venerdì 17 agosto 2012

Now Available "Elective Astrology" In The Kindle Edition














You can buy it here, at only 3.07$:








Here is my adjourned bibliography:










Caro Maestro, innanzitutto la ringrazio per l' interessantissima esperenza di Sant'Agata, spunto di innumerevoli riflessioni ed approfondimenti, e che mi ha dato il privilegio di incontrarla.
Avrei due quesiti da sottoporle: sono nata a Rimini il 17 dicembre 1970, l'orario di nascita non e' certo, da certificato ore 9:30 am, da ricordi dei genitori intorno alle 8:30, e al riguardo sto seguendo il protocollo di marte, ma lo finiro' solo nel 2014.Grazie all'aiuto di un suo valente collaboratore, attraverso l'analisi delle mie ultime rsm siamo riusciti a restringere il range dell'orario di nascita dalle 8:40 alle 9:10, anche se, per esempio, il 2009 per me e' stato un anno durissimo: si e' allontanato il padre di mia figlia, abbiamo inziato una causa complessa ma con gravi ritardi ed intralci burocratici, nonche' risvolti scandalistici che mi hanno isolato da amicizie varie e creato problematiche sul luogo di lavoro; inoltre sono ritornata a vivere a causa di cio' con i miei genitori, con tutte le problematiche del caso(RSM 2008 da me studiata e trascorsa a Nimes in Francia). Per lei tutti questi avvenimenti nefasti, sono chiaramente leggibili in questa rsm del 2008?
secondo quesito:mi puo' calcolare la rsm di quest'anno nel range orario di nascita 8:40-9:10?
I miei obiettvi per l'anno prossimo sono economico/lavorativi, in quanto a dicembre mi scade il contratto di lavoro e spererei mi venisse rinnovato, e sentimentali, avendo interrotto da qualche mese una lunga relazione (rsm 2011 trascorsa ad Hilo, Hawai).

Simona (RN 17 dicembre 1970 ora 8:40-9:10).




Cara Simona,
si tratta davvero di una situazione complicatissima e di una matassa difficilmente sbrogliabile. Quando facevo consulti la cosa mi avrebbe appassionato e ti avrei interrogata anche per ore per partire da un orario di nascita il più credibile possibile, per poi passare al protocollo di correzione in tre anni (che non si possono ridurre a uno o due) e per poi apporre un quasi sigillo con almeno tre-quattro Aimed Lunar Returns di controllo.
Intanto mi chiedo come mai ci sia tanta incertezza.
Comunque vediamo se è possibile fare qualcosa per aiutarti.
Ho segnato nel mio archivio 8.55 e ci ho aggiunto "Molto improbabile".
Con tale orario l'unica soluzione possibile, forse, è quella delle Isole Rodrigues, alle Mauritius.
Guarda il grafico:








Se tu fossi nata alle 8.55 o cinque minuti prima, potrebbe essere la soluzione giusta, con Venere sul Discendente, Saturno che non tocca la 5^, il Sole che non è in 8^ e un forte Giove protettivo all'Ascendente.

Ma se non sei nata a quell'ora? Beh, potresti farti male davvero!

E allora?

Allora ti propongo una occasione unica, nel senso che se non ci sarai, l'offerta non sarà ripetibile.

Il nostro prossimo convegno di Astrologia Attiva avverrà il terzo weekend di Ottobre a Lecco o a Como (scrivete in molti per votare quale delle due località preferireste).

In quella occasione, potremmo trasformare il tuo caso in una lezione collettiva per tutti e io potrei farti l'interrogatorio di cui parlavo prima.

Ma dovresti impegnarti a fare una cosa per noi precedentemente: recarti a Trabzon, Turchia, il 13 Settembre prossimo, alle ore 12.27 locali, per una Aimed Luna Return dove, come puoi osservare, ti piazzerei Marte sul filo di lana 11^/12^ Casa e Saturno su quello X/11^ Casa. Naturalmente dovresti tenere un diario giornaliero con tutti gli avvenimenti che potrebbero riguardare la X, la 11^ e la 12^ Casa, tra il 13 Settembre e il giorno del Convegno, riferendoci soltanto eventi particolarmente significativi e tralasciando tutte i particolari per nulla rilevanti.

Se sei d'accordo, io mi impegnerò ad aiutarti. Molti saluti.

















Dearest Ciro,

A hypothetical question, for the solar return of a writer.

What is the likely outcome of the 3concurrent placements?

Mercury in Virgo, less than a 1/2degree from Virgo ascendant in Gauquelin sector.

Saturn conjunct 3rd house cusp, in the 3rd.

