lunedì 26 maggio 2008

Una latitanza che non dovrebbe prolungarsi


A proposito della “bolla” pseudo scientista della Comunità Europea, che soprattutto sulla base di ignoranza (come rilevano anche Graziano, Sergio e Uranio13), ma anche di cattiva fede, associa i maghi, i ciarlatani e gli astrologi, sono indotto a sollecitare, ancora una volta, gli psicologi, gli psicoanalisti, i sociologi e quegli studiosi tutti del Sapere “non scientifico” che sono qui chiaramente chiamati in causa, anche se non in modo esplicito. La teocrazia di una piccola percentuale di scientisti khomeynisti si sta sviluppando, in questi ultimi tempi, sempre più con le stimmate dell’intolleranza, della prepotenza e dell’ignoranza.
Mi preoccupa molto, devo dire, il silenzio, di grandi pensatori dei settori già citati, anche quello di singole persone certamente democratiche che, con la propria acquiescenza su episodi gravissimi come questo, finiscono per dare, automaticamente, un viatico all’azione squadrista di certi signori del Palazzo.
Mi auguro che la loro sia solo grave disattenzione e non calcolato silenzio nella speranza che la cieca crociata di questo pattume umano che si vorrebbe ammantare della copertura della scienza (usata qui nella maniera più impropria possibile) non porti, prossimamente, all’inizio anche di un'altra crociata, per esempio, contro tutti coloro che “sgattaiolano via nei meandri muschiosi della simbologia, o in quelli pisciosi della psicanalisi” (come ha scritto Margherita Hack).
Non dimentichiamo che uno dei primi passi fatti dal Terzo Reich verso l’Olocausto fu quello di esigere l’apposizione di una stella di Davide gialla sul braccio di tutti gli ebrei. In quel momento rom, neri, omosessuali e diversi vari tacquero sperando, forse, che ciò non sarebbe toccato anche a loro. Tuttavia, la Storia ci ha insegnato che gli “scienziati” di allora, nella ricerca della pura razza ariana, si occuparono seriamente anche di coloro i quali, in un primo tempo, non portarono sul braccio alcuna stella.

Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.it/
http://www.cirodiscepolo.it/
Posta un commento