venerdì 11 dicembre 2009

Una pagina Facebook per i fan di André Barbault


Anticipo a oggi il blog di domani perché non so se riuscirò a pubblicarlo. Facciamo, allora, i nostri complimenti alla brava collega Elisabetta Possati di Torino che ha voluto realizzare una pagina Facebook dei fan di André Barbault e ne sta creando un’altra per i fan delle RSM.
Un grosso in bocca al lupo a Eli!



Buona serata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

16 commenti:

Cristiana ha detto...

..BELLISSIMO!!!..MI ISCRIVERO' SUBITO!!!

cRI :-)

Eli ha detto...

Grazie Ciro per aver evidenziato la mia "creatura" su Facebook;
un regalo-sorpresa di Natale per il maestro francese, nell'anno in cui André Barbault festeggia il suo 75esimo anniversario di vita astrologica.

Avrà così modo di vedere e rallegrarsi, attraverso tutte le piccole foto dei profili, che i suoi fans sono tanti, ma così tanti, che nemmeno immagina !!

Eli ha detto...

Sempre su Facebook è stato inaugurato un nuovo gruppo " Quelli che sanno cosa sono le RSM ", un "salotto" di amici che vogliono condividere con altri "miranti" le proprie esperienze di compleanno nei luoghi più vicini o sperduti della Terra(foto, video etc...)

Ci vediamo lì,

un saluto a tutti i bloggers

Elisabetta.

stefano ha detto...

Caro Ciro, finalmente dopo una settimana intensa mi riesco a liberare e a postarti qualche domanda. La prima e' personale. Vorrei chiederti visto che non sono piu' giovane se e' il caso di iniziare una pensione integrativa. Lungi da me il discorso di non lavorare piu' dopo i sessantacinque anni. E' anche vero pero' che non sono (per il momento) lavoratore autonomo e quindi volevo mettere le mani avanti. Secondo te quale sarebbe il momento piu' adatto per farlo.? Le altre due domande sono a carattere generale.Un giorno parlavo con un mio ex collega e si discuteva dei segni anche legati ai cicli stagioni ovvero semplificando che l'Ariete in linea generale presenta una personalita' primaverile oppure il Capricorno che e' frugale perche' e' legato ad un clima rigido e invernale. L'altra persona pero' ha ribattuto " E come la mettiamo con l'emisfero australe". A questo punto sono rimasto senza argomentazioni per ribattergli. Tu come avresti risposto? La terza e ultima domanda riguarda le aziende che ritengo abbiano anche loro un tema natale (forse il momento in cui sono state inaugurate). In un anno in cui queste aziende hanno una cattiva Rivoluzione Solare come e ' possibile esorcizzarla?

Grazie e buon weekend

Stefano Meriggi

Ciro Discepolo ha detto...

Per Elisabetta. Complimenti anche per la nuova pagina.
Ne approfitto per precisare una cosa. Ogni giorno ricevo alcuni inviti a iscrivermi a pagine di Facebook: per favore, non mandatemeli perché non ho il tempo neanche per dormire. Mi sono iscritto alla pagina dei fan di André perché era mio dovere. Non potrò iscrivermi ad altre pagine.


Per Hermes. Non ho ricevuto alcuna tua lettera. Sono in viaggio. Prova a rimandarmela giovedì prossimo.
Vorrei ricordare a Tutti che sotto Natale la posta elettronica va in tilt e dunque molte lettere non giungono mai. Ne tengano conto, per favore, quei blogger che passano subito agl'insulti quando non ricevono risposte immediate alle loro lettere.

Non so quando potrò ricollegarmi. Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo

Cristiana ha detto...

..Che bello mi sono iscritta anche al gruppo sulle Rsm..sono in attesa di risposta..ma come si fa a non accettarmi???...su Face, mi chiamo Cristiana Rsm, appunto per la mia passione in questo settore, e poi la mia mail e' rivsol@libero.it..che vuol dire rivoluzioni solari mirate..insomma non mi si puo' dire di no.. :-)

Buona giornata a tutti

Cristiana ha detto...