Jupiter in the 10th, in Gemini. MC cusp is also Gemini. Again, the ruler of the 10th, Mercury, conjunct the ascendant from the 12th less than 1/2 degree.

Would the 10th ruler, conjunct the ascendant from 12th create professional intrigues against the individual? Or is it close enough to create favor with the boss?

Deepest thanks,
Michael



Dear Michael,
in my opinion to try the way to be a writer, the best position among the ones listed by you is Jupiter in the X House and... 
I think that Mercury in the 12^ House, ruler of the Tenth, is always a factor of mistakes, betrayals by anonymous letters, damages from calumnies... Be brave!








Lasciatemi continuare con delle riflessioni, che poi svilupperemo, lungo l'asse dell'argomento Astrologia&Epistemologia.


Come si è strutturata l'Astrologia nel corso dei secoli? Sulla base delle osservazioni di milioni di astrologi, ripetute milioni di volte da altri milioni di astrologi.
Alcuni Autori sono tali o sono stati tali non per autocertificazione, ma perché hanno sostanziato le loro ricerche e le loro osservazioni con migliaia di esempi pubblicati.

Prendiamo Francesco Sizzi di Firenze che nel 17° secolo affermava che il nostro sistema solare non poteva contenere più di 7 astri perché 7 sono i fori del corpo umano.

Oggi c'è qualche discepolo di Francesco Sizzi? Credo proprio di no.


Facciamo un altro esempio e riferiamoci a cosa ha lasciato scritto nei suoi meravigliosi manuali (ogni tanto leggo la stupidaggine che i manuali non servirebbero a nulla) il Grande Maestro a proposito di Saturno in IV Casa e dell’orfelinato.
Milioni di astrologi hanno provato questo item e hanno verificato che è vero.


Ora, un bravo astrologo, per poter usare questo item, deve sottoporlo a ricerca statistica su di un milione di soggetti da parte di una equipe di professori di statistica? No, non occorre.


Allora qualcuno dirà: ma se fai così non hai il viatico della Scienza! È vero, ma a voi importa avere il viatico della Scienza per essere dei buoni astrologi?


Cerchiamo di soffermarci un attimo su questo punto perché molti sedicenti colleghi hanno le idee confuse su tale argomento.

Personalmente, e non sono né il primo né l'unico, ritengo che l'Astrologia possa essere investigata anche, e sottolineo anche, sul piano statistico, ma non sono dell'idea che occorra dimostrare statisticamente ogni suo item per dare consigli utilissimi alle persone.


Come forse saprete le mie regole 1 e 2 delle famose 30, sono state dimostrate su tutta la popolazione francese da colui che è considerato il maggiore ricercatore astrologo-statistico al mondo, oggi: Didier Castille. 
Successivamente queste regole (considerando che il compleanno può avvenire anche 1 o 2 giorni prima o dopo la data di nascita di un soggetto) sono state validate e dimostrate su di un campione altissimo e per oltre quarant'anni da una equipe di ricercatori universitari di Zurigo.

A questo punto pochi colleghi mediocri hanno tentato di ridicolizzare le ricerche di questi ricercatori affermando che le stesse non valgono nulla.


Ora c'è da chiedersi:


Un/una oroscoparo/a dedito/a soprattutto al gossip e a confezionare oroscoponi demenziali, può giudicare il lavoro scientifico di ricercatori che lo hanno replicato molte volte e che lo hanno fatto replicare a una parte terza e indipendente?


E la cosa non è addirittura risibile se si tiene conto che alcune di queste persone si sono rivolte al CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) per essere nominati rappresentanti italiani abilitati all'insegnamento dell'Astrologia?

Nell'insegnamento dell'Astrologia ci sono anche delle lezioni su come deridere il metodo scientifico?
Lo sanno questo i signori del CNR?

E questi "astrologi" hanno anche il coraggio di scrivere su spazi Internet intitolati alla Scienza e dove la parola "Scienza" viene volgarmente derisa e vilipesa?


E dette persone che vogliono dare le pagelle agli scienziati, che referenze hanno in campo scientifico?

Ci vogliono dire, nel loro curriculum, dove si legge che possono scrivere senza prima accendere il cervello, pur occupandosi di cose demenziali come gli oroscopi segno-solari o di fatti relativi alla delinquenza comune in cosa consiste la loro presunta competenza scientifica?


E sempre tali persone che irridono al metodo statistico e scientifico o che ne vorrebbero presentare una versione del tutto personale ed autocertificata, sarebbero disposte a spiegarci chi sono gli astrologi al mondo che per ogni affermazione scritta in un loro libro abbiano prima compiuto delle ricerche statistiche validate da sceriffi improvvisati?


