lunedì 28 maggio 2012

Non Dimenticate Le Lamette Se Andate A Vedere L’Ultimo Cronenberg






Non Dimenticate Le Lamette Se Andate A Vedere L’Ultimo Cronenberg

Vi potrebbero servire per l’incursione nell’apocalisse dell’ultimo lungometraggio del regista canadese geniale e anche abbastanza paranoico (Toronto, 15 Marzo 1943, ora sconosciuta, ma con un Tema Natale dominato da una larga opposizione Sole-Nettuno) tratto dall’omonimo romanzo di Don De Lillo. Quest’ultimo è del 2003 e appare drammaticamente profetico. Ci parla della probabile fine di una civiltà, quella basata sul mondo del denaro virtuale dove l’uomo è divenuto una estensione di un software globale in cui contano soltanto (apparenti) super-sofisticati algoritmi in grado di tenere sotto controllo lo yuan per i pescecani della finanza come il giovane protagonista Eric Packer (Robert Pattinson) che una mattina parte da Wall Street, a bordo della sua esagerata limousine, per andare dal proprio barbiere che è dall’altra parte della Grande Mela. La sua auto, dove egli trascorre gran parte del proprio tempo, è un grande utero artificiale modificato volutamente dal proprietario per ottenere una insonorizzazione perfetta e una blindatura a prova di tutto: la lontananza tra il mondo reale rappresenta un proprio utero virtuale e assurdo che dà l’illusione di proteggere, ma che non può affatto agire in tal senso. Nella sua auto Eric mangia, dorme, fa sesso, controlla la borsa, si fa visitare ogni giorno dal proprio medico che gli controlla anche il cuore, gli organi interni, la prostata e dove egli giunge perfino a compiere le proprie funzioni fisiologiche.

Il giovane squalo di Wall Street non sembra provare più emozioni per nulla perfino per il fatto che in quel giorno sta perdendo quasi tutto il suo capitale di miliardi di dollari: “Lo yuan non può continuare a salire…” e invece esso sale e continua la sua ascesa contro ogni previsione.

Le visioni apocalittiche non sono solo immaginate dallo spettatore, ma anche viste direttamente dato che gruppi numerosissimi di “Indignados” non meglio identificati lanciano bottiglie molotov contro le auto, si scontrano con la polizia, lasciano morti per terra… Citazioni esplicite da Strange Days, il magnifico film di Kathryn Bigelow che ci propose una simile apocalisse da sindrome del Terzo Millennium e da Millennium Bug.

Davvero singolare, ma anche agghiacciante, la metafora di una New York divorata dalla violenza e vista dai finestrini fumè di una limousine dove il protagonista finge di continuare una finta vita in un finto mondo.

La tematica tra realtà virtuale e realtà vera è nuovamente e ossessivamente presente in questa pellicola dal ritmo lento e angoscioso, davvero pesante, dove i dialoghi andrebbero analizzati frase per frase e dunque, per i cinefili, è assolutamente necessario poter rivedere la pellicola almeno 4-5 volte.

Particolarissima la scena in cui, sempre all’interno di questa automobile-siluro, il medico si attarda a frugare con il proprio dito tra le pareti interne dell’ano del protagonista e mentre questi discetta circa l’algoritmo che dovrebbe controllare l’andamento dello yuan.

Forse la scena finale è quella che ci spiega meglio il messaggio del regista e dello scrittore che ha profetizzato un simile scenario da brivido.

Il giovane protagonista, dopo la propria disfatta in borsa, raggiunge un cecchino che ha deciso di ucciderlo e si trova faccia a faccia con lui in un edificio fatiscente. La scenografia della scena conclusiva del film sembra essere la migliore chiave di lettura dell’opera, insieme ai dialoghi che in essa avvengono.

Vecchi monitor con tubi a raggi catodici ammonticchiati uno sopra l’altro e tastiere e vecchi computer, in uffici ormai semidistrutti, datano la fine dei sogni di un ex esperto finanziario che ha lavorato per il miliardario americano, quando – fino a una decina di anni prima o poco più – era ancora possibile un dialogo uomo-computer per intervenire sull’andamento della borsa. Eric che si vanta di prevedere tutto, racconta, sotto la minaccia di una pistola, che il suo medico gli ha trovato una prostata asimmetrica. “Anche io ho una prostata asimmetrica” – esclama l’altro “… e sta lì il problema di tutto: tu hai previsto ogni minima oscillazione temporale che ti possa condurre all’andamento dello yuan, ma non hai previsto l’asimmetria, bensì solo le oscillazioni simmetriche. Per questo hai perso tutto e io ti ucciderò”.

