venerdì 19 settembre 2014

Ireland





Gentilissimo Ciro grazie di cuore per la sua impeccabile risposta,ma a questo punto visto che avrei ancora tempo a disposizione per decidere,il suo consiglio per una RSM quale sarebbe,dove mi consiglierebbe visto che io guardo certi particolari e ne trascuro altri più importanti.Nuovamente Grazie per il suo contributo...

Nicola Costa 

Maglie, 29/11/1948 alle 19.


Caro Nicola (qui sul blog ci diamo del tu, generalmente, e poi siamo anche coetanei),
allora ti consiglio Novy Urengoy, Russia.
Questa scelta ci consente anche di avere un buon margine di sicurezza nel caso il tuo orario, come quasi sempre accade, fosse arrotondato per eccesso.

Molti auguri.






Caro maestro,

cosa mi potrebbe dire del mio bellissimo nipotino che è nato a Trieste il 21/3/2011 alle 16:15?cosa consiglia per il suo futuro?

La ringrazio ancora, e vorrei farlo personalmente al suo convegno di Padova.

Daniela


Cara Daniela,

il tuo nipotino è un uraniano su base Scorpione-Bilancia-Ariete e potrebbe diventare un bravo avvocato.
Molti auguri.





Buongiorno Maestro,
La seguo da anni nell'astrologia attiva,cercando di fare tesoro dei preziosi insegnamenti. Per il mio prossimo compleanno (Milano 10.1.1954 h. 5,50)vorrei proteggere il settore legale/fiscale oltre la salute.
Quest'anno avrei l'ascendente in 10° casa, ma con la quadratura sole/urano.
Avrei pensato di fare la RMS a Istanbul, anche se mi cadrebbe saturno in prima casa ma lontano dall'ascendente.
Puo' essere una scelta accettabile?
Ringrazio per i consigli e la disponibilità. Molti saluti. 

Anonimo

Sì, se non hai particolari problemi di salute è una buona scelta.
Tanti auguri.








Buongiorno Ciro, volevo un tuo parere sulla rivoluzione solare di una mia amica nata a Roma il 18 dicembre 1954 alle 0.45 secondo il certificato di nascita. Il suo prossimo compleanno lo passerà a Londra per motivi di lavoro, io le ho consigliato però di andare a Dublino. Toglierebbe l'ascendente dall'VIII e anche il Sole. Che ne pensi? Volevo chiederti anche se un Sole di rivoluzione in VIII, con in più l'ascendente, oltre al sigificato di fine delle cose e gli altri significati da manuale può avere anche come conseguenza una depressione.
grazie

marina

Cara Marina,
comincio dalla seconda domanda: non c'è alcun rapporto diretto tra le due cose, ma va da sé che se una persona chiude definitivamente un rapporto importante, per esempio, può avere anche della depressione.
Non sono certo che la tua amica, andando a Dublino, riuscirebbe a evitare ciò che tu dici perché siamo a filo e se l'orario non è precisissimo... Inoltre andare da Londra a Dublino non è come andare da Roma a Firenze e allora, dovendo fare un viaggio in aereo non le converrebbe fare una buona RS evitandosi anche un Saturno in VII che non è proprio il massimo?
Molti saluti.






Caro Ciro
volevo sapere se devo continuare a preoccuparmi per il mio cielo in quanto i miei ultimi 4 anni sono stati molto pesanti, e vorrei sapere se è il caso di spostarmi nel giorno del mio compleanno.
13 luglio 1971 3.00 Napoli
Grazie

Federica Macrì

Benvenuta Federica Macrì da Napoli!


Cara Federica,
noi riceviamo dei buoni risultati da ogni compleanno mirato e dunque io ti auguro di farne tantissimi in futuro. Per il prossimo ti consiglio Fort Hope, Ontario, dove potrai fare anche un test importante sul tuo orario di nascita.
Molti auguri.





Carissimo Ciro,
sono angelino59, ti scrivo poichè ho un dubbio: nella mia prossima R.S. rimanendo in Italia e rischiando il Saturno in I casa e meglio piazzare Giove in decima o in 9a casa congiunto al M.C. ovvero meglio Torino, Milano oppure Parma?
grazie per il tuo chiarimento
nato a Torino il 3 gennaio 1959 ore 12:50

Angelino59
 
Caro Angelino,
da un punto di vista teorico, dovrebbe essere uguale per tutte e tre le città in quanto Giove sarebbe sempre in cuspide e quindi funzionante sia in Decima che in Nona.
Tanti saluti.






Caro Ciro,
sto studiano la prossima rivoluzione solare per la mia amica Giulia (Udine,23/03/1970 ore 00,30) e tra le possibili soluzioni avrei trovato Petrozavodsk. Non ha un target preciso ma date le posizioni planetarie che si beccherà quest'anno, vorrei proteggerle salute e lavoro. Che cosa mi consigli di meglio?
Ci vediamo a Padova tra un mesetto, un abbraccio e grazie mille come sempre del tuo aiuto.

Vania 

Cara Vania,
non ti consiglio di mettere sia Saturno in Prima che Marte in Quinta. Fai degli altri tentativi e poi, se vuoi, ti suggerisco io.
A presto.






