giovedì 10 dicembre 2009

Studiare i gemelli


Caro Al Rami,
sì, io per primo ho sempre incoraggiato lo studio dei singoli gradi dell’AS per studiare le differenze di destino tra i gemelli. Tuttavia ciò si può fare con Placidus come con qualsiasi altro sistema di domificazione perché l'AS è il punto di partenza e resta uguale nei vari sistemi di calcolo delle Case.
Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

10 commenti:

pasquale iacuvelle ha detto...

Ciao a tutti.

In questi giorni abbiamo letto mail di persone che stanno vivendo periodi non facili.
Chi conosce l'Astrologia Attiva ed è consapevole del suo funzionamento, la pratica, per migliorare la sua vita.
Vi descriverò i miei ultimi mesi scorsi e quelli a venire, sperando che possano essere utili agli amici del blog.
Come qualcuno di voi già conosce, risiedo a Londra.
Ogni mese o due quando posso, scendo sempre a Napoli dove ho la mia famiglia.
Cominciamo a dire che quest'anno ho una buona RS di base.

Ottobre.

Il 15 ottobre scorso avevo una RL per Londra non bella.
Non potendo permettermi un altro viaggio, anche perchè dovevo tornare a Napoli, ho approfittato per scendere qualche giorno prima, in modo da apportare qualche correzione alla stessa.
Per il ritorno lunare, in auto sono andato a Crotone.
La RL per Londra aveva: Stellium tra I e XII; Marte incollato al DS;Stellium in VIII.
Premetto che non potevo in pochi KM cambiarla molto in meglio, ma ho apportato piccoli cambiamenti per verificare anche l'orario di nascita.
Cosa ho cambiato spostandomi?
Ho lasciato solo la congiunzione Giove-NETTUNO in I, allegerendola dallo stellium.
Ho fatto scendere Marte che dominava la VI-VII a 4 gradi sotto il DS in VI, in modo di verificare se avesse avuto influenza nel mese a venire anche nella casa successiva (consapevole che avrei potuti averli lo stesso avendo Marte in VI).
Cosa è successo nell'ambito legale o di relazione ?
Propio niente al di fuori di qualche problema di salute passegero.
Quindi mi è stata utile per aggiungere ulteriori conferme per il mio orario di nascita.

Novembre.

RL per Londra: ASC in X; Marte cuspide II-III; stellium in V.
Siccome dovevo tornare di nuovo a Napoli, la RL conteneve le stesse potenzialità di base, anzi mi ha spostato anche Marte dalla cuspide della II-III, piazzandolo solo in II, mi sono anticipato di qualche giorno la stessa per passarla li.
Naturalmente è stato un bel mese con tante soddisfazioni nonostante i transiti negativi.
L'unica pecca avendo marte in II e Giove -Nettuno in VIII, le spese eccessive.
Avendo a Gennaio una pessima RL con congiunzione Sole-Venere-Mercurio in XII, ho cercato vari voli per Bombay, alla faccia della sfiga per piazzarla al MC.
Con i forti valori di II e di VIII, non ho travato per le date che mi servivano prezzi inferiori ai 900/1000 euro di solo volo.
Allora che cosa ho fatto?
Ho aspettato la RL seguente anche se di solito all'avvicinarsi della partenza i prezzi aumentano e....

Dicembre.

RL per Londra: ASC in I; Saturno in I. Ancora una volta ho scelto la data per venire in Italia non potendo fare altrimenti.
Da Napoli ho preso l'auto e sono andato a Lecce spostando; ASC in II e Saturno in XII; Venere cuspide II-III.
Ho stazionato 30 minuti nella città per un panino, e altri 30 perchè mi ha fermato la finanza in città chiedendomi che ci faceva un napoletano a Lecce alle 02,30 di notte che non risiedeva li, (ci avrei giurato che succedeva al ritorno, avendoli visti all'andata ed essendo caduto Marte di RL in XI da un'ora).

