domenica 13 dicembre 2009

In viaggio verso Minot, North Dakota


Per Stefano. Io credo, caro Stefano, che o in te viva un grosso burlone che non conosco oppure che una parte sadica e nascosta del tuo essere Scorpione, ti fa postare, quasi sempre, appena annuncio di avere iniziato viaggi intercontinentali, domande che richiederebbero un paio di giorni di lavoro per risponderti.
Se avrai la bontà di ripostare quando sarai certo che sono stanziale, almeno per qualche giorno, a casa, ti risponderò volentieri.
Ora accennerò solamente a qualcosa che è stato discusso e ripreso in molti libri, alcuni anche dei miei.
La storia dell’Astrologia si perde nella notte dei tempi e comprende anche ipotesi di civiltà assai progredite e poi scomparse prima di un nuovo inizio in Mesopotamia che alcuni metterebbero in collegamento anche con input da parte di extraterrestri. Sul piano delle congetture tutto è possibile, ma se ci riferiamo alla storia dell’Astrologia degli autori più quotati (da Gundel a Bezold e ad altri), troverai che l’Astrologia che oggi utilizziamo è nata in Mesopotamia e dunque il riferimento alle nostre quattro stagioni è più che lecito. Così com’è logico che l’astrologia dell’emisfero Sud, essendo quasi tutta di importazione, ha seguito pari pari la nostra.
Potremmo parlare di un aggancio in termini di sincronicità citato anche da Jung sulle coppie mesi-segni, ma – come sappiamo, la sincronicità può funzionare in parallelo alla causalità e non essere necessariamente una sua alternativa.
Il riferimento è stagionale in senso tropico e i segni (intesi come assi e quindi anche come compensati) sono archetipi, mitologemi assoluti: nell’Emisfero Nord e Sud. Diciamo, allora, che forse per gli antichi è stato più semplice riferirsi alla potente energia di ferragosto e metterla in rapporto con il Leone o con il bilanciamento delle ore di buio e di luce con la Bilancia e così via… Ma tutte queste cose sono state magnificamente scritte dal Grande Maestro nel suo splendido “Dalla psicoanalisi all’astrologia”. Lo avete studiato?



Per Anonimo-Anonimo. Posso capire il tuo sdegno, ma trovo che sia legittimo, per chiunque crei qualcosa, farlo come più gli aggrada. Probabilmente non si è affatto trattato di un lapsus da parte di Eli, come sembrerebbe che tu lasci intendere, e la sua intenzione potrebbe essere stata proprio quella di distinguere le due cose. Forse non sarà il suo caso, ma se tu provi a chiedere a molti miei colleghi ed ex allievi, ti risponderanno con un “Ciro chi?”.
Qualcuno, volendo strafare e considerandosi un autore, all’interno di associazioni di pseudo-astrologia organizzate in maniera militare, e con la compiacenza di piccoli “boss”-presidenti-direttori allineati con una linea del genere, non mi citano in bibliografia in articoli dedicati alle RS: secondo costoro mi avrebbero fatto un dispetto, ma – nel migliore dei casi – hanno solo lasciato nero su bianco tutta la loro ignoranza (o la loro bile). E questo rimarrà per sempre perché le pubblicazioni conservate in biblioteche, non si possono cancellare.
Una volta uno di costoro fu costretto a scrivere: “Non si può negare che Ciro Discepolo abbia gettato le fondamenta dell’AA…”, lasciando intendere che poi, tutti i piani superiori li avrebbe edificati lui…
Un altro ancora, allievo di pochi anni, ha scritto che ci sono molti bug nel mio sistema, ma che lui li sta correggendo tutti e presto ne vedremo delle belle…
Ripeto, trovo legittimo che Eli crei le pagine come preferisce. Io posso, in merito a un’altra questione, assicurarti che, se a qualcuno venisse in mente di creare una pagina di fan di Ciro Discepolo, o delle “RSM secondo Ciro Discepolo”, non mi iscriverei: perché? Per una questione di buon gusto, non potendo essere fan di me stesso… finché mi resterà il senso della vergogna.


Mi trovo a metà viaggio verso Minot, North Dakota, dove giungerò questa sera (domani per voi che mi leggete in Italia). Sono piuttosto stanco e spero che qualcuno risponda a Isabella e a chiunque altro faccia domande.


Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.com

11 commenti:

Roberto Minichini ha detto...