Caro Ciro,

se interpreto il tuo esempio su quel signore come riferito alle mie dichiarazioni su ciò che mi piacerebbe fare ma non faccio (musica, calcio, scuola) mi vengono in mente alcuni dubbi che vorrei molto chiarire.
Sn d'accordo che la libido (anche se premetto, ammetto e confesso che su tali argomenti ne so poco, però provo a discuterne) è ciò che esprimiamo e non ciò che pensiamo di esprimere o ciò che vorremmo esprimere. Mi è chiaro ciò, credo.
Ma penso anche che se siamo dei soggetti che nella vita avremmo sempre voluto fare qualcosa e non abbiamo mai fatto niente allora la nostra libido è quella!(quindi la stessa cosa che tu dici, ma vorrei specificarla meglio)
Lo dico nel senso che potrebbe trattarsi di una natura contemplativa oppure di una libido bloccata da qualche altra forza contrastante. Il prodotto non cambia, ok, ma a livello qualitativo descrittivo cambia. Magari interessa poco l'Astrologia e più la Psicologia forse, non saprei...a me personalmente cambia sapere meglio cosa contiene quello stesso prodotto: di cosa è frutto. Forse perché la mia mente nn ragiona al 100% con gli strumenti dell'Astrologia su tale argomento (anzi mi rendo conto di sicuro di no su tale argomento particolare), ma non credo sia un male: insomma credo che l'Astrologia e altri settori dello scibile possano (ma so che tu credi che anzi debbano, forse è solo vuota retorica la mia)comunicare.
Ora, io vorrei (cercare di) capire proprio questo cioè approfondire x quanto possibile e se possibile.
In astrologia credo che una decima mal messa magari con saturno o plutone che quadra un sole sono fattori di rallentamento della realizzazione di un soggetto (in generale e come effetto finale cioè volendo sintetizzarne la risultante) ma che volendo descriverne ed approfondire le forme di manifestazione o meglio le cause non parlerei semplicemente di un soggetto rozzo, povero ed incapace, ma direi di un soggetto cui manca la libertà di espressione (vedendo le cause e nn gli effetti) della sua personalità per varie concause (stupidità, condizionamento dell'ambiente familiare, del paese in cui è nato, povertà: ed ecco che i settori 3, 4 e 2 potrebbero giocare un ruolo con la decima se collegati). Cmq di sicuro un plutone mal messo in decima ed un saturno, non ben messo, dovrebbero implicare scarsa emancipazione.
Io ho provato a collegare quegli item a mio padre, e tu mi hai fatto capire che ero in torto. Ok capisco che la decima (quando parla di qualcosa al di fuori dell'individuo e del destino) è la madre e non il padre. Cmq il mio discorso su mio padre consideralo replicato, con minore forza e con differenti modalità, anche per mia madre con un valore molto simile.
Quindi mi verrebbe da pensare che quella decima per me sia legata a come l'ambiente familiare ha giocato il suo ruolo nei miei confronti. Perché l'ambiente familiare? Perché quel plutone in decima quadra proprio il sole (dispositore della quarta)
Un soggetto portato x la musica o il calcio può poi essere bloccato in questo suo interesse e la libido che esprime è conseguente a ciò. Oppure ha una forte libido per il corpo con sole in sesta e marte ma ha una decima distrutta: cosa mai potrà realizzare? Sarà mai in ggrado di andare regolarmente in palestra? (non so se rendo l'idea e se sto ragionando correttamente)


Poi so anche che Jung ha parlato di libido ma ha anche parlato di inconscio. Mi riferisco a dei meccanismi che l'inconscio sviluppa ed indotti dall'ambiente in cui vive. Cioè: se es Mennea (invece di essere nato nel deserto del Sahara nell'anno 1000 e quindi aver potuto fare al max il campionato di salto con l'asta di bambù della sua tribù) fosse nato in un ambiente nel quale fosse stato continuamente vessato e mortificato potrebbe darsi che non sarebbe stato una persona in vgrado di dedicare la sua energia allo sport. E credo che di questo gli astri ci debbano parlare! Cioè di un ambiente familiare fortemente condizionante in negativo. Che so un saturno in decima, una quarta distrutta, un sole molto leso.....a ben vedere però l'ambiente familiare è la quarta e la decima (la madre cmq è una grossa parte della nostra educazione ed emozioni, Freud e co, se essi avevano ragione e poi hanno sviluppato la psicoanalisi per emancipare l'individuo, gli astri dovrebbero parlarci di tali influenze o sono mute a riguardo?) ecco ti chiedo come sono delle case quarte e decime rovinate che tu hai visto? cioè a livello astrale, magari una congiunzione marte saturno in quarta o decima credo può essere il max o giù di li, ti chiedo la mia quarta e decima in una scala di valore a che livello sono da 1 a 10?
Ovviamente ti chiedo anche se davvero riscontri una tale situazione (a livello astrale) o invece no. Cioè sia una quarta casa mal messa che un collegamento tra quella casa (ma anche eventualmente la decima) e l'espressione della mia libido (o la mia libido stessa).

