mercoledì 16 marzo 2011

A Good ASR To Strengthen Real Estate Operations








Caro Luciano, Modena non te la consiglio perché avresti l'AS in 6^ e Saturno al MC. Più o meno simili sarebbero Madrid e Siviglia. Invece, se il tuo orario è giusto, Horta-Fajal è davvero ottima per i tuoi scopi.
Molti auguri.



Due "Pillole" di Astrologia:


Ciro Discepolo - Le Case 4 F - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=BBfsZVD0xBA


(È la parte mancante della "Pillola" sulla quarta Casa)


Ciro Discepolo - Il Viaggio - Parte 51 - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=62hDuXHyzFQ








Per Giustina. No comment!



Caro Uranio15 e non dimentichiamo i milioni di morti per cancro che restano sempre la cifra più rappresentativa di questa discesa nella curva dell'ICP.


Benvenuta Tiziana!
Per la persona di Roma ti consiglio Mumbai (Bombay) dove, tra l'altro, tre giorni sono più che sufficienti per andare e tornare (guarda il grafico sotto).


















Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo

9 commenti:

Poseidon 83 ha detto...

Per Uranio 15,

se ti impressiona la corrispondenza tra gli eventi e la "famosa curva di crisi del Barbault", ti dovrebbe impressionare ancora di più, se ti sono più o meno chiari i rapporti di specificità che intercorrono tra due dati distinti, il fatto che quel mostro di B., ad esempio alle pagine che ho indicato in un mio precedente post, ma chissà in quante altre pagine sicuramente note a chi mastica un pò di astrologia, aveva previsto nella misura in cui le conoscienze attuali di Astrologia Mondiale (e cioè sostanzialmente le Sue:D) lo permettono , proprio questi eventi.
Dal 2010 fin'ora è in atto il quadrato saturno - plutone e l'autore lo mette in relazione specifica con il territorio del Giappone: non dela Cina, non della Germania, non del petrolio, non delle crisi o in qualsivoglia altro calderone magico. E conclude prospettando la possibilità di un disastro ecologico, in Giappone in relazione a questo aspetto specifico...più chiaro di così si muore!! c'è soltanto il disastro che effettivamente stà accadendo.
Sempre in quelle pagine si possono trovare riferimenti, SPECIFICI, anche alla questione nord - Africa.
STUPEFACENTE.
Per la questione Nord Africa che, come giustamente diceva Ciro, stà cambiando gli equilibri del mondo nella stessa misura o forse anche più di quanto abbia fatto la caduta del muro di Berlino, qui aspetto davvero con ansia uno scritto di Barbault che faccia più luce su questo episodio che, forse avrebbe dovuto essere astrologicamente più evidente. Mentre quello del Giappone, x gravità e conseguenze sembrerebbe essere descritto alla perfezione già in quelle pagine, con anni di anticipo.
Ma sicuramente ci sbagliamo, poichè gli eventi del Nord Africa potrebbero essere soltanto tappe, peraltro annunciate, verso quel fenomeno che l'Autore prevede ed annuncia da decenni e cioè un ribaltamento di forze che porteranno l'Oriente a prevalere sull'Occidente...ed essere questa, appunto, solo una tappa in cui i paesi occidentali perdono il controllo su fette di territorio importantissime politicamente (immigrazione) ed economicamente (petrolio) nell'ottica di quel processo (annunciato da tanto tempo e chiaramente) di progressivo indebolimento dell'Occidente. Tappa peraltro segnalata in quelle pagine in cui si annunciano fenomeni di decolonizzazione in relazione a paesi poveri da una parte ed Europoa ed Usa dall'altra.

Questo discorso forse sembra fuori luogo, ma non lo è in quanto su questo blog oltre che cultori dell'A.A.. lo siamo anche dell'A. e, come afferma Barbault, una serie di previsioni esatte, di A.M. hanno una forza impressionente che potrebbe portare ad una affermazione maggiore dell'astrologia. Ed io non posso che essere favorevole a ciò, se credo che l'A. è un fattore positivo (non solo una passione), utile, ed una sua progressiva affermazione potrebbe solo giovare.

lucianopignatti ha detto...