Caro Maestro Ciro Discepolo ,mamma mia , ma a quante fatiche e prove ti sottoponi per la tua passione astrologica ? Spero che non ti "consumi" a forza di tutti questi viaggi cosi lontani e difficili.Mi piacerebbe ancora leggere moltissimi dei tuoi libri.Trovo triste quello che scrivi dei tuoi alunni ingrati.Come ti ho già scritto una volta : è tutta invidia da parte loro , non prendertela.Scommetto che molti ingrati provengono dalle file degli adulatori acritici.Così va il mondo ,caro Ciro , ma tu non preoccuparti e vai avanti per la tua strada , quella che il tuo Destino ti ha assegnato ,ignora coloro che sono stati ingrati con te.In me personalmente non troverai e non avrai mai un adulatore e mai un "seguace" acritico , anche perchè non credo che l'astrologia sia una religione o un partito ,lo spirito da setta o da conventicola è sempre sbagliato e i capi popolo non vanno mai bene.Da parte mia avrai comunque sicuramente sempre ,questo è garantito , grande rispetto per la tua persona ,la tua Opera e il tuo percorso di studio e ricerca.Torna presto , caro Maestro Ciro.Cari Saluti da Roberto Minichini

Cristiana ha detto...

..ho letto che e' in Nord Dakota e a quanto pare il viaggio e' stato stancante....e ci credo!!!...non mi immagino quando per il mio compleanno dovro' recarmi a Thompson in Manitoba, che si trova molto piu' su..se ha stancato Lei, non immagino in che condizioni ci arrivero' io...ahahha...ma , magari , complice, la stagione piu' mite( ..per dire), in Aprile ,mi rendera' il viaggio meno faticoso..spero...

Per quanto riguarda, il fare una pagina dedicata ai fan di Ciro Discepolo, e' vero , farla Lei di persona non e' il caso..io non ne sono capace...gia' stento , quasi ad usare il pc :-((...se qualcuno lo facesse, volentieri mi iscriverei, perche' se non fosse stato per il nostro caro Maestro non avrei potuto usufruire del metodo stupendo quali sono le Rsm e l'Astrologia Attiva...anzi, ancor piu' credo propio che avrei smesso, sicuramente di credere ad una parte dell'astrologia , quella predittiva poiche' prima osservavo i soli transiti....

Cri :-)

Anonimo ha detto...

carissimi amici del blog, dal momento che il prof.re è lontano molte miglia da noi, non voglio disturbarlo, ma vi chiedo una gentilezza enorme, per un amico che è nato il 04/03/1950,alle ore 04.30 mattina a palermo.La sua situazione è molto grave per vari problemi,per ordine di importanza,sono economici,salute e il suo matrimonio.I soldi li ho messi al primo posto perche senza di quelli non si puo curare,non puo aiutare la moglie,ecc...La RS che farà a palermo ha uno stellium in 7@ un saturno cuspide 1/2 marte
11,plutone 4,nettuno e mercurio6@.Secondo voi se si mettesse questo stellium in 10 andando a LIMA perù come vi sembra la cosa?datemi dei consigli su questa RSM perchè mi fa pena,sapere di poterlo aiutare e non farlo.La sua vita in questi ultimi anni è stata catastrofica.Grazie di cuore anonima di Catania

Marco Celada ha detto...

Per Isabella: la tua domanda è delicata e vuoi possa darti un consiglio se mi scrivi all'indirizzo: m.celada@libero.it

Marco

Anonimo ha detto...

Cari amici del blog sono sempre anonimo di catania e per il mio amico nato il 04/03/1950 ho notato che potrebbe essere una soluzione per il prossimo compleanno Calcutta,perchè piazzeremmo uno stellium in 4, venere e urano in 5, saturno in 11,ascendente in 9 e luna in 12, marte in 9,plutone in 2 cosa ne pensate?Aspetto VS risposte grazie.anonimo di catania

Eli ha detto...

Caro Ciro e cari amici blogger,

lasciate che vi dica che, a dispetto di tutte le più fantasiose congetture , non ho mai pensato di creare qualcosa su Facebook che fosse "altro" concorrenziale rispetto al blog; anzi, l'idea era quella di farne un utile complemento ( es: un luogo dove condividere i video dei viaggi di compleanno ! ), quindi un gratuito e disinteressato impegno da parte mia per gli amici, anche di questo blog... raccogliendo involontariamente l'appello, che più volte era venuto da Ciro, anche dalle pagine di Ricerca'90, ad attivarci e partecipare con maggiore fraquenza alla comunità astrologica della sua scuola.

