martedì 15 novembre 2011

Which Job For The Daughter Of Coolbebop?










Dear Coolbebop,
the dominant Mars in Scorpio, joined to the Ascendant, points out us, without shade of doubt, a sporting inclination, athletics, competitive... The Libra values address her toward something of very harmonic and aesthetical. Two Celestials of success, in the Fifth House and in the sign of the Pisces, explain better us as to tighten the field of application of all these energies. Finally the values of Fourth House and above all the Sun in the Fourth House, speak to us of a non fast realization, but that it there will be in the second part of her life. I would think about making practise artistic skating. Then she could teach it or to perform it as form of show and not as competitive spirit. In alternative I would suggest her make some concourses in the Military Forces or in Police, above all to contact with the water. She could do it as licentiate or as graduate. Many wishes.










Dear Stefano Mastrosimone,
this Aimed Lunar Return is enough good. You have the advantage to live in Milan and you can get the urgent VISA in 3-4 days, by the Russian Consulate. Many wishes.











Yes, Gabri, in a synastry a Mars joined to the Moon is rather bad as the square. 








Per Scara che scrive:

Caro Ciro,
mi hai fatto restare senza parole per qualche attimo. Ho conosciuto finora astrologicamente (non di persona, ma assai ben descrittomi) un solo caso di congiunzione Marte-Saturno in Scorpione: purissima crudeltà ebete, mi fu detto.
Il trigono alla Luna mi aveva indotto a smorzare la virulenza di Marte, senza sottovalutare che assieme a Plutone è uno dei due termini che quadra lo stellium Sole-Venere-Saturno in Scorpione... come a dire, valori scorpionici all'ennesima potenza, con tutto quello che consegue. In ciò suppongo si debbano ricomprendere (con assoluta perfezione tematica, direi) anche i quadrati Sole-Plutone e Venere-Plutone, e la Luna in VIIIa casa.
La dicotomia ortogonale (=scontro) del TN che tu ravvisi tra la congiunzione Sole-Venere e il quadrato Saturno-Marte, è verissima e lampante. Combinazione un brin charmeuse ed educato dato dall'AS Bilancia, è qualcosa di stupefacente osservare come tutto tradisca la maschera (AS) e sopravanzi un pur sincero e vivo desiderio di amorevole cordialità (Sole-Venere): il lampo negli occhi, la risata (raggiunti certi livelli, ai limiti della volgarità), i modi perentori e tranchant, il sottile desiderio di voler umiliare qualunque tipo di concorrenza che accompagna la minima cortesia. La paura di perdere posizione, e il terrore che si capisca coperto con spavalderia calcolatissima. L'orgoglio che tutto quanto attorno sia suo, e dipendente. E tuttavia, l'avvertibilissimo desiderio di essere accolti, e la sincerità del sentimento quando accade.
Alcune domande.
1_ Che tipo di amore può essere quello sviluppato da un soggetto così configurato? Di che tipo di oblazione è capace? E soprattutto, quanto costa ripagarla?
2_ Avvaloreresti in qualche modo quello che generalmente si legge in genere circa gli aspetti Venere-Plutone e Luna in VIIIa casa: in extremis, arrivare fino all'indegnità di sè (e all'uso strumentale del sesso) per non perdere il proprio tesoro di luce e sicurezza?
3_ Una persona con fortissimi valori fuoco e Pesci/XIIa casa (Jean Valjean-Javert, insomma) può davvero ritenere, in un delirio di umanistica onnipotenza, di guarire e/o governare-contenere pulsioni scorpioniche senza trasformarsi (e senza accorgersene per infinibile bontà, una punta di vanità e tanto indescrivibile piacere per l'asfissia data dalla stretta ricevuta) nel topo sadomasochisticamente burlato dal gatto?
5_ Può un soggetto del genere compensare in Toro?
4_ Non è il caso di questo soggetto ma di un'altro Scorpione donna, meno consapevole e più buono, da tempo immemore sofferente di sindromi dolorose lombo-sacrali (piccola ernia, sciatalgie, blanda anorgasmia) e nevrosi da dipendenza: per assurdo, possiamo ipotizzare che siano parzialmente la somatizzazione del suo cattivo rapporto con la sfera genitale (=voglio ma non voglio se non posso avere quello che voglio o quello che voglio non mi vuole come io lo voglio)?
Ancora e sempre il possesso.

Quanto tempo ti ho rubato...
Ti sono in ogni caso obbligata,

un caro saluto anch'io
Scara



Cara Scara,
le tue osservazioni sono, come sempre, acute, ma anche molto impegnative e meriterebbero una sezione di un nostro convegno per essere discusse (lo potresti proporre per il prossimo giugno a Sant'Agata dei Due Golfi).
Alcune cose al volo.
Sì, chiaramente quando parlo di valori in Scorpione mi riferisco anche alla Luna in ottava e agli aspetti a Plutone.
Escluderei assolutamente, come tu stessa ipotizzi, una compensazione in Toro.
Le somatizzazioni come espressioni delle nevrosi: un bel soggetto per noi astrologi, magari partendo proprio dalla diversa visione delle nevrosi come descritta, parzialmente, nell'ultimo film di David Cronenberg, A Dangerous Method, attraverso quattro figure di psicoanalisti che, in misura diversa, hanno fatto la storia della psicoanalisi: Sigmund Freud, Carl Gustav Jung, Sabina Spielrein e Otto Gross. Film interessante su cui certamente tornerò per un approfondimento.









