sabato 22 marzo 2008

Caro Luigi, ti è piaciuta Ekaterinburg...? e godi...


Però affettuosi auguri da tutti noi...
Ringrazio Sabrina, Celeste, Giulia e tutti gli altri relativamente a quanto hanno scritto per un post che forse è stato frainteso. Perché pensate che Crow si riferisse a me? Lui chiedeva se è possibile che un uomo possa essere al tempo stesso un luminare dell'astrologia e un miserabile nella vita privata. Io credo che lo potremo scoprire, senza possibilità di dubbio alcuno, se un giorno il nostro interlocutore diventerà un luminare dell'astrologia.
Caro Graziano ti ringrazio per i complimenti: confesso che non conosco né la motivazione del premio né in cosa esso consista, ma non ha alcuna importanza perché è un segno di stima da parte di una persona che io stimo altrettanto e ciò basta e avanza.
Al Rami, se ci vedremo a Torino, e se la cosa la ritieni un valore, ti vergherò tanti autografi: ma perché non vieni ai tre giorni di convegno libero di Sant'Agata dei due Golfi (Sorrento) il terzo week-end di giugno?
È davvero incredibile scoprire quante persone leggono questo blog seppure non vi partecipino attivamente con loro scritti. In tanti mi scrivono privatamente e mi danno consigli, suggerimenti, fanno proposte. Ringrazio tutti. Un tema ricorrente è il seguente. In molti, come credo abbia già fatto Sergio o Uranio12 in passato (non ricordo), propongono l'apertura di sezioni tematiche. Tecnicamente ciò non è possibile nel senso in cui costoro suggeriscono perché l'architettura di Blogger è chiusa e non modificabile. Tuttavia credo di avervi già suggerito come sia possibile attuare la cosa ugualmente: per esempio, potete mandare a me testo e foto e io posto precisando chi ha inviato quel messaggio che apre un filone sull'arte, sulla musica, sul cinema, sull'astrologia di coppia, sull'astrogeografia e via dicendo. Coraggio, cominciate subito!
Ieri ho visto un film interessante, ma non grandissimo. Lo rivedrò due-tre volte e poi, magari, ne discuteremo qui.
Buon Natale e Buon Capodanno a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/

P.S. Il luogo dove andrò la prossima settimana si può capire molto facilmente e perciò il premio in palio sarà inferiore ai precedenti: una tazza di terracotta dove una volta ha bevuto Alberto Angela (oggi si trova al Museo delle Scienze di Acerra, a fianco alla discarica).
P.P.S. I miei "esperimenti" si sono conclusi nella direzione delle previsioni che avevo fatto, con tutto il bene e il male che era in gioco in quelle operazioni (soltanto l'amico Pino Valente conosce la cronaca dettagliatissima di tutto ciò). A tempo debito ve li illustrerò.
Posta un commento