Io vedo (e so che è una parola grossa:) questo (e ti domando se può essere corretto): può essere che il sole quadrato da saturno ed in più una quarta scassata (perché vedevo che i dispositori sn marte e sole il primo mal messo ed il secondo così così, che si somma al fatto che è in ariete) concorrano a determinare ciò? ossia quello che ti ho descritto nel mess dell'altro giorno?
Cioè a me pare strano che il solo sole in capricorno sommato alla quarta in ariete diano come risultante la mia particolare situazione (per come la vedo io).
Cioè mi sembra troppo semplice il discorso (sole in capricorno: 1/12 dell'umanità + quarta in ariete: un altro dodicesimo): è anche questo ciò che non mi spiego.
Se poi tali situazioni non le riscontri, è possibile allora che l'astrologia dica sciocchezze o che la situazione da me descritta sia frutto della mia visione delle cose (molto distorta ma nn ho problemi a riflettere anche su questo), non scherzo non sono sarcastico stò parlando in tutta serietà e prenderò in considerazione con la massima serietà sia la prima ipotesi che la seconda....un sole capricorno + la mia quarta ariete possono creare situazioni anche alquanto pesanti? cioè non delle tragedie assolute ma anche delle situazioni molto molto difficili e sofferte?
Grazie per la pazienza Ciro.
Cmq o ti dobbiamo fare santo, oppure stai esorcizzando qualcosa di grosso con il blog e cmq ti dobbiamo fare santo lo stesso perché in ogni caso con questo spazio credo che gli utenti ci guadagnino molto (se Padre Pio avesse x assurdo percepito un assegno per ogni miracolo, o il signore gli avesse riservato posti sempre migliori in paradiso, o alleviato le sofferenze fisiche io non avrei modificato il parere sulla sua utilità sicuramente molto grande per le persone che ha aiutato, ne sul suo valore spirituale), io parlo x me ed è così nel senso che mi rendo conto della utilità di questo spazio.
Un carissimo abbraccio.


vorrei solo aggiungere che il segno solare di mia madre e la luna di mio padre è ariete (mia quarta casa); mentre il segno solare di pio padre e luna di mia madre è bilancia (decimo settore); mio fratello ha la decima in cancro (Asc di mia madre e lui ha venere cancro), mentre la quarta in capricorno (ma nn conosco asc di mio padre)

Cmq mi veniva in mente che avevo letto (forse sl Sementovsky o da te Ciro) che se le case sn invertire cioè decima ha elementi del padre allora significa che vi è un'inversione dei ruoli (o oggettiva o nella rappresentazione del soggetto)


Ps: dimenticavo che marte (gov della quarta) è quadrato anche da giove in XII....questi aspetti negativi di marte credo peggiornino la mia quarta casa o no?


Poseidon 83

Caro Poseidon,
direi che c'è abbastanza materiale per scrivere un libro.
Naturalmente non mi sogno neanche di tentare di essere esaustivo in questa sede. Se dovessi riprendere a registrare delle pillole, ricordami di redigerne una sulla base di questo tuo post che lascia trasparire, in tutta evidenza, una certa insoddisfazione per come vanno le cose, insoddisfazione che ti fa anche essere un po' aggressivo...

Occorre, innanzitutto, non confondere la direzione della libido con i risultati che si raggiungono nella vita: sono due cose assolutamente diverse e devono restare separate.

Anche una libido "ascetica" può avere la stessa forza di penetrazione di un cuneo d'acciaio che perfora la roccia!

Prendi la libido del giovane protagonista de L'educazione sentimentale di Gustave Flaubert, tutta inscritta nel sogno di vivere una storia di adulterio con la moglie di un suo amico, sogno che si protrae per tutta la vita e che certamente non rappresenta un livello di libido inferiore a quello di chi ha speso la propria esistenza a costruire edifici giganteschi in cemento armato.

Anche sul ruolo castrante dei genitori nella mancata crescita di un figlio, ci sarebbe da parlare o da scrivere per ore. Prendiamo il caso di Gavino Ledda, l'autore di Padre padrone. Del soggetto non ho l'ora di nascita, ma sappiamo tutti che fu letteralmente prelevato a scuola dal padre padrone, ancora bambino, e mandato in montagna ad accudire le pecore. Visse quasi come un animale per molti anni, senza poter parlare con alcuno.
Ciò impedì una sua crescita/evoluzione? No, assolutamente: avvenne il contrario e Gavino Ledda, una volta partito per il servizio di leva a Roma, iniziò un percorso di compensazione che lo portò a diventare professore di glottologia (la scienza della comunicazione verbale) all'università.

E parlando di Saturno in Decima potremmo parlare di Hitler e poi potremmo fare un altro centinaio di esempi di Quarte/Decime Case massacrate che hanno "prodotto" anche crescite e realizzazioni esagerate...

Capisco che tu sia indispettito da ciò che ti ho scritto perché vorresti subito e pienamente una ricetta esaustiva che ti sottragga alla paura (perché di questo si tratta) di non realizzarti, ma anche le cose semplici ci aiutano a capire le situazioni più complesse.

Un'ultima considerazione: come mai tu che esprimi una tale sete di informazioni in materia, poi non approfitti dei nostri convegni ogni sei mesi, e anche più frequenti, per venire a porre le tue molte domande?

Cari saluti.