Ricevo e volentieri pubblico:







Simone di Orvieto scrive:

caro maestro discepolo sono sempre simone io di questo lavoro che svolgo non mi importa niente tanto nessuno mi vuole capire e nessuno è contento di come lavoro e mi sento di andare via da questo lavoro questa è la mia scelta buona serata caro maestro discepolo e buona serata simone



Caro Simone,
io posso consigliarti, ma - giustamente - la tua volontà è sovrana. Molti auguri.








Per Roberto Minichini che scrive:

Caro Ciro , a partire da oggi ho messo una mia foto nel riquadro . Questo mese ho ricevuto un paio di richieste in tal senso e spero di accontentare tutti così . Vorrei aggiungere una piccola osservazione ai gentili e molteplici lettori del tuo blog che chiedono come interpretare singoli aspetti di un oroscopo : esiste senz'altro la possibilità di elencare i significati base , ma non è possibile dire quello che quell'aspetto vuole dire nel vostro caso specifico , se non si ha tutto il quadro d'insieme analizzato a fondo . L'astrologia è una disciplina olistica ,non riduzionista , e il suo segreto consiste nell'arte della sintesi applicata ai casi specifici . Quindi l'importante è esercitarsi molto , fare tante analisi di oroscopi abbinate ai colloqui con le persone direttamente interessate . Questo vi aiuterà tantissimo nello studio dell'astrologia . Cari Saluti da Roberto Minichini

E per chi fosse interessato a vedermi parlare in un breve video , ho messo uno sul mio blog astrologico google ( astrologorobertominichini.blogspot.com ) , schiacciate il riquadro dell'account e c'è il link . Saluti ancora da Roberto Minichini
 

Caro Roberto,
credo che sulla parte centrale del tuo intervento trovi d'accordo il 100% degli astrologi. Grazie per il link così adesso possiamo conoscerti anche nel doppio voce-viso.




Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo


6 commenti:

gabri ha detto...

Per Giuseppe: gestita come gioco vorrebbe dire?.. Vale lo stesso discorso per opposizione e la quadratura? In che modo si può incanalare questa energia negativa attenuandola? Grazie mille

Anonimo ha detto...

Gentilissimo Professore Discepolo, sono nato a Vico Equense (NA) il 18/12/1980 alle 7.05am e gradirei sapere in quale località è possibile avere una buona RSM per il mio compleanno del dicembre 2012. Grazie mille per il supporto.
Giancarlo

Niko ha detto...

Un saluto a tutti, per Giancarlo: per la tua prossima RSM del 2012 potresti scegliere Tenerife (Spagna) avendo un ottimo Giove in zona Gauquelin, Ascendente in nona, Marte in quinta, non specifichi però cosa vuoi migliorare.


Niko

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Voglio dire che per gioco, alcune coppie, si insultano appellandosi in malo modo. Altre volte si tratta di giochi sadomaso, per esempio, in cui uno dei due è la vittima e l'altro il carnefice.

Anonimo ha detto...

Caro Ciro,
con questo giro di riflessioni mi hai aiutato a chiarire non pochi e fondamentali nodi del mio ambiente vitale. Senza estremizzare, molte manifestazioni parlano ora una lingua vera.
Te ne sono grata.
L'eventualità sant'Agata, mi intriga...
Ora ti lascio lavorare, ma con l'ultima domanda della serie, che non sono riuscita ad unire alle precedenti di ieri.
Nell'ambito di una sinastria in cui non siano pressoché presenti significativi - sottolineo significativi - aspetti (tra i luminari, tra i personali e questi e tra di loro; tra tutti i precedenti e gli angoli), che valore possono assumere ad esempio le numerose ripetute, positive o negative, di Plutone (ma anche degli altri astri lenti) ad uno stellium particolarmente nucleico e rappresentativo per il soggetto?
Mi pare di presentire già la risposta (0); tuttavia per ridurre ai minimi termini la problematica (senza dimenticare quanto ricordato solo ieri ancora da Menichini, e cioè che il TN o la comparazione di TN sono un "corpo" a cui non deve essere fatto il torto della vivisezione), passami questa barbarie: in un aspetto di comparazione Plutone di A con stellium di B (Sole-Venere-...), chi si troverebbe gettato nella maggiore irrinunciabile dipendenza? Plutone, così irraggiato?
Buonissimo lavoro,
Scara

Federico ha detto...

gentile Maestro, mi piacerebbe mi dicesse qualche cosa sul mio tema astrale; chiedo troppo?magari sui difficili transiti che sto passando ora....sono nato l'8/01/1972alle ore 14:05 provincia di VI.grazie anche se non potrà fare nulla. con stima Federico