mercoledì 8 settembre 2010

Sette nuove "Pillole" su Astrologia e Scienza





For my English Readers: Dear Friends, before 2-3 weeks I will take back my lessons of English language. I will have a good teacher that also teaches to the university, in Naples. I will plan the lessons as if I tried to explain a big part of the Astrology to a student: I will record these lessons that will become all "Pills of Astrology" for YouTube, for the pleasure of many of you. 
If you desire that I treat particular matters, write it on the blog. 
A dear regard to Everybody.



Le nuove 7 “Pillole” riguardano le origini dell’Astrologia e i primi 4 “pilloloni” su Astrologia e Scienza.



Esse sono le seguenti:



Le Origini dell’Astrologia 2A


Le Origini dell’Astrologia 3A




Astrologia e Scienza 1

Astrologia e Scienza 2

Astrologia e Scienza 3


Astrologia e Scienza 4



Buona visione a Tutti.




Per Sandro. Attenzione: non è che ci siamo messi d’accordo io e te e abbiamo stabilito quali siano le leggi dell’Universo. Io ho scritto un’altra cosa e non vorrei essere frainteso: ho scritto che non so rispondere alla tua domanda, ma che dalla mia pratica credo che il giorno di morte, segnato ed evidenziato nel cielo di tanti parenti e amici di un soggetto, sia ineludibile. Certamente noi potremmo migliorare la qualità di questo momento come miglioriamo la qualità della nostra vita di tutti i giorni, per tutti noi, in tutti gli aspetti della nostra esistenza.



Per Om Shanti/Letizia. Buongiorno anche a te. Devo dirti che sono rimasto davvero impressionato dalla tua lettera. In essa avverto sciami di paranormale avvolgermi come in un vortice e mi sembra di avere bevuto del vino a stomaco vuoto.
La prima cosa che mi lascia senza fiato è la tua frase: “Tanto per cominciare il tuo essere privo di conoscenza in questo settore (quello dello Yoga, NdR)…”.
È davvero impressionante. Certamente possiedi poteri paranormali. Infatti qualcuno avrebbe potuto sapere che intorno ai 20 anni ho praticato qualche anno di Yoga sotto la guida del Maestro Norbu e poi tre lunghe analisi del profondo, junghiane, ma tu sei troppo illuminata per non sapere ciò e allora credo mi abbia voluto dire, in rapporto a quell’interessantissimo discorso sull’Ego, che il Maestro Norbu lo tenete in panchina quando scendi in campo tu e che dunque io non posso avere imparato nulla!
Straordinario!
Sono senza parole!
Anche quell’altra parte del tuo scritto mi ha molto toccato: “.., ma oggi non si crede più a nulla, non si crede neppure che esiste un Dio (ma si crede ai pianeti che Dio ha Creato!..) E’ la babilonia, e la confusione impera. Il dio danaro la fa da padrone e la sfrenata corsa al benessere fa cancellare i veri valori della vita. Questo secondo me è la piaga che si abbatterà al terminare di questa era. La gente impazzirà e non godrà più di nulla perché avrà perso il contatto con la sua essenza divina, il suo Sé. Forse all’alba della nuova era molte anime incominceranno a riprenderne contatto dopo che avremo toccato il fondo…”.
Mi piace! Mi piace moltissimo, anche se non ricordo in quale intervento televisivo di Bin Laden o dell’onorevole Buttiglione avevo ascoltato argomentazioni simili.
Sono anche emozionato, avendo compreso che siedi alla destra del Padre, o da quelle parti, e spero davvero che tornerai altre volte a trovarci: qui siamo dei modesti radiotecnici che tentano di aiutare il prossimo su cose volgarissime come trovare un lavoro, pagare il mutuo della casa, cercare l’uomo giusto per una ragazza infelice… Voi (Maestri Divini? Va bene?) che riuscite a reincarnarvi come noi ci cambiamo una T-shirt, voi… non trovo le parole: sono troppo emozionato!
Torna, ti prego, torna!



Caro Uranio 15, come diceva il Werfel: “Ogni dimostrazione è superflua per chi crede o insufficiente per chi non vuole credere”. Noi non pubblicizziamo l’AA e continuiamo a ripetere che in caso di dubbio, la cosa migliore è restare a casa.


Per Diletta. Ecco, è quanto stavo appunto scrivendo: di voli ne trovi a iosa… Quello che ti occorre è il coraggio di volerti bene che è cosa ben più difficile, come per tutti.


Per Luciano. Questo blog è frequentato da veri esperti in viaggi. Io posso dirti che più volte ho raggiunto le capitali scandinave da Fiumicino, con voli low cost a partire da 39 euro. Andare prima in Russia, chiedendo anche un visto, per poi passare in Finlandia, mi sembra una follia.
Per quanto riguarda le tue osservazioni sulla RSM di Kitee, esse sono vere, ma qui si tratta di ottenere una laurea e basta (Giove in 11^), in un soggetto giovane, non malato, non sposato, senza figli… Va da sé che la prima RSM che ti ho consigliato è quella del Pakistan, ma mi aspettavo qualcosa che è subito giunto e del tipo: ci posso andare a piedi? Posso arrivarci dalla Russia per risparmiare 10 euro? E via dicendo. In un caso del genere, data la tua giovane età e i presupposti già visti, puoi anche andare in Finlandia, altrimenti la tua RSM resta l’altra, identica a quella per Diletta.


Caro Lorenzowizard, sì, quei 24 punti e altri 240… Il simbolo ha sfumature infinite, lungo la stessa precisa lunghezza d’onda.


Per Karmiko: sì, come detto altre volte, non daremo altro spazio ai provocatori. Io non ho mai attaccato alcuna scuola di astrologia e se qualcuno ha dei sensi di inferiorità non può venire a sfogarli qui perché abbiamo molto da fare a tentare di realizzare risultati pratici, da radiotecnici lontanissimi da Dio, ma pur sempre dei risultati (concreti).
Finisce qui anche questo ennesimo attacco isterico da parte di persone che parlano di Dio come se fosse il loro cognato, ma poi si comportano come normalissimi mortali accecati da un desiderio ipertrofico di mettere in mostra il proprio Ego.
Se qualcuno desidera continuare a sputare veleni sul sottoscritto, vi sono siti totalmente Anonimi dove può farlo benissimo e può farlo nascondendosi anche in maniera del tutto blindata, come si conviene alle persone che “coltivano lo Spirito” e non l’Ego.




Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo

Posta un commento