lunedì 12 maggio 2008

Circa i link per il sito di Eugen Jonas



Luigi Galli è sempre perfetto...
Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

4 commenti:

Alberto B. ha detto...

Un ringraziamento a Luigi Galli per averci segnalato il link di Eugen Jonas.
Cari/e bloggers, il mio Saturno in V^ di RSM si sta esprimendo alla grande.
Da due anni sono (ero) fidanzanto con una ragazza della quale sono seriamente innamorato.
Nelle ultime settimane lei mi ha chiesto una pausa perchè il nostro rapporto non stava più crescendo.
Ovviamente sto molto male, ma mi trovo in balia della scelta fra astri e cuore.
Che fare?
La mia Lei, ieri sera, mi ha detto di voler ritornare insieme, di voler provare a vedere se il nostro rapporto può prendere una sterzata verso qualcosa di più forte.
Io le ho detto che volevo rifletterci su, perchè in questi giorni mi sono sentito decisamente distrutto.
Mahhh......
Una buona giornata a tutte/i

Saluti

al rami ha detto...

caro maestro, ti ringrazio come al solito per la disponibilità a rispndere a tutte le mie domande. vorrei ringraziare Giulia: cavolo! c'era d'aspettarsi che avesse il sole in quinta casa! una vita esagerata senz'altro! per alberto b, vorrei consigliare di "rinchiuderti" con la tua ragazza nell'asocialità + totale ed evitare di frequentare il minimo svago. magari comprate un libro su come far crescere la coppia e così riuscirai a esorcizzare i simboli nefasti. almeno credo. aspetta conferma da altri blogger + esperti di me... comunque, vorrei esporre quella che è la mia esperienza: avevo saturno in settima casa di riv. per l'anno passato e il suo effetto si è manifestato solo due volte in tutto l'anno: una multa e una separazione momentanea da quella che ora è la mia ex. proprio per questo motivo penso che saturno nella tua quinta possa essersi già scaricato. ovviamente anche per quersto asvrai ulteriori conferme da altri blogger. un saluto a tutti.

Giulia ha detto...

Saturno in 5a? No party!
Scusatemi l'ironia, ma Saturno dove casca casca fa sempre i suoi danni.
Caro alberto almeno tu ti puoi ancora permettere di piazzarlo lì,
pensa a quando avrai dei figli!
Mica vorrai diventare Erode?
Se proprio ci tieni a questa ragazza, a parte che dovrebbe essere edotta di tutta la storia delle RSM... o no? spiegaglielo!
Così sarebbe più facile un'allontanamento monitorato.
Spesso in questi casi si consiglia una separazione temporizzata. A volte basta a volte no.
In ogni caso dovresti drasticamente azzerare tutto il tuo vissuto ludico.
Praticamente dovresti fare il monaco tibetano, nessun tipo di piacere. No sesso, no musica, no cinema, no scampagnate, no abbuffate etc etc.
Ce la fai?
E poi ne vale la pena? nel senso, la tua ragazza come sta messa a transiti e RS?
Ed il vostro comparato come è?
Insomma te lo dovevi comunque aspettare da una RS così pianificata! pensa a tutti i restanti guai che stai schivando!
Se davvero ami tanto la tua ragazza, e magari con la stessa intensità la chitarra con cui ti si vede in foto, metti in soffitta la chitarra per i restanti mesi!
Ti dico la mia esperienza di quando accidentalmente mi capitò la stessa posizione.
Feci la mia bella RSM ma stavamo lavorando su un orario sbagliato.
Mi separai da mio marito, scoprimmo allora che Saturno era esattamente sulla cuspide 4/5.
Per fortuna i miei figli oltre il contraccolpo emotivo ed un pò di bagarre in famiglia non somatizzarono e non ebbero altri incidenti di percorso.
Forse ti potrà sembrare strano, ma a volte le priorità nella vita cambiano e sono contenta che Saturno in 5a si sia preso un marito piuttosto che un figlio, non c'è proprio da discuterne.
Un evento comunque gravissimo ma che inoltre mi ha permesso di rettificare il mio orario di nascita.
Tutto sommato sono sopravvissuta egregiamente.
Ce la farai anche tu!

Sergio ha detto...

Interessante ed istruttivo quanto scritto in questo post.

Propondo questa mia previsione per il governo Berlusconi:

http://www.alphaeomega.it/astrologia.alphaeomega.it/Analisi%20Previsioni/Governo%20Italiano/Governo%20italiano%20Berlusconi%202008.htm

Cari saluti a tutti
Sergio