giovedì 13 settembre 2012

Astrology Essays: Exercises In Aimed Solar Returns 51 (English)





You can get it here:


http://www.cirodiscepolo.it/essays/eng/Exercises51.pdf








La storia di una citazione


Sono caparbio e non lascio mai le cose a metà. A volte inseguo la fonte di una frase per anni e anni, finché la trovo.
Mi farebbe piacere se altri colleghi facessero altrettanto e io potessi trovare in libreria già belli e impacchettati numerosi detti celebri con tanto di fonte controllata e verificata. Purtroppo, almeno in questo settore dell’Astrologia, la letteratura mondiale è scarsissima.

Vi è una frase di Carl Gustav Jung che, a mio parere, dimostra anche secondo il principio di sincronicità, oltre che secondo il parere unanime dei maggiori astrologi viventi1, che per la Rivoluzione Solare occorre domificare per il luogo dove ci si trova in quell’istante e non per quello ove ci si trovava quarant’anni prima.
La frase è la seguente:


“Ognuno di noi è nato in un determinato istante, in un determinato luogo, e come i vini di annata possiede le qualità dell’anno e della stagione in cui è nato. Questo è quanto afferma l’astrologia”.


Essa la riportai già nella mia prima edizione del bestseller (ha venduto più di 50.000 copie in quattro edizioni e oltre 15 ristampe) Guida all’Astrologia, Armenia editore, Milano.


L’avevo letta in più di un libro, ma nessuno di essi riportava l’origine della stessa.
Io la inserii nel lontano 1978 (il libro uscì nel 1979) riproponendomi di cercare in seguito la fonte e di aggiungerla in una edizione successiva.
Ebbene, si sono voluti oltre trent’anni, ma alla fine ci sono riuscito e pur non aspettandomi gratitudine dal mondo dell’Astrologia, credo che la cosa farà piacere a molti miei Allievi e Colleghi.


La ricerca, nonostante il potentissimo motore di ricerca di Google, è stata laboriosissima ed è partita dalla rilettura, su carta, dei miei più vecchi libri dell’arte di Urania, cioè dai libri che leggevo per imparare la materia.
Ne ho dovuti rileggere almeno una dozzina, poi finalmente ho trovato una prima traccia:


A pagina 74 del libro “L’Astrologia”, di Louis MacNeice, Rizzoli editore, Milano, 1966, pagine 352, leggiamo:


In un brano molto citato dagli astrologi moderni, Carl Gustav Jung scriveva che “Tutti noi riceviamo, per il solo fatto di venire alla luce in un particolare momento e in un luogo particolare, le qualità dell’epoca in cui nasciamo, e che queste qualità ci accompagneranno per tutta la vita”.

Era un primo passo, ma anche qui, pur trattandosi di un testo alquanto apprezzato all’estero, non veniva indicata alcuna fonte.


Mi ci è voluto molto tempo ancora per giungere al secondo step e sempre rileggendomi per interi i miei primi libri di Astrologia da cui avevo tratto gl’insegnamenti iniziali su tale disciplina.

Il volume è il seguente:


Il mistero dell’Astrologia, di Derek Parker, Aldo Palazzi editore, Milano, 1971, pagine 246



A pagina 31 leggiamo:

Jung spiegò ed esaminò, nell’introduzione a The Secret of the Golden Flower, il principio della causalità in rapporto alle inesplicabili coincidenze che aveva riscontrato durante lo studio della psicologia dell’inconscio. La formulazione simultanea di pensieri e intuizioni identici gli sembrò collegata in qualche modo al momento del loro concepimento. Egli chiamò tale momento “sincronistico” e nel suo discorso disse:

“L’astrologia potrebbe divenire un esempio di sincronicità su larga scala se disponessimo di prove accuratamente accertate… Il fatto che si possano trarre deduzioni astrologiche accurate non dipende dagli effetti delle costellazioni ma dal nostro ipotetico fattore tempo. In altre parole, tutto ciò che nasce o avviene in questo istante ha le caratteristiche essenziali di questo preciso istante”.