Il punto, allora, è, secondo me, che un Autore, un Autore vero, diciamo uno dei migliori tra i primi dieci degli ultimi due secoli, nell'enunciare le proprie scoperte, pubblica migliaia di esempi controllabili.

La Scienza si fa beffe di ciò e noi dormiamo lo stesso perché la Scienza si fa beffe anche della Letteratura, della Giurisprudenza, della Filosofia, della Psicoanalisi e di mille Saperi ancora...

Alcuni nostri sedicenti-colleghi si fanno beffe delle ricerche e delle migliaia di esempi pubblicati dai maggiori astrologi mondiali: riusciremo a dormire anche dopo avere appreso ciò.

E loro, quelli che tranciano giudizi autocertificati senz'avere una minima referenza nei settori in cui si pronunciano, possono produrre migliaia di esempi a confutazione delle migliaia di esempi presentati dai loro colleghi bravi e famosi?

No, non possono.


Siamo a un punto fondamentale che dovremo riprendere: ogni giorno appaiono nuove "comete" in Astrologia, persone che dopo avere letto un libro sull'argomento, si mettono a pontificare senza conoscere nulla della Storia dell'Astrologia, delle differenze reali tra le varie scuole, pensando che si possa essere contemporaneamente astrologi e oroscopari, immaginando di poter criticare il lavoro di Astrologi e di Scienziati senza possedere alcun titolo nella propria bio-bibliografia che li autorizzi a pronunciarsi.

Ecco, io continuerò, ma vorrei sentire tanti di voi su questi argomenti e non costringetemi a fare un elenco lunghissimo per ricordarvi quanti, tra noi, queste cose le hanno studiate approfonditamente, partendo da Danila Madau Perra, proseguendo per alcuni dei maggiori filosofi e semiologi (Anna Maria se ci sei batti un colpo e soprattutto scrivi qualcosa di sublime, come fai di solito!) contemporanei e finendo agli ultimi arrivati dell'altro ieri...











Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo




STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:


10 commenti:

Stefano ha detto...

Caro Ciro. Complimenti per il tuoi recenti post in cui spieghi benisssimo il tuo pensiero sull' argomento. Sono totalmente d'accordo con te. Io credo che alla luce di questi fatti bisognerebbe rivedere il concetto di Scienza. Se gli scienziati decidono che il calabrone non dovrebbe volare pero' vola allora dovrebbero dare una spiegazione a questo fenomeno cosi' come avrebbe dovuto fare il primo medico che ti visito' per la secchezza agli occhi.Il problema e' che purtroppo il mondo scientifico e' governato da lobbies con interessi economici molto grandi che interferiscono con la ricerca pura.Dico questo senza condannare la Scienza visto che mio padre era medico e anch'io ho preso una laurea in una materia scientifica.Pero' vedo anche che la suddetta scienza certifica quello che vuole validare con pochi esempi statistici (ho letto tempo fa che e' stato scoperto che l' efficienza degli operatori di borsa e' influenzata dal livello di testosterone e la ricera e' stata condotta su un campione di 17 persone)mentre invece Michel Gauquelin doveva dimostrare le sue scoperte all' infinito. Esiste un limite al numero di dimostrazioni che uno deve portare? Ecco , questo vorrei capire. Vorrei capire anche perche' tu dici che l'astrologia non e' una scienza se e' possibile dimostrarla con dati statistici (con un campione superiore alle 17 unita')? E a proposito di statistica mi chiedo che cosa e' successo agli scienziati che hanno partecipato al' esperimento di Vernon Clark e agli scienziati zurighesi. Hanno tentato di diffondere la verita' dell' Astrologia con la A maiuscola e sono stati imbavagliati o non ci hanno neppure provato? Mi meraviglio anche dei ricercatori del CNR. Avendo lavorato li' e conoscendoti come un ricercatore bravo e scrupoloso avrebbero dovuto supportarti nelle tue ricerche. E infine per concludere e' vero che noi astrologi possiamo dormire lo stesso anche senza l'approvazione del mondo scientifico pero' credo che se la nostra disciplina fosse approvata anche a livello scientifico forse sarebbe piu' accettata e meno denigrata.Saro' ingenuo ma credo anche che forse sparirebbero anche gli oroscopari (che si vantano di esserlo) e i ciarlatani.

Un saluto affettuoso.

Stefano Meriggi

Anonimo ha detto...

ciao ciro,volevo chiederti se secondo te la mia rs di quest' anno è buona..
sono nata il 20-08-89 a magenta(mi)alle 13.20
e passerò il mio compleanno a inveruno(mi)...
grazie infinite:)

gianni ha detto...

