sabato 17 aprile 2010

Lunar Returns: Exercise Number Four



You can watch it at this address:



www.lunarreturns.com/lunarreturns/lunarreturns4.htm


Per Paola. Cara Paola, ovviamente, come tu stessa hai osservato, pur nel rispetto delle Trenta Regole, sulla cui efficacia mi sembra solo pochissimi hanno dubbi, vanno valutati dei casi specifici. Per esempio, se un soldato americano parte per Kabul, in missione di guerra, e gli lasciamo Marte in settima Casa, i rischi per lui sono altissimi. Lo stesso dicasi per me, dato che decine di astrologi mediocri e invidiosi vorrebbero vedermi morto e pagherebbero anche sicari per farmi uccidere.

Diverso può essere il discorso per te. Se, quando Pino Valente avrà un poco di tempo vorrà raccontare la sua esperienza di quell’anno in cui gli piazzai Marte in settima, penso che ne trarreste tutti dei benefici.

Insomma, da una parte è un peccato perdere un magnifico Giove al Medio Cielo quando sei professionalmente lanciatissima, a livello internazionale, e avendo anche constatato che a te funziona il doppio che agli altri, dall’altra parte ci sono i rischi di un Marte in settima, ma come spiego nel mio libro Astrologia Attiva, se lo attivate, non dovete rimanere in difesa, ma partire per una, dieci, cento guerre, con il pugnale in bocca. Potrei farlo anche io, ma trovo più produttivo scrivere altri libri così, tra le altre cose, darò anche più lavoro agli epatologi del mio Paese.


Ho piacere che diversi di voi abbiano trovato ben curata e saggia la mia risposta a Roberto Minichini. Credo che tutti noi, in questo spazio, condividiamo il concetto che il simbolo vada “cavalcato”, non combattuto. Questo, secondo me, è il sale della vita.



Per Celeste. Tu mi chiedi di analizzare sempre Saturno in settima Casa, ma rispetto al lavoro e non all’amore. In effetti credo si tratti di un riferimento piuttosto indiretto. Un magnifico Giove in sesta Casa o anche Venere, oppure un Sole o Venere o Giove al Medio Cielo, sono quelli che determinano, solitamente, i risultati e la qualità del nostro lavoro, anche in rapporto agli altri.

Poi ci sono “quelli” da Giove vicino all’AS: solitamente hanno fortuna nel lavoro, e non solo nel lavoro, al di là dei propri specifici meriti.

Tuttavia, seppure in maniera assai indiretta, Saturno può influire abbastanza nella gestione del nostro lavoro. Le strade possibili, a mio avviso, sono due. La prima è quella di isolarsi e di svolgere una libera professione. Saturno presenterà comunque il proprio conto, ma non potrà succedere che con ogni committente tu avrai una delusione o una guerra.

Diversamente, sempre per il concetto di cavalcare il simbolo, dovresti accettare di entrare in una amministrazione pubblica, se ti riesce, e lì gestirti situazioni di mobbing, ma cercando di guardarle dall’ “esterno”, come se riguardassero una Celste2 e non te. Per fare ciò, e soprattutto per accettare nel profondo, di sostenere questo rumore di fondo anche per l’intera vita, occorre che qualcuno (ovviamente uno psicoterapeuta) ti assista, almeno per degli anni, a gestire la cosa senza soffrirne, ma – magari – accettandola come se si trattasse di reumatismi o di piccole coliche intestinali periodiche: chiunque può avere comunque una buona qualità di vita, nonostante ciò. Va da sé che in parallelo dovresti portare avanti una causa giudiziaria, diciamo trentennale, cosa per nulla difficile nel nostro Paese che fu la culla del Diritto (romano), meraviglioso esempio di civiltà, e che oggi, giustamente, occupa gli ultimi posti nella classifica mondiale della gestione della giustizia, insieme all’Angola, al Ciad, al Congo Democratico, ecc.



For Kitty. Well, if now my advise for you is OK. Remember that Mars in the eight House is a normal position, indeed.


Per Roberto Minichini. Caro Roberto, secondo la mia esperienza, l’AS in ottava Casa radix non è particolarmente cattivo, a patto che si sappia dove ti porterà. Al di là del discorso sul denaro che può uscire (tanto) o degli eventuali lutti, già fatto molte volte, ricorda che esso è, soprattutto, “la fine delle cose”. Spesso, con tale posizione si chiude perfino un rapporto con un parente stretto. Ma se un rapporto è basato sulla menzogna e sull’occultamento voluto e reiterato dei propri sentimenti nei confronti di un altro, non è cosa buona se tale rapporto viene a cadere per sempre?



Per Niko. Non facciamo scherzi: prima parti che vuoi il caviale, poi dici che vanno bene anche le carote lesse…

Scordati i voli low cost per Kulusuk. L’unica imbeccata che posso darti è che da Roma vi sono voli quotidiani della Norvegian Airlines che, con 39 euro, ti portano a Oslo, Copenhagen, Stoccolma…, ma ovviamente è solo il punto di partenza… Gl’Islandesi, dalla cui patria spesso si può partire per raggiungere Kulusuk, sono persone gentili, ma molto chiuse e avvolte da un mistero: non rispondono quasi mai al telefono, ai fax, alle e-mail… Una volta ero esasperato perché non riuscivo a organizzare un viaggio a Bildudalur. Parlai con un tour operator italiano che trattava in esclusiva l’Islanda. Mi disse: “Resti tra noi, ma se potessi, li ucciderei tutti!”. Naturalmente non sono d’accordo, ma ancora non capisco il perché di questo stranissimo loro comportamento.




Per Antower. Io so che sei un addetto ai lavori, nei viaggi. E so anche che sei bravissimo. Prova ancora e considera anche questo dato: il noleggio di una limousine con autista che parli inglese e ti offra aria condizionata e acqua durante il viaggio, partendo da un buon albergo di una vicina città, costa circa 37 euro per 8 ore di viaggio…



Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.lunarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/
Posta un commento