Ci stiamo avvicinando. Vorrei farvi notare il passo che dice “… tutto ciò che nasce o avviene in questo istante”: è un punto fondamentale perché ogni astrologo elabora il cielo di nascita di un bambino che emette il suo primo vagito, ma anche quello del varo di una nave, l’altro dell’istante della nascita di una Nazione (vedi Israele), della costituzione di una società e – dunque – anche di un Ritorno Solare: ha le caratteristiche essenziali di questo preciso istante”.


E giungiamo, finalmente alla frase originale:


“… whatever is born or done at this particular moment of time, has the quality of this moment of time". Accordingly, astrological claims of correlations between the position of heavenly bodies at the time of birth and an individual's development were defined by Jung as being acausal and not directly caused by the planets…”.
Jung, Carl G., 'Richard Wilhelm: In Memoriam' in The Spirit of Man, Art and Literature, Collected Works, Vol.15 (translated R.F.C.Hull), Routledge, Kegan and Paul, London(1971), p.56




has the quality of this moment of time: ha la qualità di questo istante di tempo

Ha la qualità di questo istante di tempo

Ha la qualità di questo istante di tempo

Ha la qualità di questo istante di tempo





Ecco, ci siamo.
Abbiamo letto prima che Carl Gustav Jung non si riferiva soltanto a un bambino che nasce, ma a “… tutto ciò che nasce o avviene”, compreso il Solar Return.


Qualcuno potrebbe obiettare -  e lo farà -  che il grande Jung non parla di luogo, ma chiunque accenda il proprio cervello prima di leggere questa frase, noterà che egli ha scritto: 


…has the quality of this moment of time”. E nella qualità di questo istante di tempo non dobbiamo considerare anche la location dove accade il fatto oppure è indifferente se ci troviamo al centro del deserto mongolo o sulla costa Est degli Stati Uniti? Siete davvero convinti che Jung volesse escludere l’humus, l’ambiente, dalle caratteristiche di quell’istante per rifarsi all’humus di un istante di quarant’anni prima?
Pensate davvero che egli volesse escludere le condizioni ambientali, il luogo, la città, il villaggio, dove nasce qualcosa, tipo un Solar Return, parlando di “un preciso instante”?



Note:

1)     André Barbault, a proposito della Rivoluzione Solare: “La Tradizione non è formale al riguardo del luogo per il quale il tema stesso deve essere eretto: luogo di nascita o dell’anniversario, ma i moderni hanno adottato, all’unanimità, la seconda versione”.

In: Astrologie: Symboliques Calculs Interprétations – Éditions du Seuil, Paris 2005, 619 pagine.

Citato in:


Ciro Discepolo & Luciano Drusetta – Relocating Solar Returns – Ricerca ’90 Publisher – Printed in USA, 2011











Hi again Ciro and thank you for your good wishes for Juana (born 29 March 1957 at 23:30 in Cuellar, Spain).

As you said, the best way for me to help her, since I am far away, is to help with her 2013 SR. What is your suggestion?

Unlike in 2012, I think she might actually be ok spending her birthday in the city of Pamplona, Spain, where she lives. The 9th house is probably a good place to place that stellium...maybe she will be able to come to visit me and her daughter in the U.S.

What do you think?

Eva


Dear Eva, I think that indeed Juana could spend his next Aimed Solar Return in Pamplona, if the physicians say that his health is improved after the bad injuries in relation to the orrible last Aimed Solar Returns that here in Italy some astrologers quote as a good Aimed Solar Return.
I spend, every year, many Aimed Lunar Returns, also. Then I am in US about 1-2 times every year, but with my wife Daniela and not with my daughters. Best regards.








"Dear Alfred,
there is another book of mine that explains, step by step, how you can exorcize the bad positions of an Aimed Solar Returns: "

Dear sir,

I have your book sitting on my lap and I have double (or rather 4-5 times) checked before bothering you :)

As you mention it does mentions ways to exorcize certain transits and SR positions, unfortunately it doesn't have any remedy when SR ascendant falls in the radix 1st house. Am I mistaken? Help!
Alfred



Dear Alfred,
you are in the correct one: I have written too many books and at times my memory badly falls in what book there is a determined chapter and also in which of the a lot of editions of a book it has been published a chapter. When a book is a commercial failure it is not reprinted by the publisher contrarily anymore of a book of success where the author has the possibility, in every reprint, to add new pages.
The chapter that you are looking for is in my book "Transits and Solar Returns", at page 523 of the third one (?) English edition, chapter 28 that I bring you here, under. Many wishes.



