giovedì 8 maggio 2014

The Journey of Odysseus








Caro Ciro,
ti ringrazio per i tuoi graditissimi auguri. Quando me li hai fatto ero, probabilmente, ancora impegnato nel raggiungere la meta di quest`anno (Circle City, Alaska). Adesso sono ancora in Alaska, ma molto piu` rilassato dopo aver raggiunto l-obiettivo. Avevo capito, gia` dall`Italia, che non era possibile raggiungere Circle City in aereo, ed allora mi sono organizzato con l`unico mezzo che avevo a disposizione compatibile con le mie risorse (giacche` per un aereo privato chiedevano oltre 2.500 euro). Ho noleggiato un auto e mi sono fatto, complessivamenrte, quasi 1000 km di macchina! Premetto che odio guidare e le automobili e che, quando ho capito che invece avrei dovuto prenderla, non sono stato affatto felice.
Ma dovevo farcela, non potevo fermarmi, e mi sono fatto coraggio. Ho attraversato la parte nord dell`Alaska facendo centinaia di chilometri senza incontrare anima viva: c`erano pochissimi cartelli, qualche isolato distributore, le mitiche miniere d`oro che hanno fatto la fortuna di questo splendido Paese. Cos`altro c`era? Ah si, una natura magnifica, sterminata, devastante nella sua bellezza, alberi, alberi, alberi, un cielo azzurro da spaccare il cuore, aquile, porcospini giganti, in lontananza degli orsi...
Ho fatto in apnea tutto il viaggio di andata, scordandomi che c`era, in auto, il riscaldamento e patendo molto freddo (ma ero troppo concentrato, non potevo perdere tempo per queste cose ...).
A due miglia dall`arrivo (ormai era fatta, potevo anche fermarmi li`, forse) ho trovato la strada sbarrata: il fiume aveva rotto gli argini, inondando la strada. Grazie ad un nativo (molto gentile ma parecchio ubriaco) mi sono fatto trasportare con una specie di trattore, dandogli una lauta mancia di 5 euro.
Sono cosi` arrivato a Circle City, un paesino di non piu` di otto case, praticamente deserto (era molto affollato, invece, nei primi del 1900, quando c`era la corsa all`oro: cosi` recitava un cartello).
Per non farmi mancare nulla, mentre facevo qualche foto, e` arrivato un nativo con il fucile a tracolla, chiedendomi minaccioso chi fossi e che facessi li`. Ho risposto quello che rispondo sempre in questi casi, quando sono troppo stanco e penso che non ci siano altre spiegazioni da dare: I love nature ...
Poco dopo mi ha lasciato perdere, anche perche` avevo la faccia un po` stravolta, la barba, e forse gli sono sembrato uno di quegli hippy, frequenti da queste parti, alla ricerca estrema di se stessi.
Puoi immaginare cosa e` stato il viaggio di ritorno, completamente immerso nella bellezza dell`Alaska, senza piu` pensieri (chi e` toro e ha forte valori toro lo puo` davvero capire): cantavo come un pazzo le canzoni che canto ai bimbi per farli addormentare, urlavo ogni due minuti il nome di mia moglie, dicevo cose insensate, ero distrutto (non solo dalla stanchezza, ma soprattutto dalla felicita`!).
Sono diventato un po` piu` bravo con le foto e, dunque, e` tutto documentato!
Ora mi dico, alla fine di tutto: quando un essere umano puo` fare delle esperienze cosi` forti ed assolute, al di fuori dei viaggi mirati?
Un abbraccio grandissimo ed un caro saluto a Tutti!

Diocleziano


Caro Diocleziano,
perdonami se sporco questa pagina aggiungendo qualcosa al tuo scritto, ma quando ci vuole, ci vuole.
Già in passato  vorrei ricordarlo ai più distratti  tu avevi raggiunto una meta difficilissima in Alaska, cavalcando (è il verbo esatto) un piccolo aereo a cui durante la notte era stato aggiunto un improprio sedile da passeggero: ti eri guadagnato un compleanno mirato epico andando incontro a un'alba che significava molto di più del suo già meraviglioso e intrinseco valore astronomico-astrologico.
Tu sei l'esempio vivente, come Catia e come altri, che si può, se si vuole.
Non sei tanto ricco da farti portare con un aereo personale ovunque e sei anche impegnatissimo, come tanti, con responsabilità istituzionali che ti impedirebbero di esporti così, eppure tu hai compreso.
Sei un magnifico esempio di Viaggiatore Attivo.
Ti auguro di non dover mai provare la tua fede anche in luoghi come Okhotsk, Siberia, ma sono certo che andresti anche lì senza battere ciglio.
L'Astrologia Attiva ti ha regalato molto nella vita, ma ti meriti tutto, assolutamente.
Un abbraccio e tanti auguri.




