giovedì 12 maggio 2011

A Few Considerations About The Natal Chart of Barack Obama














Some doubts on the birth place of Barack Obama have been recently dispelled and I can express some short considerations on his Natal Chart.
As you know the President was born in Honolulu on 4th August 1961, at 7.24 pm.
To understand my point of view on his Natal Chart I have to explain to you an important fundamental aspect of my school.
In my experience I have studied, for over forty years, that the most important sign in a Natal Chart is not the Solar sign and not even the Ascendant sign nor the Moon sign: I think that the most important sign in a sky of birth is the sign that is in correlation with the House occupied by the Sun: this sign tells us in which direction the subject’s libido is oriented. For libido I do not mean the Freudian sexual libido, but the 360-degree directed Jungian aspecific energy. For someone it is the love for travelling, for others it is the passion for cars, etc.
Then, if I have a Leo-Sun in the first House I see, in front of me, first of all, an Aries and not a Leo. For the President Barack Obama we have a Leo-Sun in the Sixth House and then, in my Weltanschauung, he is first of all a Virgo and then a Leo.
This combination, I think, is very good because the Virgo “humanizes” the extraordinary energy of the Leo. The Leo has a fantastic aptitude to lead, but the risk could be to have a dictator (Benito Mussolini, Napoleon Bonaparte, Fidel Castro, etc.). Instead, with the humility and the precision of a Virgo, we get a very good astrological combination. The rising Aquarius is also good, in this context. Remember the great Abraham Lincoln, an Aquarius, who took on the responsibilities of a terrible war to give freedom to Afro-Americans.
Even the Moon in Gemini is in line with the rest of this chart: this element reinforces Obama’s  openness to dialog and makes him very sociable.
The part of this Natal Chart that I don’t like is his Seventh House with the dangerous presence of Mars, Uranus and Pluto: dangerous for him, because he could suffer from physical attacks, and dangerous for the United States of America because he exposes the Country, being the President, to his own vulnerability.
Another part of his Natal Chart, read in this key, offers me further elements of concern. I am speaking about two elements of his future health:


-        A Sun in the Sixth House, often, regards a man that, for a long time, has been forced to take care of himself for great health problems.
-        If you observe, with a lot of attention, his chart, you will note a dangerous sesquisquare between Saturn in Capricorn and in the Twelfth House and Uranus in the Seventh House. This position, with a very narrow orbit (about 1 degree), many times regards serious bones problems.



If we consider that he is the most important target for foreign and internal enemies, you can understand why I fear his very dangerous Seventh House.


On a narrow personal level, I think that his Venus in the Fifth House (many loves in the life) and the already mentioned bad Seventh House, almost surely will mean a divorce in his life.


At last, above all, I think that he is a great president.

Ciro Discepolo   








Due "Pillole" sul perché Francesco Waldner non usava le RSM:


Ciro Discepolo - Perché un grande astrologo come Francesco Waldner non usava le RSM 1 - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=G2F73JJZBOg
Ciro Discepolo - Perché un grande astrologo come Francesco Waldner non usava le RSM 2 - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=EziyViJlsBY






Per l. Ti ha risposto bene Giuseppe Galeota. È una questione di scuole. Alcune considerano transiti anche con 10° di orbita. In questa scuola utilizziamo orbite strettissime (perché l'Astrologia funziona e non ha bisogno di essere "elasticizzata"). Quando parliamo di Plutone, Nettuno e Urano, addirittura il limite teorico massimo è di 2°, ma solitamente lavoriamo in un range che va da 0 a 1 grado. Se tu leggi le circa 500 pagine di esempi di datazione degli avvenimenti nel mio "Nuovo Trattato di Astrologia", Armenia, all'interno di un libro di circa 800 pagine, troverai centinaia e centinaia di grafici di personaggi famosi di cui sono stati analizzati fatti importantissimi della loro vita e dove noterai che le orbite sono strettissime.




