mercoledì 7 ottobre 2009

Un esercizio da svolgere, insieme, a Budapest


Ricevo e volentieri pubblico:


Istituto Italiano per le Scienze Umane - ONLUS Via del Parco Margherita 2/4 80121 Napoli Tel. 081 406369 Fax 081 409191http://www.scienzeumane.it e-mail: info@scienzeumane.it


Cari amici dell'Istituto,
avendo avuto la fortuna di poter programmare per il 9 ottobre un seminario del Prof. Luigi De Marchi, l'ottuagenario patriarca della psicaonalisi europea, abbiamo voluto snellire il programma di presentazione dell'anno accademico 2009-2010 e partire subito con gli "Incontri del profondo". Sarà un modo per presentarvi comunque il programma ed alcuni ospiti di rilievo che calcheranno la nostra pedana nel corso di questo ricco anno di incontri.
Vi aspettiamo venerdì.
Michele Rossena




Inaugurazione "Incontri del Profondo"
Incontro con la Psicoterapia Umanistica-Esistenziale

Venerdì 9 ottobre 2009 - ore 17,30


Per Celeste. Credo che ne abbiamo già parlato, ma forse ripetere non fa male. Nel caso della congiunzione Marte-Saturno (che ritengo la più pesante che esista) scegliamo la terza e la nona, non perché tali Case siano indolori, ma perché solitamente provocano meno danni delle altre. In nona puoi avere gli stessi identici incidenti della terza: anche scivolare sotto la doccia o essere investita da una bicicletta. Mi sorprende un po’ che tu faccia tale differenza tra la nona e la terza. Comunque, per quanto mi riguarda, la congiunzione Marte-Plutone non vale allo stesso modo e potrei piazzarla anche in altre Case. Grazie per la notizia relativa alla Lufthansa (ma tenete d’occhio anche Emirates).


Per Mediterraneo. Chiedi: “Essendo la terribile congiunzione nella mia 7a casa, significa anche che devo guardarmi bene da ‘ufficializzare’ eventuali società o matrimoni?”. Io penso che, dati i tuoi forti valori Pesci-12^ Casa, eviterai comunque di legarti stabilmente in un legame di coppia. Comunque potrebbe valere il contrario: sposarti subito due-tre volte in modo da scaricare parecchio tale congiunzione.

Per Pasquale Iacuvelle e Albertolai. Pasquale, ti sei avvicinato moltissimo al risultato, ma – come osserva Albertolai – in Argentina non puoi riuscire e neanche, però, alle Falkland. L’esercizio è difficilissimo anche per Aladino, ma non per il nuovo Aladino –Google Earth. Allora facciamo così: la settimana prossima, a Budapest, ve lo mostrerò dal vivo e così potremo ammirare insieme le nuove splendide performance di questo add-in e risolvere il caso per Emi. Ho pensato, dato che avremo tempo, di fare anche una ripassata, per i presenti, sull’argomento regimi orari perché vedo che alcuni sbagliano ancora, a centinaia o a migliaia, temi natali in quanto non conoscono bene la storia del calendario, la differenza tra fuso orario, ora legale, ora legale estiva, ora di guerra, doppia ora di guerra, ora di occupazione e tante altre cose importantissime per erigere in maniera corretta un grafico di nascita. A richiesta, sia io, che Luigi Galli e Marco Celada e gli altri, potremo parlarvi degli argomenti che ci richiederete al momento. Come sempre saremo lieti di essere in pochi (ma buoni) e di poter parlare liberamente e senza scalette programmate.


Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Posta un commento