mercoledì 22 aprile 2009

L’ora del compleanno




Grazie a Luigi Galli per gli aggiornamenti sempre importantissimi per i viaggi. Il suo post di ieri può sembrare poco importante, ma non è così perché, ai fini dell’ora in cui trascorrere il proprio compleanno all’estero, occorrono siti aggiornati con le leggi di quel Paese che spesso, per motivi diversi, può scegliere se eliminare l’ora legale estiva, spostarla nel tempo, cambiare fuso orario…

Per Roberto Minichini. Ti ringrazio per gli apprezzamenti. Credo che sarò molto più apprezzato da morto che da vivo, per ovvi motivi. Ti racconterò un fatto che pochi conoscono. Molti anni fa tenevo, su Ricerca ’90, una rubrica intitolata “Sul sofà dell’astrologo”, che poi ho visto copiata da qualche parte. In essa, con un po’ di autoironia, tentavo di psicoanalizzare l’impegno dell’astrologo e dell’astrologo Ciro Discepolo in particolare. Nacque l’idea di farne un libro. Io e un collega de Il Mattino che stimo moltissimo, trovammo un editore e ci mettemmo a scrivere a quattro mani. Ricordo che trascorremmo alcune settimane chiusi nel mio studio (era agosto) e, mangiando panini e bevendo Coca Cola, stendevamo appunti delle cose più singolari che mi erano capitate da quando ebbi il primo incontro folgorante con gli astri.
Le cose andavano avanti, ma di lì a poco, il mio collega di cui non possedevo neanche i dati di nascita precisi, ebbe un grave incidente automobilistico da cui si riprese solo anni dopo. Ritornato al lavoro, credo per un fatto di superstizione, non volle più saperne di continuare a scrivere quel libro e anche io lasciai perdere. Tornando al tuo interesse per l’AA credo che non ti deluderà perché essa non è La Verità, ma è Verità e non ti mentirà mai. Se, nel frattempo, avrai risolto i tuoi problemi filosofici e religiosi, ti potrebbe aiutare molto nella vita pratica di tutti i giorni. Nel peggiore dei casi, ti sarai fatto una cultura.

For Neena. For the subject of December 2th, you cannot think to Abu Dhabi because you have, there, 3 asters in the first House and it is a bad situation. Instead you can move him in Daharan where this problem doesn’t exist. The Ascendant in the tenth natal House, in this case, can go well. In the Active Astrology we have not interest for the retrogrades planets, aster aspects, Arabic Parts, Asteroids, Solar Arcs, and all the elements that usually are used from the Esoteric Astrology.


Per Valeria. Sono assai lieto del tuo inatteso, improvviso e tracimante impegno in questo spazio. Relativamente al tuo terzo intervento vorrei fare poche osservazioni. Al punto 1 ci spieghi il tuo punto di vista sul far partire o meno i ragazzi ed esso ha pari dignità e importanza di quello di ciascuno di noi. Prendiamo atto della tua posizione. Relativamente al punto 2 ho già risposto ieri ad Al Rami e credo non ci sia altro da aggiungere.
In quanto allo step 3 credo ci sia un po’ di confusione sull’argomento. Il lavoro portato avanti per anni da me e da Luigi Miele non aveva come scopo quello di dimostrare l’ereditarietà astrale in toto. Quella era già stata dimostrata brillantemente (e mai riconosciuta dai cicappini e dagli astrologi invidiosi) su decine e decine di migliaia di dati di nascita, ma - ATTENZIONE – soltanto relativamente alle dominanti planetarie.
Sia i coniugi Gauquelin che tutti i vari ricercatori che si sono cimentati, nella storia dell’astrologia, a studiare nel tentativo di dimostrare delle leggi statisticamente valide sui segni, anche relativamente alla ereditarietà astrale, hanno sempre fallito, escludendo pochissimi studi pubblicati su Correlation e basati sull’esame di qualche centinaio di dati di nascita, come nel caso di un lavoro di Hans J. Eysenck.
No, io e Luigi Miele, cercammo di provare, e ci siamo riusciti, che almeno una variabile segno/segno e non pianeta/pianeta si poteva provare su di un numero altissimo di dati di nascita di genitori e figli e con grande rilievo statistico.
Va da sé che ogni astrologo che si rispetti, guardando i cieli di un’intera famiglia, ha bisogno soltanto di un colpo d’occhio per individuare subito quante volte la Luna o il segno solare dei nonni è anche quello dei nipoti, quante volte un aspetto angolare si trascina per generazioni e generazioni e potremmo continuare a lungo. Questo lo sapevano già gli antichissimi astrologi, lo sapevano negli ultimi secoli e lo sappiamo noi tutti astrologi di oggi. Io e Luigi Miele, sta qui tutta la differenza, lo abbiamo anche provato su di un numero altissimo di casi. Che poi la variabile trovata da noi non sia la tua preferita, beh, devi avere un po’ di indulgenza per noi perché non abbiamo mai mirato a ottenere l’unanimità dei consensi.

