giovedì 17 marzo 2011

Greetings from Patagonia

























From Mariolina’s birthday, February 2011




Tre "Pillole" di Astrologia su Il Viaggio:

Ciro Discepolo - Il Viaggio - Parte 52 - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=lkGKPr6kpUc

Ciro Discepolo - Il Viaggio - Parte 53 - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=ATZotTuIpFw


Ciro Discepolo - Il Viaggio - Parte 54 - "Pillole" di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=Q4f4uL8_0BM













Per Tutti. La questione della attribuzione Paesi-Segni è stata sollevata da più parti ed è partita, se non erro, dalle giuste considerazioni di Poseidon83 che sottoscrivo pienamente.
Forse, allora, è il caso di cercare di fare un po’ di chiarezza.
Esistono due tipi di attribuzioni: quelle analogiche, del tipo fatto in questi giorni da Al Rami e credo anche da Uranio15, da Niko e da altri, che, per esempio, possono associare la Russia ai Pesci in virtù del grande amore di quel Paese per il balletto classico e quindi in relazione ai piedi. E poi esistono le attribuzioni certe quando si conosce giorno, mese, anno e ora di nascita di una nazione, come nel caso dello Stato di Israele o della Germania Unificata. Per questa seconda categoria esiste un prezioso libro del bravo collega inglese Nicholas Campion “The Book Of World Horoscopes” che raccoglie molte decine di dati quasi certi o certissimi.
Un esempio l’ho pubblicato su questo blog circa un paio di mesi fa, tratto da Ricerca ’90, dove un nostro bravo collega tedesco aveva ricostruito con altissima precisione storica il momento della VERA nascita degli Stati Uniti d’America (guardate il grafico più sopra).
In quella occasione Nunzio C. si disse molto scettico sul risultato e io non replicai per non accendere inutili polemiche, ma è il caso di tornarci adesso per una veloce lettura.
Quasi tutti gli astrologi del mondo attribuirebbero, per analogia, gli USA al Sagittario, ma in questo caso, seguendo la mia scuola, ne abbiamo la prova: il segno più importante è quello che corrisponde alla Casa occupata dal Sole (infatti parliamo di un Sole in nona, indipendentemente dal fatto se sia Ariete o meno). La spinta pionieristica (colonialista, direbbe qualcuno) degli USA è indiscutibile, se si pensa anche al fatto che per primi sono scesi sulla Luna. Venere in nona significa anche molte "fidanzate straniere" che, in termini politici, equivale a sottolineare che questa grande democrazia può contare su di una rete enorme di Paesi amici.
Ricordate cosa penso rispetto alla posizione più dura in un Tema Natale? Io credo che sia la congiunzione, o la vicinanza, di Marte e di Saturno nella stessa Casa, soprattutto se si tratta di una Casa già “malefica” per definizione. Ora osservate che in questo grafico Marte e Saturno sono in ottava Casa e Plutone è sul Discendente e desidero ricordarvi due episodi importantissimi, tremendi e indelebili della storia di questo Stato confederato: l’attacco di Pearl Harbour e quello dell’11 Settembre. Entrambi furono portati avanti, dal nemico, con azioni “plutoniane”, "diaboliche", ed entrambi fecero iniziare due cicli di guerra con migliaia di persone morte in maniera atroce. Ancora: Giove in cuspide undicesima-dodicesima ci fa pensare ad alleanze importanti, importantissime… E potremmo continuare.
Ma torniamo al nostro discorso di partenza. In questo blog noi desideriamo occuparci di un’astrologia pratica, concreta, verificabile, utile e diamo uno spazio enorme alla possibilità di datare gli avvenimenti. Ora, se possiamo partire da una data e da un orario precisi, allora possiamo dire tante cose esatte, nel caso, invece, di attribuzioni analogiche, senza possedere né il grado del Sole né l’intera Carta del Cielo di un certo Paese, ritengo che rischiamo di scivolare nella filosofia.
Discorso diverso è quello che guida e ha sempre guidato gli studi del Grande Maestro, basati, come sapete, sulla relazione dei cicli planetari, sull’ICP e su altri elementi originali del suo Sapere.
Personalmente ho sempre considerato questa Astrologia troppo difficile e mi sono indirizzato all’Astrologia riferita all’Essere Umano preso individualmente o in serie di piccoli gruppi.
Per quanto riguarda l’Italia, esistono più date certe a cui fare riferimento. Io utilizzo quella della Proclamazione della Repubblica, subito dopo il referendum Repubblica/Monarchia, e mi trovo abbastanza bene.