Caro Angelino59, come sappiamo, il tuo esserti trasferito abbastanza giovane da Torino in Emilia-Romagna, "disobbedendo" alle indicazioni del tuo Saturno in nona, ti ha fatto colpire da un brutto staffile da parte di quel ceffo. Però, se tu decidessi, in futuro, di andartene a vivere a Chiang Mai, lo faresti in un'età tale che il signore del Capricorno potrebbe anche ritenersi soddisfatto di quanto ti ha già preso... Intanto ti auguro una buona gita fuori porta a Parigi per questa prossima domenica.






Mi piace ricordare le parole scritte ieri da Danila: "Mi spalanca il cuore la condivisione di Diocleziano. E' questo ciò in cui credo fermamente: con le RSM e le RLM si galoppa anziché camminare verso la propria Realizzazione, alla fine uguale per Tutti.
Meta che il nostro amico Blogger ha luminosamente indicato come “.. essere l’Uno e non altro dal nostro prossimo: ciò che ci permette di comunicare con un linguaggio comune, che è quello dell’amore.”
Molti auguri.
Danila".





E quelle di Francesca Babette: "Ho letto con emozione la testimonianza di Diocleziano, che ha avuto il privilegio di vivere un'esperienza un po' magica. Anche io quando mi sposto per le RSM provo questo promettente senso di rinascita.
So che durante l'anno a venire ci saranno anche ombre e non solo luci ma, come dice il nostro amico, si ha la consapevolezza di compiere un atto d'amore verso se stessi e chi ci circonda. E' un po' come se ogni anno ci si sintonizzasse in armonia con l'Universo... cosa non da poco.
Auguri a Diocleziano per il suo anno; e speriamo che la magia del suo viaggio sia contagiosa per tutti noi".






Cara Pina, non temere: perché dovrei rimproverarti? Comunque lo scriviamo all'incirca una volta alla settimana: Sant'Agata dei due Golfi (e non di Militello), vicino Sorrento, il 17/18 e 19 giugno. Ci riuniremo qui: www.grandhotelduegolfi.com È difficile che troverai ancora posto, anche nelle stanze che non affacciano sul mare, ma ci troviamo in una zona ad altissima capacità alberghiera, per tutte le tasche. Speriamo di vederti.









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo






4 commenti:

Luigi Galli ha detto...

Caro Ciro,
approvo appieno quanto affermi nella "pillola" su Francesco Waldner.
Alle tue parole aggiungerei solo che molti astrologi, oggi, negano l'efficacia delle RSM per non avallare la tua superiorità in questo campo e per invidia.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

a ciò che dice Luigi Galli io aggiungerei: superficialità.

come si spiegherebbe altrimenti che col metodo in questione siamo in grado di datare gli avvenimenti (prove alla mano)?

se posso permettermi, colgo la palla al balzo per proporvi questa dimostrazione di datazione degli eventi: http://alramiastrologo.blogspot.com/2011/05/la-datazione-degli-eventi.html

come lo spiegano?

Anonimo ha detto...

Ciro, sono felice, ho già prenotato "hotel Jaccarino",la bella cosa è che anche i miei "gioeilli", Paola e Giovanni, verranno con me....52648950 Abbracci, e un affettuoso saluto Al Rami. Pina Grasso.

Valeria ha detto...

Bellissimo il racconto di Diocleziano!! Davvero emozionante (perché non te ne lasci inebriare?) e magico! Anche a me sono capitate cose molto belle durante i miei viaggi per le RSM; quando viaggiavo sola non sono MAI stata sola per il mio compleanno e ho sempre festeggiato con qualcuno, ho conosciuto belle persone che mi hanno accompagnata per quei pochi giorni o ore della permanenza nella location di RSM come angeli custodi per non lasciarmi mai sola... tuttavia credo che sia una predisposizione personale, che hanno (abbiamo) alcuni, purtroppo non tutti si vivono così "il viaggio" in tutti i suoi sensi...