giovedì 12 marzo 2009

Ma va!




Hanno scoperto l’acqua calda per l’ennesima volta, dimenticando, ovviamente, che erano astrologi anche Copernico, Tycho Brahe, Keplero e Newton: tutti e cinque i grandi astronomi dell’epoca moderna.
Di tanto in tanto si accorgono anche che l’Astronomia è nata da una costola dell’Astrologia. Naturalmente gli astrofisici di oggi, soprattutto quelli italiani, commentano dicendo che Galileo era un po’ rimbambito e pensando a ciò che hanno prodotto loro, come scienziati (il Nulla) e ciò che produssero quelle menti geniali.
Di che volete meravigliarvi, poi, se c’è qualcuno che crede di passare un anno migliore frequentando locali alla moda nel giorno del compleanno?
Per Pino. Sai che la penso con te che sarebbe bello, un giorno, poter surrogare un cielo di compleanno in un laboratorio attrezzato allo scopo, ma il fascino meraviglioso del viaggio se ne andrebbe a pallino… Spero, un giorno, il più lontano possibile, di morire durante un viaggio di compleanno, magari in uno di quei ghiacciai mozzafiato della Groenlandia…

Per Olrak. Trovo che la scelta di Manu per Winnipeg sia eccellente. Se tu dovessi subire lutti, ciò non dipenderebbe dal tuo viaggio a Winnipeg. Comunque, se tale scelta non ti piace troppo, prendi in considerazione Kulusuk, Groenlandia, (guarda il grafico) che è splendida, anche e soprattutto per Giove incollato al DS e quindi funzionante sia in settima che in sesta Casa.

Sabato mattina presto partirò per un viaggio abbastanza lungo e tornerò il venerdì successivo. Vi prego di scrivermi solo per motivi importanti. So benissimo che ogni volta che scrivo ciò ottengo il risultato esattamente contrario, ma ci provo lo stesso. Mi auguro anche che curerete voi stessi il blog come avete fatto a Natale scorso. Io lo farò ogni volta che potrò.

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

6 commenti:

al rami ha detto...

ciao a tutti, volevo chiedervi cosa ne pensate di questa sinastria. ecco i dati: lui 21/12/1975 ore 21.58 fasano (BR); lei 24/8/1981 ore 16.50 fasano (BR).scusate, ma non ho modo di inserire i grafici. mi spaventa:
una congiunzione (larga)tra marte e luna, una tra marte e saturno e il marte in settima casa nel tema di lei. cosa ne pensate per una relazione che possa sfociare nel matrimonio? ci provereste?

nicoletta ha detto...

Buona sera Ciro.
Una o due settimane fa uno "storico" ha dichiarato nella trasmissione di Alberto Angela che Galileo stillava oroscopi anche di personaggi importanti del suo secolo e puntualmente questi oroscopi risultavano sbagliati. Questa dichiarazione serviva al programma per dimostrare che gli oroscopi non davano risposte certe...non credo assolutamente a queste dichiarazioni che non hanno nulla di scientifico, ma si basano solo su alcuni dati presi a caso fra tutti i calcoli e carteggi di Galileo che, ne sono certa, abbia studiato e calcolato a lungo e in modo preciso.
Buona serata e buona vacanza, o buon studio...comunque rientri ben temprato

Olrak ha detto...

Caro Ciro, grazie di cuore. Questa RS mi piace sicuramente di più. Anche se la Groenlandia per me è sicuramente più difficile da raggiungere... non che io tema, come burlescamente scrivi, di sfracellarmi in un ghiacciaio. Comunque, ci penserò.
Ciao e buon viaggio!

kuros24875 ha detto...

Egregio Signor Discepolo non so se si ricorda di me, lei tre anni mi fece una magnifica analisi del mio segno e della mia condizione astrologica. Ho cercato durante questi anni di mettere a frutto i suoi consigli, leggendo tra l'altro i libri "Il temperamento nervoso" e "Gli esami non finiscono mai"da lei consigliatemi. Mi permetto di importunarla perché volevo chiederle se potevo farle un paio di domande semplici, ma che per me sono quesiti irrisolvibili:
1) Dopo quanto tempo all'incirca il paese non natale può mutare in favore di un altro paese che, in seguito a una lunga permanenza, diventa come il paese natale? Anni? Decenni? Glielo chiedo perchè purtroppo sto a Roma da 9 anni e non ho potuto trasferirmi a Napoli, mia città natale, cosa che lei mi consigliò per non fare "la fine di Napoleone a Waterloo":)

2) Una domanda un po' più personale, se mi permette: Ma lei (e altri astrologi seri) quando incontrate una persona che pensa che gli astrologi sono tutti ciarlatani, proverete naturalmente un istintivo moto di fastidio e rassegnazione. Ma, dal momento che PARADOSSALMENTE il modo in cui l'astrologia è trattata nei giornali e in TV, alimenta questa sensazione nelle persone intelligenti (ma non colte in questo ramo), volevo chiederle se riuscite poi a vincere questa sensazione negativa e apprezzare anche "il razionalismo" (o lo pseudo-razionalismo) più intrasigente verso il grande mistero dell'influenza celeste da parte di questi "saggi ignoranti di stelle".

La ringrazio e la saluto. Ciro DF

pino067 ha detto...

Questo blog sta sperimentando una infestazione da troll.
I troll per loro natura sono persone socialmente non accettate che trovano nel cyberworld un habitat naturale per diminuire la loro frustazione causata dal mondo esterno, lamentandosi delle proprie e delle altrui limitazioni. In questo caso il soggetto molto probabilmente e' un maschio, socialmente disadattato. Non potendo accettare la propria inferiorita' intellettuale invece basa le sue conclusioni sulla tesi che se lui non puo' fare qualcosa, nessuno puo', se non imbrogliando.

Il troll ha originariamente scelto di ottenere una professione di successo, ora questo traguardo sembra sempre meno realizzabile, e sta diventando sepre piu' depresso. Vedere gli altri raggiungere il successo, non aiuta certo il suo debole carattere.

Altri motivi possono essere la gelosia, e un tentativo di distrarre l'attenzione dagli studi, di cui l'altrui successo e' geloso.

A causa delle limitazioni del forum un tipo di comportamento suggerito e' usualmente di ignorare il troll. Ogni risposta al troll causa catene di litigi che fanno ottenere lo scopo al troll.
I membri del forum non dovrebbero neanche rispondere con messaggi del tipo "IGNORATELO: TROLL" o "NON RISPONDETE: TROLL" a causa del fatto che il troll usera' questa stessa arma nei confronti dell'inizatore. Il troll muore una volta che realizza che le sue provocazioni non funzionano piu'.

Notare che solitamente i troll usano piu' di un nickname su un forum, per creare una cyber-lotta aggiungendo benzina al fuoco e di nuovo per distrarre il forum dalla suo vero scopo. Quindi non replicate ai post che contengono messagio contro i troll, potrebbe essere il troll stesso ad averli postati.

al rami ha detto...

caro maestro dicepolo, ho appena ricevuto i due numeri di ricerca'90 da te inviatimi.
mi eincresce comunicarti che il mio abbonamento era scaduto col numero 77 ovvero gennaio 2009. quindi mi aspettavo come primo numero del nuovo abbonamento, esclusivamente il numero 78. invece ho ricevuto ancora una volta il 77 ma anche il 78.
cosa faccio? spedisco il doppione al mittenete? grazie ancora.