Rinnovandogli qui pubblicamente la mia stima ed amicizia, mi dichiaro disponibile a chiudere il gruppo, qualora lo spirito di genuino entusiasmo per il progetto, e la buonafede che lo supporta, venissero fraintesi.

Un affettuoso saluto a tutti,

Elisabetta.

pasquale iacuvelle ha detto...

Caro anonimo di Catania,
ti consiglierei più verso est, tipo Chittagong, Bangladesh.
Gli piazzeresti un ASC in 10, visto che l'anno a venire non ha controindicazioni dai pianeti lenti.
Anzi, Giove si congiungerà al Sole e sarà in buon aspetto al MC.
Ciao,
Pasquale.

Alberto ha detto...

Per ANONIMO anONIMo:
luna in XII e stelliumin IV non sono affatto buoni per chi ha problemi di salute. Credo che la soluzione per il tuo amico sia parecchio complessa senza l'utilizzo di Aladino. Personalmente credo sia tecnicamente impossibile proteggere tutti i settori che hai elencato.
Non conosco nel dettaglio i problemi del tuo amico, ma io ho visto bene per una RSM 2010 a Santo Domingo, ma credo che per un caso saturo di tali problematiche sia necessario l'aiuto del Maestro Ciro.
Cmq anche io sono di Catania: pian piano aumentiamo sempre più...!

al rami ha detto...

caro maestro Ciro, siccome la tematica affrontata in questi giorni richiede un maggiore approfondimento (così come mi avevi consigliato qualche mese fa), risulta doveroso acquistare il libro da te citato e che penso possa completare meglio la mia famosa indagine speculativa postata su questo stesso blog.
ma c'è un problema: il libro da te citato ormai è fuori catalogo, non è più stampato da anni ed è difficile se non impossibile reperirlo. allora io chiedo pubblicamente a tutti se qualcuno ha info in merito affinchè possa acquistarlo.

Anonimo ha detto...

Caro Ciro, qualche giorno fa' ti ho scritto sul blog ma non trovo piu' il commento, allora ho deciso di scriverti di nuovo per ragguagliarti sulla mia situazione dopo la R.S. di S. JUAN-PORTORICO del 2009. Come ti ho gia' detto, ho incontrato una persona splendida che mi ha reso molto felice, ho perso 12 Kg. a beneficio delle mie analisi e del mio aspetto fisico, vado in palestra cosa mai fatta, ho deciso di divorziare dalla mia ex moglie dopo 9 anni di separazione, insomma ho preso decisioni importanti e ho trovato la forza e la vlonta' per farne altre. Dopo 25anni di consigli e di R.S. spero che anche per il 2010 mi consiglierai per il meglio, e se poso permettermi vorrei potenziare l'amore (che ho ritrovato dopo anni)e il denaro. In attesa di leggerti, ti saluto con affetto
Franco Avellino

Anonimo ha detto...

Carissimi amici,grazie ad Alberto,ma credo che Pasquale non si smentisce mai,è prorpio bravo!Spero che al rientro del grande Capo,possiamo fugare ogni dubbio.Ma mi ritrovo molto in quello di Pasquale.La mia sola paura è che gia dovrò convincerlo a partire,trovare il viaggio più economico,Lui mi ha già detto che lo farà solo se io lo accompagnerò,ma costi quel che costi voglio proprio aiutarlo.Per una questione di sensibilità a non poter vedere le persone che soffrono avendo l'opportunità di una via d'uscita grazie sempre al grande uomo come CIRO.Comunque per chiarezza verso il gentile intervento di Alberto desidero spiegare perchè mi piace l'est e non l'ovest: a est ci ritroviamo un ascendente 9/10 perchè l'ora di nascita può variare di mezz'ora,il sole,giove,nettuno,mercurio,in 4; plutone in 2,marte in 9,saturno in 11,luna tra 12/11,venere e urano in 5.mentre se seguissi il consiglio di Alberto solo per piazzare uno stellium in 10 innescheremmo problematiche maggiori.Scusa Pasquale ma non sposta di molto Calcutta con chittagong,che sicuramente lo farei entrare in panico se gli nomino il Bangladesh,rispetto all'india.Cosa ne pensi? Un abraccione di cure a tutti. anonima di catania