martedì 21 settembre 2010

Il breve saggio di un nuovo blogger



For our English Readers: Interesting News from AFA




Benvenuto Raffaele Curti!

Il nostro nuovo blogger ci ha inviato uno studio, non leggero, intitolato “La chiave dello zodiaco”.
Lo potete scaricare qui:




Vorrei che lo leggeste con attenzione (sono 8 pagine) e scriveste qui i vostri commenti a cui aggiungerò, poi, il mio. Ci terrei a sentire l’opinione, soprattutto di Luigi Galli, di Marco Celada, di Al Rami e di Lorenzowizard.


Per Alberto B. che mi chiede: “1) analizzando la rilocazione del mio tema natale e di quello di mio fratello, perchè abbiamo le stesse città in comune ?
2) come si valuta plutone all'as, al mc,al fc ed al ds?”.

1 – Perché i gradi dello zodiaco sono 360 e noi esseri umani siamo più di 360.
2 -  Questi sono quattro paragrafi del libro mio e di Andrea Rossetti Astro&Geografia



Per Lorenzowizard che chiede: “Caro Ciro...
dopo un periodo di "crisi spirituale", rieccomi. L'interrogativo che mi ronza in testa in questo periodo è: se uno studioso di astrologia non praticante - ma abituato ad analizzare oroscopi di persone famose - volesse scrivere un libro su un aspetto tecnico della nostra materia, relativamente poco esplorato dai Maestri, tu quale gli suggeriresti?
A me ne vengono in mente sempre due, i miei "chiodi fissi": gli aspetti non-standard (quintile, settile, ecc.) e l'oroscopo composito analizzato tramite l'impiego preponderante di questi aspetti (ovvero attraverso le armoniche calcolate secondo i metodi di John Addey, di cui possiedo il relativo testo).
La cosa mi tenta, ho moltissimo tempo libero, almeno per ora... (fra l'altro, con una RS di contenimento, avrò nel 2011 una congiunzione Sole-Marte in III). Resta il dubbio che ciò possa essere considerato troppo presuntuoso da parte mia. Ho scritto di queste cose sul Fasanforum di Al-Rami, ma poi per questa ragione mi sono fermato.
Ciao!”.


Gli consiglierei di studiare moltissimo i singoli gradi dello zodiaco, magari per permetterci di capire qualcosa di ciò che genialmente aveva intuito Peter Van Wood e che forse non sapremo mai.



Per Elisabetta. È confermato: nulla può mitigare un AS in 12^ Casa di RS e gli aspetti, nelle RS e nelle RL, valgono quasi zero. Se non ne sei convinta, fai questa prova: piazzati un meraviglioso Marte, che prende solo aspetti positivi, in I, 6ª o 12ª Casa di RS e poi facci sapere se hai avuto sconti sulle legnate che riceverai. 

Buona giornata a Tutti
Ciro Discepolo





19 commenti:

Marisa50 ha detto...

buongiorno a tutti,
ora la mia curiosità e tantissima..
ho letto e sentito in questo blog che è molto pericoloso spostarsi il giorno del compleanno ,poichè si potrebbero ricevere brutte sorprese.
bene Io allo scuro di tutto ho tascorso il mio compleano quest'anno a Marrakech, volevo riposarmi, però stranamente mi è andato tutto liscio:
avevo una transazione immobiliare da eseguire ed è riuscita, mi sono fatta operare al cuore ed è andato tutto bene,volevo divorziare dal mio ex marito e ci sono riuscita, in piu ho trovato un amore, un uomo straniero, l'unica dolente nota che che ho un pò di problemi con quest'uomo,
Sarà stata la mia R.S. a Marrakech? forse se stavo Verona non succedeva?
ora per il mio prossimo compleanno 2011 dove mi consigliate di andare?
premesso la protezione della salute, vorrei migliorare la vita affettiva con quest'uomo, oppure troncare e trovarne un altro! e migliorare la mia situazione professionale.Premesso che non ho figli.
chiedo troppo dalla vita?
grazie mille
Marisa50
sono nata a Verona il 10 Marzo 1960 alle ore 20,35

pasquale iacuvelle ha detto...

Dedicato a tutti i 'folli' come noi che partono per le RS.

Tratto da un saggio di Osho.