Cala, così, il sipario su una delle innumerevoli versioni con cui l’inconscio collettivo ha esteriorizzato le proprie angosce ataviche e archetipiche sulle cicliche visioni catastrofiche di un mondo destinato a una irreversibile scomparsa.

Non dimenticate le lamette da barba.














Buongiorno Ciro,
oggi vorrei chiederti un consiglio su una RM. La persona in questione è nata il 19.3.1983 alle ore 12.55 a Milano. Guardando la RS del 2013 ho visto che vi è un accumulo di pianeti in VII casa, nella fattispecie: Sole,Mercurio, Giove e Marte, ma anche un Saturno in X casa, Luna in XI, Asc. e Urano in III, Plutone in I e Nettuno in II.Secondo te questo può essere una rivoluzione da matrimonio? Ti spiego : è la donna che ha dato un figlio a mio marito,nonostante siamo ancora a tutti gli effetti sposati seppure in regime di separazione. Mi chiedevo se questa RS potrebbe essere per lei di matrimonio mentre per me di divorzio:io sono nata il 2.3.1965 h 23.00 a Lugano ma il prox compleanno lo passerei a Tonga, come mi hai suggerito tu. Grazie per la tua disponibilità.Cari saluti,
Bajema.


Buongiorno Bajema,
come vedi dal grafico sottostante, le posizioni che ci indichi non sono tali e l'insieme della Rivoluzione Solare farebbe pensare a un anno durissimo per lei, con una separazione in amore pressoché certa!
Come mai questa discrepanza? Ci hai fornito dati di nascita errati? Io ricordavo che si trattava di una straniera, ma non Italiana rispetto alla Svizzera italiana. Ho ripensato anche al tuo quadro: abbiamo molto tempo fino al prossimo compleanno e ti esorterei a fare maggiori indagini anche sul tuo orario di nascita perché, se tu fossi nata, diciamo, 45 minuti prima, quella bruttissima congiunzione Sole-Saturno sarebbe esattamente sulla cuspide IV-5^ Casa, a spiegare esaustivamente, insieme allo stellium in undicesima, la storia drammatica della tua vita. Pensaci. 














Caro Ciro,
sono una tua vecchia conoscenza che pratica con successo le RSMi, unico modo per intervenire e migliorare l'anno e di ciò te ne sarò sempre grata. Ti chiedo gentilmente di darmi un consiglio sulla prossima RSM di mio figlio, Lui quella del 2012 la trascorsa a Las Palmas, si sposa e ha avuto un incarico all'estero di cui é entusiasta e vorrebbe che continuasse per qualche anno, a fine settembre dovrebbero rinnovargli il contratto, io avevo pensato a queste due soluzioni, una a Isafiordur in Islanda, ma il Sole e lo stellium in quarta casa non vorrei che portassero ad un cambio di domicilio e ritornasse in Italia, l'altra a Doha dove avrebbe una bella Venere in seconda indice di entrate. La sua data data di nascita é il 13 febbraio 1982 e con il protocollo di Marte che tu insegni l'ora é alle 12 e 19 minuti.
Ti ringrazio moltissimo della tua risposta e ti abbraccio.
Cpmplimenti tua figlia, che avevo avuto l'onore di conoscere e di apprezzarne grazia e gentilezza é ancora più bella e mi unisco agli auguri per il suo cpmpleanno. Anonimo



Benvenuto Anonimo. Se ci dici dove è nato tuo figlio, cercherò di darti un buon consiglio. Grazie per i complimenti e buona giornata. 









Grazie maestro per i consigli. Ho fatto la tac qualche anno fa sempre per la stessa ragione, ma fortunatamente l'esito è negativo a qualsiasi patologia. Inoltre il mio medico curante è neurologo. Ma non mi ha saputo dire nulla. In famiglia siamo un po' tutti così (dal ramo paterno), ma io raggiungo l'apice della distrazione.
Giuseppe Galeota Al Rami



Caro Giuseppe, quando — molti anni fa — soffrivo di mal di testa fortissimi, i medici mi dicevano: "Ma perché va in giro a consultare altri specialisti? Il protocollo di cura del mal di testa è lo stesso a New York, a Parigi e a Pavia...". Invece alla suola di Sicuteri di Firenze stavano avanti di venti anni almeno.
Forse, nel corso di una buona RS/RL per la salute, ti converrebbe farti visitare da un altro medico. Cari auguri. 







