lunedì 23 maggio 2011

Un Caso Umano e Giuridico









Caro Vania,
il caso che ci proponi è doppiamente drammatico perché, oltre a raccontarci di come una giovane donna sia stata rovinata per sempre, rischiando anche la vita, ci pone problemi etici, morali e finanche giuridici.
Se la tua amica si fosse rivolta a qualcuno della Banda Bassotti e avesse chiesto: "Secondo i libri di Ciro Discepolo mi attende un anno terribile, che devo fare?". L'altro o l'altra, avrebbe risposto: "Ma tu dai credito a quel deficiente? Stai tranquilla! Resta a casa e avrai un anno meraviglioso, crescendo di almeno 15 centimetri in altezza!".
Ecco, dato che nella grande famiglia del nostro blog ci sono anche giuristi internazionali di grandissimo livello, mi chiedo: "Possibile che queste persone debbano restare impunite di fronte a casi come questo?", considerando anche che molti di loro sono già responsabili di reati penali da molti anni, per altri motivi?
Fateci un pensierino.
Alla tua amica suggerisci di andare in Mexico, codice aeroporto MZT, dove avrà una splendida decima, un magnifico Giove protettivo per la salute e non si prenderà l'AS in decima. Poi, se il suo orario è un po' arrotondato per eccesso, potrebbe avere addirittura Giove sul DS!
Molti auguri. 





Ricevo e volentieri pubblico:



Danila Madau Perra presenterà  domenica 12 giugno,

presso Cascina Farsetti a Villa Pamphili in Roma

il seminario dal titolo “L’Astrologia Evolutiva nella pratica dello Yoga Ratna” .

Per informazioni e iscrizioni al seminario visionare il sito www.yogafestival.it








Cara Catia, si può giungere alla politica attraverso strade diverse. Una volta, quando ero giovane, vi erano gl'ideali e in milioni di persone sono morte perché credevano nel comunismo (come me) o nel fascismo (e la loro memoria va parimenti rispettata). Oggi si assiste allo spettacolo barbaro di alleanze tra fascisti che si dicono ex fascisti e comunisti estremi che si dicono ex comunisti. Dunque gl'ideali, li toglierei dalla ricerca delle cause di un indirizzamento politico.
Sicuramente la settima Casa, la Decima e i valori Capricorno, come ti è stato giustamente risposto ieri, sono ai primissimi posti in questa classifica. Ma, a volte, può bastare anche un Marte in quarta Casa come nel caso tuo: scopri, nella seconda parte della vita, di possedere una quota di potenziale belligeranza che potresti mettere al servizio del sociale, oltre che nella professione di avvocato.





Caro Max, poco male! Intanto ti sei procurato una ottima indicazione di ASR per il prossimo compleanno solare. Per quanto riguarda New Delhi e il 26 giugno 2011: non può assolutamente andare bene con quattro astri tra 12^ e I Casa. Provaci ancora.






Per Angelino59. Non è vero affatto che io piazzo sempre una buona decima. Se scorri il blog di questi anni, troverai enormi stellium in quinta, altri ugualmente consistenti in seconda, Giove all'Ascendente per malati seri, Venere tre-quattro gradi sotto l'AS per altri malati... Sì, il blog è quello giusto per porre questa domanda. Altrimenti dove? Ne conosci altri?






Per Antonio. Il Grande Maestro ha sintetizzato il percorso della Tradizione, facendo fulcro sul sapere a sua volta condensato da Morin. Però su ogni astro (o quasi) egli ha scritto un libro per giustificare, in centinaia di pagine, tali attribuzioni. Dovresti approfondire gli stessi per motivare possibili obiezioni valide al suo schema o, meglio, a quello della Tradizione.












Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo


Posta un commento