sabato 10 luglio 2010

Two Aimed Solar Returns for Easter Island!






















Caro Karmico, ne sono davvero lietissimo e spero che potrai dare una mano anche ai tuoi cari che avevano tanto bisogno. Un consiglio per il tuo Saturno di nascita in nona. Ricordati di quel grande artista che aveva la tua stessa posizione. Gli suggerii, vivendo a Parigi, di continuare a vivere sempre in quel vecchio fabbricato, al sesto piano e senza ascensore… Forse nel Québec non ci saranno i palazzi di 6 piani senza ascensore, ma avrai capito benissimo il concetto.
Affettuosi auguri a Tutta la Famiglia.



Per Giovanna Emanuela. Stavamo lavorando su di una ipotesi di nascita intorno alle 10.30 e non alle 11. In questo caso, come puoi vedere dalla splendida immagine di Aladino Google Earth, ti sarà sufficiente spostarti di poco, con una barca di pescatori, e trovarti al momento del return (ore 12.44 degli orologi di Londra del giorno 22 luglio) a una longitudine West di 109°39’ e a una latitudine South di 27°10’.
Molti cari auguri a una cancerina come me, stella di prima grandezza nel mondo artistico internazionale, nonché persona di splendide qualità morali.




Cara Sara, allora è tutto OK e non mi resta che mandarti un grosso in bocca al lupo!




Per Roberta T., che è una delle migliori persone che io abbia mai conosciuto, questo e altro. Per te Cinzia, che sei sua amica, un’occasione d’oro! Se avrai il carattere di partire domani stesso e di trascorrere il tuo compleanno sul punto più meridionale e più occidentale dell’Isola di Pasqua, davvero la tua vita potrà cambiare tantissimo! Incredibile, ma vera, la somiglianza con il caso predente: ora del compleanno, le 12.44 degli orologi di Londra, ma del giorno 18 luglio (potreste partire assieme: se siete interessate, postate una vostra e-mail)!
Moltissimi auguri!





Benvenuta Ca da Milano! Mi sembra di leggere un notevole pessimismo nella tua lettera, già – secondo me – nella scelta di prepararti a parare qualcosa che avresti potuto evitarti.
Comunque tu mi chiedi altro e non esco fuori tema. Per il Marte in nona Casa, che io mi sono “infilato” decine di volte in quarant’anni, seguendo le indicazioni del mio “Astrologia Attiva”, edizioni Mediterranee, me la sono cavata sempre benissimo, pur viaggiando più di un pilota della Lufthansa e pur andando in posti che farebbero paura a Landru… Dunque applica una decina delle protesi descritte nel testo citato e vai tranquilla.
Sul Saturno in decima non sarei proprio d’accordo, ma ho già detto che non intendo uscire fuori tema. Mi sembra di capire che la tua sarà una scelta di tipo spirituale del tipo India come distacco dall’esteriorità del mondo et similia. Allora non dovrai preoccuparti perché un Saturno in decima si esorcizza da solo, stando in India. L’ultima volta che ci sono stato, a 50° all’ombra, mangiando quasi niente, vedendo una miseria senza confronti che mi circondava fino a togliermi il respiro, rinunciando a tutto il superfluo del mondo Occidentale (dall’HiTech alla pizza di Ciro a Mergellina, dalla visione della Cappella Sistina al rivedermi ogni giorno i grandi capolavori del cinema di tutti i tempi con schermo gigante, uncompressed sound, aria condizionata e bibita fredda e rinfrescante sul tavolino e potremmo continuare per giorni), ho compreso che non vi è alcun bisogno di esorcizzare Saturno in decima. L’India, meraviglioso Paese di tradizioni culturali antichissime, per noi occidentali, “è” Saturno in decima. Se dovessi riscrivere questo paragrafo in un mio futuro libro, vergherei: “Trascorrete un anno in India”.
Tu potresti dirmi, ma se uniamo Marte in nona e Saturno in decima, non potrei anche beccarmi un’epatite C…? Sì, certamente, ma questo ci porterebbe a quel discorso che ci manderebbe fuori tema e che ho capito dalla fermezza delle tue frasi che non desideri fare.
Molti auguri.