Caro Diocleziano,
anche se non ti conosco personalmente tanti cari auguri anche da parte mia!
Il tuo racconto mi ha così emozionato che non aggiungo altro, se non alla tua affermazione che solo chi è Toro può capire l'essenza del tuo racconto, l'hai trovato!
Anche il sottoscritto ha affrontato le bufere di neve (tanto da tenersi ad un palo) dell'Islanda pur di ammirare la sua Natura splendida ed incontaminata.
Lì, altrettanto come te, ho capito che c'è un viaggio più importante degli altri: quello dentro sè stessi.
Complimenti e... buona RSM!

Sandro NH











Maestro Ciro.
I asked a friend to relocate her SR this week ,but did not happen. With so many planets in the 6th and 12th houses , can the Natal ASC in the 10th make things less "horribilis"for this year?
Gracias

Roberto
PD. She was born New York May,6,1976 at 02.30AM and lives in Zurich


I see a different situation: there are no planets in her 6th and 12th Houses. 
But the AS of the ASR falls on the radix DS and this is not good for anything ... 
What a pity! Because it would be enough a very little movement... 
Many greetings.

















Carissimo Ciro,
ti chiedo gentilmente se puoi aiutarmi a trovare una località adeguata per mio figlio Andrea (nato il il 16.06.1992 h.20.10 Vicenza) visto che quest’anno si trova ad avere l’Ascendente di RS in VI°Radix e Marte/Saturno in VI° di RS: non penso che la Venere in XII possa attenuare queste nefaste indicazioni!
Ci terrei a salvaguardare la sua salute in primis e se fosse possibile, favorire una sua realizzazione lavorativa e personale.
Nell’attesa, ti ringrazio anticipatamente augurandoti ogni bene!

Franco


Caro Franco,

a tuo figlio consiglio molto Xingning, Cina.
Molti auguri.










Caro maestro e cari tutti, vorrei un vostro parere su questo lungo e corposo articolo sulle radici dell'astrologia:
http://alramiastrologo.blogspot.it/2014/05/le-radici-psicologiche-dellastrologia.html

Giuseppe Galeota Al Rami


Caro Giuseppe,
molti complimenti.
Penso che l'ulteriore approfondimento culturale che stai avendo anche attraverso il tuo corso di laurea in psicologia non possa che fare bene alla tua cultura di astrologo.
Come sai non è un caso se, a parità di longitudine con Tbilisi e Baghdad, mandiamo tanti nostri viaggiatori attivi a Van, Turchia...
Sono convinto anche io che lo studio dell'antropologia sia fondamentale per i nostri obbiettivi e lo stesso vale per il comparativismo.
Anni fa la mia amica professoressa Anna Maria Pedullà, dell'Istituto Universitario Orientale di Napoli, organizzò, per conto del suo direttore Vittorio Marmo, nella sede del glorioso Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, un memorabile convegno di studi proprio sul comparativismo: Miti, Simboli, Archetipi, Astrologia e Letteratura (Palazzo Serra di Cassano, 9 maggio 2006). Non ricordo se tu eri presente, ma certamente hai letto quegli atti. 

Se posso permettermi di darti un solo suggerimento, anche a scapito della facilità di lettura dei tuoi lettori non tutti preparatissimi in materia, ti consiglierei di inserire moltissime note a fondo articolo: il tutto risulterebbe assai più pesante, ma redatto meglio da un punto di vista di una pubblicazione scientifica. 
Un caro saluto.












caro maestro,sono giancarlo da cremona.Grazie per la rsm consigliata. temo però saturno in terza e stellium in undici.ci sono altre vie? grazie 

Giancarlo


Caro Giancarlo,
se la mia lista della spesa potesse passare attraverso l' "arciscrittura", scomparirebbero Marte e Saturno in tutte le Case e anche molti stellium...
Sfortunatamente per togliere ogni cosa ci sarebbe solo da uscire da questo sistema solare e allora ci accontentiamo di ottime RSM, non perfette, ma sempre ottime.
Tanti saluti









Carissimo Ciro,
tra i preparativi della RSM islandese, la RSM stessa ed il riprendere tutte le attività lasciate in sospeso mi sono completamente dimenticato la questione carta d'identità elettronica.
Mi sono informato doppiamente (anagrafe di Torino più conoscenza alla mia Circoscrizione) e la risposta è: si può fare.
Previa prenotazione telematica o telefonica si va in Comune pagando una cifra che non ricordo, ma...
l'attesa dura "diversi mesi" non quantificati dalla addetta dello sportello anagrafe perché "la procedura è complessa".
Però alla fine Torino la rilascia.
Scusami per il ritardo dell'informazione, spero di aver rimediato.