28.
What You Can Do if You Cannot Leave


In many cases, for myriad reasons, not everyone who’s willing to aim his own birthday is able to travel. There can be two objectives for planning an aimed birthday. The intent could either be to bring into effect something which is considered to be important (love, money, career, etc.); or to protect oneself from possible problems as a result of bad celestial positions of the Basic Solar Return (i.e. the Solar Return cast for the place where one usually lives).
In the event that you are unable to implement a travel plan for an aimed birthday with the former intent, I believe that there’s almost nothing to comment upon. At worst, you can always rely on good luck – together with a sequel of positive and concrete actions in order to earn that ‘good luck’ in the field which you think you need it most.
For a missed aimed birthday with the latter intent, you have two possibilities. The first is that, you encounter, say, a Mars in the 7th House (usually heralding ‘wars’ of different kinds) or a Saturn in the 2nd or in the 8th (usually forecasting missed incomes, loss of money or many expenses). The second possibility is that, you face one of those particularly hostile and/or negative celestial positions such as the Sun or the Ascendant or a stellium or Mars in the 1st, 6th or 12th House of the Solar Return (or a stellium in the 8th House too).
The latter situation is the most difficult to overcome because it might cause you troubles virtually in every sector of your life: health, money, work, love, children and so on (of course, one not necessarily ‘dies of’ such troubles).
In the former, where for instance you have to hold off a Mars in the 5th or a Saturn in the 10th House of SR, you can certainly take into due consideration the specific pieces of advice that I’ve explained in my book titled Astrologia Attiva, published in Italy by edizioni Mediterranee.
On the contrary, for the latter, aforementioned ‘very bad’ Houses, you have to evolve a kind of ‘multivalent’ strategy that could be connected and orchestrated with a sequel of actions that you put into practice voluntarily, regardless of the specific cases.
I am aware that these lines would meet with open criticism from those who claim that every single native is a unique case in the world, and that for this reason one cannot depend on a standard forecast that is applicable to all. I don’t agree with this point of view, and I’ll tell you why. It is my opinion that we have to make a distinction between theory and practise, as we usually do with physical sciences. For instance, a philosopher may theorize that a pen dropped from a height need not always fall to the ground. But in practice you can, without hesitation, affirm that ‘every time that you drop a pen, it will not remain floating in the air but will fall to the ground’.
Let us consider another analogy. A car driver arrives at the emergency room of a hospital after a bad accident and with serious injuries to different parts of the body. If a strictly theoretical procedure were to be followed, then all the available and/or required clinical tests should be ordered for the poor victim, and only then could the doctor intervene with a ‘scientifically aimed’ therapy. In reality –  and rightly so – the doctor on duty knows this well: regardless of all the relevant clinical tests and the patient’s medical history (not to mention those of the victim’s parents…) if the patient’s shoulder is freely bleeding, the first thing to do would be to stop the haemorrhage, and only then will the other emergencies be dealt with. Even when they study individual problems the doctors have (or at least they should always have) a holistic perspective of the patient.
In the same way, based upon my own experience I find it legitimate to establish rules that one can apply to the overwhelming majority of cases, even if you don’t know the native’s specific attributes – e.g. whether he eats meat or is a vegetarian; is a layman or a religious person; liberal or conservative; and so on…
I have no sense of inferiority that may provoke paralyzing hesitations in me and I have no exams to pass (at least, not in comparison with a good portion of my living fellow astrologers). Therefore let me use, as I always do, a direct and plain language, even if I know that a legion of astrologers would abominate (or would act as if they abominated) the crudeness of my way of reasoning.
So, to make it as easy as possible (for the sake of the final user of my advice), I say that the matter is quite simple, seen from a certain point of view: when a bad Solar Return that you don’t want to avoid or that you cannot avoid comes to pass, it’s like you signing a blank bill to the stars, and some of them during the course of the year will surely come and ask you to pay them the amount due. 
If you accept this principle (of course, the ones who disagree are not obliged to go on reading this section) it is obvious that the sooner you pay your debt, the better. Secondly, not knowing how much you have to pay, it is advisable to give in ample measure; to pay even more than it is actually due, so that the stars would not demand something else in any other field of your existence – something on which you may be particularly keen.