Benvenuto Marcello Arcangeli da Rimini! Ho visto che ti ha risposto Niko e anche Stefano Meriggi  e penso tu possa fidarti. A partire da martedì, come sapete, potrò intervenire non troppo spesso e vi prego, fino a fine luglio, di non pormi quesiti di tipo filosofico per i quali dovrei scrivere un “trattato di semeiotica”.




Benvenuto Giampaolo Giaggioli da Bologna! Spero che il tuo problema di salute non sia grave. Va da sé che il primo presidio a cui rivolgersi è quello medico. Un compleanno a Sant’Antao, Capo Verde (vedi grafico), se c’è ancora da combattere, ti può comunque aiutare moltissimo.
In bocca al lupo!



Di nuovo per Ca. Parliamo per astrazioni e comunque dovresti rivolgere la domanda a Katia che ci legge spesso. Io scriverei dei dati di nascita che mi danno valori diversi su siti diversi e chiederei spiegazioni a Katia. Rammenta, comunque, che diversi siti che si autocertificano come precisissimi, non tengono conto dei regimi orari mondiali e neanche di quelli italiani: per essi va da sé che sbagliano in partenza, prim’ancora di processare i dati dei visitatori. (Ho appena visto che c’è stato un up-date di Katia).


Dear Deva, naturally I, probably, will able to help you with Astrology, but I nothing can against the close corridors of bureaucracy. However, remember that a “document” is born when all its parts were filled.



Buon weekend a Tutti.
Ciro Discepolo

6 commenti:

Karmiko ha detto...

Carissimo Ciro,
ricordo questo aneddoto parigino. Ma più di tutti mi sono rimasti impressi gli altri due che mi raccontasti, a proposito di Saturno in 9^. Ovvero: quello del tuo assistito che andò in Russia, trovando fortuna con una falegnameria ma rimase cieco. E che dire del 2°, nientedimeno che Napoleone. Comunque......ho prestato la massima attenzione ai tuoi saggi consigli. Tanto per cominciare, mi sono trovato un delizioso appartementino a Laval, molto lontano dal centro. Ho scelto di privarmi dell'auto. Per raggiungere la città di Montreal mi toccava prendere prima un autobus e poi la metro. Talvolta, causa orari (sfavorevoli a me) mi sono fatto bei km a piedi. Conclusione, tutto è filato liscio.
Un abbraccio a tutti, Carmine Covino

Anonimo ha detto...

Grazie Ciro di aver pubblicato il mio appello a Pasquale. Spero abbia la possibilità di leggerlo e mi possa dare le informazioni che gli domandavo...
Pasquale non dimenticare di dare un'occhiata al blog!! :)
Ancora auguri di buon compleanno e un caro saluto da una cancerina.

Sara

Grazie di cuore Ciro per la tua ripetuta disponibilità.
Ancora auguri.

antonellina ha detto...

Caro Ciro,son appena tornata dalla Russia,e'stato un viaggio faticoso ma son felice di esserci riuscita.Appena riesco ti mando qualche foto.Grazie ancora di tutto.Antonellina

antonellina ha detto...

Ciao a tutti gli amici del blog e un grazie speciale per le belle parole spese per me in questo triste momento.Scusate il ritardo ma non avevo piu'letto il blog talmente presa da 100 cose da fare.Il visto e'arrivato 2giorni prima!Ansia pazzesca per la paura di non partire!Grazie ancora a tutti di cuore.Antonellina

pasquale iacuvelle ha detto...

Ciao Sara a Sydney sono stato di passaggio adesso sono ad Adelaide.
Ci tornero nei prossimi giorni per passare l'ultima settimana prima della partenza.
Chiedero' qualche informazione e ti inviero' qualche contatto.
Ciao a presto,
Pasquale.

Anonimo ha detto...

Caro Pasquale, spero non avrai difficoltà ad avere queste informazioni!
Io stessa anni fa ho soggiornato a Londra presso una signora che affittava alcune camere della sua grande casa; penso che anche in Australia ci sia questa possibilità che risolverebbe, magari temporaneamente, il problema alloggio per mia figlia. In tal caso ci sono forse siti che possiamo consultare. In alternativa magari ci sono alloggi individuali presso i college come negli Stati Uniti.

Grazie infinite per il tuo interessamento, e per la tua gentilezza :)
Goditi il clima australiano,… da noi fa terribilmente caldo!

Un caro saluto, buona domenica a tutti,
Sara