lunedì 16 marzo 2009

Siate orgogliosi



Poche parole per sottolineare, a coloro che non lo avessero compreso, che l’abbinamento Google Earth-Aladino è molto di più di un gioco o di un piacevole effetto spettacolare. Molti di voi avranno capito che ci sono, nell’AA, come ho scritto nel distico iniziale del mio ultimo libro inglese, aspetti che rasentano la matematica pura.

Quando siamo giunti a una correzione dell’orario di nascita quasi perfetta, allora dobbiamo lavorare con le cifre decimali, soprattutto se vogliamo sfruttare le straordinarie performance che ci vengono dall’uso di latitudini geografiche altissime e dalla possibilità, lì, di fruire di tutta la potenza di una cuspide. Come ho già scritto più volte l’immissione dei dati geografici nel programma di calcolo, può falsare il tutto perché il database che ce li fornisce può attingere a dati militari, per esempio la torre di controllo dell’aeroporto. Ma noi, a volte, dormiamo in un capanno che dista cinque chilometri dall’aeroporto e allora vorrei farvi riflettere su quello che abbiamo realizzato: con Google Earth ingrandiamo enormemente la ripresa fotografica e satellitare del luogo,con approssimazioni che si aggirano sul metro lineare. Volendo possiamo individuare anche la stanza dove dormiremo. A quel punto noi non trasferiamo manualmente dei dati numerici come input della nostra location, ma facciamo molto, molto, di più: facciamo lavorare insieme, “in presa diretta”, Google Earth e Aladino, e otteniamo un grafico che non può essere errato.

Forse ciò non era stato ben compreso e valeva la pena sottolinearlo dato che a me sembra di girarmi intorno e di leggere molta aria fritta, tipo le cronache di Novella 2000 scambiate per astrologia. Siate orgogliosi di praticare un’Astrologia che può dare responsi precisissimi, pratici, utili, che ti cambiano la vita, a dispetto di chi produce acqua calda e aria fritta in quantità.

Provate voi stessi con soggetti nati nel 1917, così potete usare la Demo, e andate a fare il check su RSM ad altissime latitudini, spostandovi solo di pochi chilometri: l’AA è verità e voi potete lavorare con i numeri e con i decimali al posto delle supposizioni, dei punti interrogativi, dei “boh”, dei “Forse”, dei “può darsi”.

Siate orgogliosi di praticare l’AA e osservate come anche una persona che non fa questo per lavoro e si diletta soltanto a studiare (parlo di Manu, ma siete in tanti bravissimi) potrebbe insegnare astrologia a tanti soloni che oltre alla spocchia non hanno altro da mettere in campo.

Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.cirodiscepolo.it
www.solarreturns.com

4 commenti:

Luciano D. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luciano D. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
al rami ha detto...

caro maestro Ciro, mi viene da ridere: proprio stamane è terminata la relazione che nemmeno era iniziata ma che si stava spingendo quasi a livello sessuale.
meglio così, visto che effettivamente non ero innamorato. questa è una parola che mi risuona quasi estranea da un po di tempo. in ogni caso, penso che sebbene la rivoluzione solare non sia una bomba, debba per forza di cose manifestarsi quella venere sulla cuspide 4^/5^ e che un amore ben preso nascerà. ottimisticamente voglio credere che avrà gli effetti che spero.

Anonimo ha detto...

La Croce del sud è ben visibile alle latitudini dell'Egitto e Israele, e nei giorni tra il 22/12 e 24/12 il sole sembra stazionare in sua prossimità perchè è al minimo di un'elongazione.