Caro Maestro,
seguendo quello che accade nel primo mese di RSM, la situazione mi sembra ancora parecchio ferma, soprattutto per quanto riguarda il trovare un lavoro, cosa che al momento è la mia priorità. Sarà che stare a Verbania, la mia città natia dove mi trovo ora, mi porta un sacco di malinconia, dato il clima ed il grigiore generale dell'ambiente.
Sono convinto che, ancora un'altra volta, me ne andrò via presto di qui, ma volevo chiederti un parere: nel mio caso, -DATA DI NASCITA 25/08/1987 ORE 04:08 e vedendo la Rsm in corso trascorsa a Van, con Marte e Saturno in casa IX, sia MILANO che BARCELLONA possono essere considerate "CASA IX", oppure eventualmente Milano non rientra nella casistica, perché Italia? (te lo chiedo perché potrei trovare un lavoro più facilmente a Milano, anche se ovviamente preferisco Barcellona, che è più viva e varia, sotto tutti i punti di vista).
Inoltre ho ancora una curiosità: dato che ormai mi considero personalmente a tutti gli effetti nella 2 parte della vita- io ho Plutone in casa quarta e per di più in Scorpione, che è in aspetto di sestile con mercurio, nettuno, luna ed opposto a Giove in decima casa, vorrei capire se il passaggio dal segno Solare a quello "casa quarta" nella vita di un soggetto (ovviamente sempre che non coincidano le 2 cose con il sole in quarta di tema radix), si possa individuare col passaggio di un pianeta lento sul segno in cui si esprime la quarta casa.....te lo chiedo perché per me, sento che il passaggio si è realizzato pienamente quando Saturno di transito ha realizzato un aspetto di congiunzione a Plutone radix ed ora non so perché, ma mi sento molto più SCORPIONE che VERGINE.....spero solo che essendo ben aspettato, il mio Plutone mi regali gioie e non mi riguardi l'aspetto autodistruttivo del segno...è plausibile la mia interpretazione?
Ti invio un caro saluto come sempre, con affetto ed ammirazione.

Alessandro
Caro Alessandro,
naturalmente sul 'mancato' funzionamento della RSM a circa 20 giorni dopo il compleanno, non mi pronuncio.
Invece, per quanto riguarda la possibile scelta tra Barcellona e Milano, cominciando col dire che a mio avviso sono due città stupende e che offrono una ottima qualità della vita, direi che puoi scegliere facilmente perché nessuna delle due è 'sensibile' da un punto di vista astrocartografico. Ti spingerei, invece, a trasferirti subito perché così faresti vivere al massimo la pessima occupazione della Nona Casa nell'attuale RSM: i disagi all'estero (ciò, come ho spiegato nei miei libri, vale anche per Milano dove si parla un dialetto diverso dal tuo).
Sull'ultima tua osservazione direi che siamo lontani dalla realtà, però, se tu davvero credi nelle cose che hai scritto, ti consiglio di studiare l'Astrologai Esoterica che ti darà moltissime suggestioni e gratificazioni in questa direzione.
Molti auguri.






Ciro, sono Giorgio, Legnano, 17.8.56 h.3,20, l'anno prossimo dove potrei andare? Quest'anno la mia ex ha insistito per farmi partire, ma io non potevo prenderenferie. Sono un cretino vero? Sopravvivero'quest'anno?
Grazie Ciro.4

Giorgio

Caro Giorgio,
non credo che morirai quest'anno, ma ciò non ti giustifica sul fatto di non essere partito.
Per il prossimo compleanno ti consiglio Orenburg, Russia.
Molti auguri.






Ciao Ciro potresti dirmi se ci sono aspetti importanti nel mio tema natale? Giove a tre gradi dal medio cielo è forte o troppo lontano?
Sono nato il 21 / 09 / 1982 h. 15,00 a Calcinate ( BG )
Grazie mille! 

Anonimo

Sì, ci sono diversi aspetti, come puoi vedere dal grafico. Giorgio è piuttosto debole rispetto a Plutone e a Saturno al MC. Comunque non è a 3 gradi, ma a oltre 10 gradi di distanza.
Tanti saluti.







Ti ringrazio Ciro per la risposta riguardante la mia nipotina Leli,(23/9/2013 15.10 MI) ma vorrei chiederti se "geologa" può essere interpretato, come hai fatto per me, con "lo scavare" quindi anche "psicologa"? Può essere? Grazie
Un caro saluto

Antonella MI

Sì, può esserlo, ma nel caso di tua nipote è più forte l'indirizzo verso la geologia.

Cari saluti.







Gentile Ciro Discepolo

le cose in Italia si fanno sempre più difficili e da buona Capricorno vorrei fare una rs nel 2015 per proteggere lavoro (attualmente altalenante nell'ambito casa terza) e finanze (non altelenanti ma perennemente in rosso). Grazie per qualsiasi cosa tu possa suggeririmi, io pensavo a Marsa Alam in Egitto, sono nata a Taranto 10 gennaio 1975 alle 10,55 (da certificato).

Corinna

Cara Corinna,
non conosco questa località però, a occhio e croce, in Egitto ti metteresti il Sole in Prima Casa e ciò non va bene.
Molti saluti.








Volevo chiederle:
tra i personaggi da lei analizzati,
c'è per caso anche Richard Nixon?