Nella stessa giornata, cioè ieri, disponendo della belissima Venere di RL in II, ho trovato il biglietto per Bombay, per il periodo che mi interessava compreso l'alloggio a 540 euro!!
Riguardo il mese di Gennaio avrò una spettacolare RL!!

Ecco questo era quello che volevo condividere con voi, e sperare di chiarire come funzionano le sinergie dell'astrologia attiva, usandole a vostro favore a migliorare la vità, senza trovare scuse conscie o meno, del denaro,tempo, etc..etc..

Un saluto,con affetto,

Pasquale.

PS. Scusate se ho dimenticato qualche punto e virgola sono qui sotto
,,,,,,,,,,,,,,,,,,.................

Roberto Minichini ha detto...

Gentile Al Rami , il mio approccio all'astrologia è quello di un esoterista tradizionale , non ho una una concezione scientifica dell'astrologia o una concezione psicologica o una concezione esoterica o spiritualista di tipo moderno new age.La pratica dell'astrologia oraria fa parte dell'astrologia tradizionale , cerco di praticare l'astrologia del medioevo e del rinascimento ,inclusa l'astrologia oraria e i talismani astrologici.Quindi è ovvio che non esiste alcuna garanzia di "scientificità" meccanica in questa concezione ,la mia è una visione ermetica.Per quanto riguarda eventuali legami fra astrologia oraria e le mantiche di cui tu parli , ti devo dire che non conosco e non pratico tali metodi e quindi non ti posso rispondere.Tutto ciò che dico non toglie nulla ad approcci astrologici differenti , ognuno deve essere libero di seguire le proprie inclinazioni e la propria visione del mondo e la propria metodologia nel campo astrologico.Anche io uso tecniche astrologiche moderne , per esempio uso i pianeti esterni a Saturno come integrazione interpretativa e ho anche verificato l'utilità e la validità dei simboli sabiani.Nell'Astrologia Attiva (AA) di Ciro Discepolo trovo un ottimo metodo per l'interpretazione delle RS e un modo chiaro e logico per costruire le RSM su misura , per coloro che sono disposti a spostarsi per il proprio compleanno di ritorno solare.Credo che un astrologo debba studiare tutto , avere rispetto per le scuole diverse dalla sua , e seguire serenamente poi la propria strada senza dogmatismi di sorta.Un caro Saluto al Maestro Ciro , ad Al Rami e a tutti i lettori di questo bellissimo blog. Roberto Minichini

al rami ha detto...

per robero minichini: grazie per la risposta... sono solo uno che si fa tante domande. la mia domanda nasceva dal fatto che non riuscivo a capire quando l'oroscopo orario è in sincronicità con la domanda dell'individuo e quando no, oppure se è sempre così. ma hai spiegato che non bisogna avere un atteggiamento scientifico nei riguardi di questa materia. tutto sommato non riesco a capire quale atteggiamento dovrei adottare e per quale motivo dovrei fidarmi di qualcosa che non è verificabile empiricamente. (ovviamente facendo le dovute eccezioni: credo nell'esistenza degli atomi anche se non li vedo etc. etc. etc.)ripongo la domanda in forma diversa: cosa ti spinge a dare credibilità a qualcosa che non si può verificare empiricamente? queste domande ovviamente non nascono sulla base di un atteggiamento razionalista che finisce per divenire dogmatico, ma nasce con l'unico scopo di imparare la diversità del ragionamento.

per il maestro Ciro: col metodo Placidus o con qualsiasi altro metodo di domiicazione otteniamo sempre lo stesso grado ascendente; quindi è quel grado e solo quello da tener in considerazione e non uno spazio che possa comprenderlo. ho capito.tutto sommato, se Albatenio, Placido e altri non avessero messo in discussione quel che era ritenuto un dogma, non saremmo arrivati alle conoscenze di oggi. forse una mia intuizione di oggi potrà servire agli astrologi che verranno 1500 anni dopo di me...(magari! he he...)però, io non voglio mettere in discussione un metodo che già funziona (ed egregiamente), ma semmai integrarlo.il sistema Cartesiano sta alla base della realtà astrologica dei tempi andati. oggi sappiamo che la realtà è molto più vasta e complessa e partendo da questi presupposti, credo bisognerebbe inziare l'indagine.

