mercoledì 18 novembre 2009

Alta tensione in casa PD


Diverse volte, negli ultimi mesi, ho redatto, su questo spazio, previsioni per il Governo e per l’Opposizione. I testi e i grafici sono tutti qui, a disposizione di tutti. L’ultima volta che ne scrissi fu a settembre scorso quando pronosticai una o più scissioni nel PD, riferendomi alla curva di AstralDetector che rileva, appunto, un brutto flesso intorno al 20 novembre attuale.
Ieri la prima pagina del Corriere della Sera era come la vedete in figura.
Bersani ha avuto, appunto il 17 novembre, uno strappo abbastanza duro con Di Pietro: non tanto per quello che si sono detti, ma, intanto, per avere deciso di non partecipare assieme alla giornata anti-Berlusconi del 5 dicembre e per avere deciso anche la possibilità di andare alle elezioni separatamente, in molti collegi. Scissione? Chiamatela come volte: per gli astri è la stessa cosa. Sulla defezione di Rutelli, non occorreva interrogare gli astri. Sulla prossima di Franceschini penso che la vedremo in coincidenza di uno dei picchi della curva di AstralDetector.
Come vi avevo promesso, entro fine anno vi parlerò anche di previsioni in generale e di una, molto importante, che mi riguarda personalmente.
Per ora vorrei farvi notare una cosa soltanto: se desiderate essere credibili, non tentate di rivendicare improbabili previsioni, assai generiche e isolate: scegliete un soggetto e indicate un ciclo completo di previsioni, come tutti i momenti critici di un intero anno.
Ci torneremo perché credo che a breve scriverò un libro breve su di una singola specifica previsione che vorrà dimostrare diverse cose, a partire dal fatto che ogni previsione degna di questo nome è il risultato dell’incrocio di decine o di centinaia di variabili. Diversamente si tratta di giochini che vorrebbero essere pronostici: Tizio, in quel mese, avrà Saturno contro, credo sarà un brutto periodo per lui…
Ma và?


Per Paola e per gli altri. Si tratta di Omsk, Siberia. Si possono fare RLM economiche e veloci, anche se vi spostate, nei mesi freddi, coprendo distanze anche di un terzo del mondo: circa 750 euro di biglietto, circa tre giorni in aereo, con poche ore di riposo tra l’andata e il ritorno.


Per Anonimo-Anonimo. Mi chiedi se ti mando il codice di Astral: agli Anonimi mai, naturalmente.
Astral funziona con Vista, ma se decidi di acquistare un computer Vista, Astral sarà l’ultimo dei tuoi problemi.


Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Posta un commento