These two basic rules may be sufficient to help you very much in the strategy of containment of a ‘dissonant’ year. But I can give you further details.
My experience lets me claim that (although I don’t know the reasons for it) the planets behave like the ancient god of the Olympus: that’s to say, in a childish and naughty way, insomuch as their ‘wrath’ can be calmed especially if we offer them ‘human sacrifices’. Of course, this has nothing to do with acts of wizardry, spell, witchcraft, black magic and similar practices. What I am talking about has always to be considered from the point of view of the exorcism of a symbol. I don’t know why, but a long–long series of examples convinced me that you might compare certain ‘malefic’ planets to vampires that get satisfaction mainly when you serve them blood. This is why the first piece of advice that I feel like giving every time the native doesn’t leave for an Aimed SR in order to avoid a really bad Basic SR, is to undergo surgery one month after the date of Solar Return.
I say one month because the twenty days preceding and the twenty days following each birthday are particularly critical and potentially dangerous days. Thus I would not undergo voluntarily any surgery during the aforementioned weeks, but I would not even wait too much, because the first ‘requests of payment’ might arrive even before one takes any step in order to ‘exorcize the symbols’. You certainly cannot mock at the stars: a simple filling of a tooth cavity would not do at all. What you need in such cases is a ‘real’ surgery. So haven’t you got anything to be done surgically? Are you sure about that? The first thing to do, approximately one month after one’s birthday, is to undergo a complete check–up so that you may discover, for instance, that you have some small gall bladders or kidney stones that – depending upon the doctor’s indication – you may have removed or destroyed. The ‘heat of that year’ may also be lowered down quite well with other operations relevant to skin and gynaecological cysts; haemorrhoids; appendix; tonsils; hernia; and whatever else that may be treated surgically. 
Maybe somebody would say: ‘What if the bad year causes me surgical complications?’ It’s true, but I believe that it’s a risk you have to run, being much less dangerous than keeping waiting for a possible stroke, whose consequences may be much more uncertain. Plastic surgery will do too, regardless of it being successful or not (remember that your goal is to ‘appease the anger’ of the so called malefic planets).
What is to be done if one has no surgical intervention at all to undergo? Well, you must then act differently. You might ask your dentist to perform a root lapping in your mouth. This is a profound cleaning of your gum, made by cutting them vertically with a lancet; removing the tartar (which is usually present between the gum and the tooth) with a high speed cutter; and stitching up the gum. It is a quite impressive operation, but it is neither dangerous nor expensive, and what’s more: it has to be ‘measured out’ for months. 
Not all dentists are willing to perform such a kind of intervention; especially if they find that you really do not need it. Nonetheless, some doctors believe that it can strengthen the gum and that it can be done as a preventive treatment. 
Our focus so far has been on appeasement by surgery and bleeding. What else can be done? Virtually anything that has to do with the logic of sacrifice, keeping in mind that anything else is still much far away from the first option mentioned above. You may study much; work hard; read difficult books before going to sleep; reduce occasions when you go out for fun; start on slimming or detoxifying diets with a kind of ‘fundamentalist’ asceticism; you may decide to break off an engagement, a love affair, from a society; you may wish to prune away any kind of dead branches.
Voluntary work (not in homeopathic doses…) will do as well. It is very useful to give up: you may give up driving the car, you may give up buying a new computer; you may give up travelling to the Caribbean; you may give up wavering and make up your mind in a love affair, and so on.
The keywords of the year may be: work or study hard, give up drastically any pleasure, search for sufferings that make you grow (such as studying at evenings instead of relaxing before the TV or in any other way), devote yourself to others, mortify your own ego, choose voluntary seclusion, retire often in meditation or in prayer. In other words: give, give and give again. 
These rules have been proved innumerable times by many people who listened to my advice, and I have proven them personally as well, whenever I could not leave for an Aimed Solar Return. Yet none of them have ever given the same protective effect as a protective–shelter–like relocation of a Solar Return. At least, they have proven to be able to cushion the worst consequences of a year that one could easily foresee to be quite problematic.