La presidenza di Richard Nixon fu oggetto di critiche soprattutto per il suo uso spregiudicato del potere, tant'è che venne definita "imperiale". Nixon fu accusato di aver allargato a dismisura i suoi poteri, stravolgendo di fatto la Costituzione. In politica estera come in politica interna faceva un uso massiccio dei servizi segreti.

< Si parlava di una "lista nera" o "lista dei nemici" di Nixon, da lui stesso compilata, composta da persone, famose o meno, da spiare e screditare. Nixon fece spiare anche molti dei suoi collaboratori: per questo fu additato come paranoico, ossessionato dal voler conoscere i segreti di coloro che considerava una minaccia. Ebbe inoltre un ruolo di primo piano nell'ostacolare le indagini sul Watergate. >

Sarei molto interessato ad avere una sua opinione riguardo a questo tizio. Con una eventuale visione globale astrologica.

Francesco Manfredi


Caro Francesco,
sono quasi certo di averne scritto, ma non ricordo dove e neanche quando.
Tuttavia ho dato una occhiata al suo grafico e a me sembra che la sua grande attività spionistica fosse dettata più da un preciso tornaconto personale/politico che da paranoia.










Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.



STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:





Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo:




14 commenti:

Anonimo ha detto...

Carissimo maestro,

grazie per le sue dritte per il mio nipotino.
In questi giorni ho pensato e riflettuto molto e continuo a riflettere su quello che lei mi ha detto a proposito della mia dominante Nettuno ( che sarebbe in quarta congiunto al FC )( e con Marte quale seconda dominante).
A parte i cosidetti " stati alterati di coscienza" di cui lei parla, che portano il soggetto nettuniano a vibrare in positivo o negativo e comunque portano delle nevrosi.....ma è come se si fosse accesa una nuova luce sul mio tema natale.

Ho pensato che Nettuno al FC è mio padre ( come ho sentito ieri dalle sue pillole e come mi ha spiegato una sig.ra che lavora ad Astrologia in linea) che ha sempre avuto qualche problema non dichiarato o così grave da avere effetti evidenti se non all'interno della famiglia, non se se psichico o mancata intelligenza, o bizzarria , e comunque troppo all'antica, bigotto, un padre poco presente nella mia infanzia ( non lo sentivo mai parlare).
In decima casa ( la casa della madre ) non solo ho saturno, ma la luna, la mamma ( che ho nel segno dei Pesci), congiunta a venere( la mia femminilità) ma quadrati a plutone ( blocco causato dalla madre per varie cause ...) e opposti a Giove in quarta .
L'asse del cielo dal FC alla decima , ho pensato, sarebbe chiuso da genitori che avrebbero ostacolato la espressione dei miei valori personali, in quanto tutti i miei pianeti personali sono spostati a sinistra del cerchio natale , in dodicesima e in decima dopo l'MC; per cui mi verrebbe difficile raggiungere l'emancipazione e gli altri ( il discendente), il mondo se prima non risolvo questi dinosauri dentro di me, e permetto, soprattutto alla mia parte femminile, di sbloccarsi.

L'unica cosa che potrebbe aiutarmi ( a parte l'Astrologia attiva e i c. mirati che ho intenzione di praticare) è il trigono di marte, seconda dominante con giove, ovvero le mie forze devono impegnarsi per avere più fiducia, quella fiducia che non mi è stata data da piccola.

L'unica attenuante al mio tema natale è che anche lo stellium in dodicesima non riceve brutti aspetti.

Scusi se ho approfittato della sua generosità ad ascoltarmi ma sto cercando di migliorare la mia vita trovando il modo per gestire i miei dinosauri, però, per come sono fatta, devo comprendere a pieno cosa mi è successo....e forse queste lunghe frasi, dubbi, paure e angosce, ma anche voglia di scendere sempre più nel profondo, altro non sono che espressione del mio Nettuno ( con le sue nevrosi) e della mia dodicesima.

Grazie

Daniela ( Gela 6/8/1972 ore 8:00)

Anonimo ha detto...

Buongiorno Ciro,
sto guardando le sue "pillole" e le trovo molto istruttive..
ho guardato la pillola del'interpretazione del tema natale sull'esempio di una bambina e vorrei chiderle un parere su mio figlio:
Lorenzo 10 giugno 2010 h 1310 Milano
Ora ha 4 anni e l'anno prossimo dovrei scegliere la scuola e mi piacerebbe molto un scuola francese o internazionale
Ha la luna e mercurio sestile giove in 9 e il
sole in gemelli
ma non vorrei che fosse più un mio desiderio essendo io molto attratta dell'estero.
se non chiedo troppo mi potrebbe anche consigliare uno sport? avrei scelto judo per ora ma mi piacerebbe in futuro anche calcio, tennis. golf etc
ho notato a proposito che ha un abilità manuale ottima ( marte in vergine credo) e un gusto raffinatissimo, adora già i vestiti!!
e l'ultima cosa consiglia una rilocazione per lui?
soffre molto della città forse per via della luna in toro?
grazie tante per la sua disponibilità
Federica





Poseidon 83 ha detto...

