domenica 23 maggio 2010

Un saluto da André Barbault agli studiosi italiani











Il mio maestro è stato lieto del fatto che moltissime persone, migliaia credo, potranno fruire di un capolavoro simile.
L'ho trovato in buona salute, ottimo umore e con la consueta straordinaria lucidità mentale. Abbiamo parlato di Astrologia Mondiale e dell'Astrologia nel mondo. Non abbiamo parlato dell'Italia, ma vi saluta Tutti. Qui lo vedete nel suo studio davanti alla pagina del blog che è stata una sorpresa anche per lui.



Molti mi stanno chiedendo di iscrivermi a YouTube o a Fecbook o ad altri gruppi di discussione o di amicizia: ringrazio Tutti e vi assicuro che evete la mia amicizia, ma non posso giocare su più campi contemporaneamente. Se vi farà piacere, potrete partecipare a questa nostra piazza virtuale ogni volta che lo vorrete.


Ho ricevuto anche molte lettere private assai carine ed elogiative: scusate se non rispondo, ma oggi - per esempio - ho potuto accendere il computer soltanto per dieci minuti.
Vi prego di riscrivermi dopo il 3 giugno.

Un caro saluto a Tutti.
Ciro Discepolo
Posta un commento