lunedì 1 giugno 2009

Un esperimento di previsione di Borsa




Premetto che di finanza capisco meno di zero. Sono anche del parere che di finanza capiscono quasi zero anche i cosiddetti più grandi esperti mondiali, ma quello è un altro discorso.
Considerate quello che segue un puro esperimento cui potrete contribuire come vi dirò tra poco.
Immaginiamo di voler seguire l’andamento in Borsa della FIAT: come? Non so gli altri, ma io ci provo con AstralDetector.
Innanzitutto occorre immettere un gruppo di date di nascita di persone e o persone giuridiche che siano assai collegate a tale marchio. Il fatto che si tratti di persone anche defunte, a mio avviso non ha alcuna importanza perché gli astri, oltre a non sparare mai a salve, funzionano anche per i cieli delle persone defunte.
Qui ho immesso i seguenti soggetti:

Giovanni Agnelli Senior
Gianni Agnelli
Umberto Agnelli
Susanna Agnelli
Vittorio Valletta
Luca Cordero di Montezemolo


Se li avessi posseduti, avrei inserito anche altri dati, come quelli dei maggiori azionisti del gruppo, quelli di Sergio Marchionne e di John Elkann. Ricordate: più dati si immettono e più le date previste sono esatte.
In questo potreste contribuire anche voi, se mi manderete altri soggetti strettamente collegati, direttamente o indirettamente, al gruppo e se per gli stessi mi garantirete date di nascita esatte, con ora di nascita.
Guardate il grafico AstralDetector del 2009 e, alla luce degli ultimi avvenimenti, non vi sembra interessantissimo?
Il grafico segnava vento alto di poppa tra metà aprile e metà maggio, con il titolo FIAT che ha sfiorato gli 8 euro (guardate altro grafico). Nella notte tra il 30 Aprile e il 1° maggio, nel pieno di quel “treno” di onda positiva, si è chiuso l’accordo FIAT-Chrysler.
Subito dopo, a fine maggio, potete osservare, nella stessa curva, il tonfo negativo in relazione alla esclusione del marchio italiano nell’affare Opel.
Che ve ne sembra?
Interessante, non è vero?
Ma, come siamo abituati a fare solitamente, non produciamo previsioni a ritroso, ma guardando in avanti e davanti a noi vediamo due momenti critici e prossimi per il titolo FIAT: il periodo metà luglio-fine luglio e quello metà ottobre-metà novembre.
Vedremo.
Ripeto che si tratta di un esperimento al quale potrete offrire anche il vostro contributo per una migliore lettura di una simile previsione.
Mi interesserà leggere i vostri commenti.
Se desiderate studiarvi il grafico in dimensioni massime, scaricatelo da qui:

http://cirodiscepolo.homeip.net/download/AstralDetectorxFIAT.zip



Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/
Posta un commento