Caro Ciro,

scusami se sn stato un po' polemico ed anche forse aggressivo, cmq hai capito perfettamente il perché ed accetto forse il fatto ed il motivo per cui non posso avere qui le tante risposte che cerco. Sn troppe e complesse le questioni in relazione allo spazio.
Hai anche colto credo ciò che più mi agita: le paure del capricorno e del torno vissute forse con il supporto di un nettuno in prima (sestile a marte: forse sn della categoria pugnali in bocca?:) nn ricordo se sl per gli aspetti dissoanti). Scusami per questo Ciro.
A proposito delle paure del toro, non partecipo ai convegni e mi piacerebbe molto farlo perché in questo momento (ed anche in passato altrimenti sarei venuto) non ce la farei con il mio budget. Sembrerà strano, e di sicuro lo è, ma non ho la minima indipendenza economica purtroppo, cioè devo centellinare le mie esigue risorse. Ciò nn mi permesso di fare i compleanni mirati ( cioè da sempre in pratica eccetto questo, in Italia) e di leggere il doppio/il triplo dei libri di astrologia che ho letto...ne ho letti una decina da una biblioteca pubblica nella città in cui feci l'università e poi ne ho acquistati 4-5 tuoi e di Barbault.
Se le cose miglioreranno mi piacerebbe molto venire ai vostri incontri, così come mi piacerebbe tantissimo (forse questo è al primo posto ora sulla lista dei desideri) sottopormi ad un consulto, magari tuo o di qualche altro collega, o magari entrambi. Questi per ora sono progetti (lo sono da tempo e sono restati tali), o sogni. Che non sia quel dannato plutone in 11 cuspide quadrato a sole e mercurio la spiegazione astrale?

Ti chiedo solo una cosa sull'argomento della domanda (ma metto in conto anche la risp che nn è possibile risp qui, te la faccio perché sn molto testardo e dv sbattere contro alle cose per capirle:). Cmq se vedrò che riprendi a registrare le pillole ti riposto la domanda e poi tu vedrai quali argomenti ritieni più utili o praticabili. Ti ringrazio sarebbe un'ottima cosa.
La domanda è questa: ammettendo che ci sn casi in cui dei genitori castranti nn hanno impedito ai figli di realizzarsi (producendo compensazione o altro), ci sono però anche dei casi in cui li hanno davvero bloccati o rallenati, credo o no? o le cose sono totalmente indipendenti?

A proposito del romanzo purtroppo non lo ho letto, mentre il film fatto mi pare dai fratelli Taviani lo vedrò in questi giorni. Ma il film si basa su quel libro?
Nn ho letto tanti libri, ma un po' si, invece sono abbastanza appassionato di cinema, in realtà letteralmente adoro i bei film ma anche qui non ne ho visti a tonnellate (almeno finora) come avrei voluto e vorrei. Credo che il mio marte possa essere davvero in terza o cmq in cuspide, qualcosa di marte in terza lo ho(libri, videogames moltissimi).
Vorrei farti questa domanda che poi è anche generale?
La passione per il cinema a quake casa corrisponde? (quinta o seconda). E la passione per lo sport e per il calcio in genere? Cioè ovviamente marte dominante. Ma a livello di settori? Es i registi sn da quinta casa, gli imprenditori da seconda. E' stato identificato un certo settore per lo sport? Forse la prima o la nona? E la dodicesima e valori pesci possono avere a che fare con il calcio (i piedi)unito magari ad un marte forte?
E sempre sulla stesso tema credo: la musica legata alle seconda ed alla undicesima, ed a livello di pianeti? Venere dominante può fare i cantanti ed i musicisti? nn ricordo se i Gauqueline riscontrarono ciò.
Molte grazie Ciro

Anonimo ha detto...

Buon giorno,

non riesco ad accedere al sito per calcolare a che ora sara il compleanno, se gentilmente puo controllare grazie

Bruna

Anonimo ha detto...

Caro Maestro
Come andiamo?
Vorrei sapere se con un indice di pericolosità di 14 ed una RSM fatta a pesaro tra poco in cui avrò una 4 casa pesante, sono soggetta a eventi nefasti oppure di poco conto . Ero pronta per partire purtroppo non posso andare più via per motivi di lavoro gravi( mi conforta il fatto che con un indice di pericolosità basso non dovrebbe succedere cose gravi)
Che ne pensa?
Grazie mille per la pazienza :)
Maria 23 settembre 1955 ancona 20.30
RSM pesaro 2014

Vania ha detto...

Carissimo,
mi hai stimolato, come da te indicatomi, a continuare la ricerca per la mia amica Giulia (Ud - 23/03/1970, h. 00,30) e avrei ho trovato in ordine di preferenza Surat (India), Rodrigues Island (Mauritius) e Baker Lake (Nunavut).
Ora ho bisogno del tuo prezioso aiuto per fare una possibile quadratura del cerchio.......
Un bacio grande e grazie mille di tutto, a presto
Vania

Anonimo ha detto...

Sono Elena e le chiedo un consiglio per la località del compleanno 2014.
La protezione del posto di lavoro è sicuramente in primo piano.


La ringrazio molto

Nata il 29-12-1961 alle 20:25 a Pozzuoli (NA)

Anonimo ha detto...

