lunedì 12 gennaio 2009

Il cielo natale della nuova Alitalia


Quasi certamente i vertici della Cai avranno ritenuto ininfluente chiedere consiglio a un astrologo per decidere sul primo volo della nuova compagnia aerea (il grafico in allegato è quello del volo da Londra, di domani mattina alle 6. Davvero bruttino). Anche in questo caso: perché recriminare? Se a loro va bene così?
Auguri ugualmente.

Caro Luciano, come ti scrivevo pochi giorni fa, mi chiedevo e mi chiedo chi te l’abbia fatto fare a proporti per un servizio di utilità collettiva, mettendo in campo la tua preparazione, onestà intellettuale e professionalità, sapendo in anticipo che saresti stato attaccato, quasi certamente da subito a da quasi tutti.
Le ragioni sono chiare ed è inutile discuterne.
Anche io penso che non sia affatto casuale il post al vetriolo comparso subito dopo la decisione di assegnare a te la moderazione del newsgroup.
Non mi meraviglierei se ora entrassero in campo nuovi-vecchi scudieri della scuola del “Sì, però…” di cui ho già scritto brevemente qui:

http://www.cirodiscepolo.it/Articoli/scuole.htm

La vicenda mi sembra abbastanza chiara. Paola si chiede: ma che problema c’è a studiare una “nuova lingua”? Se uno non desidera studiarla, non la studia e si astiene da ogni attacco a quella lingua…
Io aggiungerei un’ulteriore riflessione: fate una piccola indagine sui molti siti di astrologia e forum e newsgroup della rete dedicati alla nostra disciplina. Segnalateci, se vi riesce di trovarlo, un solo attacco mosso, da chi sta scrivendo o da un suo collega/allievo della stessa scuola, contro chicchessia di un’altra scuola. Non lo troverete, per il semplice motivo che noialtri non sentiamo alcun bisogno di andare a parlare male di quella o di quell’altra scuola.
Ora la domanda è: secondo voi perché tanti astrologi sentono un fortissimo bisogno di esprimere giudizi negativi contro l’Astrologia Attiva?
Riflettete e poi, magari, diteci la vostra.

Per Stefano. Credo ci sia un equivoco: non ho mai scritto che il protocollo di correzione dell’ora di nascita sia basato sull’ingresso di Marte nelle Case di RS, ma ho scritto che esso è basato sull’ingresso di Marte nella Case del cielo di nascita…
Strano che tu non abbia trovato nulla sul piazzare Venere o Giove in cuspide tra due Case. Forse quelli che tu chiami “gli ultimi miei libri” sono testi di diversi anni fa. Se leggi, o rileggi con attenzione, gli ultimi tre-quattro libri, troverai “a lot” di esempi su tale argomento e il significato è abbastanza semplice: beccare molti piccioni con una fava…
Non so dire se il difetto agli occhi di Fabrizio de André fosse lieve o grave. Tuttavia la sua Luna dominante era in dodicesima Casa e quadrata, in modo abbastanza stretto, a Nettuno che è un altro significatore di problemi agli occhi.

Grazie ancora per gli auguri, a Cristiana, Antonellina, Marco e tutti gli altri.

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Posta un commento