Sandro NH


Caro Sandro,
grazie per la notizia che mi dà lo spunto per fare anche io un piccolo update della situazione carte di identità elettroniche a Napoli.
Anche qui la situazione è cambiata, a dispetto di tutti quei detrattori che affermavano esserci una diversa situazione rispetto al resto del mondo!
Ho dovuto attendere un anno, ma tornando quasi ogni settimana in Comune, ho scoperto che il 5 maggio scorso si sarebbe aperta una piccola finestra, per qualche ora, per potersi prenotare per un servizio del genere.
Allora mi sono iscritto subito e il 1° settembre prossimo avrò una carta di identità elettronica, dopo meno di un anno e mezzo dalla mia richiesta iniziale e se il macchinario non si guasterà nuovamente!
Sono certo che anche chi non conosceva la data del 5 maggio riuscirà, entro un paio di anni, a ottenere lo stesso: ormai viaggiamo a velocità della luce verso il futuro e non dovremo invidiare più gli altri abitanti del pianeta, come mi è capitato recentemente a Tacna, al confine tra il Cile e il Perù, vedendo tanti contadini passare al gate con una carta di identità elettronica assai carina ed efficiente!











buongiorno Ciro, il mese scorso mi ha consigliato come destinazione Raduzhnyy, Russia. Però è una città chiusa, cioè preclusa agli stranieri se non per particolari scopi lavorativi e preclusa persino ai russi. Il 15 di questo mese me ne andrò da qui (Sassetta- Li) per dove quindi?
Sono nata il 22.02.60 a Torino a mezzanotte.
grazie, un saluto

Lucrezia


Cara Lucrezia,
puoi chiarire meglio? Il 15 di questo mese o il prossimo 22 Febbraio compirai gli anni? E a Raduzhnyy volevi recarti per il compleanno o per viverci? In quest'ultimo caso te lo sconsiglio fortemente, prima ancora di capire meglio la situazione...
Riposta tutto per bene, magari perdendo qualche minuto in più per scrivere meglio la tua domanda.



  




Gentile Ciro,
ho sentito parlare della rivoluzione solare e cercando su internet inevitabilmente sono approdata al tuo sito.
Purtroppo forse un po’ tardi, poiché compio gli anni il 20 maggio, ma se fosse possibile un tuo suggerimento su qualche località non molto lontana, potrei tentare di modificare il corso delle cose.

Sono anni che vivo una situazione abbastanza tesa sia per problemi legati al lavoro, sono un’imprenditrice, sia per problemi familiari, figli laureati senza lavoro e con tutte le problematiche che ne derivano.
Anche mio marito ha un grosso calo nella sua professione ed essendo stato sempre molto impegnato vive molto male questa situazione, che chiaramente si ripercuote su tutta la famiglia.
Vorrei tornasse un po’ di serenità ed anche qualche soddisfazione economica dal mio lavoro.
Sono nata a Bari il 20 maggio 1953 alle ore 19,00 ho sempre saputo di avere l’ascendente in scorpione.
Confido in un tuo, celere, cenno così da consentirmi di organizzare una partenza.
Grazie.

Angelica 53


Benvenuta Angelica 53 da Bari!


Di solito si dice la fortuna del principiante...
Questa di Granada, Spagna, non è buonissima, ma è almeno 100 volte meglio di quella di Bari.
Tanti auguri.



  





Caro Mr. Discepolo..
Secondo lei il mio saturno di rs in terza può giustificare il fatto che proprio ieri,con in corso la Rl contenente lo stesso nella stessa posizione,mi si è rotto il cellulare?
Ps:non si è rotto ma è tipo impazzito non funziona più..
Un saluto!

F

Direi proprio di sì...










Carissimo Ciro
grazie x la risposta e in più,proprio stanotte ho fatto la secondo volta il sogno stranissimo,del intervento chirurgico,stavolta x la cisti ovarica-rimozione,sempre in sala operatoria ultra tecnologica,con i chirurghi non terrestri...ma una cosa che accomuni due sogni è, che al risveglio dal sogno al mio letto mi giro subito per vedere l'ora se non sono le quattro,in quanto convinta, nata 8 che il quattro non mi porti bene,e x la seconda volta mancano pochi minuti alle quattro,sarà...Urano congiunto alla Venere...speriamo che sia di buon auspicio e che la questione delle cisti si risolva x il meglio,comunque sto prendendo bicarbonato di potassio.X quanto riguarda mio figlio(5-9-97,Priverno ore 3,05)è innamoratissimo,fidanzato da un anno,infatti ha la Venere di RS in I Casa.Volte ci discuto animatamente,in quanto voglia di studiare scarseggia e rischia in 3-4 materie,ma è un ragazzo in gambissima,un po testardo,ha gli amici più grandi di lui,di me si lamenta che sono pesante e lo presso,sarà il suo Saturno al MC opposto alla congiunzione Luna-Venere in IV Casa.Anni fa ho letto in un libro che può anche significare che la madre si sostituisce anche alla figura paterna(lo sto crescendo da sola,in pratica)a te corrisponde?A lui Urano di transito si congiungerà al MC e si opporrà alla congiunzione Luna -Venere.Chi sa cosa ci porterà?
Un abbraccio 

Sierra
Cara Sierra,
sì, i simboli in gioco corrispondono alquanto. Tuo figlio arde di amore e tutto ciò è buono e normale con il tuo transito in oggetto.
Anche tu, per quello che sappiamo, corrispondi bene al suo Saturno al MC.
Speriamo bene per il resto e speriamo soprattutto che dal prossimo anno tu riesca a fare sempre delle buone ASR.
Tanti auguri.











Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.



STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:




Posta un commento