Ciao Ciro, ho addosso un'angoscia potente, sto sempre male io, per non urtare gli altri.
Help me!!!

Fiorenza Motolese
Varese, 26.2.64 h.10,45 estratto nascita
H.10,30 - 35 reminiscenze di mia madre.

Grazie per quello che fai per noi.

Anonimo ha detto...

Sì, certo, Ciro, tu hai ragione. Sarebbe meglio una "vera" rivoluzione solare. Tu cosa consigli? Per la mia amica nata il 18 dicembre 1954 alle 0.45 a Roma.

Grazie ancora
marina

Anonimo ha detto...

Caro maestro,

ciò che lei mi dice sui sistemi educativi dei genitori è verissimo, ma non sono qui a giudicarli, visto, tra l' altro che, da quando son a Trento e non più in Sicilia i miei rapporti con loro sono migliorati, facendo chiarezza e parlando sopratutto con la mamma di ciò che mi è mancato. In passato ho dovuto subire molte privazioni dalla mia famiglia ( Saturno in decima)e lottare duramente per ottenere ciò che già una normale ragazza aveva naturalmente dalla famiglia, arrivando sempre dopo gli altri e non avendo mai un sostegno morale da nessuno dei due ( Nettuno) con un pò di confusione di ruoli visto che proteggevo mia madre, che ho sempre adorato, luna congiunta a venere, dalla sua matrigna che viveva con noi. Essendo prima figlia ho emancipato la mia famiglia cosi facendo, aprendo la strada a mia sorella e a mio fatello che oggi hanno una vita più felice della mia. Ma tali riconoscimenti sono venuti solo ora, da qualche anno a questa parte, mente da piccola e da adolescente altro non ero che la " nettuniana " della casa, cioè la folle con le mie crisi di ribellione e i pianti isterici. La sig.ra di Astrologia in linea mi ha detto che a questo devo abituarmi, che in tutto il riconoscimento avverrà semppre dopo tanto tanto tempo; ma lei si immagini che frustrazione un intuito nettuniano su una faccenda... che già non viene capito ( così è sempre stata la mia vita) nel qui ed ora e che porta tanta frustrazione e per di più capito dopo anni e anni. Per non parlare del mio lavoro...mi sono laureata in legge ma sempre con l'intenzione di non fare l'avvocato, volendo andar via dalla Sicilia e continuare gli studi, ma i miei non mi hanno sostenuto, imponendomi di farlo, mentre le mie vocazioni, la mia libido era una altra, aiutare i più deboli ( stellium con sole in dodicesima), ai miei primi clienti, facevo far pace con gli avversari evitando le cause legali. Poi, siccome la libido è uscita in pieno e le stelle, o la mano divina, aiutano in questo, ho trovato un posto di insegnate a Trento, dopo essermi pagata io tre anni di corso di abilitazione perchè i miei non erano d'accordo....cosa che poi hanno capito errata e si son comportati diversamente con i miei fratelli che hanno anche una vita professionale migliore della mia, e son contenta per loro.

Sul lavoro ho avuto problemi di mobbing, persecuzione, calunnie ( manuale da dodicesima ) perchè ho costituito una area educativa per glia lunni più in difficoltà come disabilità e altro e questo ha scatenato l'ira del cielo, ma è più forte di me ....Da otto anni sono là e non mi stabilizzano e nonostante la Venere in cuspide tra la sesta e la settima della RSM di quest'anno, ieri ho ricevuto l'ennesima coltellata ma aspetto che finisca l'anno.....

Le sue parole mi servo a capire che la strada migliore sia il perdono e la compassione per i miei genitori nel senso della pietas latina ( dodicesima) metterci una pietra sopra a per lo meno razionalmente ( sole congiunto a mercurio), e fare pace con me stessa per poter rinascere( plutone quadrato a venere) ...accettare che il mio Nettuno, con le mie nevrosi, non è per tutti, aspettare che il tempo dia le sue risposte ( saturno in decima).

Ma mi viene tutto cosi difficile.....

Grazie ancora
Daniela

Vania ha detto...

Grazie mille Ciro dei tuoi preziosi suggerimenti, con affetto
Vania

Anonimo ha detto...

Gentile maestro,

se avevo qualche dubbio ora non ne ho, e lo farò di non essere compassionevole con i cattivi...ed anzi....( avevo un vecchio amico psicolgo- ex preside che mi ha sempre detto di non parlare troppo e di non scontrarmi con nessuno, il che, in questi anni ha provocato una grossa frustrazione e peggiorato la mia situazione, lui in pensione come preside, ma psicoterapeuta voleva fare il preside con me ...quindi, lo psicologo va bene solo se bravo altrimenti--- solo danni).
L'anno scorso l'ho iniziato a fare.....con tutti i miei numerosi capi e nemici che mi ritrovo ( avevo, nella RS asc marte mercurio luna in dodicesima ,e sole in prima....) ne manca uno dei capi...quello della coltellata di quest'anno; devo attaccarlo?se lo meriterebbe.....

Ho una rsm per l'amore, con asc in quinta e uno stellium in settima per le relazioni durature, che funge da cambiamento di rotta nelle relazioni umane con venere in cuspdie tra sesta e settima.

Non vorrei far la guerra.