Cristiana ha detto...

Per Roberto Minichini :-)

Caro Roberto, ma Pasquale parla di Astrologia Attiva poiche' le lunari ne fanno parte...personalmente non ho ancora messo in pratica le rivoluzioni lunari mirate, ma per quanto concerne quelle di base , sono un valido aiuto per capire il trend del mese assieme alla solare..tante volte nell'anno solo con queste riesco a capire quando una determinata situazione che mi ero prefissata con la RSM si andra' a verificare...

Cri :-)

Cristiana ha detto...

..scusa Roberto, , ma pensavo ti stessi riferendo a Pasquale Iacuvella, poi rileggendo invece ti riferisci ad Al Remi..ok..allora trattasi di "vecchi discorsi", interessanti, ma , dove io non mi azzardo a mettere il "becco".
Cri >:-)

al rami ha detto...

caro roberto minichini scusa se disturbo ancora (sono proprio un impiastro! hahahahah)
mi potresti chiarire cosa significa per te visione ermetica? ti riferisci a una visione oscura e incomprensibile?

per cristiana: un grosso saluto anche se mi hai trasformato in Al Remi... di certo un paio di remi mi servirebbero proprio in questo mare del web.

Anonimo ha detto...

Ora ho capito come funziona...
Grazie ancora
Giovanni

Roberto Minichini ha detto...

Caro Al Rami , mi chiedi : "cosa ti spinge a dare credibilità a qualcosa che non si può verificare empiricamente? " Questa domanda è quasi di tipo filosofico , tanto per cominciare bisognerebbe stabilire cosa si intende per "empirico" e se questo "empirico" sia poi cosi importante da essere considerato un criterio di giudizio.Personalmente non credo alla scienza e neanche alla materia come assoluto , si tratta di realtà limitate,inferiori ,contingenti ed illusorie.Se invece per "empirico" intendi "verificabile" o "funzionante" , allora ti confermo che l'astrologia oraria funziona con un'alta percentuale di successo ,spesso molto alta ,ovviamente non è infallibile e c'è la possibilità di errori.Tutto è collegato e nulla accade per caso , tutto è riflesso nei simboli e nei segni attorno a noi , tutto è scritto.Ovviamente l'astrologia oraria è percepita come qualcosa di strano ed irrazionale dall'uomo moderno.Ma l'uomo moderno a mio avviso è un ignorante decaduto , contento di andare sulla luna in astronave ma incapace di comprendere le verità metafisiche e spirituali più elementari dell'esistenza umana.Il grande buio spirituale viene chiamato "progresso" ed "evoluzione" ,la scienza e la tecnologia moderna hanno potuto svilupparsi e prendere il dominio delle vite degli esseri umani solo in un epoca in cui non si aveva meglio da fare che correre dietro ai meccanismi di funzionamento materiali del mondo terreno , visto che ideali e sapienze più alte e sovramondane erano ormai fuori della portata in un mondo di "lumi" meccanici e di "eredi" di gente che pensa di discendere dalle scimmie e non da Adamo.Anche sul piano sociale il caos e il sovvertimento sono totali , ovviamente il passato è "barbaro","autocratico" ed "oscurantista" , la "luce" del "progresso" e della "libertà" sarebbe invece l'attuale mondo "democratico" e finalmente "emancipato" ... Caro Al Rami , non ci posso fare niente , è più forte di me , ma io alle menzogne della propaganda moderna non ci ho mai creduto e mi fa solo orrore sentire questo indottrinamento progressista e materialista continuo.La visione esoterica tradizionalista , la visione ermetica ,afferma che a realtà è Uno senza divisioni e che la realtà è integralmente spirituale.E' logico quindi che i trattati medievali e rinascimentali di astrolgia davano molto spazio all'astrologia oraria e che i talismani astrologici erano uno dei metodi antichi per contrastare l'influenza di costellazioni astrali negative.Se tutto è collegato e comunica a vicenda , allora non è solo l'uomo ad essere influenzato dalle stelle ma è anche possibile che l'uomo interagisca ed abbia un influsso sull'operato delle stelle.Dietro alla maschera di fantasia e di sogno del mondo materiale si cela la Realtà metafisica dei piani spirituali... Ricordiamoci che questo mondo è limitato e transitorio e che le astronavi non ci serviranno per viaggiare nell'altro mondo e neanche per conoscere la natura e i misteri della nostra anima.Cari Saluti da Roberto Minichini

Valeria ha detto...