Ciao Ciro sono Luciano Pignatti. Anzitutto GRAZIE. La domificazione alle Azzorre è davvero affascinante. Già stamane ho cercato dei voli per armonizzare le esigenze astrologiche, mie lavorative, della amorosa e dell'economia... Ho poi fatto un tentativo di domificazione a Santa Cruz di Tenerife (Canarie). Confrontando Azzorre e Canarie si evidenzia: l'ASC di RSM rimane sempre in 5a radix; Cronos è vero che rimane in Xa ma si sposta molto da MC; la Luna "azzorra" in 12a diventa in 11a "canaria"; lo stellim di transito da Venus 28 pisces a Sole 28 Aries è vero che indietreggia da 5a Azzorre a IVa Cararie ma è altresì vero, ohibò, che viaggiano nella mia Xa radix.
Che ne pensi ?
Un abbraccio

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

carissimo maestro ho bisogno di una tua opinione: secondo te qual'è la differenza tra la ricerca condotta da uno scorpione ottava casa e un pesci dodicesima casa?

Niko ha detto...

Un saluto a tutti i blogger, relativamente a quanto dici Poseidon 83, credo tu ti stia riferendo al testo "I cicli planetari nella storia mondiale" di André Barbault, infatti a pagina 150, 151, 152 e 153 si parla del ciclo Giove-Saturno-Urano legato al Giappone e ai possibili rischi ambientali.



Niko

uranio15 ha detto...

Veramente profonda la tua analisi,poseidon e non fuori luogo anzi...visto che Barbault e' il nostro nonno astrologico su questo blog.
Viene detto che il Giappone e' in analogia all'ariete,beh
Se pensiamo al sistema imperiale forse si...pero' il Giappone e' anche il paese dei manga,dei videogiochi,di tutto ciò che e' tecnologico,allora viene da pensare:quali altri segni possono essere associati al Giappone?

Ritorno dopo...

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

per Uranio15: secondo il mio parere il Giappone ha una forte concentrazione vergine-sesta casa per i seguenti motivi: popolo legato alla ritualizzazione e ripetitività dei movimenti; popolo legato ai massaggi; popolo stacanovista; popolo sitofobo (che si lava in continuazione); popolo dedito a rimpicciolire ogni cosa (vergine-il più piccolo di se); popolo dei manga (manualità artistica tipica della vergine); popolo inibito sessualmente (ancora vergine); culto dei piedi (asse vergine pesci); Io non ho dubbi. vergine in assoluto.

uranio15 ha detto...

Infatti Giuseppe era proprio cio' che pensavo,ma cmq piu' vergine che pesci del resto hanno conservato un sistema imperiale sino ad oggi!piu' tradizionali di così ...
Mi resta sempre il dubbio su un possibile qualche elemento dell'acquario.

Visto che e' il suo 150 anniversario,a quale segno associate l'Italia?

Anonimo ha detto...

Bristol in inghilterra, Bella la foto della cattedrale!!Ho visto che l'asc. è cuspide 7/8 casa. Ti chiedo: con un transito saturno quadrato a plutone,al MC, quali potrebbere essere le difficoltà?
Altra domanda: ho letto dai tuoi testi che una buona mossa è quella di mettere venere o giove cuspidi nelle case e che non bisogna superare i 2°,50. Ho visto che nella RSM venere e giove stanno 5° di distanza. Ma prenderanno sempre due case?.Ho visto la pillola sulla quarta casa, ma hai ripetuto quello che già avevi detto. Invece credo che manchi il riferimento quarta/carcere.Grazie, con affetto Pina Grasso.

Poseidon 83 ha detto...

Per Nico,
il libro si intitola: "L'astrologia e l'avvenire del mondo", ed il riferimento è a pag. 182. Anzi ora leggo meglio parla di "qualche catastrofe atomica o di tipo ecologico"...non soltanto ecologica dunque.

Per Urano 15
rispetto ai significati dei Paesi rispetto ai segni, purtroppo, non ne so nulla.
Ho solo letto questo splendido libro che mi ha fatto capire, ancora di più, la grandezza dell'Autore e, insieme alla lettura di qualche suo articolo, l'importanza dell'Astrologia Mondiale in riferimento all'Astrologia tutta.