Per Eva. Benvenuta tra noi. Oltre alle cure dei tuoi medici e a tutti gli altri presidi che secondo me possono e dovrebbero affiancare le chemioterapie, in casi come il tuo, a cominciare dalla medicina omeopatica e continuando con la giusta alimentazione e con risorse eccellenti come il Vischio Iscador, per il prossimo compleanno ti suggerisco o Pechora, Russia, 57°06’ Est con 65°07’ Nord, oppure Sorocaba, zona di San Paolo del Brasile. In questo secondo caso è necessario piazzare un Marte in quarta Casa che potrebbe indicare la necessità di un intervento chirurgico durante l’anno. I nostri migliori auguri.

Molti auguri a Olrak da parte mia e credo di tutti. Come tu stesso osservi la tua prima RSM è sbagliata, tecnicamente parlando, ma è giusta nel senso di avere rimosso un masso che per tanti è un semplice pregiudizio. Sono certo che ti farà molto bene.

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

11 commenti:

Celeste ha detto...

Ciao A tutti,
prima d tutto auguri a quanti hanno compiuto gli anni e stanno per compierli.
E poi, leggo che è stata messa moltissima "carne al fuoco" sul blog.
Con calma recupererò...ma vorrei esprimermi a titolo personale, in merito alla questione se fare viaggiare i figli o no.
Me lo permetto perchè sono stata molto malata da adolescente e la malattia mi ha cambiato la vita.
Probabilmente è vero che bisogna rispettare il volere di un 19enne che in fondo è un adulto.
Ma personalmente insisterei.
Non dico che obbligherei ma insisterei.
La malattia mi ha cambiato il carattere e la vita.
Se tornando indietro qualcuno mi dicesse di farmi un viaggio per scansare un problema di salute direi: ma perchè no?

Proprio pochi mesi mesi ho fatto "una capa tanta" a un'amica che aveva uno stellium tra 1 e 12 e ascendente in 12.
Lei ci crede il giusto nelle RSM ma si fida di me, anche perchè le ho fatto studiare insieme le mie RSB e RSM e le sue precedenti.
Le ho spiegato quanto potevo: alla fine (fortunatamente) è partita.
E già alcuni simboli si stanno manifestando: molto in meglio....

Andrea ha detto...

Salve a tutti sono Andrea nato ad Ascoli Piceno il 21-07-69 alle ore 18:31 (collaudato), vi vorrei porre il mio caso.
Sono studioso anche io di Astrologia e mi stò appassionando sempre più alla AA.
Avrei qualche dubbio sulla mia prossima mirata inquanto restando qui avrei buoni cambiamenti ma,con un Saturno XII-I,temo qualche "pensiero" di troppo.
Quest'anno,dopo qualche altro (ormai tanti, Pluto di transito in XII),vorrei raccogliere qualche frutto, nel lavoro e magari altro, percui avrei optato per una localita nel Qatar, Ad Dawha.
Potreste aiutarmi a capire se può andare bene o magari trovare un altro sito?
Grazie

P.s. Sarei incappato nella prima quadratura di Nettuno tran. sul mio radix. Ma il prossimo anno ci sarà la congiunzione di Giove-Urano agli ultimissimi Pesci aspettando felicemente il mio Sole, vorrei farne tesoro.

Pino ha detto...

Grazie a tutti,
è ovvio che pensavo di modulare la mia RS per me, infatti ho scritto che le probabilità di un grave lutto sono altissime non escludendo però quel che potrebbe capitare a me.
Spero possiate ancora aiutarmi.
Pino

Valeria ha detto...

Grazie Ciro per le risposte.
Spero di poter partecipare con un po' più di costanza d'ora in poi perché il mio interesse per l'astrologia, sebbene a fasi alterne, non scema mai.
Ti prego di considerare tutte le mie osservazioni "tecniche" come un mio pensiero del momento, che voglio mettere sul tavolo per sentire cosa mi rispondi/rispondere, perché purtroppo la mia conoscenza del sapere astrologico (inteso come insieme di pubblicazioni di tutti i tempi, esperienze ed esperimenti fatti, scuole di pensiero, ecc...) sono assai frammentarie e limitate! Per motivi vari non ho mai studiato l'astrologia a tempo pieno, dunque non mi sognerei mai di mettermi sullo stesso piano di chi, come te ma anche come altri studiosi, si occupa della materia da anni e anni con tutto se stesso.
Mi piace a volte confrontare un pensiero che ho... tutto qui. Chiedo a tutti di considerare sempre quello che scrivo come un pezzetto di conversazione, sempre col bicchiere di buon vino in mano, tra amici una sera. Ok?