Da parte di Tess:

Buongionro Ciro
scusami se Ti scrivo via mail ma non riesco a postare il messaggio sul blog.
Ho messo in vendita un terreno che ho in comproprietà con mia sorella.
Con i soldi della vendita vorre acquistare un piccolo appartamento da adibire
a ufficio.
Ritieni che la mia rivoluzione solare sia favorevole alla vendita/acquisto di
beni immobili?
Ho anche visto che la mia prossima rivoluzione è piuttosto negativa.
Così ho provato a spostarla in Francia, a Parigi.
Che ne pensi?
Non so! Forse il mio tema natale non è il massimo.
Fino ad oggi le soddisfazioni sono state davvero molto poche.
Ti ringrazio sin d'ora per la Tua eventuale risposta.
Tess
Rimini 22/03/1967 ore 1.30
Compleanno trascorso a Rimini.

Tess



Benevnuto/a Tess da Rimini!


Nell'attuale tua Aimed Solar Return ci sono tutti gl'ingredienti per farti concludere l'operazione immobiliare che hai a cuore: stellium in quarta Casa e Plutone in seconda Casa. A ciò dobbiamo aggiungere un jolly: Urano in quarta, i colpi di scena! Sfortunatamente, a causa del Saturno in 11^ Casa, questi colpi di scena potrebbero essere negativi e ti potrebbe sfumare l'affare per un nonnulla... Viceversa, se ti recherai a Bechar, Algeria, per il prossimo compleanno, piazzando uno stellium in 2^ Casa, con Venere, l'AS in 2^ Casa, Plutone in 11^ e Giove in IV Casa, sono pronto a scommettere anche la mia biancheria intima che porterai a segno il tuo goal!
Se ti può interessare, quest'anno - nel corso dell'ultimo weekend di Novembre - saremo a Rimini per il nostro convegno autunnale di Astrologia Attiva. Molti auguri.


















Ho ricevuto il grafico,la ringrazio tantissimo purtroppo non vi è scritto il nome della location in cui dovrei recarmi per il periodo del mio compleanno. (28/01/55, Roma, ore 21.00 circa). Scusi per il disturbo, grazie ancora. Maria



Cara Maria,
ti riscrivo ciò che è riportato ogni giorno in questa pagina relativamente alla tua richiesta. Di nuovo auguri:


Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.









E invece partirò perché sono più yang che yin e perché tu in questi pochi giorni mi stai insegnando tantissimo. Volevo sapere cosa ne pensi della prima in prima perché mi trovo ad avercela quest'anno essendo andata a Horta isola Fajal Azzorre. Grazie per la tua fulminante professionalità. Maria Antonietta Bertoli



E questo non può che darmi molta soddisfazione perché vuol dire che sei davvero penetrata nella mentalità "Attiva"!
Purtroppo l'AS di ASR in I radix è quasi del tutto equivalente al Sole in 12^, all'AS in 12^ o in 6^, a Marte in I, 6^ e 12^ Casa...










Hello, once again,

I like Fellini, especialy La Strada.
I have a question from your Medical Astrology. I like this book very much and i can say that all information is true for me, my family, etc. But now i wonder about eyes. I have bad sight, and 4 planets in Virgo, but my Virgo not in 6 or 12. Is it doesnt matter what house took Virgo? Or my bad sight is because Aries on the 6 th cuspidus? I dont know if need my data, because the question is only from theory, but ill write it, if you will. 1978 07 28 14.00 Wilno, Lithuania.

Zoe


Dear Zoe,
the rules for problems to the sight are:

- Strong values in the 12^ House
- Or strong values in the Pisces sign
- Or strong values in the 6^ House
- Or strong values in the Virgo sign
- Or strong Neptune

You have 4 Celestials - also Mars and Saturn! - in the Virgo sign. Actually we are in the classic rules. Best wishes.






