corpi celesti e i loro influssi sul mondo terrestre sono rappresentati con immagini allegoriche. Tutte le opere esposte, molto varie e di grande qualità, evocano mondi lontani e dimensioni interiori che aleggiano tra sogno e spiritualità. Nel percorso s¹incontrano alcuni nomi famosissimi. Per esempio Giorgio De Chirico (1888-1978) con una rarissima litografia, Una donna ravvolta di stelle, tratta dalla serie ³Apocalisse² (1941). Qui l¹artista, ispirandosi al testo biblico, raffigurò la femmina salvatrice dell¹umanità, incoronata di Stelle e ammantata coi raggi del Sole e della Luna. Si collega alla Bibbia anche Benjamin, litografia di Salvador Dalì (1904-1989), dove l¹artista catalano ritrasse la nascita del patriarca israelita in un deserto bruciato dal Sole, emblema della forza creatrice e al tempo stesso distruttiva di Dio, omologato al disco solare.Sono più romantiche le litografie di Marc Chagall (1887-1985), dove prevale il tema dell¹amore: Sole, Luna e amanti nel cielo (1983) e Danzatori nel sogno (1984), dove s¹intrecciano elementi della realtà, del sogno, del ricordo.A questa cultura visionaria va accostato anche Ferenc Pinter (1931-2008), del quale sono esposte due splendide opere, Mare-Luna e Anima Mundi (2004), in cui si ode l¹eco di antiche mitologie mediterranee.Per la qualità delle opere esposte, sono molto interessanti anche gli altri artisti in mostra, alcuni dei quali ben noti al grande pubblico per la loro attività di illustratori: Atanas Atanassov, Antonella Castelli, Giancarlo Caracuzzo, Francesco Ciampi, Mauro De Luca, Giacinto Gaudenzi, Iassen Ghiuselev, Elisabeth Mantovani, Paolo Martinello, Marco Nizzoli, Luigi Scapini, Andrea Serio, Davide Tonato, Sergio Toppi, Elisabetta Trevisan, Giorgio Trevisan.La maggior parte delle opere viene dalla Galleria d¹Arte Wonderful Tarot. Si tratta di tirature limitate a soli 50 esemplari numerati (su concessione de Lo Scarabeo di Torino). Non mancano prestiti di collezionisti privati e di singoli artisti invitati per l¹occasione. In tutto sono esposti 30 pezzi di altissima qualità: litografie, oli su tela e su legno, acquerelli, stampe digitali a tiratura limitata.Si tratta di un autentico ³viaggio nella luce², tra bagliori solari e penombre lunari espressi da opere diverse tra loro per stile, tecnica e contenuto, ma tutte affascinanti, evocative di miti antichi, riti misteriosi, mondi lontani e dimensioni interiori che la modernità non ha cancellato.
Informazioni:Wonderful Tarot, di Maria Antonietta StoicoVia Battindarno 342, BolognaTel. 051. 562863 ­ Cell. 339.8651790E-mail: wonderful-tarot@tiscali.it Sito web: http://www.wonderful-tarot.org/eventi_modena08.html In concomitanza con la mostra l¹Associazione La Rose Noire di Modena ha organizzato una serie di conferenze e seminari. E-mail: info@larosenoire.it Tel: +39.051.562863 ­ 339.1196575
Posta un commento