Ringrazio, scusandomi del ritardo nel rispondere, tutti quelli che mi hanno risposto dicendomi la loro opinione sulle questioni che avevo posto. Viola57, Pasquale, Minichini... e spero di non dimenticare nessuno. Grazie per il tempo speso a ricordarmi la bruttura dei miei transiti e le cattiverie di Saturno.
Tuttavia, vorrei pregarvi di non drammatizzare le mie parole. Minichini dice che "questa signora sta passando un periodo molto duro"... non è ancora così, per fortuna! Sì, sto avendo qualche noia in più di altri momenti, ma ne ho passati di molto peggiori di periodi nella vita e per ora le cose che mi stan capitando sono del tutto gestibili, pur con qualche "rottura di cabasisi". Le multe me le hanno rateizzate, la menopausa la sto affrontando come fa ogni donna al mondo, il dentista per ora mi deve solo mettere un'innocente e indolore capsuletta... E soprattutto, nel frattempo, continuano ad accadere anche tante cose positive e piacevoli.
Addirittura, mentre perdevo un piccolo ricorso per una multa da 90 euro davanti alla stanza del Giudice di Pace qualche giorno fa, ho casualmente chiacchierato con un avvocato (in fila ad attendere il suo turno dal GdP insieme a me e ad altri), il quale mi ha dato una dritta fantastica per fare un ricorso con altissime probabilità di accoglimento per un'altra multa da 160 euro che stavo per pagare, e che invece ora ho contestato con un valido motivo, un cavillo da avvocati, ossia di quelli che funzionano! (Ho anche chiesto conferma...) E' bella la sensazione di ricavare una fortuna da una sfortuna. Saturno si vede si era distratto un attimo...

La RSM che mi era stata consigliata tramite Aladino era a Boston, io sno andata a New York perché ho ritenuto che le differenze fossero minime ed irrilevanti. Ho sbagliato?

Ad ogni modo, mi rendo conto forse di una cosa: che non sto riuscendo ad esorcizzare. Non riesco proprio a "crearmi" tristezze e privazioni ad arte nel pensiero di evitarmi guai peggiori. Sarà la mia natura sagittariana, forse prenderò poi i miei pugni in faccia quando meno me lo aspetterò (ma ormai me li aspetto, visto tutto quello che mi scrivete e che dice Ciro...), però continuo a sentire dentro di me che il "pensiero positivo" mi aiuta di più. Se sto a casa e mi privo di una serata di tango mi deprimo, non faccio movimento fisico, mi innervosisco... e il giorno dopo mi sento frustrata e sfigata. Se esco e vado a ballare il ballo che è la mia passione, vivo dei momenti di godimento, vedo amici, rido chiacchiero, ascolto musica e faccio un po' di movimento aerobico, e questo mi fa bene al corpo e alla mente. Il giorno dopo sono soddisfatta e mi metto al lavoro di buona lena.
Se mi privo delle tenerezze con il mio compagno per esorcizzare il suo Saturno in quinta, mi sento in colpa e mi sento come se non stessi facendo niente per il nostro rapporto; se invece sono allegra ed affettuosa, l'amore vien da solo e ci sentiamo sereni e la vita ci sorride di più.
Che ne so... forse non sono adatta all'esorcizzazione dei simboli.

Ad ogni modo ora mi zittisco per non gufarmela oltre... e vi farò sapere come vanno i miei ricorsi (sono Bilancia, adoro i tribunali!!)
:-D

Anonimo ha detto...

Brava Valeria...evviva la vita!