 


 


Gentile Ciro
Come ti ho scritto ieri la persona nata il 19 marzo 1959 alle 15,40 a Belluno non deve vendere la casa ma la deve comperare e il Saturno in 4 casa di rivoluzione mi preoccupa a meno che non lo vogliamo vedere come un sacrificio appunto per il suddetto acqisto.
Per questo chiedo il tuo parere.
Grazie
Francesco54


Caro Francesco, nel caso che ci hai illustrato, la cosa è assolutamente reversibile:

- Per comprare o vendere una Casa, Saturno in IV ostacola
- Per comprare o vendere una Casa, Giove in IV favorisce

Di nuovo auguri.









Salve Maestro

oggi Marte si è fatto sentire, dato che avendolo in IX casa di rivoluzione solare, mi ha portato un incidente stradale; nulla di assolutamente grave, la mia collega con cui viaggiavo, ha investito un signore in moto e per fortuna ci è andata bene, dato che non si è fatto quasi nulla, a parte banalissime escoriazioni.

p.s.

anche a Durban avevo la stessa posizione ed ebbi lo stesso un incidente stradale durante l'anno, spero che si sia già scaricato quindi con questo sinistro.

A.P.


Caro A.P.,
sì, potrebbe, però noi non sappiamo mai "quanto" vogliono gli astri da ogni simbolo che andiamo ad attivare. Però, nel tuo caso, tu hai il quasi totale controllo della situazione: se tu ti gaurdi le RL e i transiti ogni mese, e se tu potessi anche guardare la curva di AstralDetector della tua famiglia, saresti in grado di prevedere con grande precisione tutti i giorni pericolosi dell'anno su questo versante. A presto. 








Salve Signor Discepolo, mi chiamo Vanessa e volevo chiederle se la prossima rivoluzione solare che avrò a Bologna potrebbe essere problematica con Urano fra sesta e settima casa (sono precaria ed auspico un rinnovo indeterminato) ed inoltre l'ascendente in decima non so se mi porterà cose buone, dato che non ho capito quali transiti potrebbero ribaltare il suo effetto. Io punto sull'avere il contratto indeterminato (scadrà questo determinato durante la prossima rivoluzione) e poi una continua tranquillità in Amore, cosa presente e felice, quindi cortesemente le chiedo dove potrei passare il compleanno mirandolo in un posto giusto, così lo so da ora e mi organizzo. Grazie mille per la sua risposta e scusi se forse mi esprimo male, ma sono alle prime armi ^^

Sono nata a Cagliari il 20 Novembre 1988 alle sette del mattino.
Vanessa 



Cara Vanessa,
questa che vedi sotto non ti garantisce al 100% l'assunzione a tempo indeterminato in un anno in cui ci saranno nuovi milioni di disoccupati, ma è certamente potentissima nel difenderti sull'asse lavoro/denaro. All'amore penseremo un altro anno. A proposito di reincarichi non so quanti di voi hanno assistito a una vera chicca: nella trasmissione di due giorni fa di Lilly Gruber sulla 7, la giornalista ha chiesto al ministro Fornero: "Lei - come cittadina italiana - si augurerebbe un secondo mandato per il premier Monti"?
"Sì, certamente".
"Ma allora egli dovrebbe presentarsi alle elezioni per essere votato dai cittadini?".
"No, non occorre: è Senatore a vita".

Non è meraviglioso pensare in quali mani siamo?








Pierre ci ha inviato una sua foto da Gisborne, New Zealand, dove ha da poco trascorso il suo compleanno mirato: 

molti auguri Pierre!







Diversi blogger mi segnalano che da un po' di giorni hanno difficoltà a postare qui. Credo ne siano a conoscenza anche i tecnici di Google. Occorre avere un po' di pazienza. D'altra parte non dimenticate che stiamo parlando di Google, la più fantastica realtà - a mio parere - sul web! Come sapete da oltre 6 mesi vi è un bug sul mio account Google che non è stato ancora possibile riparare, eppure qualcosa sta accadendo se pensate che ora (almeno ieri), digitando solar returns nella finestra di ricerca Google, il mio nome compariva al primo posto su 308 milioni di documenti, mentre prima venivano persi diversi milioni di documenti. Forse potrebbe sparire di nuovo tutto, ma - ripeto - siamo di fronte a un mostro di tecnologia insuperabile! Abbiate fiducia e pazienza. Tuttavia la notizia mi atterisce un poco perché se oggi impiego anche 10 ore per preparare un blog, quando giungeranno tutti i messaggi, cosa farò?
Per favore, suggeritemi qualcosa...












Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo




STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:


12 commenti:

Anonimo ha detto...

Per quanto riguarda la gran massa di post in aumento a cui dovrai rispondere, mi sembra che l'unica possibilità sia di farti aiutare dai tuoi allievi migliori, scegliendo un criterio per sudddividere i post tra te e loro.
(Dareios)

Anonimo ha detto...

Caro Ciro,
non finisco mai di stupirmi per certe cose (mi riferiso allo stupore per la magnificenza dell'AA).

Leggiti la mail allegata, e vedrai che al convegno cui parteciperò a ..., nel mese di ..., ha chiesto di presenziare il Presidente della Repubblica!

La cosa stupefacente (tu che mi conosci lo sai) è che io non vado alla ricerca di nulla: me ne sto chiuso a studiare e a scrivere per ore e ore, ma non faccio alcuna vita mondana o di relazione.

Chi dice che le RS non funzionano?
Un caro saluto
Diocleziano

Stefano Mastrosimone ha detto...

Un caro saluto a Ciro e a tutti i bloggers. Caro Ciro ti scrivo per un consiglio prezioso, si tratta di un mio caro amico e collega nonché regista televisivo di notevole livello, Lorenzo P. Arriva da una RS devastante (lo scorso anno su Milano) che gli ha dato, come da manuale, delle mazzate non indifferenti. La RS che si appresta a vivere però se vogliamo, sarà pure peggiore della precedente. Quest'anno lui è decisissimo a partire ma io non me la sento di assumermi una responsabilità così grossa: mi dài una mano tu? Attualmente Lorenzo sta lavorando in Spagna dove rimarrà fino a novembre ma può spostarsi per i giorni del compleanno. Lui è nato a Milano, il 7 ottobre del 1963 alle ore 23.50 - ti ringrazio anticipatamente a nome di Lorenzo, che è molto intrigato e affascinato dal concetto di Astrologia Attiva e che sa che io viaggio da una dozzina di anni. In bocca al lupo per tutto. Stefano Mastrosimone

Stefano Mastrosimone ha detto...

P.S.: perdonami Ciro, evidentemente oggi ho proprio la testa per aria. Dimenticavo di dirti che Lorenzo ha una compagna, tre figli (di cui uno di soli due anni) e che per la prima volta nella sua vita, dal compleanno 2011 ad oggi ha subìto la sua prima vera debacle lavorativa e un'emorragia di soldi da paura. Un caro saluto. Stefano M.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Carissimo maestro perdonami se ti ringrazio solo ora per avermi suggerito alcuni testi da leggere. Sinceramente avevo già pensato al testo di Adorno ma avevo deciso di snobbarlo considerando il fatto che si riferisce agli oroscopi e non all'astrologia. tempo fa mi è stato regalato un libro intitolato "astri e disastri" di Till Neuburg, m purtroppo mostra sempre lo stesso errore. Volevo porti alcune domande: esiste un testo sulla storia dell'astrologia moderna? Se non sbaglio stavi scrivendo qualcosa. penso sarebbe interessante approcciare alle questioni di tipo epistemologico partendo da un'analisi storica dell'astrologia moderna. Ho notato da una parte un desiderio di modernismo, ma dall'altra ancora un forte legame col passato, soprattutto chi sostiene quella karmica o esoterica.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti in qualità di utilizzatore delle RSM desidero postare una mia, ma non l'unica, esperienza felice, sono appena rientrato da Sapporo (Japan). Egr. dott. Discepolo, uno dei lati più affascinanti delle RSM, escluso quello pratico astrologico, è quello di poter conoscere ed ammirare cose che mai avrei visto, e che magari avrei letto solo nei libri o visti in tv. È stato molto affascinante vedere da vicino un mondo totalmente diverso dal nostro ed un modo di vivere piacevole, con questo enorme senso civico e che le potrà sembrare strano, ma se guardo indietro alla nostra millenaria storia Partenopea ma soprattutto Meridionale, escluso gli ultimi 150 anni di piemontesizzazione, riesco vedere più punti in comune di quanti magari effettivamente sono. La ringrazio del tempo che mi ha dedicato e cordialmente La saluto.