Per Luciano Pignatti. Caro Luciano, io credo tu debba evitare assolutamente le Canarie e recarti alle Azzorre, a meno che tu non sia masochista e questo potrebbe spiegare il volerti piazzare Saturno in decima.



Per Al Rami. Caro Giuseppe, riducendo il tutto a questi soli due singoli elementi, direi che la ricerca di un Pesci/12^ Casa può essere anche geniale (vedi Einstein). Nel caso di uno Scorpione/8^ Casa essa è sempre a un livello molto alto di intelligenza, ma può essere in proporzione a un sentimento dominante, tipo la vendetta, la rivalsa, la guerra (vedi il generale Rommel nella Seconda Guerra Mondiale. Anche la strategia militare è una ricerca).


Per Pina Grasso. Plutone non è al Medio Cielo. Le difficoltà dell’anno, se tua figlia si recherà a Bristol per il compleanno, sono quelle indicate dagli astri nelle Case di RSM. In questo spazio, però, possiamo dare dei consigli e non fare un consulto. La cuspide vale 2,5 gradi e se un astro si trova a 2,5° più, mettiamo, un secondo di grado, non è più cuspide. La “Pillola” Casa 4F contiene esattamente quello che mancava nel troncamento della Pillola Casa 4E. Il carcere non è specifico della quarta Casa: lo è moltissimo dell’ottava e poi anche della dodicesima, ma in misura assai minore.


Per l’amica lucchese di Lucia. Dati i goal indicati da te, questa di Noril’sk, nella regione di Krasnoyark, è davvero splendida (oltre a Giove e al Sole al MC, nota anche le due cuspidi di Venere e di Plutone)!







Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



9 commenti:

gabri ha detto...

Ho dato un'occhiata al mia prossima riv lunare del 19 marzo. Abbiamo una concentrazione di pianeti in decima anche con marte e urano. Tornando sul fatto dei pericolosi transiti che avrò nei venti giorni di aprile sull'asse terza-nona (stimolando cong. marte saturno radix) vale la pena tentare di spostarsi in base anche alla Riv solare scattata dove sono nato e vivo tutt'ora? Riporto i dati come sempre: 27 giugno 1982 8.59 mantova. grazie mille

uranio15 ha detto...

Ciao gabri,
Un consiglio.non per forza può accadere un'incidente,i simboli sono simboli non anticipazioni di un futuro certo.
Quello che ti consiglio e' di vivere serenamente senza ne' e senza ma,se no piu' che altro te li vai a chiamare i guai,
Io ci credo poco ma a volte l'occhio dell'osservatore puo' alterare il fenomeno osservato,nel senso che il tuo stato di angoscia può metterti in predisposizione a che accada il fenomeno.
Hai mai visto il film premonizioni?la protagonista sognava che suo marito moriva in un incidente stradale e lei in una settimana alterata temporalmente cercava in tutti i modi di salvare il marito per poi capire alla fine che era proprio lei col suo intervento la causa della morte del marito.
Vivi serenamente,sai quanti passaggi negativi che affrontiamo ogni giorno?appunto siamo in una astrologia attiva-positiva,
E ciò che accade sempre ad un neofita dell'astrologia,
Ciro ottimamente dice:-si muore solo una volta nella vita,
Ed e' proprio vero.

Torno piu tardi

Anonimo ha detto...

Si può mettere un ascendente di rivoluzione in decima, sole venere e mercurio in decima, nell'anno in cui saturno transita sul Mediocielo? Durante l'anno intercettato dalla rivoluzione che complessivamente si presenterebbe ottima, Plutone si pone in angolo di quadratura alla luna.
Sono transiti troppo brutti per tentare una decima? Oppure l'ascendente e lo stellium in decima, attenuano l'impatto dei transiti?
grazie

gabri ha detto...