Tempo fà Werner Heisenberg e Wolfgang Pauli pensarono di aver fatto un passo essenziale nel chiarimento della teoria quantistica.
Entrambi i nomi sono famosi in tutto il mondo Heisenberg e Pauli, due dei più grandi scienziati di tutti i tempi...E pensavano di essere giunti a una teoria di base che spiegasse la struttura degli elementi.
Accadde che Pauli si trovasse di pasaggio a New York per tenere una conferenza in cui avrebbe spiegato le nuove idee a un gruppo di persone, tra Niels Bohr, un altro famoso, un altro grande nome della scienza.
Pauli parlò per un' ora, poi ci fù una discussione in cui fù aspramente criticato dagli scienziati della nuova generazione.
Alla fine Niels Bohr fu chiamato a tenere un discorso conclusivo che mettesse fine alla disputa. Le sue parole furono: <<Siamo tutti d'accordo sul fatto che la tua teoria sia folle, Pauli. Ciò che ci divide è questo interrogativo: è folle abbastanza da poter essere corretta? Io personalmente sent che non è abbastanza folle, non fino a questo punto!

pasquale iacuvelle ha detto...

E le cose sono davvero così. Una teoria molto 'sana' sensata, non può essere giusta; perchè una teoria, sana, sensata, sarebbe umana, sarebbe estremamente limitat Solo una teoria folle ha qualche possibilià di essere giusta, perchè 'folle' significa che trascende i limiti umani, 'folle' significa che non può essere ricondotto alla logica umana, 'follè' significa ciò che va al di là della nostra comprensione. Certo Niels Bohr ha ragione. Lo ripeto: <> Se dai uno sguardo al mondo della fisica moderna, rimarrai sorpreso. I giorni delle teorie definite, nette e indubitabili, sono passati; i giorni di Darwin, Newton, Edison sono finiti. La verità è in eruzione, è esplosa - con Einstein, Heisenberg, Pauli, Plank -, e la fisica sembra sempre più metafsica: è sempre più vicina alla poesia che alla prosa. Più gli scienziati si inoltrano in profondità nel mondo della fisica, più si accorgono con stupore che la logica è praticamente irrilevante. La realtà è molto di più della logica è molto, molto di più. La nostra logica è solo un piccolo pezzo di terra che abbiamo ripulito a dismisura, laddove la realtà è la grande giungla dell'infinito. Io non sono affatto interessato a una coerenza, non mi interessa affatto alcuna logica: sono interessato alla verità. E se la verità è folle, io sono folle; se la verità è pazza, io sono pazzo.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti, nonostante la scarsità di tempo per scrivere vi leggo sempre, particolarmente le pillole che Ciro ci elargisce. A 2 mesi dal compleanno scrivo una piccola testimonianza: il periodo sino a qui è stato convulso e molto difficile, sia per la decisione di mia figlia di andar via dall'Italia ma, soprattutto, per problemi relativi alla casa che ho acquistata da un anno ormai e che causa difficoltà e preoccupazioni continue. (Ora siamo al terzo architetto e spero in bene, i lavori di ristrutturazione non sono neanche iniziati). Ma questa venere in 4 casa di riv. quando comincerà a dare gli effetti sperati? :-O
Domani accompagno mia figlia in aereoporto (non è stato possibile dissuaderla) e con l'occasione torno a ringraziare Pasquale per gli indirizzi internet che mi ha segnalati. Ora Ciro, se ne avessi il tempo,vorrei avere il tuo parere per la prossima riv. sol. di mia figlia che sarebbe a Sidney il giorno del compleanno. E' nata a Brescia il 23/01/1983 alle ore 21,30 e avrebbe sole cong. a marte in terza casa riv. e venere sull'asc. di riv..Come la vedi??? Nel caso tu non avessi il tempo per esaminare questa rivoluzione, estendo la richiesta agli esperti del blog confidando nella generosità di qualche anima :) Caro Ciro ti mando il mio saluto unito alle congratulazioni per il tuo nuovo libro che mi procurerò presto, un saluto a tutti
Sara

Ludovico ha detto...

Per Marisa50
Non è pericoloso spostarsi il giorno del compleanno, è pericoloso spostarsi a casaccio, esattamente come rimanere a casa, a casaccio: si tratta comunque di una rivoluzione solare, che viene "mirata" comunque, sia che venga fatta con criteri astrologici, sia che venga fatta con criteri fortuiti.
Io per esempio Marrakesh non me la sarei scelta, anche se ciò che racconti dell'anno fin qui passato è plausibile con il compleanno che ti sei scelto: diciamo che si poteva far di meglio.
Per il tuo compleanno 2011 ti consiglio Kagoshima, nel sud del Giappone, che credo potrebbe aiutarti molto a realizzare ciò che desideri. Ti ci dovresti trovare l'11.03.2011 alle ore 13.22 ora locale.
Molti cari auguri
Ludovico Bramanti

elisabetta di stefano ha detto...