..bellissime le pagine dedicate ad Andrè Barbault e le Rsm , ma pero' manca a mio avviso la pagina dedicata ai FAN del nostro maestro Ciro , poichè senza di lui che le ha messe in pratica oggi non ci sarebbero ( secondo me..) nemmeno i fan delle Rivoluzioni solari Mirate e non so chi potrebbe aver avuto il coraggio e la passione di sperimentare come lui invece ha fatto :-)..mi dispiace che il nostro Caro Maestro non abbia intenzione di aprirne..:-((

Cristiana

Anonimo ha detto...

Per le esorcizzazioni:
anche per me è difficile metterle
in atto, ma ciò non toglie che possano avere un valore "cauterizzante"
per qualcosa di più fastidioso...
Per me ad esempio è stato molto difficile esorcizzare l'ultimo passaggio
di Marte in settima casa. Stranamente in quel periodo erano tutti dolcissimi
e accomodanti con me: come fare? ogni tentativo di litigio o aggressione
verbale era impossibile..., ma il riscontro l'ho avuto dopo due mesi giust'appunto
proprio da una di queste persone che non ero riuscita ad attaccare.
Questa, si è dimostrata caustica con me. Proprio una mia amica che due mesi dopo,
mi ha aggredita letteralmente al telefono trattandomi malissimo, e quando ho tentato
di difendermi, mi ha attaccato il telefono, e si è comportata esattamente al contrario
di come si era comportata due mesi prima. Conclusione?
È finita anche questa amicizia, ma questo sarebbe il meno, se non fosse per il fatto
che, mi ha trattata proprio male! ed in modo per me immeritato….
Chissà se l’avessi “bastonata” al momento
forse mi avrebbe trattata con più riguardo…

A volte si esorcizza in modo inconsapevole.
Questa estate ho visto i miei genitori diventare “ pazzi” per sistemare la loro cucina. Quando sistemavano un mobile si scombinava qualco’altro: non ne potevano più. Ma dato il brutto passaggio per mio padre di Urano nella sua XII^ casa, mi dicevo meno male, scarica!
(Loro però non ne sapevano niente!)

Exsercise

al rami ha detto...

caro stefano, ho già scritto altre volte a proposito di quel che chiedi, pubblicando anche un lungo post su questo blog.
il segno così come lo conosciamo incarna le caratteristiche tipiche delle nostre latitudini.
per altre latitudini il segno incarna le caratteristiche tipiche di quei posti e possono essere lette solamente studiando l'astrologia tipica del posto in esame.
però ho ammesso anche che ogni emisfero (per un dato mese), ci parla di un segno ma anche del suo opposto. infatti ad aprile abbiamo tanto arieti quanto arieti compensati, cioè bilance. nell'emisfero sud otterremo la stessa cosa.
ci sarebbe una terza ipotesi: che i segnoi non incarnino le caratteristiche della stagione alla quale appartengono. ma non ho elementi sufficienti per smentire tale ipotesi. forse qualcuno potrà e vorrà approfondire. ciao un abbraccio a tutti e soprattutto al mio caro maestro. <3

Eli ha detto...

Cara Cristiana,

certo che la pagina per Ciro era in cima alla lista dei gruppi di Facebook... ma, con tutto il lavoro che si ritrova, se avesse anche dovuto seguire i post dei suoi fans, credo mi avrebbe fulminato seduta stante !!

XOXO,

Elisabetta.

P.S: Ora che sei dei nostri, aspetto le tue foto, video e racconti su " Quelli che sanno cosa sono le RSM " !!

Anonimo ha detto...

Al Rami,
non mi sembra che tu abbia risposto alla questione posta da Stefano in modo esauriente, anche se nemmeno io sarei in grado di farlo.

Tu scrivi:

il segno così come lo conosciamo incarna le caratteristiche tipiche delle nostre latitudini.
per altre latitudini il segno incarna le caratteristiche tipiche di quei posti e possono essere lette solamente studiando l'astrologia tipica del posto in esame.


Che vuoi dire con "astrologia tipica del posto" ?

Nell'altro emisfero usano la stessa astrologia che usiamo noi.
Se si va sui siti astrologici australiani o argentini si può constatare che le descrizioni dei segni coincidono con le nostre.