Sono molto stanca di fare una vita così, vorrei qualcosa per me, e credendo nell'Astrologia, non mi davo pace a un destino così brutto, e per tal motivo che, non appena ho scoperto le sue pillole , in particolare le CASE ( ho sempre pensato di " fare le cose "che tradizionalmente si attribuiscono ai Pesci...ma nessun astrologo, di quelli che vedevo in tv o leggevo su qualche libro ne parlava) e le RSM, ho pensato subito a farla con la speranza di migliorare il mio destino.

Avrei, nel TN, giove in quarta , anche se quadrato a plutone, mi porterà una seconda vita migliore? ma già non sono nella seconda parte della vita?

Non so come ringraziarla per il suo prezioso consiglio.

Daniela

Anonimo ha detto...

Caro Ciro, anche io comprai tempo addietro il New Dictionary of Astrology, opera utilissima. Purtroppo è stato un investimento molto oneroso e tutt'oggi mi domando se non sia stato un investimento avventato, ovvero quanto si spende per un cappuccio, brioche e spremuta di arancia!
Ironia a parte vorrei invitare tutti a riflettere su quanta conoscenza ci offre Ciro in materia astrologica a costi davvero irrisori, oltre ad un servizio gratuito quotidiano preziosissimo, e tutto questo in un mondo dove ormai a momenti dobbiamo pagare l'aria che respiriamo!
Grazie di cuore Ciro
Fabrizio

Francesco Manfredi ha detto...



Ok, ricevuto.
Non è affatto un pregiudizio;
a me pare una considerazione verace, e mi ricorderò di avere lo stesso atteggiamento quando e se opererò da astrologo,
quanto meno per non dare troppa importanza a questi individui.
Volevo farle leggere questo articolo: http://www.convivioastrologico.it/studi_collettivi/consumismo.htm uno dei rarissimi articoli che considero dell'astrologia detta umanistica.
è un pò lunghetto (io ne ho sempre cercato il sunto),
e quindi mi impegnerò a sintetizzarlo qui:
si parla del sistema del consumismo, e lo si considera alla luce di quelli che sono i segni fissi (i valori che tendono a solidificare le tendenze di un sistema) -
in pratica, si considera "errato", affidare al Toro i significati di consumismo, perchè il Toro è risaputo essere un segno conservatore.
Mentre lo Scorpione, viene considerato il "vero deus ex machina" (che a mio parere è una espressione un pochino infelice...),
del meccanismo, in cui l'oralità viene esaltata al massimo secondo l'uso subdolo della pubblicità (quale sia il legame tra la pubblicità ed il segno dello Scorpione ancora non l'ho capito, forse l'autore si voleva riferire ad una sorta di influsso "non-visibile"),
e persino si considera lo Scorpione come lo stimolatore "quasi sadico" a ripetute espulsioni anali volte a trasformare i beni in rifiuti.
Mentre definisce i valori Leone, quelli di combustione metabolica e consumo di energie,
come "signore" del consumismo, come i valori dello stile di vita che sono stati elevati a modello ideale da seguire.


NB: l'autore chiama a supporto della sua tesi:
< Ne è dimostrazione il fatto che il consumismo si sia affermato come sistema sociale soprattutto durante l’ultimo transito di Plutone (risorse, ricchezze) in Leone, specialmente nel secondo dopoguerra: periodo in cui alla crescita demografica planetaria si associarono un notevole sviluppo economico dei settori primario e secondario, e una sempre più diffusa propensione al protagonismo e all’esibizionismo. Sappiamo che il consumismo, sfruttando il fisiologico bisogno di nutrirsi (in senso stretto e in senso lato), devia questa necessità biologica e la fa diventare una patologica oralità. >

poi fa una considerazione su bulimia, ricerca di sicurezza, i tabù, e varie considerazioni che l'autore fa richiamandosi a quello che sembra il sistema morpurghiano (da me mai adottato, perchè lo considero farragginoso e complicante le cose anche più semplici),
mentre la parte finale la dà al segno dell'Aquario,
che tra eccentricità, ribellismo, ambiguità, o astrattismi, finisce per perdere mordente nella gara di sistema, finendo relegato ai margini della vita moderna,
oppure venendone integrato in ruoli ingrati (e sottolinea, come i valori Aquario possono essere anche di coloro che più supportano un sistema).
Ipotizzando, nel passaggio a venire di Plutone in Aquario, qualche possibile sconvolgimento di questo sistema (non capisco quale solidità di sistema abbia visto finora sinceramente...).
Lasciando perdere gli astrattismi finali, mi viene da chiedere:
lei è concorde nel considerare detti valori nella luce in cui questo signore li ha voluti dipingere?
Personalmente, ritengo molto sensato il discorso su Plutone in Leone (magari il resto è più discutibile).
Considerato che lei ha persino vissuto i periodi presunti d'oro di questo sistema?
(anni '50 in poi)
Le andrebbe di evidenziare alcune scene di vita particolari di quel periodo, alla luce di questi valori astrologici?
Fu un periodo di enormi cambiamenti e trasformazioni, e mi piacerebbe un suo parere a riguardo.
(PS: secondo lei mi sto muovendo bene nell'esorcizzare Giove? Saluti!)