lunedì 21 gennaio 2008

Di nuovo sul Canada



Questo episodio è capitato a due miei carissimi amici, eccellenti professionisti, padre e figlio. Anche loro giungono con un freddo polare in uno di questi piccoli villaggi dell'estremo nord del Canada, quasi tutti ex villaggi di pellerossa. Non vi sono alberghi e l'unico motel è chiuso d'inverno. Se non vado errato il sindaco offre loro ospitalità in una piccola casa, sua, disabitata e un po' decentrata. I miei amici (che ringrazio fin d'ora se vorranno postare direttamente un loro commento più preciso e dettagliato dell'accaduto), durante la notte odono dei rumori e si spaventano alquanto. In piena notte effettuano una perlustrazione e scoprono che sono entrati dei ladri a rubare (credo anche un televisore). Il giorno dopo hanno dei problemi perché vengono sospettati dalla polizia di essere gli autori del furto. Fortunatamente tutto si risolse solo con un brutto spavento...Ciro Discepolohttp://www.solarretuns.com/http://www.cirodiscepolo.it/
Posta un commento