Ti ringrazio molto Uranio, sono pienamente d'accordo infatti non era un intervento di angoscia e terrore, anzi ma un modo per imparare e per farlo devo basarmi sui miei dati perchè li conosco bene. Detto questo parlando solamente dei fatti, non di angosce e paure, ho voluto solo porre l'accento sui transiti ossia, è vero che ne abbiamo di negativi sempre e non sono per nulla preoccupato della morte ma bensì, sempre se ce ne fosse da preoccuparsi, dell'idea di starmene in un letto immobilizzato per mesi per un incidente. :) Tornando al problema transiti non capita tutti gli anni di avere giove, urano insieme a tutti gli altri consueti passaggi 'veloci'. Il mio intervento era piuttosto mirato non alla paura ma all' AA chiedendo a ciro o chi per lui se in questi casi (non solo il mio esempio)una RL puoi aiutare. Ripeto ciò che ho detto in altri post, ossia che la mia RSM del 2010non parla di 3° nè di 9° e le case malefiche sono state evitate seguendo le regole. L'unica incognita potrebbe essere l'asc di riv che è in 10 radix e può rivelarsi un'arma a doppio taglio se usata male e cercavo di capire se i passaggi di quadrature(urano) al mio sole e le opposizioni alla cong. marte-saturno in terza radix dei consueti pianeti veloci uniti a giove e urano possono creare guai. Quindi una domanda puramente tecnica.

Roberto Minichini ha detto...

Anche io penso che un atteggiamento negativo e pessimista , per quanto riguarda le proprie o altrui configurazioni astrologiche , comporti delle gravi conseguenze psicologiche , esistenziali e spirituali . Ci si fa condizionare , si vive nella schiavitù delle configurazioni astrali e la vita si trasforma in una gabbia orribile ed angosciosa , non c'è saggezza in tutto questo , anzi , questa è massima follia . Nel passato tendevo ad "inchiodare" il consultante , per me importava dire chiaramente la verità ,anche se negativa , per dimostrare il mio essere serio ,integerrimo e preparato ,per dinostrare la forza dell'astrologia . Spesso ciò può essere necessario e utile per il bene del consultante , ma bisogna andarci piano . Per verificare la validità dei propri responsi non occorre tanto vedere le previsioni sul futuro , ma vedere se si riesce a "vedere" , chiaramente o meno , il presente e soprattutto il passato . Per quanto riguarda il futuro , un modo per dare "personal empowerment" al consultante è quello di sottolineare il fatto che l'astrologia in quanto tale è veritiera ma molto generica , molti occultisti che conosco la considerano un mezzo superficiale che crea eccessiva passività di fronte a dati che vogliono dire tutto e il contrario di tutto . Ho avuto proprio l'altro giorno una interessante conversazione a riguardo : le case astrologiche sono soltanto dodici e i casi e settori della vita reale sono almeno decine di migliaia , in una casa astrologica convivono troppi elementi diversi e contrastanti , non si può mai sapere in anticipo cosa e come succederà , pretendere il contrario sarebbe una tesi faziosa , contraria alla logica e alla più elementare matematica .E' inoltre importante capire che ciò che noi consideriamo "realtà" è soltanto la nostra interpretazione e percezione di ciò che consideriamo e chiamiamo "realtà" . Per questo le concezioni del mondo che creano angoscia e senso di impotenza sono gravi e sbagliate , e vanno bilanciate con una visione migliore e più bella . Un imam musulmano una volta mi ha detto che la felicità proviene dallo spirito e non dalla materia , esistono persone in galera felici e regnanti infelici . A supporto di questo è stata , fra l'altro , citata la storia del Profeta Yusuf ( Giuseppe ), che si trova sia nel Corano che nella Bibbia . Questa è una fondamentale verità esistenziale e metafisica , se la si ignora , si corre dietro alle illusioni , dietro alla carota appesa sul bastone e spostata sempre davanti al naso , del voler placare la sete con l'acqua salata del mare .Le forze e i simboli dell'astrologia non ci devono rendere schiavi degli astri , dobbiamo servirci dell'astrologia e non diventare suoi servitori .Cari Saluti da Roberto Minichini

uranio15 ha detto...

