martedì 9 giugno 2009

Vitamina C in dosi industriali





Per Eva. Cara Eva, ma allora, se le le cose stanno così, si tratta solo di leggere i libri giusti e non quelli sbagliati. Non è consigliabile, infatti, partire dall'ultimo.

Ti propongo una ridottissima bibliografiia dove potrai trovare i significati che cerchi:


Nuova Guida all'Astrologia

I transiti

Transiti e Rivoluzioni Solari. Tutti editi da Armenia.


Si è scritto, tra ieri e oggi, di sostanze che ci possono aiutare nella lotta quotidiana contro le malattie. Vorrei invitarvi a dare ciascuno il proprio contributo, a cominciare da Pino Valente a cui chiedo di scrivere sull'acido ascorbico e sul perché grandissimi medici consigliavano e consigliano di assumerne anche 8-10 grammi al giorno di vitamina C, nella sua forma acida e non acida!


Per chi è ancora indeciso su Sant'Agata, ricordo l'indirizzo a cui rivolgersi:




Buona serata a Tutti.

Ciro Discepolo

Posta un commento