Scusa Ciro,cerco di esercitarmi in una "operazione" di sintesi dei vari grafici.Intanto i grafici non riguardano me.
La R.S. ha una 2°(URANO) ed una 8° casa(Marte e Saturno) pesantissime dal punto di vista economico.
L'Asc. è in IV. La domanda di ieri, chiedo scusa della svista, ma era riferita ad una R.L.
In effetti c'è una causa di lavoro in corso. L'Asc. in 4° può riguardare anche l'ambiente di lavoro? Se sì, il Sole in 7° nella R.L. di cui si parla indica soldi spesi per essa ed eventuale risoluzione ( non so ancora se in positivo o in negativo). Sbaglio? Anonimo.


Scusa Anonimo, ma perché procedere per quiz? Non sarebbe meglio se tu postassi i dati di nascita del soggetto e noi vedessimo i grafici in oggetto? Ogni soluzione alternativa ci offrirebbe solo e soltanto una visione parziale della realtà che tenti di descriverci. 








Gentile Maestro, la ringrazio per l'ascolto e i consigli relativi alla RSM di mia madre per la quale sono preoccupatissima. Molto sinceramente devo ammettere che a me non interessa affatto la bellezza del luogo dove portarla ma in questa fase così incerta, nel senso che ad oggi non sappiamo come reagirà alla terapia, mi interessa solo che sia una meta raggiungibile con poco sforzo fisico data la situazione. Quindi dico per me sarebbe già una grande vittoria riuscire a portarla a Ibiza per se non altro togliere la congiunzione Marte Saturno dalla sesta. Intanto, dato che ho anche altri problemi pesanti nella mia vita, pensavo a dove trascorrere la mia prossima RSM. Ho il sole radix in decima per cui mi posso scordare stellium strepitosi in quella casa pensavo a Madrid dove avrei asc in terza e stellium in nona. Vorrei sbloccare la mia situazione lavorativa, lavoro in un campo decisamente terza casa, incrementare le mie finanze, e se possibile proteggere mia madre, avrei un Urano in decima operazione chirurgica della stessa? Purchè le sia di giovamento. Inoltre il mio uomo ha in corso una causa di separazione molto dura con la ex moglie se fosse possibile dare una spintarella a quella questione vivremmo più sereni. Sono nata a Taranto il 10 gennaio 1975 alle 10,55 (orario trascritto da mio padre nel diario della nascita), ho fatto negli anni passati delle RSM ma forse essendo una dilettante avrò sbagliato qualcosa perchè è da molto che non vivo serena. La ringrazio tantissimo e magari ci conosceremo a sant agata dove sto provando ad organizzarmi per venire. Pangea



Cara Pangea, mi avevi chiesto un consiglio per tua madre e io te la suggerii, ma tu insisti nel dire che è meglio farla andare a Ibiza e allora mi sono visto la sua ASR per Ibiza: il Sole è in sesta Casa e dunque non si può, ma se tu hai deciso per Ibiza, procedi pure. Per quanto riguarda te, se hai già deciso la struttura di base, mi limito a consigliarti una ASR che sia un deciso miglioramento di quella di Madrid, senza alterare l'essenza di ciò che desideri. Di nuovo auguri. 












 





Caro Ciro,
sto studiando la RSM(con la conginzione di marte-saturno il giorno del return) di una signora, che si chiama Brunella, nata a Sanremo il 04 08 1950 alle 21 30, sono riuscito a trovare la località di Vila do Corvo alle Azorre, che ne pensi? Si potrebbe riuscire a fare di meglio?
Un caro saluto a te ed a tutti i bloggers....
Sarò a Sant'Agata e spero di risalutare tutti voi!!!

Roby 


Caro Roby, né Corvo né Flores alle Azzorre possono andare bene perché la Signora si prenderebbe Plutone in 12^ e Nettuno in Luna in I (stellium tra I e 12^ Casa) che non si può accettare. Ti consiglio Kulusuk anche se assai bruttina perché sia Recife che Parnaiba ci darebbero dei margini di sicurezza quasi inesistenti. Un caro saluto e arrivederci a Sant'Agata.







Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo




STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:


Posta un commento