Ciro Discepolo ha detto...

Da parte di Tess:


Caro Ciro

Ti ringrazio infinitamente per Tua risposta sul blog.

Naturalmente non mi riesce di postare il messaggio.

Ci tenevo però a dirTi che quello che hai scritto nella Tua risposta in merito a saturno in undicesima si è puntualmente verificato. C'è stato un momento in cui sembrava che vendita ed acquisto si fossero materializzate in simultanea e poi all'improvviso tutto è svanito come una bolla di sapone.

Dunque esattamente come descritto da Te.

La Tua proposta di RSM in Algeria è ovviamente perfetta mentre la mia su Parigi aveva plutone in 12° e un ascendente in seconda al limite con la prima.

Avevo letto sul blog che a novembre sarai a Rimini e aveva già deciso di venirci.

Con stima

Tess

Anonimo ha detto...

Signor Discepolo, la ringrazio, però mi sa che non ha messo la località dove trascorrere il compleanno, o almeno io non riesco a trovarla ed è possibile essendo la prima volta che scrivo qui!


di nuovo grazie mille e comunque sia meglio premunirsi con questa crisi maledetta!!!!


Vanessa

Marco Celada ha detto...

Politica: oggi si parla di candidatura ufficiale di Matteo Renzi;

feci questa previsione con largo anticipo:

http://www.astrologiamilano.it/nuovo-premier/

e diverse persone possono testimoniare che 'annunciai' tale nome ancora prima.


Marco

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Marco Celada augurissimi per la tua previsione. Non mi risulta che in altre scuole, utilizzando lo stesso metodo riescano a convergere tutti verso la medesima direzione.

Avevo dimenticato di esporre tutta la mia ammirazione nel Maestro Discepolo per aver trovato la fonte di una citazione straordinaria.

Ho ricevuto oggi (RL appena cominciata con ascendente di rivoluzione in X^ casa radicale) le copie del mio romanzo. Tra qualche settimana sarà disponibile in tutte le librerie d'Italia. Carissimo maestro provvederò a mandarti una copia non appena possibile. Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Sono nata il 19 aprile 1955, a Roma, tra le 23 e le 23.30.Quest'anno ho trascorso la rivoluzione solare a Perm. Come era prevedibile con lo stellium in quarta ho da poco acquistato una casa, devo fare il rogito entro novembre. Vorrei sapere se è importante il giorno in cui si stipula il rogito o se invece è importante solo il giorno in cui si inizia ad abitare.I pianeti in quarta non sono molti "tranquilli" _ Urano, Luna, Mercurio _ e non vorrei avere problemi
Grazie a Ciro e a tutti i blogger

Anonimo ha detto...

La sincronicità funziona e due giorni fa ero molto determinata a risolvere il problema accompagnatore. Così ho pranzato con una mia collega rai alla mensa e ho chiesto direttamente se volesse accompagnarmi il primo gennaio a Surgut in siberia. E lei senza fare una piega ha detto sì. Le ho spiegato che il grande astrologo Ciro Discepolo mi consigliava questa location per la R S 2013. Era entusiasta perché vi conoscevate bene! Era la moglie di un tuo amico giornalista. Ti piace la mia volontà? Aggiungo che dal 2003 mi sposto per il compleanno. Sono meno drastica. Mi accontento anche del sole in 12^ tanto ci sono abituata dalla nascita. Piuttosto si dice che tu sia contrario anche alla 1^ in 11^ che porta disgrazie. E' vero o è leggenda metropolitana? Io sono una fan di venere trigona all'ascendente, a Surgut per poco non ce l'ho. Qualche grado a est o a ovest? Grazie di esserci così tanto. Maria Antonietta Bertoli