Non è mia intenzione sperimentare "l'amato Marte" in nessuna maniera...ehm ehm...la mia pelle lo ha già sperimentato im congiunzione per 2 mesi e se lo ricorda ancora....Vorrei ancora chiedervi, se, fare una RS con Giove che diventa Retrogrado, proprio il giorno del compleanno, può comportare rallentamenti o difficoltà varie. Comfermo che , le cosiddette "case malefiche", non hanno grande soluzione, sposando qualche pianeta, anche se io amo affrontare il destino senza, per forza cambiarlo.Vorrei leggere quelle 8 pagine che il maestro ha publicato, ma, chissà...magari ci provo, grazie, Elisabetta

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

ho provato a visualizzare il PDF cliccando sul link, ma è impossibile la visualizzazione. ho delegato altri utenti a scaricare il pdf per conto mio; ma han il mio stesso problema. non so se è un problema temporaneo, proverò più tardi o domani. un abbraccio.

per elisabetta: giove retrogrado nella RS non significa nulla.

michele ha detto...

Ciao a tutti,

in effetti anche secondo me, per quello che vale la mia opinione, la questione del significato dei singoli è fondamentale per l'interpretazione del tema natale di gemelli astrali, dove la differenza di nascita è di pochi minuti.
La questione l'ho riconsiderata di nuovo due giorni fa quando sono nati i gemelli di una mia carissima amica, nati con il parto cesareo.
Credo che la differenza tra gli ascendenti sia di circa un grado o poco più.
La questione è stata più volte sollevata da Ciro anche in sede televisiva, e credo sia alla base della capacità del compianto Peter Van Wood, di riconoscere il segno solare e il giorno di nascita di una persona.
La questione è trovare un metodo adeguato allo scopo:
credo che su un singolo grado si potrebbero fare numerosi studi, anche comparando le opinioni espresse dagli astrologi antichi e facendo confronti tra i temi di gemelli astrali, e di individui con l'ascendente o il sole allo stesso grado.
Ho visto che sul sito astrotheme è possibile impostare delle query per la selezione di temi natali dal database.
Magari potrebbe essere una base di partenza per la raccolta dei dati.

Anonimo ha detto...

Cari Bloggers, volete aiutare un gruppo di fanciulle in difficoltà? Non riusciamo a scaricare il pdf di 8 pagine... Si pianta sempre dichiarando "problemi di connessione". Chi ci fosse riuscito ce lo può inviare a questa mail? aironeholos@tin.it
Grazie!
Danila

Ciro Discepolo ha detto...

Cari Amici,
pazientate, per favore, perché mi dice Stefano Briganti che c'è un problema al server e fra qualche ora sarà sistemato.

michele ha detto...

Ri-ciao a tutti, vorrei sottoporre una questione a chi possedese la centralina Callegari: sarebbe possibile impiegarla per vedere in quale località si trova Sarah Scazzi, la 15 enne scomparsa il 26 agosto?
Ho letto in un libro di Ciro, credo "l'interpretazione del tema natale", i l racconto di come Lo stesso Giovan battista Callegari ritovò una persona scomparsa in questo modo.

Vorrei postare una nota anche su Sandra Mondaini, morta oggi a venti giorni esatti dal suo compleanno (1 settembre) e a 5 mesi dalla scomparsa dell'amato Raimondo.
Ancora una volta le regole dell'astrologia previsionale della scuola Discepolo mostrano di funzionare.

michele ha detto...

Piccola precisazione: con la nota sulla morte di Sandra Mondaini, le cui gag in Casa Vianello mi hanno molto divertito da bambino, non intendo dire che nei 20 giorni dopo il compleanno si muoia o accada sempre qualcosa di terrificante, ma che la probabilità che si verifichino gli eventi più importanti dell'annno è molto elevata, nel bene e nel male.
E questo vale anch eper i 20 giorni prima.
Questo lo dico per prevenire eventuali indigestioni a chi non ha letto i principi di base delle RS, a chi non li ricorda, a chi sa tutto ma comunque vuole fare polemiche per puro gusto.

Un abbraccio a Ciro e a tutti i blogger.

Poseidon 83 ha detto...

Ciao a tutti.

Chiedo a chiunque voglia raccogliere la richiesta, un consiglio/consulenza sulla prossima r.s.
Sono nato il 17.01.83, Gagliano del Capo (LE), ore 04.35 (estratto di nascita).

In ogni caso, dando uno sguardo alla r.s. 2011, mi preoccupa saturno in 1a/12a abbinato all'ASC. in Decima...cosa mi dite?