Per quanto riguarda il mio pensiero sul far viaggiare i figli, ecc... mi sono permessa di esprimerlo solo perché avevo letto tempo fa che un paio di mamme avevano posto la questione. Anzi, una di esse, mi sembra proprio quella col figlio 19enne, chiedeva espressamente pareri perché, trovandosi a dover convincere il figlio recalcitrante, aveva dei dubbi lei stessa se insistere o meno.
E' vero anche quello che dice Celeste: ci sono i casi di malattie che compaiono quando uno è giovane, e se si possono evitare con le RSM, ben vengano! Però cose così gravi e invalidanti si dovrebbero già vedere dal TN, no? E allora, certo, in quel caso sarei d'accordo nel fare di tutto almeno per minimizzare le conseguenze.
Tuttavia, è anche vero che ci sono tantissimi casi in cui le cosiddette "brutte posizioni" non fanno poi danni pazzeschi. A parte il caso di una mia amica che con un AS in XII (ma senza malefici) ha avuto una gravidanza tranquillissima, si è rappacificata con i genitori ed ha iniziato una nuova vita (che continua tuttora dopo molti anni) con un nuovo compagno - ossia ha proprio cambiato vita quell'anno, e in meglio!! A parte questo caso, che ricordo sempre, ho letto anche di altre persone, qui sul blog, che avevano una gran paura ma poi l'anno non è andato male o ci sono state solo noie "nella norma della vita".

So benissimo che questi casi esistono e che è vero che non è detto che i brutti segnali diano un anno terribile, ma è vero che quando hai un anno terribile se vai a vedere i brutti segnali c'erano... e, come dice anche giustamente Ciro, "è meglio aver paura che toccarne"! Inoltre un bel viaggio è generalmente una gran bella cosa, e quindi armoamoci e partiamo!
Però come fare per individuare meglio quegli anni in cui l'AS in XII non sarà poi così tremendo per poter, al limite, anche restare a casa?
Ovviamente in base ai transiti e al TN. O ci sono altri modi, che miu son persa per strada?

Please advise.
Eh eh eh... (Ciro, spero la mia mail di parodia ti abbia fatto fare una risata... e magari spero anche ti liberi un po' di tempo per dedicarti ad altro...)
;-)

al rami ha detto...

caro maestro Ciro, grazie infinite per aver accettato di rispondere (per la centesima volta) alla domanda che ti ho fatto l'altro giorno. il fatto che tu abbia voluto rispondermi , mi riempie di gioia. spero solo di non abusare ancora troppo della tua infinita pazienza. un grosso abbraccio.

emy ha detto...

http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/09/04/10/elenco_morti_999.html
buona sera, il sito che vedete sopra segnala le date di nascita dei morti nel terremoto dell'abruzzo. Per gli amanti delle statistiche si potrebbe analizzare almeno i segni, visto che non conosciamo l'ora, di maggiore predominanza .. non so a voi ma a me ha incuriosito.
poi segnalo, a chi non l'avesse visto visto il tg1 di questa sera delle 20.00, un servizio sulle rsm ...caspita come stiamo andando avanti!!hanno intervistato l'astrologo Toscano che ha spiegato i calcoli da fare e la laurito , che ha raccontato un episidio successo a bangkok di un suo compleanno mirato nel quale il suo albergo prese fuoco e per poco rischiò di morire... il suo astrologo al tempo le disse che era stata fortunata perchè rimase viva... fosse percaso il sig. Ciro?
Bravo al nuovo direttore del tg 1 che da spazio anche a queste singolari notizie.
buona serata
Emy

simonetta ha detto...

Ciao a tutti, sono nata a Firenze il 19/12/1949 alle ore 8,30 sono molto attratta dall'astrologia ma non la conosco molto.
Vorrei chiederVi un aiuto: ho deciso di iniziare una dieta perchè sono in sovrappeso e vorrei sapere se questo è il momento giusto per cominciare.
Qualcuno mi può aiutare? Se non fosse questo il momento, potreste indicarmi quale potrebbe essere?
Secondo voi il mio problema potrebbe risalire ad una eridarietà Karmica? Il fatto è che mangio perchè ho paura di aver fame e mangio anche se la fame non c'è.
Vi ringrazio se vorrete rispondermi e vi saluto tutti caramente.

evapalestini@fastweb.net ha detto...