Un capricorno di gennaio, secondo gli astrologi australiani continua a conservare le caratteristiche che attribuiamo noi a questo segno anche se li i capricorno di gennaio nascono in estate.

Certo, noto anch'io che le caratteristiche astrologiche si adattano bene alla simbologia stagionale dell'emisfero nord, però non so darmene una spiegazione.

Il segno che più degli altri rispetta questa simbologia stagionale, secondo me è lo scorpione, perchè a novembre nel nostro emisfero la natura "muore".

Non credo che vediamo queste analogie perchè le vogliamo vedere, mi sembra che ci siano oggettivamente.

Perchè queste analogie ci sono tra i segni e le stagioni dell'emisfero nord?

Perchè questa supremazia dell'emisfero nord?

Boh?

Franco P.

Anonimo ha detto...

Brava Eli per le due belle realizzazioni, ma non ho capito una cosa. Il Maestro Barbault non si iscriverà mai a questa pagina dedicata a lui e credo che non parteciperà neanche alle discussioni. Come mai nella pagina dedicata alle RSM non si cita neanche Ciro Discepolo?

Eli ha detto...

Caro Anonimo,

quella che tu chiami pagina "Quelli che sanno cosa sono le RSM" in realtà è un gruppo, appena nato, i cui contenuti sono visibili ai soli membri iscritti, quindi, se non sei iscritto, non vedo come tu possa sapere se si cita Ciro o meno...nel caso tu sia un iscritto, sarebbe stato proprio rilevare obiezioni in quella sede.

In ogni caso, quello è uno spazio destinato ad appassionati di livello non principiante, nel quale molte cose si danno per acquisite, a cominciare dalla conoscenza della scuola Discepolo e le sue regole (senza contare che molti conoscono Ciro di persona); nasce dalla voglia di condividere tutto quel materiale che, per ragioni varie, non si riesce a pubblicare sul blog di Ciro, con altre persone che hanno da tempo deciso di praticare le RSM.

Per quanto riguarda André Barbault, sai qualcosa che io non so ?! poichè quello che tu dici, a parte apparire una inutile cattiveria, proprio non mi risulta !!

Ti ringrazio comunque per i complimenti,

Elisabetta.

pasquale iacuvelle ha detto...

Brava Elisabetta, complimenti per l' idea anche da parte mia.

ISABELLA ha detto...

Caro Signor Discepolo,
avrei una domanda per una signora che, dopo l'asportazione della mammella per tumore e una operazione di ricostruzione andata male, ha avuto un consulto positivo da un medico che le farà un trapianto del suo stesso grasso al posto della mammella asportata.
la signora in questione è nata il 21 aprile del 1958 alee 7.58 del mattino a Trieste, e vorrebbe sapere una buona data tra gennaio e febbraio 2010, considerando di fare l'operazione in luna calante.
La ringrazio oltremodo fin d'ora, un abbraccio,
Isabella

MAX ha detto...

Buongiorno a tutti.
M'intrufolo nella questione dello zodiaco australe. L'astrologia occidentale, così come la conosciamo noi, è stata concepita migliaia di anni fa dagli antichi caldei, che vivevano nella mesopotamia, quindi nel nostro emisfero. E' chiaro quindi che l'imprinting segno-stagione-individuo sia così evidente alle nostre latidutini: per gli antichi il mondo era solo quello ai loro occhi conosciuto. Successivamente, la nostra astrologia, è stata introdotta, solo qualche secolo fa, nell'emisfero australe, ed è stata "rittoccata" relativamente al calcolo della domificazione, cioè invertendo l'ascendente di 180° rispetto all'emisfero nord. E' pacifico quindi, che non possa esistere una corrispondenza segno-stagione a quelle latidudini, ma state pur certi che la corrispondenza segno-individuo è inalterata, per il semplice motivo che il segno occupato dal sole di un individuo ovunque si trovi nel mondo è sempre quello. Secondo voi un Maradona, scorpione ascendente scoprione ha delle corrispondenze da toro?
un caro saluto e buona domenica a tutti.