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

vorrei sottoporre all'attenzione del maestro un caso davvero delicato. si tratta della RSM 2010/11 a La Digue, confezionata da alcuni utenti di questo blog. il grafico di RSM è stato calcolato con il software di astro.com

la RSM è stata calcolata per una ragazza nata a parigi il 7/6/1971 alle 19.30 circa. partita colma di sogni e speranza è giunta sul posto con alcuni giorni di anticipo. in quel frangente si è innamorata di un nativo del posto. la RSM 2009/10 calcolata per falconara marittima (posto in cui si trovava il giorno del genetliaco 2009)col programma di astrologianlinea, ci mostra uno stellium con giove in quinta casa perfettamente in linea con l'accaduto.

la RSM 2010/11 fu calcolata calcolata con astro.com e mostrava una venere in prima casa.la ragazza in questione trascorre il suo compleanno a La Digue ma in pochi giorni la sua avventura si trasforma in incubo. sofferenze e patimenti d'amore, questioni poco chiare nel rapporto, una cotta violenta e drammatica allo stesso tempo. il casanova era solo un approfittatore di turiste che accalappiava con promesse da marinaio. ho provato a calcolare la RSM con il software di astrologiainlinea e la venere nella prima casa sparisce posizionandosi in 12^. nettuno entra in settima casa e plutone nella quinta.

ecco il punto: c'è chi non ammette la validità del programma di astrologiainlinea dicendo che fornisce indicazioni sbagliate; le posizioni più precise le fornisce invece astro.com e se alla ragazza è successo qualcosa di spiacevole è perchè l'orario di nascita è sbagliato. (oltre i 15 minuti in più o in meno)

pare che altri software diano le medesime indicazioni l'unico a darne di differenti è quello di astrologiainlinea. la sorprendente corrispondenza dei fatti, con le relative posizioni di RSM calcolate con astrologianlinea, mi spingono a credere che l'orario è esatto e che a sbagliare siano gli altri programmi. cosa ne pensi?

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

prima parte

vorrei sottoporre all'attenzione del maestro un caso davvero delicato. si tratta della RSM 2010/11 a La Digue, confezionata da alcuni utenti di questo blog. il grafico di RSM è stato calcolato con il software di astro.com
la RSM è stata calcolata per una ragazza nata a parigi il 7/6/1971 alle 19.30 circa. partita colma di sogni e speranza è giunta sul posto con alcuni giorni di anticipo. in quel frangente si è innamorata di un nativo del posto. la RSM 2009/10 calcolata per falconara marittima (posto in cui si trovava il giorno del genetliaco 2009)col programma di astrologianlinea, ci mostra uno stellium con giove in quinta casa perfettamente in linea con l'accaduto.

angelino59 ha detto...

Per Marisa50,
oggi giornata di libertà mi sono divertitio a calcolare e vedere anche Io dove potresti trascorrere il prossimo compleaano..
Ludovico ti ha proposto Kagoshima in Giappone con Giove in 10 casa..
Io ti propongo Alice Springs in australia con Giove in 10 casa strettemente congiunto al M.C.angolare!!
Penso che meglio di cosi..
Marte in 9a casa non dovrebbe darti eccessivi problemi...
Cmq Maestro Ciro Discepolo l'ultima parola.
Per ora Auguri..
angelino59

Cristiana ha detto...

Salve a tutti, e' un po' di tempo che non scrivo, ma leggo ogni giorno il Blog...ho letto quanto ha scritto Galeota, e mi permetto di intervenire poiche' conosco il caso...immettendo i dati , il grafico di astro.com e' identico ad astral( immettendo una ora in piu' per parigi) e aladino, solo astrologia in linea e' differente....scusate se mi sono permessa di precisare, ma visto che possiedo astral ed altre persone vicinissime a me hanno aldino la cosa mi incuriosisce..
Ciao a tutti, Cri :-)

Anonimo ha detto...

SULL’OTTIMISMO GIOVIANO O LA RICERCA DELLA LIBERTA’