Caro Ciro, la Tua indignazione, con questi specialisti del gioco delle tre carte, è più che comprensibile,
se guardiamo a ciò che fai quotidianamente e a ciò che hai prodotto in questi, oltre quarant'anni. E non può certo consolarci il fatto che, se ci guardiamo attorno, in qualsiasi settore dello Scibile, non vediamo nessuno che possa scagliare la famosa "prima pietra", e dire "da noi, nel nostro campo, persone così non ce ne sono. Se noti però, esiste anche un'altra categoria, pienamente funzionale, all'esistenza di questi imbonitori:le loro vittime. Temo che la lotta per aprire gli occhi alle vittime di questi lestofanti, sia persa in partenza, Possiamo dire che in tutto il variegato mondo dei fruitori dell'astrologia, ogni astrologo ha il suo targhet di pubblico. Sappiamo benissimo, chi è seguito da un pubblico che non abbia ...mercurio gravemente leso, o completamente spento, quindi sorvoliamo, anche per eleganza, sul TOP degli Astrologi e del loro pubblico. Purtroppo rimane una categoria di pubblico, e secondo me è la maggioranza, disposta a pagare tanti soldi per avere i numeri giusti da giocare al lotto...vuoi aiutare queste persone??? credo sia più facile eliminare malattie, guerre e fame nel mondo. E' la legge del mercato bellezza!!!

Anonimo ha detto...

Caro Maestro,seguo con attenzione il suo blog ,sempre ricco di spunti e riflessioni interessanti.Vorrei chiederle se è possibile calcolare in quale nazione o città,nel mondo,io possa vivere ottenendo i massimi benefici per l'amore,il denaro e la salute.Sono nata a Rimini l'11 Ottobre 1962 ore 8-45/8-50. Grazie con stima e ammirazione,Carla

Anonimo ha detto...

Caro Maestro,
puoi aiutarmi a capire quando l'aspetto di congiunzione fra 2 pianeti di Transito è positivo o negativo? Ti confesso che ho diversi dubbi a riguardo.

Grazie,
Diapason

Anonimo ha detto...

Caro Maestro,
puoi aiutarmi a capire quando l'aspetto di congiunzione fra 2 pianeti di Transito è positivo o negativo? Ti confesso che ho diversi dubbi a riguardo.

Grazie,
Diapason

Anonimo ha detto...

Caro Maestro,alle 15 di oggi,le ho inviato una mia richiesta ( la località dove sarebbe ottimale per me ottenere i migliori risultati per l'amore,denaro e salute) dove ho riportato la mia ora di nascita sbagliata..Questi sono i dati corretti:Carla nata a Rimini l'11 Ottobre 1962 ore 12-45/12-50! Grazie con stima e ammirazione,Carla

Francesco Manfredi ha detto...

Buongiorno signor Ciro, sono un appassionato di astrologia da qualche anno, e seguo i suoi libri.
Le volevo chiedere se può darmi un consiglio "da padre": sono un Ariete ascendente Pesci, e sto avendo dei transiti piuttosto fondamentali. Un quadrato di Plutone al Sole e una congiunzione di Urano al Sole. Ma siccome di base ho Sole quadrato Nettuno (e le assicuro che è una tensione che mi dà non pochi problemi), vorrei sapere se mi conferma il consiglio che dà in riferimento a transito di Nettuno, ovvero di andare da uno psicoterapeuta psicodinamico o di psicanalisi junghiana. Anche perchè non ho una rivoluzione solare esattamente da favola! Aggiungo che di base, ho già delle malattie fisiche e vari complessi derivati da esse.
Volevo prendere una decisione, ma ho preferito chiedere prima consiglio a lei.
Le lascio i miei dati di nascita: 28/03/1988 ore 6:10, Roma.


Francesco Manfredi ha detto...

Signor Ciro buonasera, volevo chiederle qualcosa riguardo questo Nettuno in transito in Pesci, dato che sono Ariete ascendente Pesci, e ho il quadrato di Nettuno al Sole (al radix).
Le lascio i miei dati: 28/03/1988 ore 6:10, Roma.

Anonimo ha detto...

Buonasera Ciro, volevo ringraziarla per la sua proposta di studio dell'ora natale tramite analisi della mia ultima RL e RS precedenti, in occasione del prossimo convegno di astrologia attiva. Credo e spero che, oltre ad aiutare me nella mia ricerca,cio' possa essere di interesse per tutti quelli che hanno dei dubbi sull'orario di nascita e spunto di riflessione e discussione. Con molto entusiasmo le confermo che ho organizzato il mio viaggio in Turchia a Trabzon per la RL del 13 settembre, e seguiro' le sue indicazioni per il post RL.
Ovviamente il fatto che il convegno si terra' a Rimini mi allieta alquanto!
Simona (RN) 17/12/70 ore 8:45?