Ciao gabri,
Ti lascio al giudizio di Ciro.cmq,non essendoci elementi negativi nella tua rs non credo che questi "elementi" si accendino.
Personalmente,sono interessato da settembre 2010 fino ad ottobre 2011 dal pesante transito di Saturno opposto prima al sole e poi alla luna,ma con la buona RSM che ho fatto tutto si e' risolto per il meglio:ho fatto un'operazione che mi ha risolto dei problemi pendenti di salute ma ho dovuto prendermi per forza di cose un anno sabbatico rinunziando-per adesso-all'universita
Unico problema e' il tedio vitae che mi sta portando Saturno che io combatto in continuazione per non cadere nella depressione-sono come Freud altamente critico di me stesso e a volte riesco ad autoguarirmi psicologicamente
Sapete-piu' volte ho provato a pregare alla maniera cristiana ma trovavo che questo auto-dialogo non raggiungeva nemmeno il tetto e allora ho iniziato a scavare nella ideologia hindu laddove riesci a trovare Dio semplicemente nel tuo cuore,direbbe Jung nel tuo Io superiore piu' puro e vitale,trovare insomma il tuo stesso spirito...

A parte questo,notavo che l'America ha un forte stellium in ottava casa ed effettivamente il paranormale e' molto dibattuto in questa nazione,lo spiritismo e' ivi molto diffuso,come i continui riferimenti a satana,all'anticristo,alle società segrete massoni e chi piu' ne ha piu' ne metta...e come dimenticare le serie televisive di protagonisti con capacita' psichiche?

pasquale iacuvelle ha detto...

Per gabri,

quando c'è la quadratura di Urano al Sole è da evitare l'ASC in X salvo se ci sono altri punti della RS e transiti d'appoggio.
Il punto più delicato della tua RS attuale è la presenza di Marte e Saturno in V che sono sempre da evitare in generale. Se sommiamo i significati è li che concentrerei le mie attenzioni per eventuali problematiche.

Ciao,

Pasquale.

gabri ha detto...

Grazie Uranio. Per Pasquale: infatti temevo che l'asc. in decima di riv è da evitare con la quadratura di urano al sole però non lo sapevo poichè sono venuto a conoscenza delle RM in autunno!Urano si porta a un grande e mezzo di distanza di quadratura poi scatterà il mio compleanno e mi proteggerò sperando che in questi mesi non mi crei danni. L'attuale con marte e saturno in 5° è vero che non è il massimo, però alla fine analizzando questi nove mesi mi ha portato un calo vistoso alla mia vita notturna fatta di divertimenti da anni nelle discoteche, poi altri problemi non ne ho riscontrati, sono un ottimista esagerato (sole trigono giove),non ho figli, non ho l'amore ma non mi interessa molto, (Sole in 11° e la conferma di venere opposta ad urano), poi la 5° penalizzata non mi ha tolto le mie numerose occasioni nemmeno quest'anno riguardanti vari flirt e non sono uno sportivo. Quindi essendo che la 5° non mi è mai mancata non ne risento più di tanto e non avendo interessi legati all'amore e i figli non la vedo così pesante come per altri. Anzi è stato un bene da un lato poichè facevo orari assurdi nel week end, l'alcool non mancava e il fisico era strapazzato quindi mi sono riposato un pò..Cmq ti ringrazio di nuovo.

gabriella ha detto...

Buonagiornata carissimo Ciro e blogers..ancora scolnvolta dalle ultime tragedie mondiali..salutando per sempre Matusima un piccolo paesino sulla costa di Sandai in Giappone dove trascorsi una delle mie RSM..ora sto preparandomi per la prossima RSM ..difficile visto gli ultimi accadimenti mondiali..difficile viaggiare,vivere direi..dopo la RSM a Rovaniemi dello scorso 3 giugno 2010 sono sempre piu' convinta dell orario di nascita ..3/6/72 h 3:45 Napoli..difatti durante l anno il marte tra la 1ª-2 ªcasa di riv. mi hanno portato una grande spesa economica per pagare implanto dentale e cure dall osteopata..Per quest anno 2011 ho calcolato la RSM per le isole Canarie in Spagna con Sole e stellium in 10ª ,As di riv in 5ª e, Giove tra l 8/9ª con Marte..vorrei sapere se esiste una rivoluzione solare migliore e soprattutto ottimizzare o minimizzare il transito di Plutone su Giove entrambi opposti a Venere che gia' alla nascita ho in quadratura tra3/6ª e opposto tra la 3/9ª casa..grazie anticipatamente e buon lavoro a tutti..gabriella