Rispondo a Lorenzowizard che mi chiedeva un commento sulla mia esperienza vissuta con il pianeta al MC radix, di transito e di RSM.
E’ necessaria una premessa: chiarire il concetto di Ego, di cui ho visto che si è dibattuto in giorni passati.
Le manifestazioni della mente, archivio di esperienze e di emozioni, allontanano dalla vera essenza dell’individuo. Quando ci troviamo davanti ad una nuova avventura della vita l’atteggiamento più frequente è quello di attingere dall’esperienza passata per interpretarla e affrontarla. I ricordi sono nella nostra mente ma questa, riproponendo esperienze già vissute, non offre scintille creative.
Qui si inserisce il grande pianeta. Il governatore del sagittario rompe totalmente la dipendenza dall’Ego emanando risonanze nella direzione dell’emancipazione da false credenze, paure e sensi di colpa. Apparentemente sembrerebbe il contrario, potrebbe apparire che proprio l’Ego venga esaltato se consideriamo la parte esuberante e creativa di una persona come tale. In realtà non vi è motivo di considerare la libera espressione del sé un inflazione dell’Io.
Basterebbe considerare: Giove porta la fede e la consapevolezza che siamo scintille divine, Giove porta fiducia che, in quanto collegati ad un sé superiore, non possiamo essere in errore se seguiamo le nostre ispirazioni.
Tutte le nostre manifestazioni più pure e geniali sono espresse proprio in un momento in cui l’Ego è messo a tacere.
L’ottimismo gioviano è la naturale conseguenza di una fede in qualcosa di più alto della nostra stessa persona. La ricerca della libertà che ispira il pianeta è il desiderio di emanciparsi dai confini ristretti dell’Io. Perché, per citare Krishnamurti: “.. la libertà è uno stato mentale in cui non c’è paura, né coazione, né bisogno di sicurezza.” E ancora: “…nel momento in cui desideriamo essere qualcosa o qualcuno, ecco che non siamo più liberi. Dunque la libertà consiste nel comprendere ciò che siete attimo per attimo.”
Se vuoi sapere altro, resto a tua disposizione.
Danila

Cristiana ha detto...

Per Al Rami: lo sai benissimo che io uso astral ,ne abbiamo parlato su skype e tu non concordavi sull’esattezza del programma ...rileggiti la conversazione , forse non mi hai letta bene ?….non stavi giudicando in primis la rs , ma in primis il programma chiedendo lumi , leggi il blog di ieri https://www.blogger.com/comment.g?blogID=4837225311858817366&postID=2532102900670141618 , poi Katia sentendosi chiamata in causa e’ intervenuta…
..per quanto riguardar la ragazza, ho parlato proprio prima( ma anche questa mattina presto e ieri) con lei e le cose non stanno cosi’ come le hai descritte tu ( ha letto cio’ che hai scritto qui), e’ vero che ha incontrato questo ragazzo durante il viaggio , ha avuto una storia con questa persona , ma sapeva il soggetto che era e comunque la storia e’ iniziata, si prima del compleanno ,ma sempre alla digue dove lei e’ tornata per rivederlo, ma sapendo bene con chi si andava ad incontrare…era comunque da anni che non sentiva delle emozioni cosi’ forti ed e’ contenta per questo anche se con questa persona….
…COMUNQUE, LA SUA RS NON ERA INCENTRATA SULL’AMORE E LO SAPEVA BENISSIMO se ti ha detto cosi’, ti prego di andare a rileggere la discussione in anello di sosta http://babysara.forumfree.it/?t=45680522..... dove la si avverte anche dei dati che se forniti errati si rischia una rs sbagliata…

….il fatto dell’orologio in sala parto lo sanno anche i muri che e’ un mio concetto che da anni sostengo ( lo puoi leggere anche in forum sulle mie discussioni , anche di facebook)..la ragazza ha sostenuto che l’orario proveniva dal comune di nascita ( lo vedi scritto in anello di sosta ) ed ora pare non essere cosi’, sta rischiedendolo ora….
..adesso mi chiedo, visto che la ragazza parlando con me non capisce come mai tutto sto accanirsi, poiche’ lei in definitiva e’ contenta della partenza ( e bada che sta leggendoci) non capisco che bisogno ci sia di parlarne qui se si tratta solo esclusivamente di un problema di rs e non di calcoli di programmi ( mi sembra che la tua idea in merito sia cambiata), puoi benissimo parlarne con me di persona visto che hai i miei numeri di cellulare, di facebook , di skype…
…direi che il mio comportamento non si AFFATTO di menefreghismo…se questo che si voglia intendere di me..puoi chiederlo direttamente a lei che e’ da ieri ( e tutt’ora) in contatto con me .

…io sulla sua rs traggo le conclusioni solo alla fine dell’anno e non ad appena 3 mesi dall’inizio….per correttezza la ragazza e’ stata invitata alla fine dell’anno a dire la sua , di come ha vissuto l’anno , poi al limite ti inviero’ il link ..
Mi spiace che questa diatriba sia giunta sino qua ..mi scuso anche d’essere intervenuta , ma mi sono sentita chiamata in causa ( come chi nel blog mi ha aiutata) senza esser interpellata prima.

Cristiana