ciao affettuosissimo ciro, sono eva 7 novembre 1959 18.45 san benedetto del tronto ascoli piceno, ti ho scritto ieri x avere delle spiegazioni su ciò ke nn ho capito .aspetto con fiducia. comunque appunto x ricollegarmi al quesito di ieri volevo chiederti se al posto di pechora in russia dove nn mi accompagnerebbe nessuno e io con i miei problemi di salute ke tra l altro oltre al tumore al seno soffro da 27 anni di artrite reumatoide e nn ti dico nient altro....nn ce la farei da sola, ecco volevo dirti ke quel marte ke sta in 4 se volessi andare a san paulo del brasile mi preoccupa x la mia salute. eventualmente potrebbe bastare se vado dal dentista ? altrimenti gentilissimo ciro potrebbe andare bene nuova delhi-india esorcizzando in qualche modo quel saturno in 1 ? all inizio mi sarebbe piaciuto andare in bretagna-francia e precisamente a brest che ne pensa se a brest francese mi viene plutone 6 luna 12 marte 2 ascend 2 a 16°e 54 sole congiunto a mercurio e venere in 5 nodo 7 giove nettuno 8 urano retrogrado 10 . forse plutone nn va bene x i miei prolemi di salute in 6 ? come avrà capito mio carissimo ciro mi sto cimentando con l astrologia ke è una mia passione ma x motivi prima di figli e con la malattia nn ho avuto il tempo di approfondire questa disciplina ke mi prende l anima ! (essendo scorpione c era da aspettarselo). spero di avere presto una sua risposta anche xkè questo mi aiuterà a vivere meglio senza piangere tutti i gioni e a sentirmi meno sola xkè ciro c è ! grazie di cuore e un abbraccio sincero

Anonimo ha detto...

ciao affettuosissimo ciro, sono eva 7 novembre 1959 18.45 san benedetto del tronto ascoli piceno, ti ho scritto ieri x avere delle spiegazioni su ciò ke nn ho capito .aspetto con fiducia. comunque appunto x ricollegarmi al quesito di ieri volevo chiederti se al posto di pechora in russia dove nn mi accompagnerebbe nessuno e io con i miei problemi di salute ke tra l altro oltre al tumore al seno soffro da 27 anni di artrite reumatoide e nn ti dico nient altro....nn ce la farei da sola, ecco volevo dirti ke quel marte ke sta in 4 se volessi andare a san paulo del brasile mi preoccupa x la mia salute. eventualmente potrebbe bastare se vado dal dentista ? altrimenti gentilissimo ciro potrebbe andare bene nuova delhi-india esorcizzando in qualche modo quel saturno in 1 ? all inizio mi sarebbe piaciuto andare in bretagna-francia e precisamente a brest che ne pensa se a brest francese mi viene plutone 6 luna 12 marte 2 ascend 2 a 16°e 54 sole congiunto a mercurio e venere in 5 nodo 7 giove nettuno 8 urano retrogrado 10 . forse plutone nn va bene x i miei prolemi di salute in 6 ? come avrà capito mio carissimo ciro mi sto cimentando con l astrologia ke è una mia passione ma x motivi prima di figli e con la malattia nn ho avuto il tempo di approfondire questa disciplina ke mi prende l anima ! (essendo scorpione c era da aspettarselo). spero di avere presto una sua risposta anche xkè questo mi aiuterà a vivere meglio senza piangere tutti i gioni e a sentirmi meno sola xkè ciro c è ! grazie di cuore e un abbraccio sincero

Niko ha detto...

Salve a tutti, volevo porre alcune domande: come si possono "scaricare" Venere e Giove in dodicesima casa di RS? facendo del volontariato? oppure? ho uno stellium di questi due pianeti in prima e anche Nettuno (che sto scaricando con la paura di morire), mi preoccupano questi elementi: mia sorella ha Urano, Sole in terza di RS e Marte molto vicino alla medesima casa, il partner ha Venere e Urano in quinta ed un As in undicesima, mio padre niente in quinta e mia madre dovrebbe avere Plutone tra quinta e sesta con un As in dodicesima: morirò? ho già fatto queste domande altre volte e lo so che bisognerebbe esaminare tutto nel dettaglio ma chi può rispondermi anche se non in maniera completa? Grazie.



Niko

pasquale iacuvelle ha detto...

Ciao a tutti,
Per Niko volevo dire che sta un pò esagerando.
Riguardo la questione di Giove e Venere in 12 non possono che essere una protezione generale in questa casa,l'unico problema che puoi avere è riguardo le questioni sentimentali e le figure femminili.
Se hai anche un'altro pianeta che forma uno stellium allora come dovresti sapere è un'altra cosa.
La tua paura verso un probabile decesso è molto difficile da prevedere e l'unico metodo per aumentare i sospetti è trovare le corrispondenze in molti elementi di familiari e persone vicino a te non con poche corrispondenze altrimenti come potrai capire se ogniuno di noi si guarda in torno questo pericolo lo dovremmo avere ogni anno.
Cara Simonetta ho dato uno sguardo per quello che ho potuto e mi sembra non male se trovi una cittadina tra Lages e porto Alegre in Brasile-
Per Andrea puoi controllare verso Perm in Russia,ciao a presto
Pasquale.